erbacee perenni Mirabilis (Bella di notte)
Mirabilis (Bella di notte)

Mirabilis (Bella di notte), genere di 60 specie di piante erbacee perenni e annuali. Le due specie perenni tuberose descritte si coltivano in genere come annuali nelle bordure e in vaso.
Queste piante si coltivano in posizioni soleggiate e riparate, in terreno moderatamente fertile. I tuberi possono essere tolti dal terreno, conservati in un ambiente riparato dal freddo e ripiantati in aprile. Nelle zone a clima mite si possono lasciare indisturbati nel terreno anche nel periodo invernale e, in questo caso, le piante sono coltivate come perenni. Si coltivano anche in vasi da 15 cm, riempiti con una composta da vasi.

Parassiti animali:
gli afidi infestano i giovani germogli:

Mirabilis jalapa: pianta originaria delle regioni tropicali dell'America meridionale, alta 0,3-1 m, distanza tra le piante 30 cm. Si tratta di una pianta perenne, coltivata come annuale, con fusto eretto e foglie ovali, acuminate all'apice e cuoriformi alla base. I fiori, imbutiformi, profumati, larghi 4 cm, di diversi colori tra cui giallo, rosa, cremisi, rosso e bianco, si aprono nel tardo pomeriggio e appassiscono nel corso della mattinata successiva. Sono riuniti in n° di 3-6, in fascetti terminali e la fioritura avviene nel periodo compreso tra giugno e settembre.
Mirabilis multiflora: pianta originaria dell'America meridionale, alta 1 m, distanza tra le piante 30 cm. Si tratta di una pianta perenne, delicata, coltivata per lo più come annuale, folta, robusta, adatta per la coltivazione nelle bordure miste. Le foglie hanno un colore grigio-verde e sono lanceolate. I fiori, imbutiformi, color porpora, lunghi 5 cm, riuniti in cime terminali, sbocciano da luglio a settembre  e si aprono solo al sole.


riproduzione: i febbraio-marzo si semina sotto vetro alla temperatura di 18° C; le piantine si ripicchettano in cassette e si fanno irrobustire in cassone freddo, prima di metterle a dimora, all'aperto, nel mese di maggio. I tuberi sono raramente usati per la moltiplicazione.
esposizione:
fioritura: da giugno a settembre a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Elisma

Elisma, genere comprendente una sola specie di piante acquatiche rustiche, rizomatose,  appartenenti alla famiglia delle Alismataceae, spontanea nelle regioni centro-occidentali dell’Europa, adatta per la coltivazione ........

Fritillaria

La Fritillaria è una pianta bulbosa, rustica, spontanea nelle zone temperate dell'emisfero boreale quali Asia Minore, Asia centro-occidentale, Caucaso, Turchia, Europa settentrionale e perfino Siberia, e ........

Koelreuteria

La Koelreuteria è un albero che comprende 8 specie, ha foglie decidue, ed è originaria dell'Asia Minore. Ha foglie molto ornamentali e fiori stellati e, a torto, non è molto diffuso nei ........

Fragola (Fragaria)

Fragola (Fragaria), pianta orticola molto diffusa,  della famiglia delle Rosaceae, coltivata in molte zone per ottenere i frutti. In realtà, quelli comunemente ritenuti i frutti delle fragole sono falsi frutti, nei ........

Cerastium (Cerastio)

Cerastium (Cerastio), genere di 60 specie di piante erbacee, perenni, annuali e rustiche. Molte di queste sono invadenti e infestanti in giardino, ma le specie descritte sono adatte per il giardino roccioso e per formare ........

 

Ricetta del giorno
Aspic di frutta estiva
Lavare e asciugare bene la frutta, eliminare la buccia di cocomero e melone e tagliarne la polta a cubetti. Grattugiare la buccia dell’arancia, eliminare ....
sono presenti 534 piante
sono presenti 231 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Anacyclus

Anacyclus, genere di 25 specie di piante erbacee, rustiche, perenni e sempreverdi, originarie della catena montuosa dell'Atlante. Hanno foglie falciformi, finemente divise, che formano tappeti compatti. I fusti fioriferi ........

Celtis

Celtis, genere di 80 alberi e arbusti, diffusi nell'emisfero settentrionale e nell'Africa meridionale. La specie descritta è adatta in particolar modo per i viali alberati nelle città dal momento che resiste molto bene ai ........

Puschkinia

Puschkinia, genere di 2 specie di piante bulbose, piccole, rustiche, originarie delle zone comprese fra Asia Minore e Afghanistan. La specie descritta si coltiva all'aperto, nei prati, nel giardino roccioso, nelle bordure ........

Sclerea (Salvia sclarea)

Sclerea (Salvia sclarea) o Slarea, pianta erbacea, perenne, aromatica, coltivata anche a livello industriale per la produzione dell'essenza, che viene utilizzata in profumeria. Le foglie possono essere impiegate per aromatizzare ........

Crinum

Crinum, genere di più di 100 specie di piante bulbose, delicate. Le specie descritte possono essere coltivate all'aperto solo nelle zone a clima mite. Nell'Italia settentrionale si coltivano in vaso, portando le piante al ........


erbacee perenni Mirabilis (Bella di notte)
Mirabilis (Bella di notte)

Mirabilis (Bella di notte), genere di 60 specie di piante erbacee perenni e annuali. Le due specie perenni tuberose descritte si coltivano in genere come annuali nelle bordure e in vaso.
Queste piante si coltivano in posizioni soleggiate e riparate, in terreno moderatamente fertile. I tuberi possono essere tolti dal terreno, conservati in un ambiente riparato dal freddo e ripiantati in aprile. Nelle zone a clima mite si possono lasciare indisturbati nel terreno anche nel periodo invernale e, in questo caso, le piante sono coltivate come perenni. Si coltivano anche in vasi da 15 cm, riempiti con una composta da vasi.

Parassiti animali:
gli afidi infestano i giovani germogli:

Mirabilis jalapa: pianta originaria delle regioni tropicali dell'America meridionale, alta 0,3-1 m, distanza tra le piante 30 cm. Si tratta di una pianta perenne, coltivata come annuale, con fusto eretto e foglie ovali, acuminate all'apice e cuoriformi alla base. I fiori, imbutiformi, profumati, larghi 4 cm, di diversi colori tra cui giallo, rosa, cremisi, rosso e bianco, si aprono nel tardo pomeriggio e appassiscono nel corso della mattinata successiva. Sono riuniti in n° di 3-6, in fascetti terminali e la fioritura avviene nel periodo compreso tra giugno e settembre.
Mirabilis multiflora: pianta originaria dell'America meridionale, alta 1 m, distanza tra le piante 30 cm. Si tratta di una pianta perenne, delicata, coltivata per lo più come annuale, folta, robusta, adatta per la coltivazione nelle bordure miste. Le foglie hanno un colore grigio-verde e sono lanceolate. I fiori, imbutiformi, color porpora, lunghi 5 cm, riuniti in cime terminali, sbocciano da luglio a settembre  e si aprono solo al sole.


riproduzione: i febbraio-marzo si semina sotto vetro alla temperatura di 18° C; le piantine si ripicchettano in cassette e si fanno irrobustire in cassone freddo, prima di metterle a dimora, all'aperto, nel mese di maggio. I tuberi sono raramente usati per la moltiplicazione.
esposizione:
fioritura: da giugno a settembre a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su