erbacee perenni Acanthus (Acanto)
Acanthus (Acanto)

Acanthus, genere di 50 specie di piante erbacee perenni, con foglie molto ornamentali e infiorescenze a spiga, formate da grandi brattee che ricoprono i fiori tubolosi. Le specie descritte sono rustiche e si possono coltivare praticamente in tutto il Paese.
Si piantano fra ottobre e marzo in posizioni soleggiate o comunque ben illuminate, in terreno profondo, ben drenato. Le piantine si lasciano indisturbate fin quando infoltiscono. Dopo la fioritura si tagliano i fusti a livello del suolo.

Acanthus mollis: pianta originaria dell'Italia, alta 90 cm, distanza tra le piante 60 cm. Le foglie sono ovate e lucide, e hanno una base cuoriforme e margini ondulati. I fiori, porpora, compaiono in luglio-agosto in spighe lunghe 40-50 cm. La varietà maggiormente coltivata è la Latifolius, più rustica e di maggiori dimensioni rispetto alla specie tipica.
Acanthus spinosus: pianta originaria dell'Europa orientale, alta 0,9-1,3 m, distanza tra le piante 90 cm. Le foglie sono lanceolate, verde scuro, profondamente incise e spinose. I fiori, lunghi 40-50 cm, bianchi e porpora con brattee verdi, compaiono riuniti in spighe in luglio-agosto.


riproduzione: si semina da maggio a luglio in vasi riempiti con una composta per semi, in letto fredo. Quando le piantine hanno formato 2-3 foglie, si ripicchettano e nella primavera successiva si mettono a dimora. La moltiplicazione si può effettuare anche per divisione dei cespi, fra ottobre e marzo.
esposizione:
fioritura: luglio-agosto




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Ancùsa (Anchusa)
L' Ancùsa (Anchusa) , originaria dell'Europa, Africa e Asia occidentale, comprende circa 60 specie delle quali 8 spontanee in Italia ed è una pianta erbacea perenne o annuale, rustica, alta dai 30 cm ........

Leycesteria

Leycesteria, genere di 6 specie di arbusti fioriferi rustici, a foglie decidue. Le due specie descritte hanno portamento eretto, con fusti simili ai Bambù, e producono fiori tubolosi, riuniti in racemi penduli.
Questi ........

Albuca

Albuca, genere di circa 30 specie di piante bulbose appartenenti alla famiglia delle Gigliacee, originarie dell’Africa dove crescono spontanee. Sono piante da serra, che possono essere eccezionalmente coltivate all’aperto ........

Columnea

Columnea, genere di 200 specie di piante suffruticose, perenni, sempreverdi, delicate, appartenenti alla famiglia delle Gesneriaceae, a fusti rampicanti o ricadenti. Hanno fiori molto ornamentali, bilabiati, con labbro superiore ........

Melograno

Melograno, o Punica granata, pianta arbustiva appartenente alla famiglia delle Punicacee, coltivata per i frutti e anche per il suo valore ornamentale. Originaria dell’Asia occidentale, cresce allo stato spontaneo nelle ........

 

Ricetta del giorno
Orecchiette con cime di rapa e tofu
Lavate le cime di rapa, tagliatele a pezzettini e lessatele in acqua salata bollente. Nel frattempo in una padella fate soffriggere un cucchiaio di olio ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Miscanthus

Miscanthus, genere di 20 specie di graminacee perenni, rustiche, molto ornamentali, appartenenti alla famiglia delle Gramineae. Sono adatte alla formazione di barriere frangivento, ma possono essere coltivate anche ........

Humulus

Humulus, genere di 4 specie di piante erbacee, rampicanti, originarie delle zone temperate dell'emisfero settentrionale. Le specie descritte sono particolarmente adatte per la coltivazione contro reti metalliche e graticci.
Si ........

Adiantum

Adiantum, genere comprendente circa 200 specie di felci, appartenenti alla famiglia delle Adiantacee, di cui la maggioranza sono originarie delle zone calde dell’America. Hanno un fogliame leggero e molto decorativo. Alcune ........

Cassiope

Cassiope, genere di 12 specie di arbusti sempreverdi rustici, di dimensioni molto limitate, originari delle regioni artiche e delle montagne dell'emisfero settentrionale. Sono piante adatte per i terreni freschi, torbosi; ........

Molucella

Molucella, genere di 4 specie di piante annuali e perenni. La specie descritta è poco comune ed è adatta per essere coltivata nelle bordure e per la produzione di fiori da recidere. I fiori, molto ornamentali, sono particolarmente ........


erbacee perenni Acanthus (Acanto)
Acanthus (Acanto)

Acanthus, genere di 50 specie di piante erbacee perenni, con foglie molto ornamentali e infiorescenze a spiga, formate da grandi brattee che ricoprono i fiori tubolosi. Le specie descritte sono rustiche e si possono coltivare praticamente in tutto il Paese.
Si piantano fra ottobre e marzo in posizioni soleggiate o comunque ben illuminate, in terreno profondo, ben drenato. Le piantine si lasciano indisturbate fin quando infoltiscono. Dopo la fioritura si tagliano i fusti a livello del suolo.

Acanthus mollis: pianta originaria dell'Italia, alta 90 cm, distanza tra le piante 60 cm. Le foglie sono ovate e lucide, e hanno una base cuoriforme e margini ondulati. I fiori, porpora, compaiono in luglio-agosto in spighe lunghe 40-50 cm. La varietà maggiormente coltivata è la Latifolius, più rustica e di maggiori dimensioni rispetto alla specie tipica.
Acanthus spinosus: pianta originaria dell'Europa orientale, alta 0,9-1,3 m, distanza tra le piante 90 cm. Le foglie sono lanceolate, verde scuro, profondamente incise e spinose. I fiori, lunghi 40-50 cm, bianchi e porpora con brattee verdi, compaiono riuniti in spighe in luglio-agosto.


riproduzione: si semina da maggio a luglio in vasi riempiti con una composta per semi, in letto fredo. Quando le piantine hanno formato 2-3 foglie, si ripicchettano e nella primavera successiva si mettono a dimora. La moltiplicazione si può effettuare anche per divisione dei cespi, fra ottobre e marzo.
esposizione:
fioritura: luglio-agosto



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su