erbacee perenni Cerastium (Cerastio)
Cerastium (Cerastio)

Cerastium (Cerastio), genere di 60 specie di piante erbacee, perenni, annuali e rustiche. Molte di queste sono invadenti e infestanti in giardino, ma le specie descritte sono adatte per il giardino roccioso e per formare basse bordure fiorite.
Si piantano in marzo-aprile o in settembre-ottobre, in qualsiasi terreno sciolto, ben drenato, in posizioni soleggiate.

Cerastium alpinus: pianta originaria delle regioni alpine e Italia, alta fino a 20 cm e del diametro di 20-30 cm. Si tratta di una pianta perenne a portamento prostrato, con foglie lanceolate grigio-verdi. I fiori, stellati, larghi 1,5-2 cm, bianchi, riuniti in fascetti, sbocciano da maggio ad agosto. Tra le varietà, la Lanatum forma cuscinetti tomentosi argentei, ma ha fiori inignificanti.
Cerastium biebersteinii: pianta originaria della Crimea, alta 10-15 cm e del diametro di 60 cm e più. Si tratta di una specie invadente, che forma in breve tempo tappeti compatti. E' quindi consigliabile coltivarla solo su scarpate o nei grandi giardini rocciosi, lontano dalle altre piante. Ha foglie ovali-lanceolate, lanose, grigio-argentee e fiori bianchi, larghi 1-3 cm, portati su fusti sottili e ramificati, che sbocciano in maggio-giugno.
Cerastium tomentosum: pianta originaria dell'Europa sud-orientale, Italia, alta 10-15 cm e del diametro di 60 cm e più. Questa specie somiglia molto alla precedente, sia nella forma che nelle dimensioni, ma differisce per le foglie che sono oblungo-spatolate, meno lanose e argentate. Inoltre i fiori sono larghi 1-1,5 cm, con lobi più stretti rispetto alla specie precedentemente descritta, e compaiono ad inizio estate.


riproduzione: si dividono in autunno o in marzo-aprile e si ripiantano immediatamente. Si possono anche seminare direttamente a dimora.
esposizione:
fioritura: da maggio ad agosto, a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Hedychium

Hedychium, genere di 50 specie di piante erbacee, perenni, rizomatose, con fusti robusti, che portano foglie guainanti, disposte parallelamente su 2 linee. I fiori, simili a qulli delle Orchidee, spesso profumati, sono riuniti ........

Tigridia

Tigridia, genere di 12 specie di piante bulbose, originarie del Messico e dell'America meridionale. La specie descritta ha fiori molto ornamentali, vivacemente colorati, che durano solo un giorno. Ogni fusto produce 6-8 ........

Portulaca
Portulaca, genere di 200 specie di piante erbacee, perenni ed annuali, nella maggior parte dei casi succulente. La specie semirustica descritta, perenne, ma generalmente coltivata come annuale, è adatta per ........

Eranthis

Eranthis, genere comprendente 7 specie di erbacee, perenni, rustiche, con rizomi tuberosi, appartenenti alla famiglia delle Ranuncolacee, originarie delle zone montagnose dell’Europa e dell’Asia. ........

Phlomis

Phlomis, genere di oltre 100 specie di piante erbacee e suffruticose, perenni, e di arbusti sempreverdi. Non tutte sono rustiche e solo poche specie sono adatte per il giardino. Hanno foglie tomentose e fiori tubulosi, radi, ........

 

Ricetta del giorno
Rotolone alla crema
Versare in un pentolino basso, latte, burro e zucchero, sciogliere a fuoco lento e una volta che il composto sarà omogeneo, togliere dal fuoco e lasciare ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Pontederia

Pontederia, genere di 4 specie di piante acquatiche, perenni, appartenenti alla famiglia delle Pontedariaceae. La specie descritta si coltiva ai margini di stagni e laghetti e nelle vasche.
Si piantano in aprile-maggio, ........

Hippophae

Hippophae, genere di 3 specie di cespugli rustici, a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Elaeagnaceae, coltivati soprattutto per le loro bacche molto ornamentali.
Si coltiva facilmente in qualsiasi terreno ........

Mesembryanthemum (Mesembriantemo)
Il Mesembryanthemum (Mesembriantemo) è una pianta del genere succulente che, in passato, contava circa 1000 specie, mentre attualmente il genere è stato smembrato in tanti altri generi diversi.


Desfontainea

Desfontainea, genere comprendente una sola specie arbustiva, sempreverde, originaria dell'America meridionale, semirustica e adatta per la coltivazione all'aperto nelle zone a clima temperato.
Si pianta in settembre o ........


erbacee perenni Cerastium (Cerastio)
Cerastium (Cerastio)

Cerastium (Cerastio), genere di 60 specie di piante erbacee, perenni, annuali e rustiche. Molte di queste sono invadenti e infestanti in giardino, ma le specie descritte sono adatte per il giardino roccioso e per formare basse bordure fiorite.
Si piantano in marzo-aprile o in settembre-ottobre, in qualsiasi terreno sciolto, ben drenato, in posizioni soleggiate.

Cerastium alpinus: pianta originaria delle regioni alpine e Italia, alta fino a 20 cm e del diametro di 20-30 cm. Si tratta di una pianta perenne a portamento prostrato, con foglie lanceolate grigio-verdi. I fiori, stellati, larghi 1,5-2 cm, bianchi, riuniti in fascetti, sbocciano da maggio ad agosto. Tra le varietà, la Lanatum forma cuscinetti tomentosi argentei, ma ha fiori inignificanti.
Cerastium biebersteinii: pianta originaria della Crimea, alta 10-15 cm e del diametro di 60 cm e più. Si tratta di una specie invadente, che forma in breve tempo tappeti compatti. E' quindi consigliabile coltivarla solo su scarpate o nei grandi giardini rocciosi, lontano dalle altre piante. Ha foglie ovali-lanceolate, lanose, grigio-argentee e fiori bianchi, larghi 1-3 cm, portati su fusti sottili e ramificati, che sbocciano in maggio-giugno.
Cerastium tomentosum: pianta originaria dell'Europa sud-orientale, Italia, alta 10-15 cm e del diametro di 60 cm e più. Questa specie somiglia molto alla precedente, sia nella forma che nelle dimensioni, ma differisce per le foglie che sono oblungo-spatolate, meno lanose e argentate. Inoltre i fiori sono larghi 1-1,5 cm, con lobi più stretti rispetto alla specie precedentemente descritta, e compaiono ad inizio estate.


riproduzione: si dividono in autunno o in marzo-aprile e si ripiantano immediatamente. Si possono anche seminare direttamente a dimora.
esposizione:
fioritura: da maggio ad agosto, a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su