erbacee perenni Eupatorium
Eupatorium

Eupatorium, genere di 1200 specie di piante erbacee, suffruticose e arbustive, rustiche, semirustiche e delicate. Le specie descritte, erbacee, perenni e rustiche, sono adatte per i terreni molto umidi e si utilizzano per formare grandi gruppi di piante.
Si mettono a dimora tra ottobre e marzo, al sole o in posizioni parzialmente ombreggiate, in terreni molto umidi. Dopo la fioritura si tagliano i fusti quasi a livello del terreno.

Eupatorium cannabinum: pianta originaria dell'Europa, Italia, Africa settentrionale e Asia, alta 1,2-1,5 m, distanza tra le piante 50 cm. Si tratta di una pianta dalle foglie opposte, brevemente picciolate, palmato-partite, con 3-5 segmenti lanceolati, seghettati ai margini. I capolini, piccoli, rosso-porpora, riuniti in corimbi composti, tondeggianti, larghi 10-12 cm, sbocciano da luglio a settembre. La varietà Plenum a capolini doppi, rosa-porpora, è maggiormente coltivata rispetto alla specie tipica.
Eupatorium purpureum: pianta originaria dell'America settentrionale, alta 1,2-1,8 m, distanza tra le piante 90 cm. Si tratta di una pianta dalle foglie sottili, appuntite, riunite in verticilli e dai capolini rosa-porpora, riuniti in corimbi composti larghi 10-12 cm, che sbocciano in agosto-settembre.
Eupatorium rugosum: pianta originaria dell'America settentrionale, alta 0,8-1,2 m, distanza tra le piante 60 cm. Si tratta di una pianta dalle foglie ovali, opposte e dai capolini bianchi, riuniti in corimbi composti, appiattiti, larghi 4-8 cm, che sbocciano in luglio-agosto.


riproduzione: fra ottobre e marzo si dividono i cespi e si ripiantano immediatamente
esposizione:
fioritura: tra luglio e settembre a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Tolmiea

Tolmiea, genere comprendente una sola specie perenne, sempreverde, rustica, appartenente alla famiglia delle Scrophulariaceae, che può essere coltivata in vaso o in piena terra. Ha la caratteristica di produrre piantine ........

Platystemon

Platystemon, genere di una sola specie annuale rustica, appartenente alla famiglia delle Papaveraceae, adatta per il primo piano delle bordure erbacee e per il giardino roccioso. Non è una pianta molto comune, tuttavia è ........

Haberlea

Haberlea, genere di 2 specie di piante erbacee, perenni, cespitose. rustiche, adatte ad essere coltivate nei lastricati e negli angoli ombreggiati del giardino roccioso.
Si piantano in settembre-ottobre o in marzo, in ........

Sisyrinchium
Sisyrinchium, genere di 100 specie di piante erbacee, perenni. Le piante descritte sono adatte per il giardino roccioso, hanno foglie lineari-ensiformi, grigio-verdi.
I Sisyrinchi si coltivano in terreno ben ........

Ionopsidium

Ionopsidium, genere comprendente una sola specie di pianta erbacea annuale, rustica, di dimensioni limitate, adatta per i giardini rocciosi e i lastricati fioriti.
Si tratta di una pianta facile da coltivare se piantata ........

 

Ricetta del giorno
Cassatine di ricotta
Scolare la ricotta dal latte e versarla in una ciotola, unire lo zucchero, il sale e la vanillina, amalgamare e lavorare fino ad ottenere un composto ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Eucryphia

Eucryphia, genere di 5-6 specie di alberi o arbusti sempreverdi  o a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Eucryphiaceae, originai dell’America meridionale, dell’Australia e della Tasmania. Le specie e gli ........


Symphoricarpos (Sinforina)

Symphoricarpos (Sinforina), genere di 18 specie di arbusti rustici a foglie decidue, della famiglia delle Caprifoliaceae, adatti per le posizioni ombreggiate. Sono arbusti polloniferi, che producono bacche grandi, bianche ........

Rhodotypos

Rhodotypos, genere comprendente una sola specie arbustiva, rustica, decidua, appartenente alla famiglia delle Rosaceae, originaria dell’Estremo Oriente, facile da coltivare.
Si pianta in terreno di medio impasto, tendenzialmente ........

Grevillea
La Grevillea, genere di 90 specie di arbusti e alberelli sempreverdi, è originaria della Nuova Guinea della Nuova Caledonia. Le foglie sono alterne, aghiformi, intere o frastagliate, a seconda della specie.


erbacee perenni Eupatorium
Eupatorium

Eupatorium, genere di 1200 specie di piante erbacee, suffruticose e arbustive, rustiche, semirustiche e delicate. Le specie descritte, erbacee, perenni e rustiche, sono adatte per i terreni molto umidi e si utilizzano per formare grandi gruppi di piante.
Si mettono a dimora tra ottobre e marzo, al sole o in posizioni parzialmente ombreggiate, in terreni molto umidi. Dopo la fioritura si tagliano i fusti quasi a livello del terreno.

Eupatorium cannabinum: pianta originaria dell'Europa, Italia, Africa settentrionale e Asia, alta 1,2-1,5 m, distanza tra le piante 50 cm. Si tratta di una pianta dalle foglie opposte, brevemente picciolate, palmato-partite, con 3-5 segmenti lanceolati, seghettati ai margini. I capolini, piccoli, rosso-porpora, riuniti in corimbi composti, tondeggianti, larghi 10-12 cm, sbocciano da luglio a settembre. La varietà Plenum a capolini doppi, rosa-porpora, è maggiormente coltivata rispetto alla specie tipica.
Eupatorium purpureum: pianta originaria dell'America settentrionale, alta 1,2-1,8 m, distanza tra le piante 90 cm. Si tratta di una pianta dalle foglie sottili, appuntite, riunite in verticilli e dai capolini rosa-porpora, riuniti in corimbi composti larghi 10-12 cm, che sbocciano in agosto-settembre.
Eupatorium rugosum: pianta originaria dell'America settentrionale, alta 0,8-1,2 m, distanza tra le piante 60 cm. Si tratta di una pianta dalle foglie ovali, opposte e dai capolini bianchi, riuniti in corimbi composti, appiattiti, larghi 4-8 cm, che sbocciano in luglio-agosto.


riproduzione: fra ottobre e marzo si dividono i cespi e si ripiantano immediatamente
esposizione:
fioritura: tra luglio e settembre a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su