erbacee perenni Cerastium (Cerastio)
Cerastium (Cerastio)

Cerastium (Cerastio), genere di 60 specie di piante erbacee, perenni, annuali e rustiche. Molte di queste sono invadenti e infestanti in giardino, ma le specie descritte sono adatte per il giardino roccioso e per formare basse bordure fiorite.
Si piantano in marzo-aprile o in settembre-ottobre, in qualsiasi terreno sciolto, ben drenato, in posizioni soleggiate.

Cerastium alpinus: pianta originaria delle regioni alpine e Italia, alta fino a 20 cm e del diametro di 20-30 cm. Si tratta di una pianta perenne a portamento prostrato, con foglie lanceolate grigio-verdi. I fiori, stellati, larghi 1,5-2 cm, bianchi, riuniti in fascetti, sbocciano da maggio ad agosto. Tra le varietà, la Lanatum forma cuscinetti tomentosi argentei, ma ha fiori inignificanti.
Cerastium biebersteinii: pianta originaria della Crimea, alta 10-15 cm e del diametro di 60 cm e più. Si tratta di una specie invadente, che forma in breve tempo tappeti compatti. E' quindi consigliabile coltivarla solo su scarpate o nei grandi giardini rocciosi, lontano dalle altre piante. Ha foglie ovali-lanceolate, lanose, grigio-argentee e fiori bianchi, larghi 1-3 cm, portati su fusti sottili e ramificati, che sbocciano in maggio-giugno.
Cerastium tomentosum: pianta originaria dell'Europa sud-orientale, Italia, alta 10-15 cm e del diametro di 60 cm e più. Questa specie somiglia molto alla precedente, sia nella forma che nelle dimensioni, ma differisce per le foglie che sono oblungo-spatolate, meno lanose e argentate. Inoltre i fiori sono larghi 1-1,5 cm, con lobi più stretti rispetto alla specie precedentemente descritta, e compaiono ad inizio estate.


riproduzione: si dividono in autunno o in marzo-aprile e si ripiantano immediatamente. Si possono anche seminare direttamente a dimora.
esposizione:
fioritura: da maggio ad agosto, a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Tolmiea

Tolmiea, genere comprendente una sola specie perenne, sempreverde, rustica, appartenente alla famiglia delle Scrophulariaceae, che può essere coltivata in vaso o in piena terra. Ha la caratteristica di produrre piantine ........

Eccremocarpus

Eccremocarpus, genere di 5 specie di piante rampicanti, sempreverdi, semirustiche adatte nelle regioni a clima mite a coprire pergolati e muri e per formare siepi.
Alla fine di maggio si piantano gruppi di 3 piantine ........

Ananas

Ananas, genere di 5 specie di piante sempreverdi di origine tropicale, appartenenti alla famiglia delle Bromeliacee. Sono terrestri, con foglie nastriformi, rigide, dai margini spinosi, e una di queste specie è il ben noto ........

Acanthus (Acanto)

Acanthus, genere di 50 specie di piante erbacee perenni, con foglie molto ornamentali e infiorescenze a spiga, formate da grandi brattee che ricoprono i fiori tubolosi. Le specie descritte sono rustiche e si possono coltivare ........

Kochia

Kochia, genere di 90 specie di piante erbacee e suffruticose, annuali e perenni. La specie descritta, coltivata per il fogliame ornamentale, si impiega isolata o nelle aiuole, per formare bordure basse, o come pianta da ........

 

Ricetta del giorno
Lenticchie speziate all'indiana
Lavate le lenticchie e lasciatele scolare. Intanto in una padella mettete a rosolare la cipolla rossa, ben triturata, nell'olio e quando questa ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Garrya

Garrya, genere di 18 specie di piante arbustive sempreverdi, rustiche o delicate. La specie descritta, dioica, si coltiva per le infiorescenze ad amento, pendule, molto ornamentali. Le piante maschili sono più decorative ........

Gomphrena (Gonfrena)

Gomphrena (Gonfrena), genere di 100 specie di piante erbacee, annuali, biennali e perenni, semirustiche. La specie descritta è facile da coltivare ed è adatta per aiuole e bordure. I capolini, molto durevoli, simili ........

Ipèrico (Hypericum)
L' Ipèrico (Hypericum) , originario dell'Europa, bacino del mediterraneo, Asia Minore, Himalaya, Yunnan, e America settentrionale, comprende circa 400 specie ed è un arbusto sempreverde e una erbacea ........

Disanthus

Disanthus, comprende una sola specie arbustiva, rustica, a foglie decidue, originaria del Giappone. Si coltiva soprattutto per il fogliame che in autunno assume colori spettacolari.
Questo arbusto non tollera i terreni ........

Ananas

Ananas, genere di 5 specie di piante sempreverdi di origine tropicale, appartenenti alla famiglia delle Bromeliacee. Sono terrestri, con foglie nastriformi, rigide, dai margini spinosi, e una di queste specie è il ben noto ........


erbacee perenni Cerastium (Cerastio)
Cerastium (Cerastio)

Cerastium (Cerastio), genere di 60 specie di piante erbacee, perenni, annuali e rustiche. Molte di queste sono invadenti e infestanti in giardino, ma le specie descritte sono adatte per il giardino roccioso e per formare basse bordure fiorite.
Si piantano in marzo-aprile o in settembre-ottobre, in qualsiasi terreno sciolto, ben drenato, in posizioni soleggiate.

Cerastium alpinus: pianta originaria delle regioni alpine e Italia, alta fino a 20 cm e del diametro di 20-30 cm. Si tratta di una pianta perenne a portamento prostrato, con foglie lanceolate grigio-verdi. I fiori, stellati, larghi 1,5-2 cm, bianchi, riuniti in fascetti, sbocciano da maggio ad agosto. Tra le varietà, la Lanatum forma cuscinetti tomentosi argentei, ma ha fiori inignificanti.
Cerastium biebersteinii: pianta originaria della Crimea, alta 10-15 cm e del diametro di 60 cm e più. Si tratta di una specie invadente, che forma in breve tempo tappeti compatti. E' quindi consigliabile coltivarla solo su scarpate o nei grandi giardini rocciosi, lontano dalle altre piante. Ha foglie ovali-lanceolate, lanose, grigio-argentee e fiori bianchi, larghi 1-3 cm, portati su fusti sottili e ramificati, che sbocciano in maggio-giugno.
Cerastium tomentosum: pianta originaria dell'Europa sud-orientale, Italia, alta 10-15 cm e del diametro di 60 cm e più. Questa specie somiglia molto alla precedente, sia nella forma che nelle dimensioni, ma differisce per le foglie che sono oblungo-spatolate, meno lanose e argentate. Inoltre i fiori sono larghi 1-1,5 cm, con lobi più stretti rispetto alla specie precedentemente descritta, e compaiono ad inizio estate.


riproduzione: si dividono in autunno o in marzo-aprile e si ripiantano immediatamente. Si possono anche seminare direttamente a dimora.
esposizione:
fioritura: da maggio ad agosto, a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su