erbacee perenni Trollius (Botton d'oro - Luparia)
Trollius (Botton d'oro - Luparia)

Trollius (Botton d'oro - Luparia): genere di 25 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, con fiori globosi, grandi, di colore variabile dal giallo all'arancio. Le foglie sono di color verde più o meno scuro, palmato-partite, con segmenti incisi, dentati. Sono piante adatte per le bordure, per le rive dei corsi d'acqua e degli stagni, e per i prati umidi e possono essere coltivate sia al sole che a mezz'ombra.
Si piantano in ottobre o in marzo-aprile, in tutti i terreni da giardino, preferibilmente umidi, al sole o a mezz'ombra. Durante la stagione calda, le piante vanno annaffiate abbondantemente. Dopo la fioritura, si tagliano tutti i fusti alla base, per stimolare una seconda fioritura a fine estate.

Trollius asiaticus: pianta originaria della Siberia e del Turkestan, alta 40-60 cm, distanza tra le piante 30-40 cm. Specie con fiori giallo-arancio, larghi 4-5 cm, che sbocciano in maggio-giugno.
Trollius europaeus: pianta originaria dell'Europa e Italia, alta 30-40 cm, distanza tra le piante 30-40 cm. Pianta rizomatosa, con fusto ramificato verso l'alto. I fiori, larghi circa 2 cm, globosi, giallo-dorati, sbocciano da maggio ad agosto.
Trollius x hybridus: pianta di origine orticola, alta 50-60 cm, distanza tra le piante 40 cm. Si tratta di un ibrido che fiorisce in maggio-giugno. Numerose la varietà dai fiori larghi fino a 5-6 cm tra le quali ricordiamo Canary Bird con fiori giallo chiaro; Earlist of All con fiori gialli; Golden Wonder dai fiori giallo carico; Lemon Queen dai fiori giallo chiaro; Orange Princess dai fiori giallo-arancio; Salamander dai fiori arancio.
Trollius ledebouri: pianta originaria della Siberia orientale, alta 80 cm, distanza tra le piante 40-50 cm. Ha fiori appiattiti, larghi 5-6 cm, arancio chiaro, con stami giallo vivo, prominenti, che sbocciano in giugno-luglio.
Trollius pumilus: pianta originaria dell'India settentrionale e Cina occidentale, alta 20-30 cm, distanza tra le piante 25 cm. Specie adatta per il giardino roccioso, dai fiori giallo vivo, larghi 2,5-4 cm, che sbocciano da maggio a giugno.


riproduzione: in settembre-ottobre o in marzo-aprile si dividono i cespi e si ripiantano immediatamente. Si può anche seminare, da settembre ad aprile, in cassette riempite con una composta per semi, in cassone freddo. I semi vecchi germinano anche dopo più di un anno. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate tranquillamente, si ripicchettano in vivaio e si mettono poi a dimora l'anno successivo, da ottobre ad aprile
esposizione:
fioritura: da maggio ad agosto a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Calycanthus (Calicanto)

Calycanthus (Calicanto), genere di 4 specie di piante arbustive, rustiche, fiorifere, appartenenti alla famiglia delle Calycanthaceae.
Si piantano durante l’autunno o in primavera, in tutti i terreni da giardino, in posizioni ........

Zauschneria

Zauschneria, genere di 4 specie di piante suffruticose, perenni, semirustiche che producono fiori tubulosi riuniti in racemi. La specie descritta è molto longeva ed è adatta per le bordure erbacee.
Si pianta in settembre ........

Sagina

Sagina, genere di 20-30 specie di piante erbacee, prevalentemente perenni, diffuse allo stato spontaneo nelle regioni temperate e temperato-fredde dell'emisfero settentrionale. La specie descritta è adatta a formare tappeti ........

Digitale (Digitalis)
La Digitale (Digitalis) è origina dell'Europa, Africa del Nord e Asia occidentale e comprende circa 20 specie. E' una pianta erbacea, biennale o perenne, alta e slanciata, con foglie semplici, di colore verde vivo, ovali, dentate; ........

Gardènia (Gardenia)
La Gardènia (Gardenia) , originaria delle regioni tropicali e subtropicali dell'Asia e dell'Africa, comprende circa 250 specie ed è un arbusto delicato da fiore sempreverde o semisempreverde.

