erbacee perenni Lamium
Lamium

Lamium, genere di 40-50 specie di piante erbacee, perenni e annuali. Le specie descritte sono adatte per le posizioni ombreggiate e i terreni poveri. Alcune di queste, come L.galeobdolon sono adatte come piante tappezzanti, ma bisogna fere attenzione perchè possono diventare invadenti. Hanno fiori a corolla bilobata, con labbro superiore a elmo e foglie cuoriformi alla base.
Lamium orvala si coltiva in tutti iterreni da giardino, sia al sole che all'ombra; Lamium maculatum necessita di terreni fertili e umidi. Tutte le altre specie e varietà crescono bene in qualsiasi terreno, all'ombra. Si piantano in ottobre o in marzo e non è necessario recidere le infiorescenze appassite.

Lamium galeobdolon: pianta originaria dell'Europa e Italia, alta 20-60 cm, distanza tra le piante 30-60 cm. Si tratta di una specie perenne, con foglie ovali cordate alla base, e fiori riuniti in verticellastri. Si coltiva la vaietà Variegatum, alta 15-30 cm, a foglie sempreverdi, con macchie argentee, che durante l'inverno diventano color bronzo. I fiori, gialli, lunghi 2,5-4 cm, sbocciano da maggio a giugno.
Lamium garganicum: pianta originarie dell'Europa meridionale e Italia, alta 15 cm, distanza tra le piante 30 cm. Si tratta di una specie adatta per il primo piano delle bordure o per ricoprire il terreno, con foglie verde scuro e fiori rosa-rossi, lunghi 2,5-4 cm che compaiono in maggio. Si coltiva all'ombra nei terreni umidi.
Lamium maculatum: pianta originaria dell'Europa, Italia, Africa settentrionale e Asia occidentale, alta 30-60 cm, distanza tra le piante 30-40 cm. Si tratta di una pianta da bordura, con foglie a macchie argentee e fiori rosa-porpora, lunghi 2,5 cm, che sbocciano in marzo-aprile. Tra le varietà la Album ha i fiori bianchi; Aureum ha foglie dorate e si coltiva all'ombra; Roseum ha fiori rosa chiaro.
Lamium orvala: pianta originaria di Italia e Francia, alta 60-80 cm, distanza tra le piante 30 cm. Si tratta di una pianta perenne da bordura, non invadente, adatta anche per le posizioni completamente ombreggiate, dalle foglie verde scuro e fiori rosa-porpora, lunghi 2-2,5 cm, che sbocciano in aprile-maggio



riproduzione: in ottobre o in marzo si dividono i cespi e si ripiantano immediatamente
esposizione:
fioritura: tra marzo e giugno a seonda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



lagestroèmia (Lagestroemia)
La Lagestroèmia (Lagestroemia) , originaria dell'Asia, Australia e Nuova Guinea, comprende circa 20 specie ed è un albero o grande arbusto a foglia caduca.
Le fogliesono ovali, più o meno cuminate, di lunghezza ........

Chimonanthus (calicanto)

Chimonanthus (calicanto), genere di 4 specie di arbusti a foglie decidue o sempreverdi, originari della Cina. Soltanto una specie viene solitamente coltivata per la sua fioritura invernale, dolcemente profumata.
Si piantano ........

Mazus

Mazus, genere di 20 specie di piante erbacee perenni, rustiche, striscianti, appartenente alla famiglia delle Scrophulariaceae, adatte per il giardino roccioso. Le specie descritte hanno foglie verde chiaro, talvolta sfumate ........

Santolina

Santolina, genere di 10 specie di arbusti nani, sempreverdi, rustici, con foglie finemente divise, adatti per il primo piano delle bordure arbustive o per il giardino roccioso, ma si possono anche utilizzare per formare ........

Parochetus

Parochetus, genere comprendente una sola specie di pianta erbacea, perenne, prostrata, adatta per coprire il terreno nel giardino roccioso. E' completamente rustica solamente nelle regioni in cui il clima invernale è mite.
Si ........

