erbacee bulbose Leucojum
Leucojum

Leucojum, genere di 12 specie di piante bulbose, con fiori simili a quelli dei Bucaneve, ma più tondeggianti. Tutte le specie descritte hanno foglie berde scuro e sono perfettamente rustiche.
I bulbi si piantano alla fine dell'estate. Quelli di L.aestivum e L.vernum si piantanmo alla profondità di 8-10 cm, in terreno umido. Quelli della specie L.autumnale, in terreno ben drenato alla profindità di 5 cm. Si lasciano indisturbati per alcuni anni. Quando le piante diventano troppo folte e producono molte foglie e pochi fiori, si tolgono dal terreno e si dividono i bulbilli che vanno ripiantati immediatamente alla diatanza e profondità corretta pr ciascuna specie.

Leucojum aestivum: pianta originaria dell'Europa centrale e sud-occidentale e Italia, alta 40 cm, distanza tra le piante 15-20 cm. Si tratta di una specie con foglie nastriformi e dai fiori bianchi, con tepali verdi all'apice, lunghi 2,5 cm, riuniti in gruppi all'estremità di uno scapo eretto, che sbocciano in aprile-maggio. Crescono bene nei terreni umidi, anche in posizioni parzialmente ombreggiate.
Leucojum autumnale: pianta originaria della penisola Iberica, Sicilia, Sardegna e Africa settentrionale, alta 15 cm, distanza tra le piante 8-10 cm. Si tratta di una specie con foglie lineari e fiori bianchi, soffusi di rosa, lunghi 1-1,5 cm, che compaiono dalla fine di agosto a settembre,. Questa specie cresce bene al sole.
Leucojum vernum: pianta originaria dell'Europa e Italia, alta 20-30 cm, distanza tra le piante 8-10 cm. Si tratta di una specie con foglie nastriformi e fiori bianchi, verdi all'apice, lunghi 1,5-2 cm, che compaiono in febbraio-marzo. Questa specie cresce bene in terreni umidi e in posizioni parzialmente ombreggiate.


riproduzione: quete piante producono bulbilli che danno piante in grado di fiorire abbastanza presto. La divisione dei bulbilli dai bulbi adulti si effettua ogni 2-3 anni. Fra luglio e settembre si possono anche seminare le specie L.aestivum e L.vernum, in contenitori riempiti con una composta da semi, in cassone o serra fredda. Successivamente le piantine si trasferiscono in vivaio e la fioritura avverrà dopo 4-6 anni.
esposizione:
fioritura: tra febbraio e settembre a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Lupìno (Lupinus)
Il Lupìno (Lupinus) è originario dell'America del Nord e Sud e del bacino del mediterraneo, comprende circa 300 specie ed è una erbacea perenne o annuale, talvolta arbustiva o semiarbustiva.

Ostrya

Ostrya, genere di 7 specie di alberi di piccole o medie dimensioni a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Betulaceae, diffusi nell’emisfero settentrionale e adatti come esemplari isolati o per formare gruppi ........

Schizostylis

Schizostylis, genere di 21 specie di piante rizomatose, perenni, appartenenti alla famiglia delle Iridaceae. La specie descritta è adatta per le bordure erbacee e miste, per la coltivazione in vaso, sotto vetro e anche per ........

Drosera

Drosera, genere di 100 specie di piante erbacee perenni, rizomatose, appartenenti alla famiglia delle Droseraceae, diffuse negli ambienti  molto umidi delle zone temperate e tropicali di tutti i continenti. Le specie ........

Cotyledon

Cotyledon, genere di 40 specie di piante appartenenti alla famiglia delle Crassulaceae, adatte alla coltivazione in appartamento o serra fredda, che possono tuttavia essere coltivate all’aperto nelle regioni a clima invernale ........

