erbacee bulbose Leucojum
Leucojum

Leucojum, genere di 12 specie di piante bulbose, con fiori simili a quelli dei Bucaneve, ma più tondeggianti. Tutte le specie descritte hanno foglie berde scuro e sono perfettamente rustiche.
I bulbi si piantano alla fine dell'estate. Quelli di L.aestivum e L.vernum si piantanmo alla profondità di 8-10 cm, in terreno umido. Quelli della specie L.autumnale, in terreno ben drenato alla profindità di 5 cm. Si lasciano indisturbati per alcuni anni. Quando le piante diventano troppo folte e producono molte foglie e pochi fiori, si tolgono dal terreno e si dividono i bulbilli che vanno ripiantati immediatamente alla diatanza e profondità corretta pr ciascuna specie.

Leucojum aestivum: pianta originaria dell'Europa centrale e sud-occidentale e Italia, alta 40 cm, distanza tra le piante 15-20 cm. Si tratta di una specie con foglie nastriformi e dai fiori bianchi, con tepali verdi all'apice, lunghi 2,5 cm, riuniti in gruppi all'estremità di uno scapo eretto, che sbocciano in aprile-maggio. Crescono bene nei terreni umidi, anche in posizioni parzialmente ombreggiate.
Leucojum autumnale: pianta originaria della penisola Iberica, Sicilia, Sardegna e Africa settentrionale, alta 15 cm, distanza tra le piante 8-10 cm. Si tratta di una specie con foglie lineari e fiori bianchi, soffusi di rosa, lunghi 1-1,5 cm, che compaiono dalla fine di agosto a settembre,. Questa specie cresce bene al sole.
Leucojum vernum: pianta originaria dell'Europa e Italia, alta 20-30 cm, distanza tra le piante 8-10 cm. Si tratta di una specie con foglie nastriformi e fiori bianchi, verdi all'apice, lunghi 1,5-2 cm, che compaiono in febbraio-marzo. Questa specie cresce bene in terreni umidi e in posizioni parzialmente ombreggiate.


riproduzione: quete piante producono bulbilli che danno piante in grado di fiorire abbastanza presto. La divisione dei bulbilli dai bulbi adulti si effettua ogni 2-3 anni. Fra luglio e settembre si possono anche seminare le specie L.aestivum e L.vernum, in contenitori riempiti con una composta da semi, in cassone o serra fredda. Successivamente le piantine si trasferiscono in vivaio e la fioritura avverrà dopo 4-6 anni.
esposizione:
fioritura: tra febbraio e settembre a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Crepis

Crepis, genere di 200 piante erbacee, annuali, biennali e perenni, rustiche. Le specie descritte sono adatte per il giardino roccioso o per il primo piano delle bordure.
Crescono bene in tutti i terreni ben drenati, inclusi ........

Adonis (Adonide)
Adonis (Adonide): genere di 20 specie di piante erbacee annuali, perenni e rustiche. Le specie descritte sono perenni, fioriscono all'inizio della primavera e sono particolarmente adatte al giardino roccioso e le ........

Roscoea

Roscoae, genere di 15 piante erbacee, perenni, rustiche, dai fiori molto ornamentali simili a quelli delle orchidee, adatte per il giardino roccioso o per il primo piano delle bordure.
Si coltivano in tutti i terreni ........

Heracleum

Heracleum, genere di 70 specie di piante erbacee, perenni e biennali, rustiche. La specie descritta è grande, poco elegante, adatta ad essere coltivata nelle vicinanze di grandi stagni.
Si piantano fra ottobre e marzo, ........

Cosmos
Il Cosmos, originario del Messico, comprende circa 25 specie ed è una erbacea annuale o perenne molto diffusa.
Le foglie, verde chiaro, sono finemente divise e possono essere anche abbastanza ........

