erbacee bulbose Leucojum
Leucojum

Leucojum, genere di 12 specie di piante bulbose, con fiori simili a quelli dei Bucaneve, ma più tondeggianti. Tutte le specie descritte hanno foglie berde scuro e sono perfettamente rustiche.
I bulbi si piantano alla fine dell'estate. Quelli di L.aestivum e L.vernum si piantanmo alla profondità di 8-10 cm, in terreno umido. Quelli della specie L.autumnale, in terreno ben drenato alla profindità di 5 cm. Si lasciano indisturbati per alcuni anni. Quando le piante diventano troppo folte e producono molte foglie e pochi fiori, si tolgono dal terreno e si dividono i bulbilli che vanno ripiantati immediatamente alla diatanza e profondità corretta pr ciascuna specie.

Leucojum aestivum: pianta originaria dell'Europa centrale e sud-occidentale e Italia, alta 40 cm, distanza tra le piante 15-20 cm. Si tratta di una specie con foglie nastriformi e dai fiori bianchi, con tepali verdi all'apice, lunghi 2,5 cm, riuniti in gruppi all'estremità di uno scapo eretto, che sbocciano in aprile-maggio. Crescono bene nei terreni umidi, anche in posizioni parzialmente ombreggiate.
Leucojum autumnale: pianta originaria della penisola Iberica, Sicilia, Sardegna e Africa settentrionale, alta 15 cm, distanza tra le piante 8-10 cm. Si tratta di una specie con foglie lineari e fiori bianchi, soffusi di rosa, lunghi 1-1,5 cm, che compaiono dalla fine di agosto a settembre,. Questa specie cresce bene al sole.
Leucojum vernum: pianta originaria dell'Europa e Italia, alta 20-30 cm, distanza tra le piante 8-10 cm. Si tratta di una specie con foglie nastriformi e fiori bianchi, verdi all'apice, lunghi 1,5-2 cm, che compaiono in febbraio-marzo. Questa specie cresce bene in terreni umidi e in posizioni parzialmente ombreggiate.


riproduzione: quete piante producono bulbilli che danno piante in grado di fiorire abbastanza presto. La divisione dei bulbilli dai bulbi adulti si effettua ogni 2-3 anni. Fra luglio e settembre si possono anche seminare le specie L.aestivum e L.vernum, in contenitori riempiti con una composta da semi, in cassone o serra fredda. Successivamente le piantine si trasferiscono in vivaio e la fioritura avverrà dopo 4-6 anni.
esposizione:
fioritura: tra febbraio e settembre a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Arnica

Arnica, genere di 32 specie di piante erbacee perenni, appartenenti alla famiglia delle Compositae, diffuse nelle zone temperate e artiche dell’emisfero boreale. Sono piante adatte per il giardino roccioso e per le bordure.
Cresce ........

Tithonia

Tithonia, genere di 10 specie di piante suffruticose e arbustive, appartenenti alla famiglia delle Compositae, facile da coltivare, originarie del continente americano. La specie descritta è adatta per le bordure miste. ........

Rehmannia

Rehmannia, genere di 10 specie di piante perenni, semirustiche. La specie descritta può essere coltivata in serra fredda o all'aperto nelle regioni a clima particolarmente mite.
Questa pianta, coltivata all'aperto in ........

Ardisia

Ardisia, genere di 400 specie di alberi o arbusti sempreverdi appartenenti alla famiglia delle Myrsinaceae. Sono piante molto ornamentali, in particolar modo per le  loro bacche rosse brillanti, che durano dall’autunno ........

Pulsatilla

Pulsatilla, genere di 30 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, affini agli anemoni, adatte per il giardino roccioso; una volta attecchite, vivono a lungo. Le foglie profondamente divise e generalmente pelose, in autunno ........

