erbacee perenni Mertensia
Mertensia

Mertensia, genere di 50 specie di piante erbacee perenni, rustiche, di cui si coltivano solo 4-5 specie, con fiori campanulati e tubulosi, facili da coltivare, adatte per le bordura e per il giardino roccioso.
Si piantano in ottobre-novembre o in marzo-aprile, in terreno fertile, umido, in posizioni ombreggiate; tutte le specie in tutti i casi si adattano a qualsiasi tipo di terreno. In autunno si tagliano tutti i fusti. Per ottenere risultati migliori, ogni 4-5 anni le piante si tolgono dal terreno e si ripiantano altrove.

Mertensia ciliata: pianta originaria delle Montagne Rocciose (America settentrionale), alta 40-80 cm, distanza tra le piante 40 cm. Si tratta di una specie dalle foglie ovate, glauche, con fiori campanulati, color azzurro-cielo, lunghi 1-1,5 cm, riuniti in racemi, che sbocciano in maggio-giugno. Questa pianta sopporta posizioni soleggiate meglio delle altre specie, anche se poi, coltivata al sole, si sviluppa meno in altezza.
Mertensia echioides: pianta originaria dell'Himalaya, alta 30 cm, distanza tra le piante 40 cm. Si tratta di una pianta strisciante, adatta per coprire il terreno, con foglie oblungo-spatolate e con fiori azzurri, lunghi 1-1,5 cm, riuniti in racemi, che sbocciano in giugno-luglio. Questa specie talvolta fiorisce nuovamente in settembre.
Mertensia virginica: pianta alta 30-50 cm, distanza tra le piante 30 cm. Si tratta di una pianta con foglie ovato-lanceolate, grigio-azzurre e con fiori penduli, azzurro-porpora, lunghi 2,5 cm, riuniti in racemi terminali, che sbocciano in maggio.


riproduzione: in ottobre o in marzo si dividono i cespi e si ripiantano immediatamente. Si può anche seminare, in luglio-agosto, in cassone freddo o in serra. I semi germinano nella primavera successiva. Quando le piantine saranno abbastanza grandi da potre essere maneggiate, si ripicchettano in vivaio dove si coltiveranno fino all'autunno, quando potranno essere messe a dimora.
esposizione:
fioritura: tra maggio e luglio a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Santolina

Santolina, genere di 10 specie di arbusti nani, sempreverdi, rustici, con foglie finemente divise, adatti per il primo piano delle bordure arbustive o per il giardino roccioso, ma si possono anche utilizzare per formare ........

Androsace

Androsace, genere comprendente più di 100 specie di piante erbacee perenni, rustiche, di origine montana, appartenenti alla famiglia delle Primulacee, di taglia ridotta che non supera i 2-3 cm. Le foglie sono disposte a ........

Aethionema
Aethionema: genere di 70 specie di piante perenni, rustiche, originarie delle regioni mediterranee. Le specie descritte sono suffruticose e nane; alcune hanno portamento espanso e formano densi tappeti di foglie. ........

Phalaris

Phalaris, genere di 20 specie di graminacee ornamentali, perenni e annuali, rustiche. La specie descritta si espande rapidamente da un rizoma strisciate e può diventare invadente. Sarà quindi necessario controllarla costantemente ........

Hibiscus (Ibisco)

Hibiscus (Ibisco), genere di 100 socie di piante erbacee, annuali e perenni, arbusti e piccoli alberi, sempreverdi o a foglie decidue, rustici e delicati, coltivati in qualche caso come pianta da appartamento. Hanno fiori ........

 

Ricetta del giorno
Arancini di riso alla siciliana
Fate lessare il riso in abbondante acqua salata, sgocciolatelo bene e ancora caldo mantecatelo con lo zafferano, il parmigiano grattugiato e due delle ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Jasminum (Gelsomino)

Jasminum (Gelsomino), genere di 300 specie di piante rampicanti e arbustive, a foglie sempreverdi e decidue, rustiche o delicate, appartenenti alla famiglia delle Oleaceae. Sono adatte per coprire il terreno nei giardini ........

Aglio - Allium sativum

Aglio – Allium sativum, pianta erbacea, perenne, rustica, bulbosa, appartenente alla famiglia delle Liliacee, di cui si consumano gli spicchi del bulbo per il loro sapore e il loro aroma molto forti. Il bulbo, composto da ........

Briza

Briza, genere di 20 specie di graminaceae rustiche, annuali e perenni. Sono coltivate per le pannocchie, molto ornamentali, formate da spighette perlacee o bruno-purpuree, pendenti; si possono impiegare nelle composizini ........

Erba cipollina – Allium schoenoprasum

Erba cipollina – Allium schoenoprasum, pianta erbacea, perenne, appartenente alla famiglia delle Gigliacee, assai simile alla cipolla, coltivata come pianta aromatica per l’uso che si fa in cucina delle sue foglie tubolari, ........

Anaphalis

Anaphalis, genere di 25 specie di piante erbacee perenni, rustiche, a portamento eretto  e dal bel fogliame grigio. Le infiorescenze, appiattite, bianche, durevoli, le rendono particolarmente adatte per le composizioni ........


erbacee perenni Mertensia
Mertensia

Mertensia, genere di 50 specie di piante erbacee perenni, rustiche, di cui si coltivano solo 4-5 specie, con fiori campanulati e tubulosi, facili da coltivare, adatte per le bordura e per il giardino roccioso.
Si piantano in ottobre-novembre o in marzo-aprile, in terreno fertile, umido, in posizioni ombreggiate; tutte le specie in tutti i casi si adattano a qualsiasi tipo di terreno. In autunno si tagliano tutti i fusti. Per ottenere risultati migliori, ogni 4-5 anni le piante si tolgono dal terreno e si ripiantano altrove.

Mertensia ciliata: pianta originaria delle Montagne Rocciose (America settentrionale), alta 40-80 cm, distanza tra le piante 40 cm. Si tratta di una specie dalle foglie ovate, glauche, con fiori campanulati, color azzurro-cielo, lunghi 1-1,5 cm, riuniti in racemi, che sbocciano in maggio-giugno. Questa pianta sopporta posizioni soleggiate meglio delle altre specie, anche se poi, coltivata al sole, si sviluppa meno in altezza.
Mertensia echioides: pianta originaria dell'Himalaya, alta 30 cm, distanza tra le piante 40 cm. Si tratta di una pianta strisciante, adatta per coprire il terreno, con foglie oblungo-spatolate e con fiori azzurri, lunghi 1-1,5 cm, riuniti in racemi, che sbocciano in giugno-luglio. Questa specie talvolta fiorisce nuovamente in settembre.
Mertensia virginica: pianta alta 30-50 cm, distanza tra le piante 30 cm. Si tratta di una pianta con foglie ovato-lanceolate, grigio-azzurre e con fiori penduli, azzurro-porpora, lunghi 2,5 cm, riuniti in racemi terminali, che sbocciano in maggio.


riproduzione: in ottobre o in marzo si dividono i cespi e si ripiantano immediatamente. Si può anche seminare, in luglio-agosto, in cassone freddo o in serra. I semi germinano nella primavera successiva. Quando le piantine saranno abbastanza grandi da potre essere maneggiate, si ripicchettano in vivaio dove si coltiveranno fino all'autunno, quando potranno essere messe a dimora.
esposizione:
fioritura: tra maggio e luglio a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su