erbacee bulbose Tritonia
Tritonia

Tritonia, genere di 55 piante bulbose, originarie dell'Africa tropicale e meridionale, affini a quelle dei generi Freesia e Crocosmia, con cui spesso sono confuse. Hanno foglie simili a quelle delle specie appartenenti ai generi citati, ensiformi, disposte a ventaglio, che si formano da piccoli bulbo-tuberi. Sebbene alcune specie siano rustiche, è consigliabile coltivarle in vaso, al sole, tenendole in ambiente protetto duramte l'inverno.
I bulbo-tuberi si piantano in settembre, in numero di 5-6, in contenitori da 15cm, riempiti con una compsta da vasi, bagnata in precedenza, alla profondità di 5 cm. Non si annaffia fino alla comparsa delle prime foglie, a meno che la composta si asciughi eccessivamente. Si mantiene una temperatura invernale di 8-10° C e si avrà cura di alzare la temperatura man mano che le giornate si allungano. Dopo la fioritura si annaffia abbondantemente, fino a quando le foglie cominciano a ingiallire, e poi si lascia asciugare completamente a composta. Le painte necessitano di sostegni, a meno che si tengano in posizioni bene illuminate. I bulbi vanno rinvasati ogni 1-2 anni in settembre.
Le Tritonia si possono coltivare  anche in piena terra, mettendo a dimora i bulbo-tuberi in primavera e togliendoli dal terreno una volta che le foglie si sono seccate. Nelle zone a clima particolarmente mite, si possono lasciare interrati anche in inverno, coprendoli con uno strato di torba o paglia.

Tritonia crocata: pianta originaria del Sud-Africa, alta 30-50 cm. Si tratta di una specie con fiori color arancio, larghi circa 5 cm, disposti su 2 file all'estremità del fusto fiorifero, che sbocciano in maggio-giugno. Tante le varietà tra le quali citiamo Isabella, con fiori gialli soffusi di rosa; Orange Delight, con fiori color rame; Prince of Orange, con fiori arancio vico; Princess Beatrix, con fiori arancio carico; Roseline, dai fiori rosa chiaro; White Glory, dai fiori bianchi.
Tritonia hyalina: pianta originaria del Sud-Africa, alta 30 cm. Si tratta di una specie con fiori giallo carico, larghi 4 cm, formati da sei petali ovoidali, grandi, che sbocciano in maggio-giugno.
Tritonia rosea: pianta originaria del Sud-Africa, alta 50 cm. Si tratta di una specie con fiori imbutiformi, rossi, lunghi 2,5 cm, che sbocciano in maggio-giugno.


riproduzione: quando si tolgono dal terreno i bulbo-tuberi o si rinvasano, si staccano i bulbilli e si ripiantano. La prima fioritura avviene dopo 2-3 anni.
esposizione:
fioritura: maggio-giugno




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Choisya

Choisya, genere di 6 specie di arbusti sempreverdi, originari del Messico. La specie descritta è rustica, ma viene danneggiata dalle gelate molto prolungate e dai venti freddi, per cui in Italia settentrionale deve essere ........

Abutilon

Abutilon, genere che comprende più di 100 erbacee, arbusti e piccoli alberi, appartenenti alla famiglia delle Malvacee, originari dell’America Centrale. Per la maggior parte si tratta di piante semirustiche e delicate che ........

Eryngium (Eringio)

Eryngium (Eringio, genere di 230 specie di piante erbacee perenni, rustiche e delicate, appartenenti alla famiglia delle Umbelliferae. Le specie descritte sono adatte per le bordure e per formare gruppi di piante. Hanno ........

Bucaneve (Galanthus)

Bucaneve (Galanthus), genere comprendente una dozzina di specie di piante erbacee perenni, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Amarillidacee. La più nota è il Galanthus nivalis, il vero e proprio Bucaneve. Sono caratterizzate ........

Dizygotheca

Dizygotheca, genere di 17 specie di arbusti o di piccoli alberi sempreverdi, originari dell’Asia e dell’Oceania, appartenenti alla famiglia delle Araliaceae. La specie descritta ha fogliame molto ornamentale, ed è adatta ........

