erbacee perenni Houttuynia
Houttuynia

Houttuynia: genere comprendente una sola specie erbacea, perenne, rustica, che cresce bene in qualsiasi terreno fresco, umido, leggermente ombreggiato, o anche in acque poco profonde. In condizioni particolarmente favorevoli si può sviluppare eccessivamente e diventare quindi invadente.
La Houttuynia si pianta in marzo-aprile  o in settembre-ottobre, in terreno soffice, umido, in posizioni parzialmente ombreggiate. I rizomi si  dispongono orizzontalmente, alla profondità di 8 cm. Non richiedono cure particolari, fatta eccezione quella di mantenere le dimensioni della pianta nei limiti desiderati.

Houttuynia cordata: pianta originaria della Cina e Giappone, alta 30-45 cm, distanza tra le piante 20-30 cm. Se coltivata in acqua, non deve essere piantata ad una profondità superiore ai 2-5 cm. I fusti, ramificati, formati da rizomi molto lunghi, che possono coprire un'ampia estensione di terreno, sono eretti, rosso vivo e portano foglie cordate, appuntite, azzurro-verdi. Le infiorescenze a capolino sono erette, terminali, a forma conica, alte 1-2 cm con 4 brattee bianche, rotonde, inserite alla base e orizzontalmente e compaiono in agosto-settembre. La pianta emette un profumo penetrante. La varietà Plena ha capolini doppi, con numerose brattee bianche.


riproduzione: si moltiplicano per divisione dei cespi, in marzo-aprile o in settembre-ottobre. Si invasano porzioni di rizomi, ciascuna con una gemma o un germoglio, in vasi di 8-10 cm, riempiti con una composta per vasi e si lasciano tranquilli fin quando non avranno radicato. Si possono piantare anche direttamente a dimora.
esposizione:
fioritura: agosto-settembre




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Acorus

Acorus, genere di 2 specie di piante erbacee, perenni, rizomatose, rustiche. Si coltivano nei terreni umidi, sulle rive dei riuscelli e degli stagni e nelle vasche poco profonde.
Crescono bene nei terreni molto umidi. ........

Lampone (Rubus Idaeus)

Lampone (Rubus Idaeus), pianta che cresce spontanea in tutta Europa, Italia compresa, e viene coltivata per i frutti, che sono utilizzati freschi o per la preparazione di succhi e marmellate. Può avere anche un impiego farmacologico, ........

Aethionema
Aethionema: genere di 70 specie di piante perenni, rustiche, originarie delle regioni mediterranee. Le specie descritte sono suffruticose e nane; alcune hanno portamento espanso e formano densi tappeti di foglie. ........

Verbascum (Verbasco)

Verbascum (Verbasco), genere di 300 specie di piante erbacee suffruticose, biennali o perenni, rustiche. La maggior parte delle specie è adatta alla coltivazione nel secondo piano delle bordure o  a gruppi nelle aiuole, ........

Brodiaea

Brodiaea, genere di 40 specie di piante bulbose originarie del continente americano; crescono bene prevalentemente in regioni caratterizzate da estati calde e secche e inverni umidi e miti. Alcune specie sono ora inserite ........

 

Ricetta del giorno
Arancini di riso alla siciliana
Fate lessare il riso in abbondante acqua salata, sgocciolatelo bene e ancora caldo mantecatelo con lo zafferano, il parmigiano grattugiato e due delle ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Ginkgo

Ginkgo, genere comprendente una sola specie arborea, a foglie decidue, a forma di ventaglio, simili nella forma alle foglioline del capelvenere. Affine, dal punto di vista botanico, alle conifere, è rustica, ma per svilupparsi ........

Mentzelia

Mentzelia, genere di 70 specie di piante erbacee annuali, biennali e perenni, appartenenti alla famiglia delle Loasaceae. La specie descritta ha fiori molto appariscenti ed è adatta alla coltivazione nelle bordure annuali ........

Aithionema
L' Aethionema , originaria delle regioni Mediterranee, Libano, Turchia, Persia e Asia Minore, comprende circa 70 specie ed è una pianta erbacea perenne, rustica, a portamento espanso.
Le foglie sono ........

Arnica

Arnica, genere di 32 specie di piante erbacee perenni, appartenenti alla famiglia delle Compositae, diffuse nelle zone temperate e artiche dell’emisfero boreale. Sono piante adatte per il giardino roccioso e per le bordure.
Cresce ........

Phyllodoce

Phyllodoce, genere di 7 specie di piante suffruticose, sempreverdi, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Ericaceae, originarie delle zone montuose dell’emisfero settentrionale. Hanno foglie strette, verde scuro o chiaro, ........


erbacee perenni Houttuynia
Houttuynia

Houttuynia: genere comprendente una sola specie erbacea, perenne, rustica, che cresce bene in qualsiasi terreno fresco, umido, leggermente ombreggiato, o anche in acque poco profonde. In condizioni particolarmente favorevoli si può sviluppare eccessivamente e diventare quindi invadente.
La Houttuynia si pianta in marzo-aprile  o in settembre-ottobre, in terreno soffice, umido, in posizioni parzialmente ombreggiate. I rizomi si  dispongono orizzontalmente, alla profondità di 8 cm. Non richiedono cure particolari, fatta eccezione quella di mantenere le dimensioni della pianta nei limiti desiderati.

Houttuynia cordata: pianta originaria della Cina e Giappone, alta 30-45 cm, distanza tra le piante 20-30 cm. Se coltivata in acqua, non deve essere piantata ad una profondità superiore ai 2-5 cm. I fusti, ramificati, formati da rizomi molto lunghi, che possono coprire un'ampia estensione di terreno, sono eretti, rosso vivo e portano foglie cordate, appuntite, azzurro-verdi. Le infiorescenze a capolino sono erette, terminali, a forma conica, alte 1-2 cm con 4 brattee bianche, rotonde, inserite alla base e orizzontalmente e compaiono in agosto-settembre. La pianta emette un profumo penetrante. La varietà Plena ha capolini doppi, con numerose brattee bianche.


riproduzione: si moltiplicano per divisione dei cespi, in marzo-aprile o in settembre-ottobre. Si invasano porzioni di rizomi, ciascuna con una gemma o un germoglio, in vasi di 8-10 cm, riempiti con una composta per vasi e si lasciano tranquilli fin quando non avranno radicato. Si possono piantare anche direttamente a dimora.
esposizione:
fioritura: agosto-settembre



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su