arbusti sempreverdi Arudinaria (Bambų)
Arudinaria (Bambų)

Arudinaria (Bambù): genere di 150 specie di bambù sempreverdi, rustici. Sono piante vigorose, generalmente non adatte ai piccoli giardini, perchè alcune di queste possono diventare invadenti. Certe specie non sono mai fiorite in coltivazione, altre fioriscono regolarmente e, in altre ancora, la fioritura avviene ad intervalli di tempo molto lunghi: 35-55-120 anni, e può essere seguita dalla morte dell'intera pianta.
Si piantano in aprile-maggio in terreno tendenzialmente umido, in posizioni riparate dai venti freddi, al sole o anche in ombra parziale.

Arundinaria fortunei: pianta originaria del Giappone, alta fino a 1,2 m, distanza tra le piante 1,8 m. Si tratta di un Bambù folto, con fusti scuri a zig-zag. Le foglie sono strettamente lineari-lanceolate. La varietà A.F. variegata ha foglie con striature bianche.
Arundinaria japonica: pianta originaria del Giappone, alta 3-4,5 m, distanza tra le piante 2-2,5 m. Si tratta di una pianta vigorosa, con foglie oblungo-lanceolate, appuntite, verde scuro brillante sulla pagina superiore, glauche sotto. Qusta specie non è adatta per i piccoli giardini.
Arundinaria murielae: pianta originaria della Cina, alta 2-2,5 m, distanza tra le piante 1-1,5 m. Specie cespitosa, con fusti rigidi, che portano foglie verde scuro, lanceolate. Nelle piante adulte i fusti si curvano leggermente verso l'esterno.
Arundinaria nitida: pianta originaria della Cina, alta 2,5-3 m, distanza tra le piante 1,5-2 m. Si tratta di una specie di Bambù particolarmente viogorosa che richede molto spazio. I fusti, purpurei, cerosi, hanno foglie lanceolate, con margini ruvidi, verde brillante sulla pagina superiore, glauche su quella inferiore.


riproduzione: si dividono e si ripiantano i rizomi in aprile
esposizione:
fioritura:




Se ti č piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Rhamnus

Rhamnus, genere di circa 90 specie di arbusti o piccoli alberi, prevalentemente a foglie decidue, diffusi allo stato spontaneo nell'emisfero boreale, in Brasile e nell'Africa meridionale. Hanno fiori verdi o verde-giallastri, ........

Gomphrena (Gonfrena)

Gomphrena (Gonfrena), genere di 100 specie di piante erbacee, annuali, biennali e perenni, semirustiche. La specie descritta č facile da coltivare ed č adatta per aiuole e bordure. I capolini, molto durevoli, simili ........

Glaucium

Glaucium, genere di 25 specie di erbacee annuali, biennali e perenni, rustiche. Le specie descritte sono biennali e particolarmente adatte per i giardini delle zone litoranee, dove possono essere coltivate nei terreni sabbioosi. ........

Arnica

Arnica, genere di 32 specie di piante erbacee perenni, appartenenti alla famiglia delle Compositae, diffuse nelle zone temperate e artiche dell’emisfero boreale. Sono piante adatte per il giardino roccioso e per le bordure.
Cresce ........

Achillča (Achillea)
La Achillèa (Achillea) è una pianta  in parte originaria e spontanea nel nostro Paese, altre provengono dall'Asia settentrionale, America del Nord e regioni montuose dell'Europa continentale, ........

 

Ricetta del giorno
Vermicelli alla siracusana
Lavare il peperone, eliminare i semi interni, passarlo sulla griglia per abbrustolirlo, dopo di che eliminare la buccia.
Lavare la melanzana, asciugarla ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Alchemilla
La Alchemilla è una pianta erbacea perenne rustica, originaria dell'Europa, Italia, Asia settentrionale, Carpazi e Asia Minore che conta circa 250 specie. Quelle qui descritte hanno fogliame decisamente molto ........

Pyracantha (Piracanta)

Pyracantha (Piracanta), genere di 10 specie di arbusti sempreverdi, rustici, con rami spinosi e bacche di colori vivi, larghe circa 1 cm, che durano sulla pianta da settembre a marzo. Sono piante adatte anche a formare siepi, ........

Adiantum

Adiantum, genere comprendente circa 200 specie di felci, appartenenti alla famiglia delle Adiantacee, di cui la maggioranza sono originarie delle zone calde dell’America. Hanno un fogliame leggero e molto decorativo. Alcune ........

Albero di Giuda (Cercis)

L' Albero di Giuda (Cercis) originario dell'Asia minore ed Europa meridionale (Cercis siliquastrum) e della Florida e Carolina (Cercis Canadensis) comprende 7 ........

Albuca

Albuca, genere di circa 30 specie di piante bulbose appartenenti alla famiglia delle Gigliacee, originarie dell’Africa dove crescono spontanee. Sono piante da serra, che possono essere eccezionalmente coltivate all’aperto ........


arbusti sempreverdi Arudinaria (Bambų)
Arudinaria (Bambų)

Arudinaria (Bambù): genere di 150 specie di bambù sempreverdi, rustici. Sono piante vigorose, generalmente non adatte ai piccoli giardini, perchè alcune di queste possono diventare invadenti. Certe specie non sono mai fiorite in coltivazione, altre fioriscono regolarmente e, in altre ancora, la fioritura avviene ad intervalli di tempo molto lunghi: 35-55-120 anni, e può essere seguita dalla morte dell'intera pianta.
Si piantano in aprile-maggio in terreno tendenzialmente umido, in posizioni riparate dai venti freddi, al sole o anche in ombra parziale.

Arundinaria fortunei: pianta originaria del Giappone, alta fino a 1,2 m, distanza tra le piante 1,8 m. Si tratta di un Bambù folto, con fusti scuri a zig-zag. Le foglie sono strettamente lineari-lanceolate. La varietà A.F. variegata ha foglie con striature bianche.
Arundinaria japonica: pianta originaria del Giappone, alta 3-4,5 m, distanza tra le piante 2-2,5 m. Si tratta di una pianta vigorosa, con foglie oblungo-lanceolate, appuntite, verde scuro brillante sulla pagina superiore, glauche sotto. Qusta specie non è adatta per i piccoli giardini.
Arundinaria murielae: pianta originaria della Cina, alta 2-2,5 m, distanza tra le piante 1-1,5 m. Specie cespitosa, con fusti rigidi, che portano foglie verde scuro, lanceolate. Nelle piante adulte i fusti si curvano leggermente verso l'esterno.
Arundinaria nitida: pianta originaria della Cina, alta 2,5-3 m, distanza tra le piante 1,5-2 m. Si tratta di una specie di Bambù particolarmente viogorosa che richede molto spazio. I fusti, purpurei, cerosi, hanno foglie lanceolate, con margini ruvidi, verde brillante sulla pagina superiore, glauche su quella inferiore.


riproduzione: si dividono e si ripiantano i rizomi in aprile
esposizione:
fioritura:



Se ti č piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su