 

Ricetta del giorno
Frittelle di banane
Amalgamate in una terrina gli ingredienti per la pastella, ovvero 125 gr di farina, 2 dl di acqua tiepida, 5 cucchiai d'olio, 1 uovo e 1 pizzico di sale, ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Hieracium

Hieracium, genere di almeno 1000 specie di piante erbacee, perenni, diffuse in tutte le regioni temperate e tropicali del pianeta. Le specie descritte sono adatte per il giardino roccioso e alpino.
Possono essere coltivati ........

Prunella

Prunella, genere di 7 specie di piante erbacee perenni, rustiche, ornamentali. Le specie descritte sono adatte per il giardino roccioso e possono facilmente diventare invadenti.
Si piantano in marzo in tutti i terreni ........

Xanthosoma

Xanthosoma, genere di 45 specie di piante erbacee, perenni, rizomatose, diffuse allo stato spontaneo nelle zone calde dell'America centrale e meridionale. Le specie descritte sono adatte per la coltivazione in serra, tuttavia ........

Cassia

Cassia, genere di oltre 500 specie di piante erbacee,annuali e perenni, rustiche, di arbusti e alberi sempreverdi, rustici e semirustici.
Le specie C.australis e C.corymbosa si coltivano in vasi di 20-30 cm, riempiti ........

Scilla

Scilla, genere di 90-10 specie di piante bulbose appartenenti alla famiglia delle Liliaceae, facili da coltivare. Le specie descritte sono adatte per il giardino roccioso e per i prati, e si possono coltivare anche in vaso, ........


erbacee bulbose Tritonia
Tritonia

Tritonia, genere di 55 piante bulbose, originarie dell'Africa tropicale e meridionale, affini a quelle dei generi Freesia e Crocosmia, con cui spesso sono confuse. Hanno foglie simili a quelle delle specie appartenenti ai generi citati, ensiformi, disposte a ventaglio, che si formano da piccoli bulbo-tuberi. Sebbene alcune specie siano rustiche, è consigliabile coltivarle in vaso, al sole, tenendole in ambiente protetto duramte l'inverno.
I bulbo-tuberi si piantano in settembre, in numero di 5-6, in contenitori da 15cm, riempiti con una compsta da vasi, bagnata in precedenza, alla profondità di 5 cm. Non si annaffia fino alla comparsa delle prime foglie, a meno che la composta si asciughi eccessivamente. Si mantiene una temperatura invernale di 8-10° C e si avrà cura di alzare la temperatura man mano che le giornate si allungano. Dopo la fioritura si annaffia abbondantemente, fino a quando le foglie cominciano a ingiallire, e poi si lascia asciugare completamente a composta. Le painte necessitano di sostegni, a meno che si tengano in posizioni bene illuminate. I bulbi vanno rinvasati ogni 1-2 anni in settembre.
Le Tritonia si possono coltivare  anche in piena terra, mettendo a dimora i bulbo-tuberi in primavera e togliendoli dal terreno una volta che le foglie si sono seccate. Nelle zone a clima particolarmente mite, si possono lasciare interrati anche in inverno, coprendoli con uno strato di torba o paglia.

Tritonia crocata: pianta originaria del Sud-Africa, alta 30-50 cm. Si tratta di una specie con fiori color arancio, larghi circa 5 cm, disposti su 2 file all'estremità del fusto fiorifero, che sbocciano in maggio-giugno. Tante le varietà tra le quali citiamo Isabella, con fiori gialli soffusi di rosa; Orange Delight, con fiori color rame; Prince of Orange, con fiori arancio vico; Princess Beatrix, con fiori arancio carico; Roseline, dai fiori rosa chiaro; White Glory, dai fiori bianchi.
Tritonia hyalina: pianta originaria del Sud-Africa, alta 30 cm. Si tratta di una specie con fiori giallo carico, larghi 4 cm, formati da sei petali ovoidali, grandi, che sbocciano in maggio-giugno.
Tritonia rosea: pianta originaria del Sud-Africa, alta 50 cm. Si tratta di una specie con fiori imbutiformi, rossi, lunghi 2,5 cm, che sbocciano in maggio-giugno.


riproduzione: quando si tolgono dal terreno i bulbo-tuberi o si rinvasano, si staccano i bulbilli e si ripiantano. La prima fioritura avviene dopo 2-3 anni.
esposizione:
fioritura: maggio-giugno



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su