erbacee perenni Poligono (Polygonum)
Poligono (Polygonum)

Il Poligono (Polygonum), originaria di tutte le zone a clima temperato, è una erbacea che può essere perenne, annuale e anche rampicante, a seconda della specie, circa 150.
le foglie hanno aspetto differente a seconda della specie: possono essere oblunghe, arrotondate dic colore verde scuro come quelle delle specie rampicanti, oppure piccole, arrotondate, verdi e con striature verde scuro  nelle specie annuali, oppure oblunge, abbastanza grandi, verde chiaro in quelle perenni.
Si utilizza come rampicante in giardino o sul balcone, per bordure per le specie perenni ed è anche ricadente nelle specie annuali, che in caso di inverni miti, si comporteranno come le perenni senza perdere le foglie.

Ha bisogno di ferro: il terreno deve essere normale misto a 1/4 di sabbia, necessita di annaffiature frequenti ed è opportuno concimare, almeno una volta al mese, con concime minerale completo. In autunno poi è bene spargere sul terreno circostante sostanze organiche in polvere.
In primavera, in giugno e in settembre, per evitare la comparsa di clorosi che deturperebbe la pianta, è bene annaffiare con  4/5 litri d'acqua per pianta in cui verra sciolto del solfato di ferro nella dose di 4 g per litro. Con la stessa soluzione è possibile irrorare, una volta al mese, anche le foglie degli esemplari che avranno foglie più pallide.

Polygonum bistorta: la specie tipica, che a torto viene poco utilizzata; è detta anche serpentaria e cresce allo stato spontaneo in Italia e in Europa. Di questa specie viene coltivata la varietà Superbum, piante robusta alta fino a  1 metro, foglie verde chiaro e fiori rosa chiaro riuniti in spighe lunghe 15 cm. Fiorisce abbondantemente imn maggio-giugno e talvolta rifiorisce a fine estate. Viene usata per bordure.
Polygonum campanulata: specie cespugliosa, adatta ber bordure e aiuole, a rapida crescita. Raggiunge 0.8 - 1 m di altezza, ha foglie ovate appuntite verde scuro e fiorisce abbondantemente da metà giugno a settembre con fiori rosa, riuniti in infiorescenze larghe 5-7 cm.
Polygonum capitatum: pianta annuale a rapida crescita che, però, in condizione di inverni miti può tranquillamente comportarsi da perenne. Ha andamento strisciante e può essere usata come pianta ricadente per coprire muretti. Fiorisce abbondantemente con fiori simili a capolini di colore rosa brillante.
Polygonum baldschuanicum: specie rampicante, molto vigorosa, che può crescere anche 5 m ogni anno e raggiunge i 15-20 m. ha foglie verde chiaro e lucide, ovate, ha fiori bianchi o rosa chiaro riuniti in pannocchie leggere, lunghe 25 cm. La fioritura, particolarmente abbondante, dura da luglio a settembre.


riproduzione: Per seme, in primavera, o per propaggine in giugno
esposizione:
fioritura: da luglio a ottobre




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Leptospermum

Leptospermum, genere di 50 specie di arbusti fioriferi sempreverdi, poco rustici, adatti alle zone litoranee. Nelle regioni a inverni rigidi possono essere comunque coltivati all'aperto, purchè in posizioni riparate ed esposte ........

Dierama

Dierama, genere di 25 specie di piante perenni, sempreverdi o semisempreverdi, con bulbo-tuberi molto numerosi. Le specie decritte sono adatte per le bordure in zone a clima mite. Hanno fusti arcuati, molto belli, sottili ........

Scalogno – Allium ascalonicum

Scalogno, allim ascalonicum, pianta bulbosa rustica appartenente alla famiglia delle Gigliacee, assai simile alla cipolla e all’aglio: i suoi bulbi sono più dolci e profumati di quelli dell’aglio ma hanno sapore più accentuato ........

Fragola (Fragaria)

Fragola (Fragaria), pianta orticola molto diffusa,  della famiglia delle Rosaceae, coltivata in molte zone per ottenere i frutti. In realtà, quelli comunemente ritenuti i frutti delle fragole sono falsi frutti, nei ........

Morisia

Morisia, genere comprendente una sola specie di pianta erbacea, perenne, che può essere coltivata nelle fioriere e nel giardino roccioso. Fiorisce praticamente per tutta l'estate.
Si pianta in settembre-ottobre in terreno ........

