alberi a foglia caduca Cotinus (Sommaco)
Cotinus (Sommaco)

Il Cotinus (Sommaco) è un genere di 3 specie di alberi o grandi arbusti a foglie decidue, rustici, apprezzati per la bella fioritura e per i birllanti colori autunnali delle foglie.
Questi apiccoli alberi crescono bene in tutti i terreni da giardino ben drenati, in posizione soleggiata. Si piantano in ottobre o marzo. Nei terreni eccessivamente fertili le foglie non assumono le belle e particolari colorazioni autunnali.
Potatura: in marzo si possono accorciare o asportare i rami deboli.
Parassiti vegetali: le varietà a foglie porpora di Cotinus coggygria possono essere colpite da Ioidio, che si riconosce per il caratteristico deposito bianco e polveroso sulle foglie, che in seguito risulteranno deformate. Possono essere colpite da Tracheomicosi che determina la morte dei rami e la crescita stentata dell'intera pianta.

Cotinus americanus: pianta originaria delle regioni sud-orientali degli Stati Uniti, è alta 3 metri o più con un diametro di 2,5-5 metri. Piccolo albero eretto, ramificato, a chioma tondeggiante, ha più l'aspetto di un arbusto, ma con l'avanzare degli anni perde i rami inferiori. Le foglie, verde-glauche, sono obovate, diventano rosso vivo, rosso-violette e arancio in autunno. I fiori, insignificanti, bianco verdastri, riuniti in pannocchie terminali lunghe 15-30 cm, sbocciano in luglio.
Cotinus coggygria: pianta originaria dell'Europa e Italia, alta 2,5-3 metri con diametro delle stesse dimensioni. Piccolo albero a chioma tondeggiante, con foglie ovali, ottuse, verde chiaro, che in autunno assumono colori vivaci. le infiorescenze a pannocchia, ampie e rade, piumose, lunghe 15-20 cm, con peli porpora, compaiono in giugno. Ne esistono numerose varietà e fra queste ricordiamo C.C.Atropurpureus a fiori rosso-porpora, C.C.Foliis Purpureis con foglie color prugna scuro che diventano rosso chiaro in autunno, C.C.Royal Purple perfettamente simile alla precedente.


riproduzione: si possono moltiplicare per propaggini interrando i rami in settembre, e andranno poi staccati dalla pianta madre dopo circa un anno. Si possono anche prelevare talee in agosto-settembre, lunghe 10-13 cm, di germogli laterali, preferibilmente con una porzione del ramo portante, e si piantano in un miscuglio di torba e sabbia in parti uguali in cassone freddo. In maggio le talee radicate si piantano in vivaio o in vasi di 10 cm riempiti con una composta da vasi e si metteranno, poi, a dimora nella primavera successiva.
esposizione:
fioritura: giugno-luglio a seconda della specie




Se ti Ť piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
   

 



Zephyranthes

Zephyranthes, genere di 35-40 specie di piante bulbose, appartenenti alla famiglia delle Amaryllidaceae, originarie delle regioni meridionali degli Stati Uniti, dellíAmerica centrale e meridionale. La specie descritta Ť ........

Perovskia
Perovskia, genere di 7 specie di piante arbustive perenni, rustiche. La specie descritta è particolarmente adatta per le zone marittime e per i terreni calcarei.
Si pianta in autunno o in primavera in ........

Cleome
Cleome, genere di 150 specie di piante erbacee annuali o, in rari casi, di arbusti. La specie descritta è vigorosa, rustica, cespugliosa. E' adatta per le bordure e le aiuole, per la coltivazione in vaso e ........

Lavatera
Lavatera, genere di 25 specie di piante erbacee e suffruticose, annuali, biennali e perenni, con fiori imbutiformi, simili a qualli dell'Ibisco. La specie annuale descritta è adatta per le bordure, ........

Haworthia

Haworthia, genere di 150 specie di piante da serra, perenni, succulente,  di piccole dimensioni, appartenenti alla famiglia delle Liliaceae, coltivate per il fogliame folto e molto ornamentale. Le foglie, cuoiose e ........

