erbacee annuali Lagurus
Lagurus

Lagurus, genere comprendente una sola specie annuale, rustica, molto ornamentale, adatta per le bordure miste. Le infiorescenze possono esere seccate e impiegate per la preparazione di decorazioni floreali invernali.
Si coltiva nei terreni ben drenati, al sole, e in agosto è possibile raccogliere le infiorescenze per farle seccare.

Lagurus ovatus (coda di lepre): pianta originaria dell'Europa e Italia, alta 30-40 cm, distanza tra le piante 15 cm. Si tratta di una pianta dalle foglie lineari, tomentose, grigio-verdi. I fusti, sottili, portano infiorecenze ovoidali, bianche, lanuginose, lunghe 2,5-4 cm che compaiono da maggio a settembre.


riproduzione: si semina in agosto-settembre in vasi o terrine riempite con una composta per semi. Le piantine si fanno svernare in cassone o serra fredda, oppure all'aperto, nelle zone a clima mite, e si mettono definitivamente a dimora in aprile. Si può seminare anche in marzo, in letto caldo e in questo caso la messa a dimora andrà effettuata in maggio e le piantine cominceranno la fioritura in giugno. Nelle regioni a clima mite la semina si può effettuare direttamente a dimora, in marzo.
esposizione:
fioritura: da maggio a settembre




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Glaucium

Glaucium, genere di 25 specie di erbacee annuali, biennali e perenni, rustiche. Le specie descritte sono biennali e particolarmente adatte per i giardini delle zone litoranee, dove possono essere coltivate nei terreni sabbioosi. ........


Porro – Allium porrum

Porro, Allium porrum, pianta erbacea biennale, appartenente alla famiglia delle Gigliacee, ma coltivata come annuale, dal momento che se ne utilizzano la base del fusto e il bulbo che s’ingrossano alla fine del primo anno ........

Corydalis
Corydalis, genere di 320 specie di piante perenni, rustiche, con foglie delicate, profondamente divise e fiori tubolosi, speronati. Le specie descritte sono adatte per i giardini rocciosi e alpini.
Si piantano ........

Bignonia

Bignonia, genere comprendente una sola specie rampicante, delicata, appartenente alla famiglia delle Bignoniaceae, di origine sudamericana, che può crescere all’aperto nelle zone più calde del Centro e del Sud del Paese. ........

 

Ricetta del giorno
Riso Basmati con peperoni
Lessare il riso per 15 minuti in una pentola con acqua bollente ovviamente salata, scolarlo e versarlo in una insalatiera. Condire con 2 cucchiai di olio ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Hippeastrum

Hippeastrum, genere di 75 specie di piante bulbose, tropicali e subtropicali, appartenenti alla famiglia delle Amaryllidaceae, adatti alla coltivazione in ambiente protetto. Sono perfette come piante da appartamento, e se ........

Enkianthus
Enkianthus, genere di 10 specie di arbusti rustici, a foglie decidue o parzialmente sempreverdi. Si coltivano per i fiori piccoli, abbondanti, generalmente campanulati e per il fogliame che, in autunno, assume ........

Lobèlia (Lobelia)
La Lobèlia (Lobelia) , originaria dell'Asia, America, Australia ed Europa, comprende circa 200 specie ed è una erbacea annuale o perenne, semirustica o rustica.
Le foglie sono alterne, semplici, ........

Cavolo (Broccolo)

Cavolo (Broccolo), piante erbacee appartenenti alla famiglia delle Crucifere, conosciute sin dall’antichità come piante dalle proprietà ........

Artemisia
Artemisia: genere di 400 specie di piante erbacee e suffruticose, perenni e di arbusti. Queste piante, rustiche e semirustiche, sempreverdi e semisempreverdi, sono adatte per formare siepi, per bordure arbustive e ........


erbacee annuali Lagurus
Lagurus

Lagurus, genere comprendente una sola specie annuale, rustica, molto ornamentale, adatta per le bordure miste. Le infiorescenze possono esere seccate e impiegate per la preparazione di decorazioni floreali invernali.
Si coltiva nei terreni ben drenati, al sole, e in agosto è possibile raccogliere le infiorescenze per farle seccare.

Lagurus ovatus (coda di lepre): pianta originaria dell'Europa e Italia, alta 30-40 cm, distanza tra le piante 15 cm. Si tratta di una pianta dalle foglie lineari, tomentose, grigio-verdi. I fusti, sottili, portano infiorecenze ovoidali, bianche, lanuginose, lunghe 2,5-4 cm che compaiono da maggio a settembre.


riproduzione: si semina in agosto-settembre in vasi o terrine riempite con una composta per semi. Le piantine si fanno svernare in cassone o serra fredda, oppure all'aperto, nelle zone a clima mite, e si mettono definitivamente a dimora in aprile. Si può seminare anche in marzo, in letto caldo e in questo caso la messa a dimora andrà effettuata in maggio e le piantine cominceranno la fioritura in giugno. Nelle regioni a clima mite la semina si può effettuare direttamente a dimora, in marzo.
esposizione:
fioritura: da maggio a settembre



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su