 

Ricetta del giorno
Insalata con feta e polpa di granchio
Lavare la menta, asciugarla, staccare le foglie dal rametto e tritarle. Versare lo yogurt in una ciotola con il succo di limone, l’olio, sale, pepe e ....
sono presenti 543 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Saponària (Saponaria)
La Saponària (Saponaria) , originaria dell'Euroma meridionale e Asia, comprende circa 30 specie ed è una erbacea perenne, annuale, rustica e semirustica, il cui nome deriva dal fatto che le foglie e ........

Paliurus

Paliurus, genere di 2 specie di piante arbustive decidue, appartenenti alla famiglia delle Rhamnaceae, diffuse nelle regioni temperato-calde dell’Europa, dell’Asia e dell’Africa. La specie descritta, per il fatto di essere ........

Colutea

Colutea, genere di 26 specie di arbusti a foglie decidue, delicati e rustici. La specie descritta produce frutti molto ornamentali.
Si pianta da ottobe a marzo in tutti i terreni da giardino, in posizioni soleggiate.

Potatura: ........

Tritonia

Tritonia, genere di 55 piante bulbose, originarie dell'Africa tropicale e meridionale, affini a quelle dei generi Freesia e Crocosmia, con cui spesso sono confuse. Hanno foglie simili a quelle delle specie appartenenti ai ........

Hyacinthus (Giacinto)

Hyacinthus (Giacinto), pianta bulbosa coltivata comunemente in casa, in giardino e nei vivai e derivano tutte dalla specie bulbosa rustica Hyacinthus (Giacinto) orientalis. Altre 30 specie crescono spontaneamente nelle ........


erbacee perenni Poligono (Polygonum)
Poligono (Polygonum)

Il Poligono (Polygonum), originaria di tutte le zone a clima temperato, è una erbacea che può essere perenne, annuale e anche rampicante, a seconda della specie, circa 150.
le foglie hanno aspetto differente a seconda della specie: possono essere oblunghe, arrotondate dic colore verde scuro come quelle delle specie rampicanti, oppure piccole, arrotondate, verdi e con striature verde scuro  nelle specie annuali, oppure oblunge, abbastanza grandi, verde chiaro in quelle perenni.
Si utilizza come rampicante in giardino o sul balcone, per bordure per le specie perenni ed è anche ricadente nelle specie annuali, che in caso di inverni miti, si comporteranno come le perenni senza perdere le foglie.

Ha bisogno di ferro: il terreno deve essere normale misto a 1/4 di sabbia, necessita di annaffiature frequenti ed è opportuno concimare, almeno una volta al mese, con concime minerale completo. In autunno poi è bene spargere sul terreno circostante sostanze organiche in polvere.
In primavera, in giugno e in settembre, per evitare la comparsa di clorosi che deturperebbe la pianta, è bene annaffiare con  4/5 litri d'acqua per pianta in cui verra sciolto del solfato di ferro nella dose di 4 g per litro. Con la stessa soluzione è possibile irrorare, una volta al mese, anche le foglie degli esemplari che avranno foglie più pallide.

Polygonum bistorta: la specie tipica, che a torto viene poco utilizzata; è detta anche serpentaria e cresce allo stato spontaneo in Italia e in Europa. Di questa specie viene coltivata la varietà Superbum, piante robusta alta fino a  1 metro, foglie verde chiaro e fiori rosa chiaro riuniti in spighe lunghe 15 cm. Fiorisce abbondantemente imn maggio-giugno e talvolta rifiorisce a fine estate. Viene usata per bordure.
Polygonum campanulata: specie cespugliosa, adatta ber bordure e aiuole, a rapida crescita. Raggiunge 0.8 - 1 m di altezza, ha foglie ovate appuntite verde scuro e fiorisce abbondantemente da metà giugno a settembre con fiori rosa, riuniti in infiorescenze larghe 5-7 cm.
Polygonum capitatum: pianta annuale a rapida crescita che, però, in condizione di inverni miti può tranquillamente comportarsi da perenne. Ha andamento strisciante e può essere usata come pianta ricadente per coprire muretti. Fiorisce abbondantemente con fiori simili a capolini di colore rosa brillante.
Polygonum baldschuanicum: specie rampicante, molto vigorosa, che può crescere anche 5 m ogni anno e raggiunge i 15-20 m. ha foglie verde chiaro e lucide, ovate, ha fiori bianchi o rosa chiaro riuniti in pannocchie leggere, lunghe 25 cm. La fioritura, particolarmente abbondante, dura da luglio a settembre.


riproduzione: Per seme, in primavera, o per propaggine in giugno
esposizione:
fioritura: da luglio a ottobre



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su