erbacee perenni Mertensia
Mertensia

Mertensia, genere di 50 specie di piante erbacee perenni, rustiche, di cui si coltivano solo 4-5 specie, con fiori campanulati e tubulosi, facili da coltivare, adatte per le bordura e per il giardino roccioso.
Si piantano in ottobre-novembre o in marzo-aprile, in terreno fertile, umido, in posizioni ombreggiate; tutte le specie in tutti i casi si adattano a qualsiasi tipo di terreno. In autunno si tagliano tutti i fusti. Per ottenere risultati migliori, ogni 4-5 anni le piante si tolgono dal terreno e si ripiantano altrove.

Mertensia ciliata: pianta originaria delle Montagne Rocciose (America settentrionale), alta 40-80 cm, distanza tra le piante 40 cm. Si tratta di una specie dalle foglie ovate, glauche, con fiori campanulati, color azzurro-cielo, lunghi 1-1,5 cm, riuniti in racemi, che sbocciano in maggio-giugno. Questa pianta sopporta posizioni soleggiate meglio delle altre specie, anche se poi, coltivata al sole, si sviluppa meno in altezza.
Mertensia echioides: pianta originaria dell'Himalaya, alta 30 cm, distanza tra le piante 40 cm. Si tratta di una pianta strisciante, adatta per coprire il terreno, con foglie oblungo-spatolate e con fiori azzurri, lunghi 1-1,5 cm, riuniti in racemi, che sbocciano in giugno-luglio. Questa specie talvolta fiorisce nuovamente in settembre.
Mertensia virginica: pianta alta 30-50 cm, distanza tra le piante 30 cm. Si tratta di una pianta con foglie ovato-lanceolate, grigio-azzurre e con fiori penduli, azzurro-porpora, lunghi 2,5 cm, riuniti in racemi terminali, che sbocciano in maggio.


riproduzione: in ottobre o in marzo si dividono i cespi e si ripiantano immediatamente. Si può anche seminare, in luglio-agosto, in cassone freddo o in serra. I semi germinano nella primavera successiva. Quando le piantine saranno abbastanza grandi da potre essere maneggiate, si ripicchettano in vivaio dove si coltiveranno fino all'autunno, quando potranno essere messe a dimora.
esposizione:
fioritura: tra maggio e luglio a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Glicine (Wistaria)
Il Glicine (Wistaria) è una pianta che annovera 10 specie rampicanti arbustive, a foglie decidue, rustiche. Sono molto ornamentali e si impiegano per ricoprire muri, archi, pergolati, palizzate e alberi. Contro ........

Globularia

Globularia, genere di 28 specie di piante erbacee e suffruticose, adatte per il primo piano delle bordure e per il giardino roccioso.
Si coltivano in terreno ben drenato, calcareo, al sole, dove prosperano perfettamente. ........

Clethra
La Clethra, originaria delle regioni orientali degli Stati Uniti, Cina, Giappone e isola di Madera, comprende 120 specie ed è un arbusto o piccolo albero, a foglie decidue o sempreverde; la maggior parte ........

Oxalis

Oxalis, genere di 800 specie di piante erbacee, perenni e annuali, e di arbusti, comprendenti anche specie bulbose e tuberose. Hanno foglie palmate formate da 3-12 foglioline. Le specie perenni, rustiche, descritte sono ........

Philodendron

Il Philodendron è una pianta sempreverde che annovera 275 specie, originaria dell'America meridionale, da serra o appartamento. Nella maggior parte dei casi sono piante rampicanti, vigorose, con radici aeree, ........

 

Ricetta del giorno
Banane flambées
Fare tostare per dieci minuti le mandorle in forno caldo e quindi tritarle minutamente. Dopo aver sbucciato le banane, tagliarle a metà nel senso della ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Desmodium

Desmodium, genere di 450 specie di piante erbacee, perenni, suffruticose e arbustive, diffuse nelle regioni temperate, temperato-calde, tropicali e subtropicali asiatiche e americane. La specie descritta è rustica in tutta ........

Melograno

Melograno, o Punica granata, pianta arbustiva appartenente alla famiglia delle Punicacee, coltivata per i frutti e anche per il suo valore ornamentale. Originaria dell’Asia occidentale, cresce allo stato spontaneo nelle ........

Agrifòglio (Ilex)
L' Agrifòglio (Ilex) originario dell'America meridionale e altre zone temperate ad esclusione dell'Africa e Australia, spontaneo in Europa, comprende circa 295 specie ed è un arbusto o alberello a rami ........

Rudbeckia

Rudbeckia, genere di 25 specie di piante erbacee perenni, annuali, rustiche. Le specie descritte sono adatte per le bordure e per la produzione del fiore reciso, assai durevole dopo la raccolta. Si tratta di specie facili ........

Kerria
Kerria, genere comprendente una sola specie arbustiva, con foglie decidue, a fioritura primaverile, originaria della Cina. La varietà a fiore doppio è più coltivata della specie tipica.
Le ........


erbacee perenni Mertensia
Mertensia

Mertensia, genere di 50 specie di piante erbacee perenni, rustiche, di cui si coltivano solo 4-5 specie, con fiori campanulati e tubulosi, facili da coltivare, adatte per le bordura e per il giardino roccioso.
Si piantano in ottobre-novembre o in marzo-aprile, in terreno fertile, umido, in posizioni ombreggiate; tutte le specie in tutti i casi si adattano a qualsiasi tipo di terreno. In autunno si tagliano tutti i fusti. Per ottenere risultati migliori, ogni 4-5 anni le piante si tolgono dal terreno e si ripiantano altrove.

Mertensia ciliata: pianta originaria delle Montagne Rocciose (America settentrionale), alta 40-80 cm, distanza tra le piante 40 cm. Si tratta di una specie dalle foglie ovate, glauche, con fiori campanulati, color azzurro-cielo, lunghi 1-1,5 cm, riuniti in racemi, che sbocciano in maggio-giugno. Questa pianta sopporta posizioni soleggiate meglio delle altre specie, anche se poi, coltivata al sole, si sviluppa meno in altezza.
Mertensia echioides: pianta originaria dell'Himalaya, alta 30 cm, distanza tra le piante 40 cm. Si tratta di una pianta strisciante, adatta per coprire il terreno, con foglie oblungo-spatolate e con fiori azzurri, lunghi 1-1,5 cm, riuniti in racemi, che sbocciano in giugno-luglio. Questa specie talvolta fiorisce nuovamente in settembre.
Mertensia virginica: pianta alta 30-50 cm, distanza tra le piante 30 cm. Si tratta di una pianta con foglie ovato-lanceolate, grigio-azzurre e con fiori penduli, azzurro-porpora, lunghi 2,5 cm, riuniti in racemi terminali, che sbocciano in maggio.


riproduzione: in ottobre o in marzo si dividono i cespi e si ripiantano immediatamente. Si può anche seminare, in luglio-agosto, in cassone freddo o in serra. I semi germinano nella primavera successiva. Quando le piantine saranno abbastanza grandi da potre essere maneggiate, si ripicchettano in vivaio dove si coltiveranno fino all'autunno, quando potranno essere messe a dimora.
esposizione:
fioritura: tra maggio e luglio a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su