 

Ricetta del giorno
Arancini di riso alla siciliana
Fate lessare il riso in abbondante acqua salata, sgocciolatelo bene e ancora caldo mantecatelo con lo zafferano, il parmigiano grattugiato e due delle ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Camassia

Camassia, genere di 5-6 specie di piante bulbose. Il nome del genere deriva da un termine indiano-americano, col quale viene indicata una delle specie, impiegata a scopo alimentare dai pellerosse delle zone occidentali ........

Pulsatilla

Pulsatilla, genere di 30 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, affini agli anemoni, adatte per il giardino roccioso; una volta attecchite, vivono a lungo. Le foglie profondamente divise e generalmente pelose, in autunno ........

Leonotis

Leonotis, genere di circa 40 specie di piante erbacee e suffruticose, originarie dell'Africa meridionale. La specie descritta Ť delicata e adatta per la coltivazione all'aperto solo nelle zone a clima mite, mentre nelle ........

PungitÚpo (Ruscus)
Il Pungitòpo (Ruscus) , originario dell'Europa, madera, Caucaso e Persia, comprende 4 specie ed è un piccolo arbusto a fogliame persistente.
Le foglie sono ridotte a piccole squame, quelle comunemente ........

Acaena

Acaena, genere di 100 specie di piante erbacee, perenni o arbustive. Le due specie rustiche descritte sono adatte per ricoprire il terreno e, inoltre, per la coltivazione nel selciato assieme alle bulbose nane. Formano tappeti ........


alberi a foglia caduca Cotinus (Sommaco)
Cotinus (Sommaco)

Il Cotinus (Sommaco) è un genere di 3 specie di alberi o grandi arbusti a foglie decidue, rustici, apprezzati per la bella fioritura e per i birllanti colori autunnali delle foglie.
Questi apiccoli alberi crescono bene in tutti i terreni da giardino ben drenati, in posizione soleggiata. Si piantano in ottobre o marzo. Nei terreni eccessivamente fertili le foglie non assumono le belle e particolari colorazioni autunnali.
Potatura: in marzo si possono accorciare o asportare i rami deboli.
Parassiti vegetali: le varietà a foglie porpora di Cotinus coggygria possono essere colpite da Ioidio, che si riconosce per il caratteristico deposito bianco e polveroso sulle foglie, che in seguito risulteranno deformate. Possono essere colpite da Tracheomicosi che determina la morte dei rami e la crescita stentata dell'intera pianta.

Cotinus americanus: pianta originaria delle regioni sud-orientali degli Stati Uniti, è alta 3 metri o più con un diametro di 2,5-5 metri. Piccolo albero eretto, ramificato, a chioma tondeggiante, ha più l'aspetto di un arbusto, ma con l'avanzare degli anni perde i rami inferiori. Le foglie, verde-glauche, sono obovate, diventano rosso vivo, rosso-violette e arancio in autunno. I fiori, insignificanti, bianco verdastri, riuniti in pannocchie terminali lunghe 15-30 cm, sbocciano in luglio.
Cotinus coggygria: pianta originaria dell'Europa e Italia, alta 2,5-3 metri con diametro delle stesse dimensioni. Piccolo albero a chioma tondeggiante, con foglie ovali, ottuse, verde chiaro, che in autunno assumono colori vivaci. le infiorescenze a pannocchia, ampie e rade, piumose, lunghe 15-20 cm, con peli porpora, compaiono in giugno. Ne esistono numerose varietà e fra queste ricordiamo C.C.Atropurpureus a fiori rosso-porpora, C.C.Foliis Purpureis con foglie color prugna scuro che diventano rosso chiaro in autunno, C.C.Royal Purple perfettamente simile alla precedente.


riproduzione: si possono moltiplicare per propaggini interrando i rami in settembre, e andranno poi staccati dalla pianta madre dopo circa un anno. Si possono anche prelevare talee in agosto-settembre, lunghe 10-13 cm, di germogli laterali, preferibilmente con una porzione del ramo portante, e si piantano in un miscuglio di torba e sabbia in parti uguali in cassone freddo. In maggio le talee radicate si piantano in vivaio o in vasi di 10 cm riempiti con una composta da vasi e si metteranno, poi, a dimora nella primavera successiva.
esposizione:
fioritura: giugno-luglio a seconda della specie



Se ti Ť piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su