arbusti a foglia caduca Indigofera
Indigofera

La Indigofera è un  arbusto sempreverde o deciduo o anche una erbacea perenne che conta 700 specie. Le specie arbustive sono genneralmente rustiche, hanno foglie composte e fiori a corolla papilionacea, rosa o porpora.
Si coltiva in terreno fertile, ben drenato , in posiszione soleggiata e non ha bisogno di particolari attenzioni. Si pianta in settembre-ottobre o in aprile.
Non è necessaria una potatura regolare, tuttavia in aprile, i rami di un anno molto vigorosi possono essere accorciati a circa metà della loro lunghezza e, più o meno contemporaneamente, si asportano i rami danneggiati dai freddi invernali.

Indigofera gerardiana: pianta oroginaria dell'Himalaya, alta 1.5 m raggiounge una larghezza di 1.5 m. Si tratta di una specie a foglie decidue, con foglie imparipennate, formate da numerose foglioline ovate, grigio-verdi. I fiori, rosa-porpora, riuniti in racemi lunghi 7-13 cm compaiono da luglio a settembre all'ascella delle foglie.
Indigofera potaninii: pianta originaria della Cina, alta 1.5-2 m raggiunge un diametro di 1.5-2 m. Specie a foglie decidue, rustica, con foglie imparipennate, formate da foglioline ovate. I fiori sono rosa, riuniti in racemi ascellari lunghi 6-12 cm e compaiono da giugno a ottobre.


riproduzione: in marzo-aprile si semina in terrine riempite con una composta per semi, in cassone freddo. Una volta che le piantine saranno abbastanza grandi nda essere maneggiate senza il rischio di danneggiarle, si ripicchittano in vasi di 7-8 cm, riempiti con una composta per vasi. In estate si rinvasano nuovamente in contenitori di 10 cm e, durante l'inverno successivo si tengono in cassone freddo, per poi metterle a dimora nella primavera successiva.
esposizione:
fioritura: da giugno a settembre




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Cornus (Corniolo)

Cornus (corniolo), genere comprendente 40 specie di piante arbustive, erbacee e piccoli alberi, appartenenti alla famiglia delle Cornaceae, dalle foglie decidue. Le specie descritte sono tutte rustiche e sono per lo più ........

Philadelphus (Filadelfo)
Philadelphus (Filadelfo), genere di 75 specie di arbusti fioriferi rustici, a foglie decidue, denominati spesso, nel linguaggio comune, siringhe. Hanno foglie ovate, con nervature marcate, e producono molti fiori ........

Piombàggine (Plumbago)
La Piombàggine (Plumbago) , originaria dell'Africa del Sud, Asia e Perù, comprende circa 10 specie ed è un arbusto o rampicante sempreverde, fiorifero, diffuso in tutti i continenti, fatta eccezione ........

Veronica

Veronica, genere di 300 piante erbacee, annuali e perenni, rustiche e semirustiche, della famiglia delle Scrophulariaceae. Tra le specie descritte, perenni, rustiche, quelle a taglia bassa sono adatte per il giardino roccioso ........

Phormium

Phormium, genere di 2 specie di piante perenni, sempreverdi, semirustiche, coltivate per le foglie e i fiori tubolosi, molto ornamentali. La specie descritta cresce in tuti i terreni fertili. Queste piante possono essere ........

 

Ricetta del giorno
Lenticchie speziate all'indiana
Lavate le lenticchie e lasciatele scolare. Intanto in una padella mettete a rosolare la cipolla rossa, ben triturata, nell'olio e quando questa ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Kerria
Kerria, genere comprendente una sola specie arbustiva, con foglie decidue, a fioritura primaverile, originaria della Cina. La varietà a fiore doppio è più coltivata della specie tipica.
Le ........

Aechmea

Aechmea, genere di circa 50 specie di piante sempreverdi. La maggior parte sono epifite, alcune sono terrestri. Tutte sono dotate di rosette, tubolari o allargate, di foglie più o meno spinose e addossate  l’una all’altra ........

Carpenteria

Carpenteria, genere comprendente una sola specie arbustiva, sempreverde, semirustica, coltivata principalmente per i suoi fiori molto ornamentali che sbocciano in abbondanza all'inizio dell'estate.
Cresce bene in tutti ........

Calycanthus (Calicanto)

Calycanthus (Calicanto), genere di 4 specie di piante arbustive, rustiche, fiorifere, appartenenti alla famiglia delle Calycanthaceae.
Si piantano durante l’autunno o in primavera, in tutti i terreni da giardino, in posizioni ........

Juniperus (Ginepro)

Juniperus (Ginepro), genere di 60 specie di alberi e arbusti sempreverdi appartenenti alla famiglia delle Cupressaceae, molto diffusi nell’emisfero settentrionale. Alcune specie hanno portamento colonnare o irregolare, altre ........


arbusti a foglia caduca Indigofera
Indigofera

La Indigofera è un  arbusto sempreverde o deciduo o anche una erbacea perenne che conta 700 specie. Le specie arbustive sono genneralmente rustiche, hanno foglie composte e fiori a corolla papilionacea, rosa o porpora.
Si coltiva in terreno fertile, ben drenato , in posiszione soleggiata e non ha bisogno di particolari attenzioni. Si pianta in settembre-ottobre o in aprile.
Non è necessaria una potatura regolare, tuttavia in aprile, i rami di un anno molto vigorosi possono essere accorciati a circa metà della loro lunghezza e, più o meno contemporaneamente, si asportano i rami danneggiati dai freddi invernali.

Indigofera gerardiana: pianta oroginaria dell'Himalaya, alta 1.5 m raggiounge una larghezza di 1.5 m. Si tratta di una specie a foglie decidue, con foglie imparipennate, formate da numerose foglioline ovate, grigio-verdi. I fiori, rosa-porpora, riuniti in racemi lunghi 7-13 cm compaiono da luglio a settembre all'ascella delle foglie.
Indigofera potaninii: pianta originaria della Cina, alta 1.5-2 m raggiunge un diametro di 1.5-2 m. Specie a foglie decidue, rustica, con foglie imparipennate, formate da foglioline ovate. I fiori sono rosa, riuniti in racemi ascellari lunghi 6-12 cm e compaiono da giugno a ottobre.


riproduzione: in marzo-aprile si semina in terrine riempite con una composta per semi, in cassone freddo. Una volta che le piantine saranno abbastanza grandi nda essere maneggiate senza il rischio di danneggiarle, si ripicchittano in vasi di 7-8 cm, riempiti con una composta per vasi. In estate si rinvasano nuovamente in contenitori di 10 cm e, durante l'inverno successivo si tengono in cassone freddo, per poi metterle a dimora nella primavera successiva.
esposizione:
fioritura: da giugno a settembre



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su