erbacee perenni Cortaderia - Erba delle Pampas
Cortaderia - Erba delle Pampas

La Cortaderia o Erba delle Pampas è una pianta graminacea sempreverde che conta 15 specie. Piante molto uno sfondo scuro. La specie rustica è adatta per le bordure miste e per formare gruppi in mezzo ai prati. Le infiorescenze altresì possono essere utilizzate, dopo l'essiccazione, per composizioni di fiori secchi.
L'Erba delle Pampas si pianta in marzo-aprile in tutti i terreni fertili, ben drenati, in posizioni soleggiate. In primavera si ripuliscono le piante, togliendo le foglie morte e facendo attenzione ad eseguire l'operazione con i guanti dal momento che le foglie hanno i bordi taglienti.

Cortaderia selloana: pianta originaria dell'Argentina, è alta 2-3 m e raggiunge un diametro di 1-1.5 m. Pianta cespitosa, con foglie lineari, ricadenti, glauche, lunghe 1-1.5 m. I fusti portano grandi infiorescenze a pannocchia, argentee, rosate, purpuree o giallastre, lunghe fino a 1 m. Le piume delle piante femminili sono più ornamentali di quelle delle piante maschili. Tra le diverse varietà ricordiamo la Pumila alta 1-1.5 m; la Rendatleri alta 2-2.5 m, con infiorescenze chiare, porpora-argento; la Sunningdale-Silver alta 1.5-3 m con infiorescenze bianche, rade, più grandi di quelle della specie tipica.


riproduzione: le piante si riproducono per divisione dei cespi e si ripiantano in marzo-aprile. Si può anche procedere alla semina in febbraio, in letto caldo; le piantine si ripicchettano appena possibile e si mettono a dimora alla fine di marzo.
esposizione:
fioritura: estate




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Celastrus (Celastro)

Celastrus, genere comprendente una trentina di specie di arbusti a foglie caduche e sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Celastracee, con fusti volubili alti fino a 7-12 m. I fiori, piccoli, bianco-verdastri, poco ........

Dipelta

Dipelta, genere di 4 specie di arbusti a foglie decidue, rustici o semirustici, originari della Cina, coltivati per i loro fiori appariscenti e per la corteccia molto ornamentale.
Si coltivano in qualsiasi terreno da ........

Nerine

Nerine, genere di 30 specie di piante bulbose, generalmente delicate. Queste piante hanno dato origine a numerosi ibridi. Le specie descritte hanno foglie lineari, nastriformi, che spuntano generalmente dopo i fiori. Questi ........

Macleaya
Macleaya, genere di 2 sepcie di piante erbacee, perenni, rustiche. Possono essere utilizzate nelle bordure e nelle aiuole di grandi dimensioni. Producono fiori piccoli, riuniti in grandi pannoche piumose. Si tratta ........

Cercidiphyllum

Cercidiphyllum, genere di 2 specie di alberi a foglie decidue, originari della Cina e del Giappone. La specie descritta si coltiva per l'eleganza della chioma e per le foglie che in autunno si colorano di tinte vivaci, dal ........

 

Ricetta del giorno
Spaghetti aglio, olio, curcuma e pistacchi
Sgusciare i pistacchi, metterli sul tagliere e sminuzzarli con il coltello.
Intanto mettere a bollire l’acqua per la cottura della pasta. Una volta ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Celtis

Celtis, genere di 80 alberi e arbusti, diffusi nell'emisfero settentrionale e nell'Africa meridionale. La specie descritta è adatta in particolar modo per i viali alberati nelle città dal momento che resiste molto bene ai ........

Arnebia

Arnebia, genere di 25 specie di piante erbacee perenni, annuali, rustiche o delicate, appartenenti alla famiglia delle Boraginaceae. Solitamente viene coltivata in giardino una sola specie, perenne, rustica, adatta al primo ........

Portulaca
Portulaca, genere di 200 specie di piante erbacee, perenni ed annuali, nella maggior parte dei casi succulente. La specie semirustica descritta, perenne, ma generalmente coltivata come annuale, è adatta per ........

Ciclamino (Cyclamen)
Il Ciclamino, originario del bacino del mediterraneo e dell'Europa meridionale, comprende circa 15 specie ed è una pianticella erbacea, a darice bulbosa, non più alta di 15 cm. E' una pianta  che cresce allo stato ........

Trillium

Trillium, genere di 30 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, rizomatose, inserite nella nuova famiglia delle Trilliaceae. Queste piante si distinguono in quanto le foglie e i tepali sono riuniti in gruppi di 3. Le ........


erbacee perenni Cortaderia - Erba delle Pampas
Cortaderia - Erba delle Pampas

La Cortaderia o Erba delle Pampas è una pianta graminacea sempreverde che conta 15 specie. Piante molto uno sfondo scuro. La specie rustica è adatta per le bordure miste e per formare gruppi in mezzo ai prati. Le infiorescenze altresì possono essere utilizzate, dopo l'essiccazione, per composizioni di fiori secchi.
L'Erba delle Pampas si pianta in marzo-aprile in tutti i terreni fertili, ben drenati, in posizioni soleggiate. In primavera si ripuliscono le piante, togliendo le foglie morte e facendo attenzione ad eseguire l'operazione con i guanti dal momento che le foglie hanno i bordi taglienti.

Cortaderia selloana: pianta originaria dell'Argentina, è alta 2-3 m e raggiunge un diametro di 1-1.5 m. Pianta cespitosa, con foglie lineari, ricadenti, glauche, lunghe 1-1.5 m. I fusti portano grandi infiorescenze a pannocchia, argentee, rosate, purpuree o giallastre, lunghe fino a 1 m. Le piume delle piante femminili sono più ornamentali di quelle delle piante maschili. Tra le diverse varietà ricordiamo la Pumila alta 1-1.5 m; la Rendatleri alta 2-2.5 m, con infiorescenze chiare, porpora-argento; la Sunningdale-Silver alta 1.5-3 m con infiorescenze bianche, rade, più grandi di quelle della specie tipica.


riproduzione: le piante si riproducono per divisione dei cespi e si ripiantano in marzo-aprile. Si può anche procedere alla semina in febbraio, in letto caldo; le piantine si ripicchettano appena possibile e si mettono a dimora alla fine di marzo.
esposizione:
fioritura: estate



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su