erbacee perenni Morina
Morina

Morina, genere di 17 specie di piante erbacee, perenni, rustiche. La specie descritta può essere coltivata nelle bordure.
Si pianta in settembre-ottobre o in marzo-aprile in terreno da giardino, profondo, ben drenato. Preferisce le posizioni soleggiate, ma cresce comunque bene anche in posizioni parzialmente ombreggiate, mentre sono da evitare i luoghi ventosi. In autunno si tagliano i fusti alla base e, nelle zone a clima invernale particolarmente rigido, si proteggono le radici, nel perido compreso tra novembre e marzo, con uno strato di paglia, cenere o torba.

Morina longifolia: pianta originaria del Nepal, alta 1 m, distanza tra le piante 45 cm. Pianta simile a un cardo, con foglie basali spinose e fusti che portano foglie pure spinose, ma più piccole. I fiori, numerosi, stretti, tubolosi, imbutiformi, lunghi 2,5 cm, con petali larghi, sono bianchi quando sbocciano, diventano successivamente rosa e, infine, cremisi-porpora. Sono riuniti in verticellastri, sbocciano all'ascella delle foglie in maggio-giugno e, raramente, alla fine dell'autunno.


riproduzione: si semina in settembre o in marzo-aprile, in cassone freddo; quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate tranquillamente, si ripicchettano e si fanno crescere in vivaio, per poi metterle definitivamente a dimora nella primavera o autunno dell'anno successivo.
esposizione:
fioritura: maggio-giugno




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Dicèntra (Dicentra)

La Dicèntra (Dicentra) , originaria dell'Asia occidentale, Himalaya e America del Nord, comprende circa 12 specie ed è una erbacea perenne rizomatosa alta da 15 a 80 cm.
Le foglie sono composte ........


Myosotidium

Myosotidium, genere comprendente una sola specie erbacea, sempreverde, perenne, che si coltiva nelle zone a clima mite, umide e ben riparate.
Si pianta in settembre-ottobre, in tutti i terreni da giardino, in posizioni ........

Osmanthus (Osmanto)

Osmanthus (Osmanto), genere di 15 specie di arbusti sempreverdi, fioriferi, ornamentali, a crescita lenta. Le specie descritte sono rustiche, tuttavia non è consigliabile coltivarle in zone a clima particolarmente rigido.
Si ........

Cerastium (Cerastio)

Cerastium (Cerastio), genere di 60 specie di piante erbacee, perenni, annuali e rustiche. Molte di queste sono invadenti e infestanti in giardino, ma le specie descritte sono adatte per il giardino roccioso e per formare ........

 

Ricetta del giorno
Crostata di ananas
Impastate il burro con 60 gr di zucchero, l'uovo, un pizzico di sale e la farina; formate una palla di pasta che lascerete riposare, in una terrina ricoperta ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Gaillàardia (Gaillardia)
La Gaillàardia (Gaillardia) , originaria del Nor e Sud America, comprende circa 25 specie ed è una erbacea perenne e annuale, rustica e semirustica.
Le foglie sono di forma allungata, grossolanamente ........

Galega

La Galega , originaria dei Balcani, Asia Minore, Italia e Caucaso, comprende 6 specie ed è una erbacie perenne rustica, molto vigorosa e compatta.
Le foglie sono imparipennate, brevemente picciolate, ........

Gasteria

Gasteria, genere di 70 specie di piante perenni da serra, succulente, piccole, quasi prive di fusto. Si coltivano per le foglie, dure, lucide, variamente macchiate, molto ornamentali, generalmente disposte su 2 file. I fiori, ........

Porro – Allium porrum

Porro, Allium porrum, pianta erbacea biennale, appartenente alla famiglia delle Gigliacee, ma coltivata come annuale, dal momento che se ne utilizzano la base del fusto e il bulbo che s’ingrossano alla fine del primo anno ........

Platystemon

Platystemon, genere di una sola specie annuale rustica, appartenente alla famiglia delle Papaveraceae, adatta per il primo piano delle bordure erbacee e per il giardino roccioso. Non è una pianta molto comune, tuttavia è ........


erbacee perenni Morina
Morina

Morina, genere di 17 specie di piante erbacee, perenni, rustiche. La specie descritta può essere coltivata nelle bordure.
Si pianta in settembre-ottobre o in marzo-aprile in terreno da giardino, profondo, ben drenato. Preferisce le posizioni soleggiate, ma cresce comunque bene anche in posizioni parzialmente ombreggiate, mentre sono da evitare i luoghi ventosi. In autunno si tagliano i fusti alla base e, nelle zone a clima invernale particolarmente rigido, si proteggono le radici, nel perido compreso tra novembre e marzo, con uno strato di paglia, cenere o torba.

Morina longifolia: pianta originaria del Nepal, alta 1 m, distanza tra le piante 45 cm. Pianta simile a un cardo, con foglie basali spinose e fusti che portano foglie pure spinose, ma più piccole. I fiori, numerosi, stretti, tubolosi, imbutiformi, lunghi 2,5 cm, con petali larghi, sono bianchi quando sbocciano, diventano successivamente rosa e, infine, cremisi-porpora. Sono riuniti in verticellastri, sbocciano all'ascella delle foglie in maggio-giugno e, raramente, alla fine dell'autunno.


riproduzione: si semina in settembre o in marzo-aprile, in cassone freddo; quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate tranquillamente, si ripicchettano e si fanno crescere in vivaio, per poi metterle definitivamente a dimora nella primavera o autunno dell'anno successivo.
esposizione:
fioritura: maggio-giugno



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su