erbacee perenni Acanthus (Acanto)
Acanthus (Acanto)

Acanthus, genere di 50 specie di piante erbacee perenni, con foglie molto ornamentali e infiorescenze a spiga, formate da grandi brattee che ricoprono i fiori tubolosi. Le specie descritte sono rustiche e si possono coltivare praticamente in tutto il Paese.
Si piantano fra ottobre e marzo in posizioni soleggiate o comunque ben illuminate, in terreno profondo, ben drenato. Le piantine si lasciano indisturbate fin quando infoltiscono. Dopo la fioritura si tagliano i fusti a livello del suolo.

Acanthus mollis: pianta originaria dell'Italia, alta 90 cm, distanza tra le piante 60 cm. Le foglie sono ovate e lucide, e hanno una base cuoriforme e margini ondulati. I fiori, porpora, compaiono in luglio-agosto in spighe lunghe 40-50 cm. La varietà maggiormente coltivata è la Latifolius, più rustica e di maggiori dimensioni rispetto alla specie tipica.
Acanthus spinosus: pianta originaria dell'Europa orientale, alta 0,9-1,3 m, distanza tra le piante 90 cm. Le foglie sono lanceolate, verde scuro, profondamente incise e spinose. I fiori, lunghi 40-50 cm, bianchi e porpora con brattee verdi, compaiono riuniti in spighe in luglio-agosto.


riproduzione: si semina da maggio a luglio in vasi riempiti con una composta per semi, in letto fredo. Quando le piantine hanno formato 2-3 foglie, si ripicchettano e nella primavera successiva si mettono a dimora. La moltiplicazione si può effettuare anche per divisione dei cespi, fra ottobre e marzo.
esposizione:
fioritura: luglio-agosto




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Fritillaria

La Fritillaria è una pianta bulbosa, rustica, spontanea nelle zone temperate dell'emisfero boreale quali Asia Minore, Asia centro-occidentale, Caucaso, Turchia, Europa settentrionale e perfino Siberia, e ........

Schisandra

Schisandra, genere di 25 specie rampicanti appartenenti alla famiglia delle Schisandraceae, fioriferi, legnosi, a foglie sempreverdi o decidue, delicati o rustici. Le specie rustiche descritte sono a foglie decidue. Possono ........

Coleus

Coleus, genere di 150 specie di piante perenni, sempreverdi. Delle 2 specie descritte Coleus blumei, pur essendo perenne, si coltiva all'aperto come annuale in bordure, aiuole o anche in contenitori, mentre Coleus Thyrsoideus ........

Ceanothus

Ceanothus, genere di 55 specie di arbusti o piccoli alberi sempreverdi o a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Rhamnaceae, originari dell’America settentrionale, in particolare della California e delle zone ........

Alstroemèria (Alstroemeria)
L' Alstroemèria (Alstroemeria) , originaria del Cile, Perù, Guyana e Brasile comprende circa 60 specie ed è una pianta erbacea perenne, con radici tuberose, dall'aspetto assai dissimile; la loro altezza varia, ........

 

Ricetta del giorno
Orecchiette con cime di rapa e tofu
Lavate le cime di rapa, tagliatele a pezzettini e lessatele in acqua salata bollente. Nel frattempo in una padella fate soffriggere un cucchiaio di olio ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Chlorophytum

Chlorophytum, genere di 215 specie di piante erbacee sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Liliaceae. La specie descritta è abbastanza facile da coltivare sia in serra che in appartamento e anche all’aperto nelle ........

Pleiospilos

Pleiospilos, genere di 38 specie di piante succulente, appartenenti al gruppo delle piante sasso, diffuse allo stato spontaneo nel Sud-Africa.
Si coltivano in vasi da 7-8 cm, riempiti con un miscuglio costituito da una ........

Paliurus

Paliurus, genere di 2 specie di piante arbustive decidue, appartenenti alla famiglia delle Rhamnaceae, diffuse nelle regioni temperato-calde dell’Europa, dell’Asia e dell’Africa. La specie descritta, per il fatto di essere ........

Schizophragma

Schizophragma, genere di 8 specie di piante rampicanti, decidue, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Hydrangeaceae. Le specie descritte crescono rapidamente e si possono coltivare vicino ad un muro, su pergolati o ........

Guaiabo del Brasile (Feijoa sellowiana)

Guaiabo del Brasile (Feijoa sellowiana), arbusto originario dell'America meridionale, coltivato largamente in California e introdotto nelle regioni italiane a clima mite come la Sicilia, la Sardegna, la Calabria e la Liguria. ........


erbacee perenni Acanthus (Acanto)
Acanthus (Acanto)

Acanthus, genere di 50 specie di piante erbacee perenni, con foglie molto ornamentali e infiorescenze a spiga, formate da grandi brattee che ricoprono i fiori tubolosi. Le specie descritte sono rustiche e si possono coltivare praticamente in tutto il Paese.
Si piantano fra ottobre e marzo in posizioni soleggiate o comunque ben illuminate, in terreno profondo, ben drenato. Le piantine si lasciano indisturbate fin quando infoltiscono. Dopo la fioritura si tagliano i fusti a livello del suolo.

Acanthus mollis: pianta originaria dell'Italia, alta 90 cm, distanza tra le piante 60 cm. Le foglie sono ovate e lucide, e hanno una base cuoriforme e margini ondulati. I fiori, porpora, compaiono in luglio-agosto in spighe lunghe 40-50 cm. La varietà maggiormente coltivata è la Latifolius, più rustica e di maggiori dimensioni rispetto alla specie tipica.
Acanthus spinosus: pianta originaria dell'Europa orientale, alta 0,9-1,3 m, distanza tra le piante 90 cm. Le foglie sono lanceolate, verde scuro, profondamente incise e spinose. I fiori, lunghi 40-50 cm, bianchi e porpora con brattee verdi, compaiono riuniti in spighe in luglio-agosto.


riproduzione: si semina da maggio a luglio in vasi riempiti con una composta per semi, in letto fredo. Quando le piantine hanno formato 2-3 foglie, si ripicchettano e nella primavera successiva si mettono a dimora. La moltiplicazione si può effettuare anche per divisione dei cespi, fra ottobre e marzo.
esposizione:
fioritura: luglio-agosto



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su