erbacee annuali Eschscholzia (Escolzia)
Eschscholzia (Escolzia)

Eschscholzia (Escolzia), genere di 10 specie di piante annuali e perenni, con fiori molto appariscenti, simili a quelli del Papavero, che tendono a chiudersi quando la temperatura si abbassa e quando il cielo è coperto. Le specie descritte sono particolarmente indicate per le bordure e le scarpate soleggiate. Si moltiplicano spontaneamente per seme.
Crescono bene nei terreni poveri e sabbiosi, in posizioni solaggiate. Asportando le capsule sfiorite, si favorisce la produzioni di altri boccioli. Ad ogni modo, per poter godere di una fioritura continua, è meglio effettuare semine ripetute. I fiori da taglio si raccolgono quando sono ancora in boccio. Durante i mesi invernali, se sono coltivate in zone fredde e umide, le piante seminate in settembre richiedono la protezione di una campana.

Eschscholzia caespitosa: pianta originaria della California, alta 10-15 cm, distanza tra le piante 15 cm. Si tratta di una pianta annuale, rustica, nana, con foglie verde-azzurre profondamente divise a segmenti lineari. I fiori, gialli, larghi 2,5 cm, sbocciano numerosissimi da giugno a settembre. Pianta molto adatta per bordure e i giardini rocciosi. Tra le varietà si ricorda la  Sundew dai fiori giallo-limone.
Eschscholzia californica: detta anche papavero della California, è una pianta originaria delle regioni orientali degli Stati Uniti, alta 30-40 cm, distanza tra le piante 15 cm. Si tratta di una pianta perenne, ma generalmente coltivata come annuale, rustica, con foglie verde-azzurre, profondamente divise. I fiori, giallo-arancio vivo, a forma di coppa, larghi 6-8 cm, sbocciano da giugno a ottobre, seguiti da capsule verde-azzurre, cilindriche, lunghe 8-10 cm. Tra le varietà si ricordano la  Monarch Art Shades, alta 30 cm e dai fiori semidoppi; Mission Bells, alta 20-25 cm. Entrambe le varietà sono disponibili in una notevole varietà di colori quali bianco, giallo, arancio, scarlatto, cremisi, rosa e carminio.


riproduzione: si seminano direttamente a dimora, coprendo appena i semi, in settembre o in marzo. Si diradano quindi le giovani piantine fino alla distanza voluta.
esposizione:
fioritura: da giugno ad ottobre




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Celosia

Celosia, genere di 60 specie di piante annuali a fioritura estiva, originarie delle zone tropicali dell'America, dell'Asia e dell'Africa, adatte per la coltivazione in aiuole e in vaso. Hanno infiorescenze a spiga, erette ........

Lagurus

Lagurus, genere comprendente una sola specie annuale, rustica, molto ornamentale, adatta per le bordure miste. Le infiorescenze possono esere seccate e impiegate per la preparazione di decorazioni floreali invernali.
Si ........

Myosotidium

Myosotidium, genere comprendente una sola specie erbacea, sempreverde, perenne, che si coltiva nelle zone a clima mite, umide e ben riparate.
Si pianta in settembre-ottobre, in tutti i terreni da giardino, in posizioni ........

Cotinus (Sommaco)
Il Cotinus (Sommaco) è un genere di 3 specie di alberi o grandi arbusti a foglie decidue, rustici, apprezzati per la bella fioritura e per i birllanti colori autunnali delle foglie.
Questi apiccoli alberi ........

Buganvìllea (Bougainvillea)

La Buganvìllea (Bougainvillea) , originaria del Brasile, comprende circa 14 specie ed è un rampicante robusto, con rami che possono raggiungere ragguardevoli lunghezze, muniti di spine diritte o ricurve.

 

Ricetta del giorno
Risotto alle castagne
Fare soffriggere lo scalogno tritato con un filo d’olio in una padella antiaderente. Sminuzzare le castagne finemente e metterle da parte.
Aggiungere ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Acantholimon

Acantholimon, genere di 150 specie di piante sempreverdi a crescita lenta, perenni, per lo più originarie di regioni desertiche. Le specie descritte, belle piante per i giardini rocciosi, presentano giuffi di foglie aghiformi ........

Carpenteria

Carpenteria, genere comprendente una sola specie arbustiva, sempreverde, semirustica, coltivata principalmente per i suoi fiori molto ornamentali che sbocciano in abbondanza all'inizio dell'estate.
Cresce bene in tutti ........

Galega

La Galega , originaria dei Balcani, Asia Minore, Italia e Caucaso, comprende 6 specie ed è una erbacie perenne rustica, molto vigorosa e compatta.
Le foglie sono imparipennate, brevemente picciolate, ........

Gardènia (Gardenia)
La Gardènia (Gardenia) , originaria delle regioni tropicali e subtropicali dell'Asia e dell'Africa, comprende circa 250 specie ed è un arbusto delicato da fiore sempreverde o semisempreverde.

Ellèboro (Helleborus)
L' Ellèboro (Helleborus) , originario dell' Europa meridionale e Asia occidentale, comprende circa 20 specie ed è una erbacea perenne rustica con radici di tipo fibroso.
Le foglie possono essere ........


erbacee annuali Eschscholzia (Escolzia)
Eschscholzia (Escolzia)

Eschscholzia (Escolzia), genere di 10 specie di piante annuali e perenni, con fiori molto appariscenti, simili a quelli del Papavero, che tendono a chiudersi quando la temperatura si abbassa e quando il cielo è coperto. Le specie descritte sono particolarmente indicate per le bordure e le scarpate soleggiate. Si moltiplicano spontaneamente per seme.
Crescono bene nei terreni poveri e sabbiosi, in posizioni solaggiate. Asportando le capsule sfiorite, si favorisce la produzioni di altri boccioli. Ad ogni modo, per poter godere di una fioritura continua, è meglio effettuare semine ripetute. I fiori da taglio si raccolgono quando sono ancora in boccio. Durante i mesi invernali, se sono coltivate in zone fredde e umide, le piante seminate in settembre richiedono la protezione di una campana.

Eschscholzia caespitosa: pianta originaria della California, alta 10-15 cm, distanza tra le piante 15 cm. Si tratta di una pianta annuale, rustica, nana, con foglie verde-azzurre profondamente divise a segmenti lineari. I fiori, gialli, larghi 2,5 cm, sbocciano numerosissimi da giugno a settembre. Pianta molto adatta per bordure e i giardini rocciosi. Tra le varietà si ricorda la  Sundew dai fiori giallo-limone.
Eschscholzia californica: detta anche papavero della California, è una pianta originaria delle regioni orientali degli Stati Uniti, alta 30-40 cm, distanza tra le piante 15 cm. Si tratta di una pianta perenne, ma generalmente coltivata come annuale, rustica, con foglie verde-azzurre, profondamente divise. I fiori, giallo-arancio vivo, a forma di coppa, larghi 6-8 cm, sbocciano da giugno a ottobre, seguiti da capsule verde-azzurre, cilindriche, lunghe 8-10 cm. Tra le varietà si ricordano la  Monarch Art Shades, alta 30 cm e dai fiori semidoppi; Mission Bells, alta 20-25 cm. Entrambe le varietà sono disponibili in una notevole varietà di colori quali bianco, giallo, arancio, scarlatto, cremisi, rosa e carminio.


riproduzione: si seminano direttamente a dimora, coprendo appena i semi, in settembre o in marzo. Si diradano quindi le giovani piantine fino alla distanza voluta.
esposizione:
fioritura: da giugno ad ottobre



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su