erbacee perenni Rodgersia
Rodgersia

Rodgersia, genere di 6 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, con foglie e fiori molto ornamentali, adatte per bordure alte. Sono rizomatose e in genere impiegano 1-2 anni per attecchire bene. Si coltivano in terreno umido, al riparo dal sole e dai venti forti.
I rizomi si piantano in marzo-aprile, in terreno umido, ricco di sostanza organica, alla profondità di 2-3 cm, in posizioni parzialmente ombreggiate, riparate dai venti forti. Si annaffia abbondantemente durante il periodo di crescita. Si tagliano i fusti dopo che i fiori sono appassiti.

Rodgersia aesculifolia: pianta originaria della Cina, alta 1,5-2 m, distanza tra le piante 60-70 cm. Specie con foglie palmate, color bronzo, simili a quelle degli Ippocastani. I fiori, stellati, bianchi e rosa, riuniti in pannocchie lunghe 30-45 cm, sbocciano nel mese di luglio.
Rodgersia pinnata: pianta originaria della Cina, alta 1-1,5 m, distanza tra le piante 75 cm. Si tratta di una specie con foglie pennate, verde scuro, a volte color bronzo. I fiori, stellati, bianchi, rosa o sfumati di rosso, larghi 1.2 cm, riuniti in pannocchie lunghe 25-30 cm, sbocciano sopra le foglie in luglio.
Rodgersia podophylla: pianta originaria del Giappone, alta 1-1,2 m, distanza tra le piante 70-80 cm. Si tratta di una specie con foglie palmate, simili a quelle dell'Ippocastano. I fiori, marrone chiaro, riuniti in pannocchie lunghe 30-45 cm, sbocciano in giugno-luglio.
Rorgersia tabularis: pianta originaria della Cina, alta 1 m, distanza tra le pinate 75 cm. Si tratta di una specie con foglie peltate, verde vivo, larghe 0,3-1 m. I fiori, piccoli, bianco-crema, riuniti in pannocchie lunghe 15-20 cm, sbocciano in luglio-agosto.


riproduzione: in marzo-aprile si dividono i rizomi e le porzioni si ripiantano direttamente a dimora. Si semina in marzo, in cassette o terrine riempite con una composta per semi, in cassone freddo. Quando le piantine saranno abbastanza grandi da poter essere maneggiate tranquillamente, si ripicchettano. Successivamente, una volta passato il pericolo di gelate, si trapiantano in vivaio e si metteranno poi a dimora, dopo 2 anni, in marzo-aprile.
esposizione:
fioritura: nel periodo tra giugno ed agosto, a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Actinidia – Kiwi

Actinidia o Kiwi, genere di 40 specie di arbusti rampicanti rustici a foglie caduche, appartenenti alla famiglia delle Actinidiacee, originari dell’Asia Orientale, adatti per coprire muri, pergole e tronchi di vecchi alberi. ........

Arctostaphylos

Arctortaphylos, genere di 70 piante a foglie decidue e sempreverdi, legnose, appartenenti alla famiglia delle Ericaceae. Si tratta di piccoli alberi o arbusti a fusti prostrati.
Si piantano ........

Caltha

Caltha, genere di 20 specie di piante erbacee, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Ranuncolaceae, adatte per la coltivazione nei terreni paludosi o nelle acque poco profonde, ai margini degli stagni. La maggior parte ........

Holodiscus

Holodiscus, genere di 8 specie di arbusti fioriferi, rustici, a foglie decidue, dei quali si coltiva generalmente una sola specie.
Cresce bene in qualsiasi terreno da giardino non siccitoso. Si pianta in ottobre-novembre ........


 

Ricetta del giorno
Panna cotta guarnita al cioccolato
Per prima cosa mettere a bagno in acqua fredda i fogli di colla di pesce per farli ammorbidire. Nel frattempo mettere in un pentolino la panna, lo stecco ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Dahlia (Dalia)

Dahlia (Dalia), genere di 20 specie di piante perenni, semirustiche, con radici tuberizzate e dalla abbondante fioritura estiva. Le moderne varietà di dalia, che si prestano benissimo sia per forma che per  i colori, ........

