erbacee perenni Dentaria
Dentaria

Dentaria, genere di 20 specie di piante erbacee, perenni, rizomatose, diffuse allo stato spontaneo nelle regioni temperate dell'Europa, dell'Asia e dell'America settentrionale. La specie descritta è facile da coltivare ed è adatta per il sottobosco e per le zone ombreggiate del giardino roccioso.
Si pianta in terreno fresco, umido ma ben drenato, ricco di sostanza organica, in posizioni parzialmente o totalmente ombreggiate.

Dentaria bulbifera: pianta originaria dell'Europa e Italia, alta 40-60 cm, distanza tra le piante 10-15 cm. Si tratta di una pianta con rizoma squamoso, biancastro, grosso, e fusto eretto o ascendente, non ramificato, senza foglie nella parte basale. Le foglie intermedie sono pennatosette, con 5-7 segmenti lanceolati, dentati, finemente pelosi, mentre quelle poste nella parte superiore del fusto sono intere, seghettate ai margini. All'ascella delle foglie si trovano bulbilli globosi, dapprima violacei e successivamente nerastri. I fiori, con petali disposti a croce, rosa, lilla o porpora, riuniti in corimbi densi, brevi, apicali, sbocciano da aprile a giugno. Questa specie produce generalmente pochi semi.


riproduzione: in ottobre-novembre o in febbraio-marzo si dividono e si ripiantano i rizomi. Se le piante producono semi, si può moltiplicare anche seminando in cassone freddo, in marzo. Le piantine si ripicchettano quindi in vivaio e si mettono definitivamente a dimora in ottobre-novembre o all'inizio della primavera successiva.
esposizione:
fioritura: da aprile a giugno




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Cassiope

Cassiope, genere di 12 specie di arbusti sempreverdi rustici, di dimensioni molto limitate, originari delle regioni artiche e delle montagne dell'emisfero settentrionale. Sono piante adatte per i terreni freschi, torbosi; ........

Ailanthus (Ailanto)
Ailanthus (Ailanto): genere di 8-9 specie di alberi rustici, dioici, a foglie decidue, originari dell'Asia centrale e dell'Australia. La specie descritta è impiegata soprattutto per i parchi e per i viali cittadini ........

Celtis

Celtis, genere di 80 alberi e arbusti, diffusi nell'emisfero settentrionale e nell'Africa meridionale. La specie descritta è adatta in particolar modo per i viali alberati nelle città dal momento che resiste molto bene ai ........

Ionopsidium

Ionopsidium, genere comprendente una sola specie di pianta erbacea annuale, rustica, di dimensioni limitate, adatta per i giardini rocciosi e i lastricati fioriti.
Si tratta di una pianta facile da coltivare se piantata ........

Halimium

Halimium, genere di 14 specie di arbusti sempreverdi, semirustici e rustici, diffusi nelle regioni meridionali, affini alle specie Cistus. Si coltivano nei grandi giardini rocciosi, particolarmente in quelli posti  ........

 

Ricetta del giorno
Arrosto al latte
Passate il pezzo di carne nella farina, in modo da spolverizzarlo leggermente, poi adagiatelo in una casseruola in 40 grammi di burro caldo e fatelo rosolare ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Epilobium

Epilobium, genere di 215 specie di piante erbacee, perenni e suffruticose, rustiche. Le specie descritte, erbacee e nane, sono adatte per al giardino roccioso.
Si piantano in autunno o in febbraio-marzo, in qualsiasi ........

Acokanthera

Acokanthera, genere comprendente numerose specie molto decorative da serra, appartenenti alla famiglia delle Apicinacee, originarie di diverse regioni dell’Africa, dove si sviluppano in frutici sempreverdi, a fiori bianchi ........

Euonymus (Evonymus – Evonimo)

Euonymus (Evonymus – Evonimo), genere di 176 specie di arbusti o alberi sempreverdi o decidui, appartenenti alla famiglia delle Celastraceae, con fiori insignificanti. Le specie decidue sono coltivate soprattutto ........

Poligono (Polygonum)

Il Poligono (Polygonum), originaria di tutte le zone a clima temperato, è una erbacea che può essere perenne, annuale e anche rampicante, a seconda della specie, circa 150.
le foglie hanno ........

Tritonia

Tritonia, genere di 55 piante bulbose, originarie dell'Africa tropicale e meridionale, affini a quelle dei generi Freesia e Crocosmia, con cui spesso sono confuse. Hanno foglie simili a quelle delle specie appartenenti ai ........


erbacee perenni Dentaria
Dentaria

Dentaria, genere di 20 specie di piante erbacee, perenni, rizomatose, diffuse allo stato spontaneo nelle regioni temperate dell'Europa, dell'Asia e dell'America settentrionale. La specie descritta è facile da coltivare ed è adatta per il sottobosco e per le zone ombreggiate del giardino roccioso.
Si pianta in terreno fresco, umido ma ben drenato, ricco di sostanza organica, in posizioni parzialmente o totalmente ombreggiate.

Dentaria bulbifera: pianta originaria dell'Europa e Italia, alta 40-60 cm, distanza tra le piante 10-15 cm. Si tratta di una pianta con rizoma squamoso, biancastro, grosso, e fusto eretto o ascendente, non ramificato, senza foglie nella parte basale. Le foglie intermedie sono pennatosette, con 5-7 segmenti lanceolati, dentati, finemente pelosi, mentre quelle poste nella parte superiore del fusto sono intere, seghettate ai margini. All'ascella delle foglie si trovano bulbilli globosi, dapprima violacei e successivamente nerastri. I fiori, con petali disposti a croce, rosa, lilla o porpora, riuniti in corimbi densi, brevi, apicali, sbocciano da aprile a giugno. Questa specie produce generalmente pochi semi.


riproduzione: in ottobre-novembre o in febbraio-marzo si dividono e si ripiantano i rizomi. Se le piante producono semi, si può moltiplicare anche seminando in cassone freddo, in marzo. Le piantine si ripicchettano quindi in vivaio e si mettono definitivamente a dimora in ottobre-novembre o all'inizio della primavera successiva.
esposizione:
fioritura: da aprile a giugno



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su