piante grasse succulente Mesembryanthemum (Mesembriantemo)
Mesembryanthemum (Mesembriantemo)

Il Mesembryanthemum (Mesembriantemo) è una pianta del genere succulente che, in passato, contava circa 1000 specie, mentre attualmente il genere è stato smembrato in tanti altri generi diversi.
Le piante descritte sono adatte per la coltivazione nelle scarpate, nel giardino roccioso o nel primo piano delle bordure, in posizione soleggiata e asciutta. Tuttavia possono essere coltivate anche in vasi e cassette. I fiori colorati, simili a capolini, si aprono al sole.
Queste piante si coltivano in pieno sole e, oltretutto, all'ombra i fiori non si schiuderebbero. Crescono bene nei terreni da giardino ben drenati, sciolti e sabbiosi e non troppo fertili. Vanno bene, come detto, anche in vaso.

Mesembryanthemum acinaciforme: pianta originaria del Sud-Africa, naturalizzata nelle zone litoranee italiane, è alta 20-30 cm, distanza tra le piante 30-40 cm, ha fusti prostrato-ascendenti, radicanti ai nodi, e foglie falcate, cuneiformi. I fiori, color porpora, larghi 8-10 cm, sbocciano da maggio a luglio e si aprono solo al sole.
Mesembryanthemum criniflorum: pianta originaria del Sud-Africa, alta 10 cm, distanza tra le fiante 30 cm, è annuale, semirustica, a portamento prostrato. Le foglie sono strette, quasi cilindriche, ha fiori di vari colori, bianchi, rosa-cremisi o arancio-dorati, larghi 2,5 cm che sbocciano da giugno ad agosto nelle giornate di sole. Quando il tempo è brutto e nelle ore notturne i fiori si chiudono.
Mesembryanthemum crystallinum: pianta originaria del Sud-Africa, naturalizzata nelle zone litoranee dell'Italia centro-meridionale, è alta 10-15 cm, distanza tra le piante 25-30 cm, è una pianta annuale, a portamento prostrato, con foglie ovali, verde chiaro, coperte da piccole formazioni simili a cristalli. I fiori bianchi o rosa-chiaro, sbocciano da giugno ad agosto.
Mesembryanthemum edule: pianta originaria del Sud-Africa, alta 20-30 cm, distanza tra le piante 30-40 cm. Si tratta di una pianta perenne, simile al M.Acinaciforme descritto in precedenza, con fiori gialli o porpora, che compaiono da maggio a luglio.
Mesembryanthemum tricolor: pianta originaria del Sud-Africa, alta 8-10 cm, distanza tra le piante 30 cm. Si tratta di una specie annuale, semirustica, con foglie strette, cilindriche, verde scuro. I fiori bianchi o rosa carico, con centro scuro, larghi 4 cm, sbocciano da  giugno ad agosto.


riproduzione: si semina sotto vetro, in marzo, alla temperatura di 15° C. Le piantine si ripicchettano in cassette e si fanno irrobustire, prima di metterle a dimora in maggio. In aprile si può anche seminare direttamente a dimora, diradando in seguito le piantine alla distanza desiderata.
esposizione:
fioritura: da maggio ad agosto a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Dahlia (Dalia)

Dahlia (Dalia), genere di 20 specie di piante perenni, semirustiche, con radici tuberizzate e dalla abbondante fioritura estiva. Le moderne varietà di dalia, che si prestano benissimo sia per forma che per  i colori, ........

Ipomea (Campanella rampicante)

Ipomea (Campanella rampicante), genere di 500 specie di piante annuali e perenni, rampicanti e arbusti, delicati e semirustici. Le specie rampicanti descritte hanno fiori a forma di tromba. Sono abbastanza facili da coltivare, ........

Paliurus

Paliurus, genere di 2 specie di piante arbustive decidue, appartenenti alla famiglia delle Rhamnaceae, diffuse nelle regioni temperato-calde dell’Europa, dell’Asia e dell’Africa. La specie descritta, per il fatto di essere ........

Howea (Kentia)

Howea (Kentia), ghenere di 2 specie di palme da appartamento o da serra, appartenenti alla famiglia delle Palmae. L’altezza e le dimensioni delle foglie si riferiscono a esemplari coltivati in appartamento o in serra.
Si ........

Exacum

Exacum, genere comprendente una quarantina di piante sempreverdi, erbacee e suffruticose, appartenenti alla famiglia delle Genzianacee. La sola coltivata è Exacum affine, una pianta annuale o biennale originaria di alcune isole ........