Mazus

Mazus, genere di 20 specie di piante erbacee perenni, rustiche, striscianti, appartenente alla famiglia delle Scrophulariaceae, adatte per il giardino roccioso. Le specie descritte hanno foglie verde chiaro, talvolta sfumate ........

Cobaea

Cobaea, genere di 18 specie di piante perenni, rampicanti, semirustiche. La specie descritta è coltivata come annuale nelle zone in cui l'inverno è freddo, mentre può essere coltivata come perenne nelle zone a clima mite. ........

Cycas
La Cycas è una piante simile alla palma, originaria del Madagascar, dell'Asia sud-orientale e dell'Oceania, caratterizzata dalla presenza di un fusto eretto, cilindrico, e di un ciuffo di foglie erette, sempreverdi, ........

Epilobium

Epilobium, genere di 215 specie di piante erbacee, perenni e suffruticose, rustiche. Le specie descritte, erbacee e nane, sono adatte per al giardino roccioso.
Si piantano in autunno o in febbraio-marzo, in qualsiasi ........


erbacee perenni Rodgersia
Rodgersia

Rodgersia, genere di 6 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, con foglie e fiori molto ornamentali, adatte per bordure alte. Sono rizomatose e in genere impiegano 1-2 anni per attecchire bene. Si coltivano in terreno umido, al riparo dal sole e dai venti forti.
I rizomi si piantano in marzo-aprile, in terreno umido, ricco di sostanza organica, alla profondità di 2-3 cm, in posizioni parzialmente ombreggiate, riparate dai venti forti. Si annaffia abbondantemente durante il periodo di crescita. Si tagliano i fusti dopo che i fiori sono appassiti.

Rodgersia aesculifolia: pianta originaria della Cina, alta 1,5-2 m, distanza tra le piante 60-70 cm. Specie con foglie palmate, color bronzo, simili a quelle degli Ippocastani. I fiori, stellati, bianchi e rosa, riuniti in pannocchie lunghe 30-45 cm, sbocciano nel mese di luglio.
Rodgersia pinnata: pianta originaria della Cina, alta 1-1,5 m, distanza tra le piante 75 cm. Si tratta di una specie con foglie pennate, verde scuro, a volte color bronzo. I fiori, stellati, bianchi, rosa o sfumati di rosso, larghi 1.2 cm, riuniti in pannocchie lunghe 25-30 cm, sbocciano sopra le foglie in luglio.
Rodgersia podophylla: pianta originaria del Giappone, alta 1-1,2 m, distanza tra le piante 70-80 cm. Si tratta di una specie con foglie palmate, simili a quelle dell'Ippocastano. I fiori, marrone chiaro, riuniti in pannocchie lunghe 30-45 cm, sbocciano in giugno-luglio.
Rorgersia tabularis: pianta originaria della Cina, alta 1 m, distanza tra le pinate 75 cm. Si tratta di una specie con foglie peltate, verde vivo, larghe 0,3-1 m. I fiori, piccoli, bianco-crema, riuniti in pannocchie lunghe 15-20 cm, sbocciano in luglio-agosto.


riproduzione: in marzo-aprile si dividono i rizomi e le porzioni si ripiantano direttamente a dimora. Si semina in marzo, in cassette o terrine riempite con una composta per semi, in cassone freddo. Quando le piantine saranno abbastanza grandi da poter essere maneggiate tranquillamente, si ripicchettano. Successivamente, una volta passato il pericolo di gelate, si trapiantano in vivaio e si metteranno poi a dimora, dopo 2 anni, in marzo-aprile.
esposizione:
fioritura: nel periodo tra giugno ed agosto, a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su