 

Ricetta del giorno
Panna cotta guarnita al cioccolato
Per prima cosa mettere a bagno in acqua fredda i fogli di colla di pesce per farli ammorbidire. Nel frattempo mettere in un pentolino la panna, lo stecco ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Scabiosa

Scabiosa, genere di 100 specie di piante erbacee perenni ed annuali. Le specie descritte sono adatte per le bordure erbacee e miste. Hanno capolini con fiori del raggio sovrapposti, che circondano un grande disco centrale.  ........

Ligustrum (Ligustro)

Ligustrum (Ligustro), genere di 45 specie di piccoli alberi o arbusti, sempreverdi e a foglie decidue, adatti per formare siepi e molto utilizzati nelle alberature stradali cittadine.
Si piantano in tutti i terreni fertili ........

Duranta
La Duranta è un arbusto originario dell'America Centrale e Meridionale, delicata e comprende circa 36 specie. Ls specie descritta è adatta ad essere coltivata all'aperto nelle zone a clima mite dell'Italia ........

Amorphophallus

Amorphophallus, genere di piante tuberose appartenenti alla famiglia delle Aracee, originarie delle zone tropicali dell’Asia e dell’Africa. Sono piante che vanno coltivate in serra calda, molto eleganti e originali, con ........

Drosanthemum

Drosanthemum, genere di 36 specie di piante succulente, originarie del Sud-Africa, appartenenti al grande gruppo dei Mesembryanthemum. Le specie descritte sono adatte per la coltivazione in serra e in appartamento, tuttavia, ........


erbacee perenni Lamium
Lamium

Lamium, genere di 40-50 specie di piante erbacee, perenni e annuali. Le specie descritte sono adatte per le posizioni ombreggiate e i terreni poveri. Alcune di queste, come L.galeobdolon sono adatte come piante tappezzanti, ma bisogna fere attenzione perchè possono diventare invadenti. Hanno fiori a corolla bilobata, con labbro superiore a elmo e foglie cuoriformi alla base.
Lamium orvala si coltiva in tutti iterreni da giardino, sia al sole che all'ombra; Lamium maculatum necessita di terreni fertili e umidi. Tutte le altre specie e varietà crescono bene in qualsiasi terreno, all'ombra. Si piantano in ottobre o in marzo e non è necessario recidere le infiorescenze appassite.

Lamium galeobdolon: pianta originaria dell'Europa e Italia, alta 20-60 cm, distanza tra le piante 30-60 cm. Si tratta di una specie perenne, con foglie ovali cordate alla base, e fiori riuniti in verticellastri. Si coltiva la vaietà Variegatum, alta 15-30 cm, a foglie sempreverdi, con macchie argentee, che durante l'inverno diventano color bronzo. I fiori, gialli, lunghi 2,5-4 cm, sbocciano da maggio a giugno.
Lamium garganicum: pianta originarie dell'Europa meridionale e Italia, alta 15 cm, distanza tra le piante 30 cm. Si tratta di una specie adatta per il primo piano delle bordure o per ricoprire il terreno, con foglie verde scuro e fiori rosa-rossi, lunghi 2,5-4 cm che compaiono in maggio. Si coltiva all'ombra nei terreni umidi.
Lamium maculatum: pianta originaria dell'Europa, Italia, Africa settentrionale e Asia occidentale, alta 30-60 cm, distanza tra le piante 30-40 cm. Si tratta di una pianta da bordura, con foglie a macchie argentee e fiori rosa-porpora, lunghi 2,5 cm, che sbocciano in marzo-aprile. Tra le varietà la Album ha i fiori bianchi; Aureum ha foglie dorate e si coltiva all'ombra; Roseum ha fiori rosa chiaro.
Lamium orvala: pianta originaria di Italia e Francia, alta 60-80 cm, distanza tra le piante 30 cm. Si tratta di una pianta perenne da bordura, non invadente, adatta anche per le posizioni completamente ombreggiate, dalle foglie verde scuro e fiori rosa-porpora, lunghi 2-2,5 cm, che sbocciano in aprile-maggio



riproduzione: in ottobre o in marzo si dividono i cespi e si ripiantano immediatamente
esposizione:
fioritura: tra marzo e giugno a seonda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su