 

Ricetta del giorno
Pollo con fagioli e ravanelli
Sciacquare i pezzi di pollo, asciugarli lasciandoli appena umidi e rivestirli con il misto spezie. Scaldare metà olio in un tegame generoso e cuocervi ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Cypripedium
La Cypripedium (scarpetta di Venere) fa parte delle Orchidaceae, è originaria dell'Europa, Italia, Asia America settentrionale, comprende 50 specie di orchidee rizomatose prevalentemente terrestri, rustiche, ........

Ipomea (Campanella rampicante)

Ipomea (Campanella rampicante), genere di 500 specie di piante annuali e perenni, rampicanti e arbusti, delicati e semirustici. Le specie rampicanti descritte hanno fiori a forma di tromba. Sono abbastanza facili da coltivare, ........

Garrya

Garrya, genere di 18 specie di piante arbustive sempreverdi, rustiche o delicate. La specie descritta, dioica, si coltiva per le infiorescenze ad amento, pendule, molto ornamentali. Le piante maschili sono più decorative ........

Hottonia

Hottonia, genere di 2 specie di piante acquatiche appartenenti alla famiglia delle Primulaceae, una delle quali cresce spontanea nelle regioni orientali degli Stati Uniti, mentre l’altra è diffusa in Europa e nellAsia occidentale.
Questa ........

Phyteuma

Phyteuma, genere di 40 specie di piante erbacee perenni, rustiche, adatte per il giardino roccioso. Hanno infiorescenze dense, globose, formate da fiori tubolosi, minuscoli.
La specie Comosum si pianta all'aperto in marzo, ........


erbacee bulbose Leucojum
Leucojum

Leucojum, genere di 12 specie di piante bulbose, con fiori simili a quelli dei Bucaneve, ma più tondeggianti. Tutte le specie descritte hanno foglie berde scuro e sono perfettamente rustiche.
I bulbi si piantano alla fine dell'estate. Quelli di L.aestivum e L.vernum si piantanmo alla profondità di 8-10 cm, in terreno umido. Quelli della specie L.autumnale, in terreno ben drenato alla profindità di 5 cm. Si lasciano indisturbati per alcuni anni. Quando le piante diventano troppo folte e producono molte foglie e pochi fiori, si tolgono dal terreno e si dividono i bulbilli che vanno ripiantati immediatamente alla diatanza e profondità corretta pr ciascuna specie.

Leucojum aestivum: pianta originaria dell'Europa centrale e sud-occidentale e Italia, alta 40 cm, distanza tra le piante 15-20 cm. Si tratta di una specie con foglie nastriformi e dai fiori bianchi, con tepali verdi all'apice, lunghi 2,5 cm, riuniti in gruppi all'estremità di uno scapo eretto, che sbocciano in aprile-maggio. Crescono bene nei terreni umidi, anche in posizioni parzialmente ombreggiate.
Leucojum autumnale: pianta originaria della penisola Iberica, Sicilia, Sardegna e Africa settentrionale, alta 15 cm, distanza tra le piante 8-10 cm. Si tratta di una specie con foglie lineari e fiori bianchi, soffusi di rosa, lunghi 1-1,5 cm, che compaiono dalla fine di agosto a settembre,. Questa specie cresce bene al sole.
Leucojum vernum: pianta originaria dell'Europa e Italia, alta 20-30 cm, distanza tra le piante 8-10 cm. Si tratta di una specie con foglie nastriformi e fiori bianchi, verdi all'apice, lunghi 1,5-2 cm, che compaiono in febbraio-marzo. Questa specie cresce bene in terreni umidi e in posizioni parzialmente ombreggiate.


riproduzione: quete piante producono bulbilli che danno piante in grado di fiorire abbastanza presto. La divisione dei bulbilli dai bulbi adulti si effettua ogni 2-3 anni. Fra luglio e settembre si possono anche seminare le specie L.aestivum e L.vernum, in contenitori riempiti con una composta da semi, in cassone o serra fredda. Successivamente le piantine si trasferiscono in vivaio e la fioritura avverrà dopo 4-6 anni.
esposizione:
fioritura: tra febbraio e settembre a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su