arbusti sempreverdi Grevillea
Grevillea

La Grevillea, genere di 90 specie di arbusti e alberelli sempreverdi, è originaria della Nuova Guinea della Nuova Caledonia. Le foglie sono alterne, aghiformi, intere o frastagliate, a seconda della specie.
I fiori sbocciano all'inizio dei rami riuniti in grappoli e sono abbastanza appariscenti; possono essere rossi e bianchi o gialli.
La Gravillea è molto ornamentale e resistente, ma può essere coltivata all'aperto solo nel meridione d'Italia o, comunque, nelle regioni a clima mite. Nelle regioni più fredde deve essere ricoverata al coperto nei periodi invernali.
Durante la primavera e l'estate si annaffia abbondantemente mentre durante l'inverno si tiene appena umido il terreno che deve essere neutro o acido, arricchito con torba o terriccio di foglie.
In estate deve essere concimata regolarmente con concime liquido disciolto in acqua secondo le dosi riportate sulla confezione almeno ogni 2 settimane. Va rinvasata ogni 2 anni.

Grevillea Alpestris: nota anche come Grevillea Alpina è originaria dell'Australia. E' un arbusto basso, 06-1 m, a portamento espanso e dai rami flessuosi. I fiori sbocciano da marzo a giugno, riunito in racemi di 5, rosa con calice soffuso di giallo e stili rossi.
Grevillea asplenifolia: grande arbusto a foglie lineari, coperte di una fitta peluria sulla pagina inferiore. I fiori rosa riunito in grappoli, sbocciano in luglio-agosto.
Grevillea banskii: bell'arbusto a rami ricadenti con foglie pennate. Fiorisce in rosso alla fine dell'estate.
Grevillea juniperina: piccolo arbusto dalla forma di cespuglio con fogliame abbondante. Fiorisce in maggio-giugno con fiori giallo pallido riuniti ad ombrelle.
Grevillea kiliiana: specie coltivata per le belle foglie larghe, lanceolate, verde brillante sulla pagina superiore e glauche su quella inferiore. Fiorisce in rosso.
Grevillea robusta: originaria dell'Australia è un arbusto o piccolo albero a fogliame ornamentale. Nelle piante giovani le foglie bipennate possono raggiungere i 45 cm di lubghezza, verde vivo sulla pagina superiore e coperte di leggera peluria su quella inferiore. Fiorisce in giugno con fiori a grappoli, arancione. Difficilmente fiorisce se coltivata in serra o casa.
Grevillea sulphurea: arbusto a portamento espanso alto e largo 2.4 m, ha foglie lineari verde chiaro e fiori gialli riuniti in mazzetti che compaiono da maggio a settembre.
Grevillea thyrsoides: specie alta 1.5-2 m e larga fino a 1.2 m, molto folta , rustica nelle zone a clima mite. I fiori rosa, riuniti in racemi, sbocciano da marzo a giugno.
riproduzione: Si utilizza di preferenza la riproduzione per talea.
esposizione:
fioritura: da marzo a fine estate a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Maurandia

Maurandia, genere di 10 specie di piante perenni, rampicanti o striscianti, sempreverdi, delicate o semirustiche, appartenenti alla famiglia delle Scrophulariaceae. Le specie descritte possono essere coltivate all’aperto ........

Aneto

Aneto, pianta aromatica, erbacea, rustica, annuale, appartenente alla famiglia delle Ombrellifere, originaria dell’Europa mediterranea. Ha foglie verde-azzurro fortemente frastagliate e fiori di ombrelle giallo vivo di 5-8 ........

Ceanothus

Ceanothus, genere di 55 specie di arbusti o piccoli alberi sempreverdi o a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Rhamnaceae, originari dell’America settentrionale, in particolare della California e delle zone ........

Limnanthemum (Nymphoides)

Limnanthemum (Nymphoides), genere di 20 specie di piante acquatiche, appartenenti alla famiglia delle Menyanthaceae, diffuse nelle regioni tropicali, subtropicali e temperate. La specie descritta è adatta per i margini degli ........

Chicchera rampicante (Cobaea)

Chicchera rampicante (Cobaea), genere di 18 specie di piante perenni, rampicanti, appartenenti alla famiglia delle Polemoniacee, originarie dell’America Centrale e Meridionale. Sono piante semirustiche che vengono coltivate ........

