erbacee perenni Dentaria
Dentaria

Dentaria, genere di 20 specie di piante erbacee, perenni, rizomatose, diffuse allo stato spontaneo nelle regioni temperate dell'Europa, dell'Asia e dell'America settentrionale. La specie descritta è facile da coltivare ed è adatta per il sottobosco e per le zone ombreggiate del giardino roccioso.
Si pianta in terreno fresco, umido ma ben drenato, ricco di sostanza organica, in posizioni parzialmente o totalmente ombreggiate.

Dentaria bulbifera: pianta originaria dell'Europa e Italia, alta 40-60 cm, distanza tra le piante 10-15 cm. Si tratta di una pianta con rizoma squamoso, biancastro, grosso, e fusto eretto o ascendente, non ramificato, senza foglie nella parte basale. Le foglie intermedie sono pennatosette, con 5-7 segmenti lanceolati, dentati, finemente pelosi, mentre quelle poste nella parte superiore del fusto sono intere, seghettate ai margini. All'ascella delle foglie si trovano bulbilli globosi, dapprima violacei e successivamente nerastri. I fiori, con petali disposti a croce, rosa, lilla o porpora, riuniti in corimbi densi, brevi, apicali, sbocciano da aprile a giugno. Questa specie produce generalmente pochi semi.


riproduzione: in ottobre-novembre o in febbraio-marzo si dividono e si ripiantano i rizomi. Se le piante producono semi, si può moltiplicare anche seminando in cassone freddo, in marzo. Le piantine si ripicchettano quindi in vivaio e si mettono definitivamente a dimora in ottobre-novembre o all'inizio della primavera successiva.
esposizione:
fioritura: da aprile a giugno




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Olmo (Ulmus)

Olmo (Ulmus), genere di 45 specie di alberi rustici a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Olmacee, originari delle regioni temperate dell’emisfero boreale. Per il loro bell’aspetto, la rapida crescita nelle ........

Helenium (Elenio)
Helenium (Elenio): genere di 40 specie di piante erbacee, annuali e perenni, ristiche, a fioritura molto abbondante. Producono capolini molto durevoli, con disco globoso, prominente. Data la loro altezza e il fatto ........

Crocosmia

La Crocosmia, originaria dell'Africa tropicale e meridionale, comprende 6 specie ed è una pianta bulbosa-tuberosa rustica e semirustica.
Le foglie sono ensiformi, a forma di spada, sono erette e di ........

Celastrus (Celastro)

Celastrus, genere comprendente una trentina di specie di arbusti a foglie caduche e sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Celastracee, con fusti volubili alti fino a 7-12 m. I fiori, piccoli, bianco-verdastri, poco ........

Ipomea (Campanella rampicante)

Ipomea (Campanella rampicante), genere di 500 specie di piante annuali e perenni, rampicanti e arbusti, delicati e semirustici. Le specie rampicanti descritte hanno fiori a forma di tromba. Sono abbastanza facili da coltivare, ........

 

Ricetta del giorno
Bavarese alla frutta
Fate ammorbidire in acqua fredda per circa 20 minuti i fogli di gelatina, metteteli senza strizzarli in un tegame nel quale aggiungete un bicchiere di ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Gasteria

Gasteria, genere di 70 specie di piante perenni da serra, succulente, piccole, quasi prive di fusto. Si coltivano per le foglie, dure, lucide, variamente macchiate, molto ornamentali, generalmente disposte su 2 file. I fiori, ........

Philodendron

Il Philodendron è una pianta sempreverde che annovera 275 specie, originaria dell'America meridionale, da serra o appartamento. Nella maggior parte dei casi sono piante rampicanti, vigorose, con radici aeree, ........

Echinops (Echinopo)

Echinops (Echinopo), genere di 100 specie di piante erbacee perenni e biennali, rustiche, dai capolini sferici color metallo lucido, che possono essere recisi e seccati per le decorazioni invernali. Le specie perenni hanno ........

Didiscus

Didiscus, genere comprendente una sola specie annuale o biennale, rustica, adatta per formare gruppi di piante con altre specie annuali e per ottenere fiori da recidere. Si coltiva anche in vaso o in serra per la fioritura ........

Forsizia (Forsythia)
La Forsizia (Forsythia) è originaria della Cina ed Europa e comprende poche specie 6-7 delle quali sono spontanee in Asie e 1 in Europa. E' un arbusto a foglia caduca rustico, con foglie oblunghe o lanceolate, dentate, ........


erbacee perenni Dentaria
Dentaria

Dentaria, genere di 20 specie di piante erbacee, perenni, rizomatose, diffuse allo stato spontaneo nelle regioni temperate dell'Europa, dell'Asia e dell'America settentrionale. La specie descritta è facile da coltivare ed è adatta per il sottobosco e per le zone ombreggiate del giardino roccioso.
Si pianta in terreno fresco, umido ma ben drenato, ricco di sostanza organica, in posizioni parzialmente o totalmente ombreggiate.

Dentaria bulbifera: pianta originaria dell'Europa e Italia, alta 40-60 cm, distanza tra le piante 10-15 cm. Si tratta di una pianta con rizoma squamoso, biancastro, grosso, e fusto eretto o ascendente, non ramificato, senza foglie nella parte basale. Le foglie intermedie sono pennatosette, con 5-7 segmenti lanceolati, dentati, finemente pelosi, mentre quelle poste nella parte superiore del fusto sono intere, seghettate ai margini. All'ascella delle foglie si trovano bulbilli globosi, dapprima violacei e successivamente nerastri. I fiori, con petali disposti a croce, rosa, lilla o porpora, riuniti in corimbi densi, brevi, apicali, sbocciano da aprile a giugno. Questa specie produce generalmente pochi semi.


riproduzione: in ottobre-novembre o in febbraio-marzo si dividono e si ripiantano i rizomi. Se le piante producono semi, si può moltiplicare anche seminando in cassone freddo, in marzo. Le piantine si ripicchettano quindi in vivaio e si mettono definitivamente a dimora in ottobre-novembre o all'inizio della primavera successiva.
esposizione:
fioritura: da aprile a giugno



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su