 

Ricetta del giorno
Insalata di patate e fagiolini
Tagliare le patate e pezzi, senza sbucciarle e farle cuocere a vapore, così come anche i fagiolini.
Nel frattempo preparare una salsina per condire ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Dieffenbachia
La Dieffenbachia è una pianta perenne, sempreverde, coltivata per le sue foglie molto ornamentali e della quale se ne contano 30 specie. Si coltiva sia in serra che in appartamento, al caldo, mantenendo una ........

Pelargonium (Pelargonio, Geranio)

Pelargonium (Pelargonio, Geranio), genere di 250 specie di piante suffruticose, generalmente delicate, a foglie decidue o sempreverdi. Le specie descritte sono sempreverdi, delicate, adatte come piante da appartamento o ........

Cladanthus

Cladanthus, genere di 4 specie di piante erbacee, annuali. La specie descritta è adatta per le bordure. Sia i capolini, sia il fogliame sono profumati; da giugno fino ai primi geli autunnali sbocciano in continuazione una ........

Sclerea (Salvia sclarea)

Sclerea (Salvia sclarea) o Slarea, pianta erbacea, perenne, aromatica, coltivata anche a livello industriale per la produzione dell'essenza, che viene utilizzata in profumeria. Le foglie possono essere impiegate per aromatizzare ........

Adonis (Adonide)
Adonis (Adonide): genere di 20 specie di piante erbacee annuali, perenni e rustiche. Le specie descritte sono perenni, fioriscono all'inizio della primavera e sono particolarmente adatte al giardino roccioso e le ........


erbacee bulbose Leucojum
Leucojum

Leucojum, genere di 12 specie di piante bulbose, con fiori simili a quelli dei Bucaneve, ma più tondeggianti. Tutte le specie descritte hanno foglie berde scuro e sono perfettamente rustiche.
I bulbi si piantano alla fine dell'estate. Quelli di L.aestivum e L.vernum si piantanmo alla profondità di 8-10 cm, in terreno umido. Quelli della specie L.autumnale, in terreno ben drenato alla profindità di 5 cm. Si lasciano indisturbati per alcuni anni. Quando le piante diventano troppo folte e producono molte foglie e pochi fiori, si tolgono dal terreno e si dividono i bulbilli che vanno ripiantati immediatamente alla diatanza e profondità corretta pr ciascuna specie.

Leucojum aestivum: pianta originaria dell'Europa centrale e sud-occidentale e Italia, alta 40 cm, distanza tra le piante 15-20 cm. Si tratta di una specie con foglie nastriformi e dai fiori bianchi, con tepali verdi all'apice, lunghi 2,5 cm, riuniti in gruppi all'estremità di uno scapo eretto, che sbocciano in aprile-maggio. Crescono bene nei terreni umidi, anche in posizioni parzialmente ombreggiate.
Leucojum autumnale: pianta originaria della penisola Iberica, Sicilia, Sardegna e Africa settentrionale, alta 15 cm, distanza tra le piante 8-10 cm. Si tratta di una specie con foglie lineari e fiori bianchi, soffusi di rosa, lunghi 1-1,5 cm, che compaiono dalla fine di agosto a settembre,. Questa specie cresce bene al sole.
Leucojum vernum: pianta originaria dell'Europa e Italia, alta 20-30 cm, distanza tra le piante 8-10 cm. Si tratta di una specie con foglie nastriformi e fiori bianchi, verdi all'apice, lunghi 1,5-2 cm, che compaiono in febbraio-marzo. Questa specie cresce bene in terreni umidi e in posizioni parzialmente ombreggiate.


riproduzione: quete piante producono bulbilli che danno piante in grado di fiorire abbastanza presto. La divisione dei bulbilli dai bulbi adulti si effettua ogni 2-3 anni. Fra luglio e settembre si possono anche seminare le specie L.aestivum e L.vernum, in contenitori riempiti con una composta da semi, in cassone o serra fredda. Successivamente le piantine si trasferiscono in vivaio e la fioritura avverrà dopo 4-6 anni.
esposizione:
fioritura: tra febbraio e settembre a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su