 

Ricetta del giorno
Broccoli al vapore con speck e olive
Iniziare con il mettere a bollire due dita d’acqua nella pentola con l’inserto per la cottura a vapore quindi passare a dividere le cimette dei broccoli ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine




Platycodon
Il Platycodon o fiore paracadute, per la curiosa modalità della fioritura, comprende una sola specie ed è una pianta erbacea perenne, rustica, adatta per le bordure e per i giardini rocciosi grandi.

Actaea

Actaea, genere di circa 10 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, adatte per il giardino roccioso, le bordure e il sottobosco.
Queste piante crescono bene nei terreni ricchi di sostanza organica, in posizioni ombreggiate. ........

Baptisia

Baptisia, genere di 35 piante erbacee, perenni, erette, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Papilionaceae, utilizzabili in particolar modo per le bordure miste. Solo la specie descritta è comunemente coltivata.
Si ........

Gypsophila (Gissofila)

Gypsophila (Gissofila), genere di 15 specie di piante erbacee, annuali e perenni, appartenenti alla famiglia delle Caryophyllaceae, con fiori minuscoli, stellati.  Le specie annuali sono adatte in particolar modo per ........


arbusti sempreverdi Grevillea
Grevillea

La Grevillea, genere di 90 specie di arbusti e alberelli sempreverdi, è originaria della Nuova Guinea della Nuova Caledonia. Le foglie sono alterne, aghiformi, intere o frastagliate, a seconda della specie.
I fiori sbocciano all'inizio dei rami riuniti in grappoli e sono abbastanza appariscenti; possono essere rossi e bianchi o gialli.
La Gravillea è molto ornamentale e resistente, ma può essere coltivata all'aperto solo nel meridione d'Italia o, comunque, nelle regioni a clima mite. Nelle regioni più fredde deve essere ricoverata al coperto nei periodi invernali.
Durante la primavera e l'estate si annaffia abbondantemente mentre durante l'inverno si tiene appena umido il terreno che deve essere neutro o acido, arricchito con torba o terriccio di foglie.
In estate deve essere concimata regolarmente con concime liquido disciolto in acqua secondo le dosi riportate sulla confezione almeno ogni 2 settimane. Va rinvasata ogni 2 anni.

Grevillea Alpestris: nota anche come Grevillea Alpina è originaria dell'Australia. E' un arbusto basso, 06-1 m, a portamento espanso e dai rami flessuosi. I fiori sbocciano da marzo a giugno, riunito in racemi di 5, rosa con calice soffuso di giallo e stili rossi.
Grevillea asplenifolia: grande arbusto a foglie lineari, coperte di una fitta peluria sulla pagina inferiore. I fiori rosa riunito in grappoli, sbocciano in luglio-agosto.
Grevillea banskii: bell'arbusto a rami ricadenti con foglie pennate. Fiorisce in rosso alla fine dell'estate.
Grevillea juniperina: piccolo arbusto dalla forma di cespuglio con fogliame abbondante. Fiorisce in maggio-giugno con fiori giallo pallido riuniti ad ombrelle.
Grevillea kiliiana: specie coltivata per le belle foglie larghe, lanceolate, verde brillante sulla pagina superiore e glauche su quella inferiore. Fiorisce in rosso.
Grevillea robusta: originaria dell'Australia è un arbusto o piccolo albero a fogliame ornamentale. Nelle piante giovani le foglie bipennate possono raggiungere i 45 cm di lubghezza, verde vivo sulla pagina superiore e coperte di leggera peluria su quella inferiore. Fiorisce in giugno con fiori a grappoli, arancione. Difficilmente fiorisce se coltivata in serra o casa.
Grevillea sulphurea: arbusto a portamento espanso alto e largo 2.4 m, ha foglie lineari verde chiaro e fiori gialli riuniti in mazzetti che compaiono da maggio a settembre.
Grevillea thyrsoides: specie alta 1.5-2 m e larga fino a 1.2 m, molto folta , rustica nelle zone a clima mite. I fiori rosa, riuniti in racemi, sbocciano da marzo a giugno.

riproduzione: Si utilizza di preferenza la riproduzione per talea.
esposizione:
fioritura: da marzo a fine estate a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su