erbacee perenni Sclerea (Salvia sclarea)
Sclerea (Salvia sclarea)

Sclerea (Salvia sclarea) o Slarea, pianta erbacea, perenne, aromatica, coltivata anche a livello industriale per la produzione dell'essenza, che viene utilizzata in profumeria. Le foglie possono essere impiegate per aromatizzare le vivande, per esempio le frittate, le minestre e le carni in umido. I fiori in passato erano utilizzati per aromatizzare i vini, in particolare il moscato.
La Sclerea o Sclarea cresce bene in terreno fertile, ben drenato, in posizioni soleggiate. Dopo la fioritura si tagliano i fusti alla base. Le piante devono essere sostituite dopo 3-4 anni.

Raccolta e conservazione:
le foglie per l'impiego in cucina possono essere raccolte di continuo, in primavera e in estate. Possono essere conservate mediante surgelazione o essiccazione, ma nel secondo caso perdono molto del loro aroma, soprattutto se vengono fatte essiccare lentamente.

Sclerea (Salvia sclarea) o Sclara:
pianta alta 0,5-1 m e pi¨, distanza tra le piante 35-40 cm sulla fila e 50-60 cm tra le file. Si tratta di una pianta pelosa, con fusti eretti, ramificati e foglie opposte, picciolate, ovali od oblunghe, crenate ai margini, rugose, verdastre sulla pagina superiore, bianco-grigiastre su quella inferiore. I fiori, lilla o rosa, con brattee biancastre o lilla ad apice violaceo, riuniti in verticillastri addensati nella parte superiore del fusto, sbocciano in estate.


riproduzione: si semina in aprile, direttamente a dimora e quando le giovani piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si diradano. Si pu˛ anche seminare in vivaio, in aprile o in luglio. Quando le piantine hanno emesso 6-8 foglie, si trapiantano definitivamente a dimora.
esposizione:
fioritura: estate




Se ti Ŕ piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
á
 
   

 



Griselinia

Griselinia, genere di 6 specie di alberi o arbusti sempreverdi delicati, appartenenti alla famiglia delle Cornaceae. Le specie descritte sono adatte in particolar modo alla formazione di siepi nelle zone marittime a clima ........

AgapÓnto (Agapanthus)

L' Agapàant (Agapanthus), originaria del Capo di Buona Speranza e Africa australe, comprende una sola specie ed è una erbacea perenne, con radici tuberizzate, con fogliame molto fitto da cui si elevano lunghi e robusti ........

Lamium
Lamium, genere di 40-50 specie di piante erbacee, perenni e annuali. Le specie descritte sono adatte per le posizioni ombreggiate e i terreni poveri. Alcune di queste, come L.galeobdolon sono adatte come piante tappezzanti, ........

Dodecatheon

Dodecatheon, genere di 52 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, adatte per il sottobosvo e per le zone leggermente ombreggiate dei giardini rocciosi. Hanno fiori ricurvi, simili a quelli dei ciclamini, riuniti in ........

Philesia

Philesia, genere  comprendente una sola specie di arbusti fioriferi nani, sempreverdi, semirustici, appartenenti alla famiglia delle Liliaceae, con fiori imbutiformi, rosa intenso, piccoli. Questo arbusto Ŕ adatto alla ........

 

Ricetta del giorno
Bavarese alla frutta
Fate ammorbidire in acqua fredda per circa 20 minuti i fogli di gelatina, metteteli senza strizzarli in un tegame nel quale aggiungete un bicchiere di ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Miscanthus

Miscanthus, genere di 20 specie di graminacee perenni, rustiche, molto ornamentali, appartenenti alla famiglia delle Gramineae. Sono adatte alla formazione di barriere frangivento, ma possono essere coltivate anche ........

Grevillea
La Grevillea, genere di 90 specie di arbusti e alberelli sempreverdi, è originaria della Nuova Guinea della Nuova Caledonia. Le foglie sono alterne, aghiformi, intere o frastagliate, a seconda della specie.

Philadelphus (Filadelfo)
Philadelphus (Filadelfo), genere di 75 specie di arbusti fioriferi rustici, a foglie decidue, denominati spesso, nel linguaggio comune, siringhe. Hanno foglie ovate, con nervature marcate, e producono molti fiori ........

Leycesteria

Leycesteria, genere di 6 specie di arbusti fioriferi rustici, a foglie decidue. Le due specie descritte hanno portamento eretto, con fusti simili ai Bamb¨, e producono fiori tubolosi, riuniti in racemi penduli.
Questi ........

Hosta
L' Hosta , originaria del Giappone e Cina, comprende circa 20 specie ed è una pianta erbacea perenne, rustica, dal fogliame molto ornamentale.
Le foglie sono di forma ovale, più o meno larghe, attraversate ........


erbacee perenni Sclerea (Salvia sclarea)
Sclerea (Salvia sclarea)

Sclerea (Salvia sclarea) o Slarea, pianta erbacea, perenne, aromatica, coltivata anche a livello industriale per la produzione dell'essenza, che viene utilizzata in profumeria. Le foglie possono essere impiegate per aromatizzare le vivande, per esempio le frittate, le minestre e le carni in umido. I fiori in passato erano utilizzati per aromatizzare i vini, in particolare il moscato.
La Sclerea o Sclarea cresce bene in terreno fertile, ben drenato, in posizioni soleggiate. Dopo la fioritura si tagliano i fusti alla base. Le piante devono essere sostituite dopo 3-4 anni.

Raccolta e conservazione:
le foglie per l'impiego in cucina possono essere raccolte di continuo, in primavera e in estate. Possono essere conservate mediante surgelazione o essiccazione, ma nel secondo caso perdono molto del loro aroma, soprattutto se vengono fatte essiccare lentamente.

Sclerea (Salvia sclarea) o Sclara:
pianta alta 0,5-1 m e pi¨, distanza tra le piante 35-40 cm sulla fila e 50-60 cm tra le file. Si tratta di una pianta pelosa, con fusti eretti, ramificati e foglie opposte, picciolate, ovali od oblunghe, crenate ai margini, rugose, verdastre sulla pagina superiore, bianco-grigiastre su quella inferiore. I fiori, lilla o rosa, con brattee biancastre o lilla ad apice violaceo, riuniti in verticillastri addensati nella parte superiore del fusto, sbocciano in estate.


riproduzione: si semina in aprile, direttamente a dimora e quando le giovani piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si diradano. Si pu˛ anche seminare in vivaio, in aprile o in luglio. Quando le piantine hanno emesso 6-8 foglie, si trapiantano definitivamente a dimora.
esposizione:
fioritura: estate



Se ti Ŕ piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
á