erbacee perenni Desmodium
Desmodium

Desmodium, genere di 450 specie di piante erbacee, perenni, suffruticose e arbustive, diffuse nelle regioni temperate, temperato-calde, tropicali e subtropicali asiatiche e americane. La specie descritta è rustica in tutta Italia, tuttavia nelle regioni a clima invernale freddo, i lunghi rami arcuati potrebbero anche morire, ma nella primavera successiva si ha una produzione di nuovi germogli alla base della pianta.
Si pianta al sole o in posizioni parzialmente ombreggiate, in qualsiasi tipo di terreno, in autunno o all'inizio della primavera. Nelle zone a clima invernale freddo, in autunno è consigliabile abbassare i rami fino al terreno ed eventualmente ricoprirli con paglia o stuoie.

Potatura: all'inizio della primavera si tagliano a 10 cm dal suolo i rami danneggiati dal gelo.

Desmodium penduliflorum: pianta originaria di Cina e Giappone, alta 1,5-2,5 m e del diametro di 1-3 m e più. Si tratta di una pianta suffruticosa, a crescita rapidissima, con lunghi rami arcuati e foglie trifogliate. I fiori, rosa-porpora, a corolla papilionacea, riuniti in racemi terminali e ascellari, posti all'estremità dei rami e pendenti, compaiono da agosto ad ottobre.


riproduzione: in autunno o in primavera si dividono i cespi e si ripiantano immediatamente. In luglio-agosto si prelevano talee semilegnose e si piantano in un miscuglio di torba e sabbia in parti uguali, in cassone da moltiplicazione. Le talee radicate si trapiantano in vivaio e, successivamente, si mettono a dimora. Si può anche seminare direttamente a dimora ad inizio aprile.
esposizione:
fioritura: da agosto ad ottobre




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Ornithogalum (Ernitogalo)

Ornithogalum (Ernitogalo), genere di 150 specie di piante perenni, bulbose, diffuse allo stato spontaneo nelle zone temperate dell'Europa, Africa e Asia. Le specie descritte hanno foglie basali di colore verde più o meno ........

Cistus (Cisto)

Cistus (Cisto), genere di circa 20 specie di arbusti  sempreverdi, diffusi allo stato spontaneo nelle regioni mediterranee. Si tratta di piante molto ornamentali, con fiori semplici, simili a quelli delle rose selvatiche, ........

Astrantia (Astranzia)

Astrantia (Astranzia), genere si10 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Umbelliferae. Le specie descritte sono adatte per  le bordure e gruppi misti, al sole o all’ombra. I fiori ........

Pontederia

Pontederia, genere di 4 specie di piante acquatiche, perenni, appartenenti alla famiglia delle Pontedariaceae. La specie descritta si coltiva ai margini di stagni e laghetti e nelle vasche.
Si piantano in aprile-maggio, ........

Stachys
Stachys, genere di 300 specie di piante erbacee, perenni e annuali, rustiche e semirustiche, con fiori tubolosi, bilabiati all'estremità. Le specie perenni sono facili da coltivare nelle bordure e tutte abbastanza ........

 

Ricetta del giorno
Casarecce con crema di porri e zucca
Lavare accuratamente i porri, eliminare buona parte dello stelo verde e tagliare poi a fette sottili. Se si vuole avere un sapore più intenso, affettare ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Koelreuteria

La Koelreuteria è un albero che comprende 8 specie, ha foglie decidue, ed è originaria dell'Asia Minore. Ha foglie molto ornamentali e fiori stellati e, a torto, non è molto diffuso nei ........

Clivia

Clivia, genere di 3 specie di piante non rustiche, appartenenti alla famiglia delle Amaryllidaceae, da coltivarsi in vaso, n serra o in appartamento; si possono coltivare all’aperto nelle zone a clima temperato-caldo. Le ........

Thumbergia

Thumbergia, genere comprendente 200 specie di piante annuali o perenni, erbacee o suffruticose, appartenenti alla famiglia delle Acantacee, rampicanti o a portamento eretto. Hanno fiori molto ornamentali: solitari o riuniti ........

Nemesia

Nemesia, genere di 50 specie di piante erbacee e suffruticose, annuali e perenni. Le specie annuali descritte, semirustiche, sono adatte per le aiuole e le bordure miste. I fiori recisi durano a lungo se immersi in acqua. ........

Silybum

Silybum, genere di 2 specie di piante erbacee, annuali o biennali, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Compositae. La specie descritta, adatta per le bordure, si coltiva in particolar modo per le foglie che sono molto ........


erbacee perenni Desmodium
Desmodium

Desmodium, genere di 450 specie di piante erbacee, perenni, suffruticose e arbustive, diffuse nelle regioni temperate, temperato-calde, tropicali e subtropicali asiatiche e americane. La specie descritta è rustica in tutta Italia, tuttavia nelle regioni a clima invernale freddo, i lunghi rami arcuati potrebbero anche morire, ma nella primavera successiva si ha una produzione di nuovi germogli alla base della pianta.
Si pianta al sole o in posizioni parzialmente ombreggiate, in qualsiasi tipo di terreno, in autunno o all'inizio della primavera. Nelle zone a clima invernale freddo, in autunno è consigliabile abbassare i rami fino al terreno ed eventualmente ricoprirli con paglia o stuoie.

Potatura: all'inizio della primavera si tagliano a 10 cm dal suolo i rami danneggiati dal gelo.

Desmodium penduliflorum: pianta originaria di Cina e Giappone, alta 1,5-2,5 m e del diametro di 1-3 m e più. Si tratta di una pianta suffruticosa, a crescita rapidissima, con lunghi rami arcuati e foglie trifogliate. I fiori, rosa-porpora, a corolla papilionacea, riuniti in racemi terminali e ascellari, posti all'estremità dei rami e pendenti, compaiono da agosto ad ottobre.


riproduzione: in autunno o in primavera si dividono i cespi e si ripiantano immediatamente. In luglio-agosto si prelevano talee semilegnose e si piantano in un miscuglio di torba e sabbia in parti uguali, in cassone da moltiplicazione. Le talee radicate si trapiantano in vivaio e, successivamente, si mettono a dimora. Si può anche seminare direttamente a dimora ad inizio aprile.
esposizione:
fioritura: da agosto ad ottobre



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su