 

Ricetta del giorno
Arancini di riso alla siciliana
Fate lessare il riso in abbondante acqua salata, sgocciolatelo bene e ancora caldo mantecatelo con lo zafferano, il parmigiano grattugiato e due delle ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Hosta
L' Hosta , originaria del Giappone e Cina, comprende circa 20 specie ed è una pianta erbacea perenne, rustica, dal fogliame molto ornamentale.
Le foglie sono di forma ovale, più o meno larghe, attraversate ........

Olmo (Ulmus)

Olmo (Ulmus), genere di 45 specie di alberi rustici a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Olmacee, originari delle regioni temperate dell’emisfero boreale. Per il loro bell’aspetto, la rapida crescita nelle ........

Poinciana

La Poinciana , originaria del Madagascar, messico, Isole Mascarene, Antille, comprende 2 specie ed è un albero sempreverde, fiorifero, alto circa 10-12 m.
Le foglie sono composte da foglioline molto ........

Caryopteris

Caryopteris, genere di 15 specie di arbusti a foglie decidue, rustici o semirustici, originari dell'Asia orientale. Hanno foglie grigio-verdi e fiori azzurro lavanda, che sbocciano nella tarda estate o in autunno. Le specie ........

Cipolla – Allium cepa

Cipolla, Allium cepa, pianta appartenente alla famiglia delle Gigliacee, utilizzata sin dall’antichità per le sue proprietà curative e alimentari. Originaria dell’Asia occidentale, si è diffusa verso il Mediterraneo e oltre, ........


erbacee perenni Trollius (Botton d'oro - Luparia)
Trollius (Botton d'oro - Luparia)

Trollius (Botton d'oro - Luparia): genere di 25 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, con fiori globosi, grandi, di colore variabile dal giallo all'arancio. Le foglie sono di color verde più o meno scuro, palmato-partite, con segmenti incisi, dentati. Sono piante adatte per le bordure, per le rive dei corsi d'acqua e degli stagni, e per i prati umidi e possono essere coltivate sia al sole che a mezz'ombra.
Si piantano in ottobre o in marzo-aprile, in tutti i terreni da giardino, preferibilmente umidi, al sole o a mezz'ombra. Durante la stagione calda, le piante vanno annaffiate abbondantemente. Dopo la fioritura, si tagliano tutti i fusti alla base, per stimolare una seconda fioritura a fine estate.

Trollius asiaticus: pianta originaria della Siberia e del Turkestan, alta 40-60 cm, distanza tra le piante 30-40 cm. Specie con fiori giallo-arancio, larghi 4-5 cm, che sbocciano in maggio-giugno.
Trollius europaeus: pianta originaria dell'Europa e Italia, alta 30-40 cm, distanza tra le piante 30-40 cm. Pianta rizomatosa, con fusto ramificato verso l'alto. I fiori, larghi circa 2 cm, globosi, giallo-dorati, sbocciano da maggio ad agosto.
Trollius x hybridus: pianta di origine orticola, alta 50-60 cm, distanza tra le piante 40 cm. Si tratta di un ibrido che fiorisce in maggio-giugno. Numerose la varietà dai fiori larghi fino a 5-6 cm tra le quali ricordiamo Canary Bird con fiori giallo chiaro; Earlist of All con fiori gialli; Golden Wonder dai fiori giallo carico; Lemon Queen dai fiori giallo chiaro; Orange Princess dai fiori giallo-arancio; Salamander dai fiori arancio.
Trollius ledebouri: pianta originaria della Siberia orientale, alta 80 cm, distanza tra le piante 40-50 cm. Ha fiori appiattiti, larghi 5-6 cm, arancio chiaro, con stami giallo vivo, prominenti, che sbocciano in giugno-luglio.
Trollius pumilus: pianta originaria dell'India settentrionale e Cina occidentale, alta 20-30 cm, distanza tra le piante 25 cm. Specie adatta per il giardino roccioso, dai fiori giallo vivo, larghi 2,5-4 cm, che sbocciano da maggio a giugno.


riproduzione: in settembre-ottobre o in marzo-aprile si dividono i cespi e si ripiantano immediatamente. Si può anche seminare, da settembre ad aprile, in cassette riempite con una composta per semi, in cassone freddo. I semi vecchi germinano anche dopo più di un anno. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate tranquillamente, si ripicchettano in vivaio e si mettono poi a dimora l'anno successivo, da ottobre ad aprile
esposizione:
fioritura: da maggio ad agosto a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su