erbacee perenni Houttuynia
Houttuynia

Houttuynia: genere comprendente una sola specie erbacea, perenne, rustica, che cresce bene in qualsiasi terreno fresco, umido, leggermente ombreggiato, o anche in acque poco profonde. In condizioni particolarmente favorevoli si può sviluppare eccessivamente e diventare quindi invadente.
La Houttuynia si pianta in marzo-aprile  o in settembre-ottobre, in terreno soffice, umido, in posizioni parzialmente ombreggiate. I rizomi si  dispongono orizzontalmente, alla profondità di 8 cm. Non richiedono cure particolari, fatta eccezione quella di mantenere le dimensioni della pianta nei limiti desiderati.

Houttuynia cordata: pianta originaria della Cina e Giappone, alta 30-45 cm, distanza tra le piante 20-30 cm. Se coltivata in acqua, non deve essere piantata ad una profondità superiore ai 2-5 cm. I fusti, ramificati, formati da rizomi molto lunghi, che possono coprire un'ampia estensione di terreno, sono eretti, rosso vivo e portano foglie cordate, appuntite, azzurro-verdi. Le infiorescenze a capolino sono erette, terminali, a forma conica, alte 1-2 cm con 4 brattee bianche, rotonde, inserite alla base e orizzontalmente e compaiono in agosto-settembre. La pianta emette un profumo penetrante. La varietà Plena ha capolini doppi, con numerose brattee bianche.


riproduzione: si moltiplicano per divisione dei cespi, in marzo-aprile o in settembre-ottobre. Si invasano porzioni di rizomi, ciascuna con una gemma o un germoglio, in vasi di 8-10 cm, riempiti con una composta per vasi e si lasciano tranquilli fin quando non avranno radicato. Si possono piantare anche direttamente a dimora.
esposizione:
fioritura: agosto-settembre




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Euonymus (Evonymus – Evonimo)

Euonymus (Evonymus – Evonimo), genere di 176 specie di arbusti o alberi sempreverdi o decidui, appartenenti alla famiglia delle Celastraceae, con fiori insignificanti. Le specie decidue sono coltivate soprattutto ........

Adiantum

Adiantum, genere comprendente circa 200 specie di felci, appartenenti alla famiglia delle Adiantacee, di cui la maggioranza sono originarie delle zone calde dell’America. Hanno un fogliame leggero e molto decorativo. Alcune ........

Rehmannia

Rehmannia, genere di 10 specie di piante perenni, semirustiche. La specie descritta può essere coltivata in serra fredda o all'aperto nelle regioni a clima particolarmente mite.
Questa pianta, coltivata all'aperto in ........

Juncus (Giunco)

Juncus (Giunco), genere di 300 specie di piante acquatiche e da palude, appartenenti alla famiglia delle Juncaceae, al maggior parte delle quali priva di valore, ma le due specie descritte sono adatte per la coltivazione ........

Diascia

Diascia, genere di 42 specie di piante annuali e perenni. La specie descritta, semirustica, annuale, è adatta per il primo piano delle bordure e come pianta da vaso a fioritura estiva.
Cresce bene in qualsiasi terreno ........

 

Ricetta del giorno
Arance ripiene alla siciliana
Prendete quattro arance e, con l'aiuto di un coltellino dalla lama aguzza e tagliente, tagliate la calotta di ciascun frutto in modo da ricavare tanti ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Ourisia

Ourisia, genere di 20 specie di piante erbacee, perenni, rustiche. Le specie descritte sono adatte per le zone umide dei giardini rocciosi.
Si piantano in marzo-aprile, in posizioni parzialmente ombreggiate, in terreno ........

Tigridia

Tigridia, genere di 12 specie di piante bulbose, originarie del Messico e dell'America meridionale. La specie descritta ha fiori molto ornamentali, vivacemente colorati, che durano solo un giorno. Ogni fusto produce 6-8 ........

Amaranthus

Amaranthus, genere di 60 specie di piante annuali semirustiche, appartenenti alla famiglia delle Amaranthaceae, alcune delle quali sono coltivate per i bei colori del fogliame, mentre altre per i caratteristici fiori piumosi ........

Maclura

Maclura, genere di 12 specie di piante arbustive e arboree appartenenti alla famiglia delle Moraceae, diffuse allo stato spontaneo in Asia, Africa e Stati Uniti. La specie descritta è particolarmente indicata ad essere utilizzata  ........

Erysimum

Erysimum, genere di 100 specie di piante erbacee perenni, annuali e biennali, appartenenti alla famiglia delle Cruciferae, rustiche, simili alle violacciocche e, nonostante siano poco longeve, sono adatte alla coltivazione ........


erbacee perenni Houttuynia
Houttuynia

Houttuynia: genere comprendente una sola specie erbacea, perenne, rustica, che cresce bene in qualsiasi terreno fresco, umido, leggermente ombreggiato, o anche in acque poco profonde. In condizioni particolarmente favorevoli si può sviluppare eccessivamente e diventare quindi invadente.
La Houttuynia si pianta in marzo-aprile  o in settembre-ottobre, in terreno soffice, umido, in posizioni parzialmente ombreggiate. I rizomi si  dispongono orizzontalmente, alla profondità di 8 cm. Non richiedono cure particolari, fatta eccezione quella di mantenere le dimensioni della pianta nei limiti desiderati.

Houttuynia cordata: pianta originaria della Cina e Giappone, alta 30-45 cm, distanza tra le piante 20-30 cm. Se coltivata in acqua, non deve essere piantata ad una profondità superiore ai 2-5 cm. I fusti, ramificati, formati da rizomi molto lunghi, che possono coprire un'ampia estensione di terreno, sono eretti, rosso vivo e portano foglie cordate, appuntite, azzurro-verdi. Le infiorescenze a capolino sono erette, terminali, a forma conica, alte 1-2 cm con 4 brattee bianche, rotonde, inserite alla base e orizzontalmente e compaiono in agosto-settembre. La pianta emette un profumo penetrante. La varietà Plena ha capolini doppi, con numerose brattee bianche.


riproduzione: si moltiplicano per divisione dei cespi, in marzo-aprile o in settembre-ottobre. Si invasano porzioni di rizomi, ciascuna con una gemma o un germoglio, in vasi di 8-10 cm, riempiti con una composta per vasi e si lasciano tranquilli fin quando non avranno radicato. Si possono piantare anche direttamente a dimora.
esposizione:
fioritura: agosto-settembre



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su