erbacee annuali Nigella
Nigella

Nigella, genere di 20 specie di piante annuali, rustiche. Le specie descritte sono adatte per le bordure e per la produzione di fiore da recidere. Hanno foglie molto divise, fiori appiattiti e frutti appariscenti.
Crescono bene in tutti i terreni fertili in posizioni soleggiate. Se si lasciano indisturbate, si riproducono spontaneamente per seme. Si tagliano le infiorescenze appassite, per ottenere fiori di maggiori dimensioni nell'ultimo periodo di fioritura. Queste piante non sopportano il trapianto in quanto hanno radici a fittone.

Nigella damascena: pianta originaria dell'Europa meridionale e Italia, alta 50 cm, distanza tra le piante 20 cm. Si tratta di una pianta dai fusti eretti, ramificati e foglie verde vivo, profondamente divise a segmenti lineari. I fiori, molto belli, bianchi o azzurri, circondati da una corona di brattee filiformi, larghi 4 cm, sbocciano da maggio a luglio. I frutti sono rigonfi, color marrone chiaro, striati di rosso, lunghi 2-5 cm. Fra le numerose varietà si ricordano Miss Jekyll dai fiori grandi, semidoppi, azzurro vivo; Persian Jewels Mixed, con fiori azzurri, malva, porpora, rosa e bianchi.
Nigella hispanica: pianta originaria della Spagna, alta 40-60 cm, distanza tra le piante 20 cm. Si tratta di una pianta vigorosa, con foglie profondamente divise, verde scuro. I fiori, azzurro scuro, con stami rosso vivo, larghi 4 cm, profumati, sbocciano da giugno ad agosto. I frutti sono simili a quelli della specie precedente.


riproduzione: si semina direttamente a dimora, in marzo, coprendo appena i semi con il terriccio; successivamente si diradano le piantine fino a distanziarle 15-20 cm l'una dall'altra. Nelle zone a clima mite si può anche seminare a settembre, ottenendo così fioriture più precoci.
esposizione:
fioritura: da maggio ad agosto, a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Callicarpa
Callicarpa: genere di 140 soecie di arbusti e piccoli alberi a foglie decidue. La maggior parte delle specie sono tropicali, ma quelle descritte sono rustiche e possono essere coltivate all'aperto in quasi tutta Italia, ........

Bòsso (Buxus)
Il Bòsso (Buxus) , originariodel Nord Africa, Europa, Asia meridionale, Indie Occidentali e America Centrale, comprende circa 30 specie ed è un arbusto o piccoloalberetto a foglie persistenti e a vegetazione ........

Epimedium

Epimedium, genere di 21 specie di piante perenni, rustiche, sempreverdi o semisempreverdi che formano dei bei tappeti ornamentali se coltivate in posizioni parzialmente ombreggiate. In primavera le foglie giovani, verdi,  ........

Lysichiton

Lysichiton, genere spesso denominato Lysichitum, comprende 2 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Araceae, che si coltivano nei terreni umidi, ai margini degli stagni e dei ........

Gazania (Gazania)
La Gazania (Gazania) è originaria dell'Africa del Sud, comprende circa 25 specie ed è un'erbacea perenne o annuale, a vegetazione cespugliosa e con steli spesso striscianti. Le foglie sono radicali, ........

 

Ricetta del giorno
Frullato di mirtilli
Mettere in un frullatore i mirtilli, il latte di riso(va bene anche quello di mandorle), la mezza banana e frullare per qualche minuto, fin quando si ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Calendula
Calendula: genere di 20-30 specie di piante erbacee o suffruticose, annuali. La specie descritta è quella che più comunemente viene coltivata, eccellente per bordure e per fiori da recidere. Può ........

Eryngium (Eringio)

Eryngium (Eringio, genere di 230 specie di piante erbacee perenni, rustiche e delicate, appartenenti alla famiglia delle Umbelliferae. Le specie descritte sono adatte per le bordure e per formare gruppi di piante. Hanno ........

Iberis (Iberide)

Iberis (Iberide), genere di 30 specie di pianta annuali, rustiche e semirustiche e di piante suffruticose sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Cruciferae. Le specie annuali descritte sono adatte alle bordure ........

Cedrus(Cedro)

Cedrus(Cedro), genere di 4 specie di conifere sempreverdi, rustiche e longeve, appartenenti alla famiglia delle Pinaceae, adatte per i grandi giardini o parchi, in quanto crescono molto rapidamente. I rametti giovani hanno ........

Albero di Giuda (Cercis)

L' Albero di Giuda (Cercis) originario dell'Asia minore ed Europa meridionale (Cercis siliquastrum) e della Florida e Carolina (Cercis Canadensis) comprende 7 ........


erbacee annuali Nigella
Nigella

Nigella, genere di 20 specie di piante annuali, rustiche. Le specie descritte sono adatte per le bordure e per la produzione di fiore da recidere. Hanno foglie molto divise, fiori appiattiti e frutti appariscenti.
Crescono bene in tutti i terreni fertili in posizioni soleggiate. Se si lasciano indisturbate, si riproducono spontaneamente per seme. Si tagliano le infiorescenze appassite, per ottenere fiori di maggiori dimensioni nell'ultimo periodo di fioritura. Queste piante non sopportano il trapianto in quanto hanno radici a fittone.

Nigella damascena: pianta originaria dell'Europa meridionale e Italia, alta 50 cm, distanza tra le piante 20 cm. Si tratta di una pianta dai fusti eretti, ramificati e foglie verde vivo, profondamente divise a segmenti lineari. I fiori, molto belli, bianchi o azzurri, circondati da una corona di brattee filiformi, larghi 4 cm, sbocciano da maggio a luglio. I frutti sono rigonfi, color marrone chiaro, striati di rosso, lunghi 2-5 cm. Fra le numerose varietà si ricordano Miss Jekyll dai fiori grandi, semidoppi, azzurro vivo; Persian Jewels Mixed, con fiori azzurri, malva, porpora, rosa e bianchi.
Nigella hispanica: pianta originaria della Spagna, alta 40-60 cm, distanza tra le piante 20 cm. Si tratta di una pianta vigorosa, con foglie profondamente divise, verde scuro. I fiori, azzurro scuro, con stami rosso vivo, larghi 4 cm, profumati, sbocciano da giugno ad agosto. I frutti sono simili a quelli della specie precedente.


riproduzione: si semina direttamente a dimora, in marzo, coprendo appena i semi con il terriccio; successivamente si diradano le piantine fino a distanziarle 15-20 cm l'una dall'altra. Nelle zone a clima mite si può anche seminare a settembre, ottenendo così fioriture più precoci.
esposizione:
fioritura: da maggio ad agosto, a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su