 

Ricetta del giorno
Torta di pere caramellate
Sbucciare le pere, tagliarle a metà e togliere il torsolo, quindi tagliarle a fette piuttosto spesse e bagnarle con il limone. Nel frattempo accendere ....
sono presenti 531 piante
sono presenti 230 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Ailanthus (Ailanto)
Ailanthus (Ailanto): genere di 8-9 specie di alberi rustici, dioici, a foglie decidue, originari dell'Asia centrale e dell'Australia. La specie descritta è impiegata soprattutto per i parchi e per i viali cittadini ........

Cyananthus

Cyananthus, genere di circa 30 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, adatte per il giardino roccioso. Hanno fiori imbutiformi, con 5 lobi tondeggianti od ovali rivolti verso l'esterno.
Si piantano in marzo-aprile, ........

Eremùro (Eremurus)
L' Eremùro (Eremurus) , originario dell'Asia centro-oocidentale e particolarmente della persia e Turkestan, comprende circa 30 specie ed è una pianta erbacea rustica, perenne, a radici carnose che formano ........

Scilla

Scilla, genere di 90-10 specie di piante bulbose appartenenti alla famiglia delle Liliaceae, facili da coltivare. Le specie descritte sono adatte per il giardino roccioso e per i prati, e si possono coltivare anche in vaso, ........

Campanula

Campanula, genere di 300 specie di pianta erbacee annuali, biennali e perenni, appartenenti alla famiglia delle Campanulaceae, nella maggior parte rustiche. Le specie descritte sono per lo più perenni, alcune sono biennali ........


piante grasse succulente Mesembryanthemum (Mesembriantemo)
Mesembryanthemum (Mesembriantemo)

Il Mesembryanthemum (Mesembriantemo) è una pianta del genere succulente che, in passato, contava circa 1000 specie, mentre attualmente il genere è stato smembrato in tanti altri generi diversi.
Le piante descritte sono adatte per la coltivazione nelle scarpate, nel giardino roccioso o nel primo piano delle bordure, in posizione soleggiata e asciutta. Tuttavia possono essere coltivate anche in vasi e cassette. I fiori colorati, simili a capolini, si aprono al sole.
Queste piante si coltivano in pieno sole e, oltretutto, all'ombra i fiori non si schiuderebbero. Crescono bene nei terreni da giardino ben drenati, sciolti e sabbiosi e non troppo fertili. Vanno bene, come detto, anche in vaso.

Mesembryanthemum acinaciforme: pianta originaria del Sud-Africa, naturalizzata nelle zone litoranee italiane, è alta 20-30 cm, distanza tra le piante 30-40 cm, ha fusti prostrato-ascendenti, radicanti ai nodi, e foglie falcate, cuneiformi. I fiori, color porpora, larghi 8-10 cm, sbocciano da maggio a luglio e si aprono solo al sole.
Mesembryanthemum criniflorum: pianta originaria del Sud-Africa, alta 10 cm, distanza tra le fiante 30 cm, è annuale, semirustica, a portamento prostrato. Le foglie sono strette, quasi cilindriche, ha fiori di vari colori, bianchi, rosa-cremisi o arancio-dorati, larghi 2,5 cm che sbocciano da giugno ad agosto nelle giornate di sole. Quando il tempo è brutto e nelle ore notturne i fiori si chiudono.
Mesembryanthemum crystallinum: pianta originaria del Sud-Africa, naturalizzata nelle zone litoranee dell'Italia centro-meridionale, è alta 10-15 cm, distanza tra le piante 25-30 cm, è una pianta annuale, a portamento prostrato, con foglie ovali, verde chiaro, coperte da piccole formazioni simili a cristalli. I fiori bianchi o rosa-chiaro, sbocciano da giugno ad agosto.
Mesembryanthemum edule: pianta originaria del Sud-Africa, alta 20-30 cm, distanza tra le piante 30-40 cm. Si tratta di una pianta perenne, simile al M.Acinaciforme descritto in precedenza, con fiori gialli o porpora, che compaiono da maggio a luglio.
Mesembryanthemum tricolor: pianta originaria del Sud-Africa, alta 8-10 cm, distanza tra le piante 30 cm. Si tratta di una specie annuale, semirustica, con foglie strette, cilindriche, verde scuro. I fiori bianchi o rosa carico, con centro scuro, larghi 4 cm, sbocciano da  giugno ad agosto.


riproduzione: si semina sotto vetro, in marzo, alla temperatura di 15° C. Le piantine si ripicchettano in cassette e si fanno irrobustire, prima di metterle a dimora in maggio. In aprile si può anche seminare direttamente a dimora, diradando in seguito le piantine alla distanza desiderata.
esposizione:
fioritura: da maggio ad agosto a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su