erbacee perenni Acanthus (Acanto)
Acanthus (Acanto)

Acanthus, genere di 50 specie di piante erbacee perenni, con foglie molto ornamentali e infiorescenze a spiga, formate da grandi brattee che ricoprono i fiori tubolosi. Le specie descritte sono rustiche e si possono coltivare praticamente in tutto il Paese.
Si piantano fra ottobre e marzo in posizioni soleggiate o comunque ben illuminate, in terreno profondo, ben drenato. Le piantine si lasciano indisturbate fin quando infoltiscono. Dopo la fioritura si tagliano i fusti a livello del suolo.

Acanthus mollis: pianta originaria dell'Italia, alta 90 cm, distanza tra le piante 60 cm. Le foglie sono ovate e lucide, e hanno una base cuoriforme e margini ondulati. I fiori, porpora, compaiono in luglio-agosto in spighe lunghe 40-50 cm. La varietà maggiormente coltivata è la Latifolius, più rustica e di maggiori dimensioni rispetto alla specie tipica.
Acanthus spinosus: pianta originaria dell'Europa orientale, alta 0,9-1,3 m, distanza tra le piante 90 cm. Le foglie sono lanceolate, verde scuro, profondamente incise e spinose. I fiori, lunghi 40-50 cm, bianchi e porpora con brattee verdi, compaiono riuniti in spighe in luglio-agosto.


riproduzione: si semina da maggio a luglio in vasi riempiti con una composta per semi, in letto fredo. Quando le piantine hanno formato 2-3 foglie, si ripicchettano e nella primavera successiva si mettono a dimora. La moltiplicazione si può effettuare anche per divisione dei cespi, fra ottobre e marzo.
esposizione:
fioritura: luglio-agosto




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Emerocàllide (Hemerocallis)
L' Emerocàllide (Hemerocallis) , originaria del Giappone e Europa meridionale, comprende circa 20 specie ed è una erbacea perenne rustica, con radici rizomatose, che somiglia molto ad alcune specie di Hosta ........

Myrtus (Mirto)

Myrtus (Mirto), genere di 100 specie di arbusti e, raramente, di piccoli alberi sempreverdi, delicati e semirustici, con foglie aromatiche. I fiori, solitari, appiattiti, bianchi, con 5 petali e stami, prominenti, sbocciano ........

Adenocarpus

Adenocarpus, genere comprendente alcuni arbusti originari del bacino del Mediterraneo, appartenenti alla famiglia delle Papilionacee, il cui aspetto generale fa vagamente pensare a una ginestra. Queste piante sono caratterizzate ........

Aglio - Allium sativum

Aglio – Allium sativum, pianta erbacea, perenne, rustica, bulbosa, appartenente alla famiglia delle Liliacee, di cui si consumano gli spicchi del bulbo per il loro sapore e il loro aroma molto forti. Il bulbo, composto da ........

Libocedrus

Libocedrus, genere di conifere sempreverdi appartenenti alla famiglia delle Cupressaceae, molto ornamentali, adatte per essere coltivate come esemplari isolati.
Crescono bene nei terreni fertili, umidi ma ben drenati, ........

 

Ricetta del giorno
Insalata di patate e fagiolini
Tagliare le patate e pezzi, senza sbucciarle e farle cuocere a vapore, così come anche i fagiolini.
Nel frattempo preparare una salsina per condire ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Cassia

Cassia, genere di oltre 500 specie di piante erbacee,annuali e perenni, rustiche, di arbusti e alberi sempreverdi, rustici e semirustici.
Le specie C.australis e C.corymbosa si coltivano in vasi di 20-30 cm, riempiti ........

Chlorophytum

Chlorophytum, genere di 215 specie di piante erbacee sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Liliaceae. La specie descritta è abbastanza facile da coltivare sia in serra che in appartamento e anche all’aperto nelle ........

Bellis (Pratolina)

Bellis (Pratolina), genere di 15 specie di piante perenni, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Compositae, spesso coltivate come annuali. La specie più comune, Bellis (Pratolina) perennis, ha dato origine e numerose ........

Amelanchier
Amelanchier: genere di 35 specie di alberi e arbusti a foglie decidue, distribuiti nell'emisfero boreale, rustici, facili da coltivare, molto ornamentali per i fiori bianchi, che compaiono in abbondanza in primavera ........

Amorphophallus

Amorphophallus, genere di piante tuberose appartenenti alla famiglia delle Aracee, originarie delle zone tropicali dell’Asia e dell’Africa. Sono piante che vanno coltivate in serra calda, molto eleganti e originali, con ........


erbacee perenni Acanthus (Acanto)
Acanthus (Acanto)

Acanthus, genere di 50 specie di piante erbacee perenni, con foglie molto ornamentali e infiorescenze a spiga, formate da grandi brattee che ricoprono i fiori tubolosi. Le specie descritte sono rustiche e si possono coltivare praticamente in tutto il Paese.
Si piantano fra ottobre e marzo in posizioni soleggiate o comunque ben illuminate, in terreno profondo, ben drenato. Le piantine si lasciano indisturbate fin quando infoltiscono. Dopo la fioritura si tagliano i fusti a livello del suolo.

Acanthus mollis: pianta originaria dell'Italia, alta 90 cm, distanza tra le piante 60 cm. Le foglie sono ovate e lucide, e hanno una base cuoriforme e margini ondulati. I fiori, porpora, compaiono in luglio-agosto in spighe lunghe 40-50 cm. La varietà maggiormente coltivata è la Latifolius, più rustica e di maggiori dimensioni rispetto alla specie tipica.
Acanthus spinosus: pianta originaria dell'Europa orientale, alta 0,9-1,3 m, distanza tra le piante 90 cm. Le foglie sono lanceolate, verde scuro, profondamente incise e spinose. I fiori, lunghi 40-50 cm, bianchi e porpora con brattee verdi, compaiono riuniti in spighe in luglio-agosto.


riproduzione: si semina da maggio a luglio in vasi riempiti con una composta per semi, in letto fredo. Quando le piantine hanno formato 2-3 foglie, si ripicchettano e nella primavera successiva si mettono a dimora. La moltiplicazione si può effettuare anche per divisione dei cespi, fra ottobre e marzo.
esposizione:
fioritura: luglio-agosto



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su