 

Ricetta del giorno
Mezze maniche con zucchine e salmone
Fare bollire una pentola con circa 3,5 litri di acqua salata con sale grosso. Calare le mezze maniche, mescolare e portare a cottura.
Intanto si ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Caryopteris

Caryopteris, genere di 15 specie di arbusti a foglie decidue, rustici o semirustici, originari dell'Asia orientale. Hanno foglie grigio-verdi e fiori azzurro lavanda, che sbocciano nella tarda estate o in autunno. Le specie ........

Ramonda

Ramonda, genere di 4 specie di piante sempreverdi, rustiche, con foglie ornamentali, formanti rosette e fiori appiattiti. Sono piante particolarmente adatte per le zone fresche del giardino roccioso.
Si piantano in marzo ........

Akebia

Akebia, genere di specie arbustive rampicanti, appartenenti alla famiglia delle Berberidacee, originarie dell’Asia orientale, con rami volubili, adatte per ricoprire muri e sostegni. Hanno una fioritura primaverile molto ........

Catalpa

Catalpa, genere di 11 specie di alberi a foglie decidue, rustici, originari dell'Asia e del continente americano. La specie descritta è una pianta molto vigorosa, con chioma tondeggiante e foglie e fiori molto ornamentali. ........

Olmo (Ulmus)

Olmo (Ulmus), genere di 45 specie di alberi rustici a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Olmacee, originari delle regioni temperate dell’emisfero boreale. Per il loro bell’aspetto, la rapida crescita nelle ........


erbacee bulbose Leucojum
Leucojum

Leucojum, genere di 12 specie di piante bulbose, con fiori simili a quelli dei Bucaneve, ma più tondeggianti. Tutte le specie descritte hanno foglie berde scuro e sono perfettamente rustiche.
I bulbi si piantano alla fine dell'estate. Quelli di L.aestivum e L.vernum si piantanmo alla profondità di 8-10 cm, in terreno umido. Quelli della specie L.autumnale, in terreno ben drenato alla profindità di 5 cm. Si lasciano indisturbati per alcuni anni. Quando le piante diventano troppo folte e producono molte foglie e pochi fiori, si tolgono dal terreno e si dividono i bulbilli che vanno ripiantati immediatamente alla diatanza e profondità corretta pr ciascuna specie.

Leucojum aestivum: pianta originaria dell'Europa centrale e sud-occidentale e Italia, alta 40 cm, distanza tra le piante 15-20 cm. Si tratta di una specie con foglie nastriformi e dai fiori bianchi, con tepali verdi all'apice, lunghi 2,5 cm, riuniti in gruppi all'estremità di uno scapo eretto, che sbocciano in aprile-maggio. Crescono bene nei terreni umidi, anche in posizioni parzialmente ombreggiate.
Leucojum autumnale: pianta originaria della penisola Iberica, Sicilia, Sardegna e Africa settentrionale, alta 15 cm, distanza tra le piante 8-10 cm. Si tratta di una specie con foglie lineari e fiori bianchi, soffusi di rosa, lunghi 1-1,5 cm, che compaiono dalla fine di agosto a settembre,. Questa specie cresce bene al sole.
Leucojum vernum: pianta originaria dell'Europa e Italia, alta 20-30 cm, distanza tra le piante 8-10 cm. Si tratta di una specie con foglie nastriformi e fiori bianchi, verdi all'apice, lunghi 1,5-2 cm, che compaiono in febbraio-marzo. Questa specie cresce bene in terreni umidi e in posizioni parzialmente ombreggiate.


riproduzione: quete piante producono bulbilli che danno piante in grado di fiorire abbastanza presto. La divisione dei bulbilli dai bulbi adulti si effettua ogni 2-3 anni. Fra luglio e settembre si possono anche seminare le specie L.aestivum e L.vernum, in contenitori riempiti con una composta da semi, in cassone o serra fredda. Successivamente le piantine si trasferiscono in vivaio e la fioritura avverrà dopo 4-6 anni.
esposizione:
fioritura: tra febbraio e settembre a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su