erbacee perenni Cyananthus
Cyananthus

Cyananthus, genere di circa 30 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, adatte per il giardino roccioso. Hanno fiori imbutiformi, con 5 lobi tondeggianti od ovali rivolti verso l'esterno.
Si piantano in marzo-aprile, in posizioni soleggiate. Crescono bene nei terreni umidi, ma ben drenati, non calcarei, arricchiti con torba o terriccio di foglie. Nei terreni compatti si deve aggiungere della sabbia, per migliorare il drenaggio.

Cyananthus lobatus: pianta originaria dell'Himalaya, alta 10 cm e del diametro di 30-40 cm. Si tratta di una pianta con fiori prostrati e foglie ovate, verde pallido; i fiori, azzurro vivo, larghi 2-3 cm, con calice peloso, compaiono in estate. La varietà Albus ha fiori bianco-avorio.
Cyananthus microphyllus: pianta originaria dell'India settentrionale e Nepal, alta 7-8 cm e del diametro fino a 30 cm. Si tratta della  specie più facile da coltivare, con i fusti cespitosi, striscianti che si formano da un rizoma legnoso. Le foglie sono lanceolate e i fiori, color porpora, larghi 2 cm, sbocciano nella tarda estate.
Cyananthus sherriffii: pianta originaria del Bhutan, Tibet meridionale, alta 5 cm e del diametro di 50 cm. Si tratta di una pianta finemente pelosa che, sebbene rustica, deve essere protetta in inverno dalle eccessive precipitazioni. Le foglie sono ovate e i fiori, azzurro vivo, larghi 2 cm, sbocciano nella tarda estate.


riproduzione: da aprile a giugno si prelevano talee lunghe 3-5 cm dai germogli basali e si piantano in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali in cassone freddo. Le talee radicate si invasano in contenitori da 7-8 cm riempiti con un miscuglio di terriccio da giardino, terriccio di foglie, torba e sabbia grossolana in parti uguali. Quando le piantine hanno ben attecchito, si cimano. Si fanno trascorrere l'inverno in cassone freddo, areando spesso e annaffiando moderatamente e si mettono poi a dimora in marzo-aprile dell'anno successivo.
esposizione:
fioritura: tarda estate




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Glaucium

Glaucium, genere di 25 specie di erbacee annuali, biennali e perenni, rustiche. Le specie descritte sono biennali e particolarmente adatte per i giardini delle zone litoranee, dove possono essere coltivate nei terreni sabbioosi. ........

Aërides

Aërides, genere comprendente una quarantina di specie di orchidee epifite, perenni, sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Orchidacee, tutte originarie dell’Asia tropicale. Hanno foglie allungate più o meno coriacee ........

Chlorophytum

Chlorophytum, genere di 215 specie di piante erbacee sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Liliaceae. La specie descritta è abbastanza facile da coltivare sia in serra che in appartamento e anche all’aperto nelle ........

Ourisia

Ourisia, genere di 20 specie di piante erbacee, perenni, rustiche. Le specie descritte sono adatte per le zone umide dei giardini rocciosi.
Si piantano in marzo-aprile, in posizioni parzialmente ombreggiate, in terreno ........

Eremùro (Eremurus)
L' Eremùro (Eremurus) , originario dell'Asia centro-oocidentale e particolarmente della persia e Turkestan, comprende circa 30 specie ed è una pianta erbacea rustica, perenne, a radici carnose che formano ........

 

Ricetta del giorno
Aspic di frutta estiva
Lavare e asciugare bene la frutta, eliminare la buccia di cocomero e melone e tagliarne la polta a cubetti. Grattugiare la buccia dell’arancia, eliminare ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Ourisia

Ourisia, genere di 20 specie di piante erbacee, perenni, rustiche. Le specie descritte sono adatte per le zone umide dei giardini rocciosi.
Si piantano in marzo-aprile, in posizioni parzialmente ombreggiate, in terreno ........

Cladanthus

Cladanthus, genere di 4 specie di piante erbacee, annuali. La specie descritta è adatta per le bordure. Sia i capolini, sia il fogliame sono profumati; da giugno fino ai primi geli autunnali sbocciano in continuazione una ........

Gladiolo (Gladiolus)

Gladiolo (Gladiolus), genere di 300 specie di piante bulbose, semirustiche, appartenenti alla famiglia delle Iridaceae, adatte per la coltivazione nelle bordure e per la produzione di fiori da recidere. Le specie originali ........

Eryngium (Eringio)

Eryngium (Eringio, genere di 230 specie di piante erbacee perenni, rustiche e delicate, appartenenti alla famiglia delle Umbelliferae. Le specie descritte sono adatte per le bordure e per formare gruppi di piante. Hanno ........

Cassiope

Cassiope, genere di 12 specie di arbusti sempreverdi rustici, di dimensioni molto limitate, originari delle regioni artiche e delle montagne dell'emisfero settentrionale. Sono piante adatte per i terreni freschi, torbosi; ........


erbacee perenni Cyananthus
Cyananthus

Cyananthus, genere di circa 30 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, adatte per il giardino roccioso. Hanno fiori imbutiformi, con 5 lobi tondeggianti od ovali rivolti verso l'esterno.
Si piantano in marzo-aprile, in posizioni soleggiate. Crescono bene nei terreni umidi, ma ben drenati, non calcarei, arricchiti con torba o terriccio di foglie. Nei terreni compatti si deve aggiungere della sabbia, per migliorare il drenaggio.

Cyananthus lobatus: pianta originaria dell'Himalaya, alta 10 cm e del diametro di 30-40 cm. Si tratta di una pianta con fiori prostrati e foglie ovate, verde pallido; i fiori, azzurro vivo, larghi 2-3 cm, con calice peloso, compaiono in estate. La varietà Albus ha fiori bianco-avorio.
Cyananthus microphyllus: pianta originaria dell'India settentrionale e Nepal, alta 7-8 cm e del diametro fino a 30 cm. Si tratta della  specie più facile da coltivare, con i fusti cespitosi, striscianti che si formano da un rizoma legnoso. Le foglie sono lanceolate e i fiori, color porpora, larghi 2 cm, sbocciano nella tarda estate.
Cyananthus sherriffii: pianta originaria del Bhutan, Tibet meridionale, alta 5 cm e del diametro di 50 cm. Si tratta di una pianta finemente pelosa che, sebbene rustica, deve essere protetta in inverno dalle eccessive precipitazioni. Le foglie sono ovate e i fiori, azzurro vivo, larghi 2 cm, sbocciano nella tarda estate.


riproduzione: da aprile a giugno si prelevano talee lunghe 3-5 cm dai germogli basali e si piantano in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali in cassone freddo. Le talee radicate si invasano in contenitori da 7-8 cm riempiti con un miscuglio di terriccio da giardino, terriccio di foglie, torba e sabbia grossolana in parti uguali. Quando le piantine hanno ben attecchito, si cimano. Si fanno trascorrere l'inverno in cassone freddo, areando spesso e annaffiando moderatamente e si mettono poi a dimora in marzo-aprile dell'anno successivo.
esposizione:
fioritura: tarda estate



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su