erbacee annuali
Sono chiamate annuali quelle piante erbacee da fiore o da fogliame, in grado di fiorire o di svilupparsi completamente nel giro di un anno, o meglio, nel ciclo stagionale che, secondo il clima, si compie da marzo a novembre o da aprile-maggio a fine ottobre. Tuttavia può anche capitare che, in inverni particolarmente miti ad in particolari aree geografiche del nostro Paese, alcune piante annuali possano superare indenni l'iverno e rifiorire tranquillamente anche l'anno succesivo (vedi begoniette, salvia splendens, agerato, bocca di leone, alisso gaillardia, ecc.).
Non bisogna comunmque dimenticare che le diverse condizioni climatiche del nostro Paese influiscono notevolmente sul periodo di piantagione, semina e fioritura delle annuali.
Bisogna comunque precisare che, nella progettazione di un giardino, balcone, terrazzo o parche che sia, le annuali non sono da considerarsi tra i primi problemi da affrontare. Infatti vanno prima messi a dimora gli alberi, i cespugli, le siepi, i rampicanti, le perenni, mentre le annuali vengono tenute di riserva per completare il tutto con vivaci macchie di colore: per esempio un ciuffo più alto in una tona un po' piatta, una cassetta di fiori ricadenti lungo il lato del balcone che si affaccia verso la strada, il bordo di una scalinata, e così via.
Le annuali possono essere usate:
- in aiuola per formare macchie di colore al centro del prato, ai piedi di un albero, oppure per mettere in evidenza l'incrociarsi di 2 sentieri;
- per bordure intorno ad un pozzo o a una fontana, lungo i bordi del prato, ai margini di un vialetto o di un sentiero o per delimitare una zona di sosta;
- per i fiori recisi da coltivarsi nella parte meno in vista del giardino o addirittura nell'orto;
- in vaso o in cassette sul terrazzo o sul balcone; in questi casi, a seconda delle necessità, la scelta può orientarsi su specie ricadenti o erette.
Le piante annuali, quindi, vanno rinnovate ogni anno, e questo consente di mutare, anno dopo anno, l'aspetto del proprio spazio verde.





Trovate 6 to 10 of 57
First Previous Next Last    

annuali - elenco piante

 

 

Browallia
 

Browallia, genere di 6 specie di piante annuali, semirustiche, appartenenti alla famiglia delle Solanacee, originarie dell’America Meridionale. Hanno fiori numerosi simili a quelli delle viole e foglie spesso molto decorative per la loro colorazione. Vengono coltivate in serra nelle zone fredde, mentre nelle regioni con clima temperato-caldo possono anche essere coltivate all’aperto e utilizzate ........


Calendula
  Calendula: genere di 20-30 specie di piante erbacee o suffruticose, annuali. La specie descritta è quella che più comunemente viene coltivata, eccellente per bordure e per fiori da recidere. Può essere anche coltivata in vasi, sotto vetro, per ottenere fiori da recidere anche in inverno. I fiori recisi durano in acqua molto tempo. Le foglie e i fusti hanno un ........


Celosia
 

Celosia, genere di 60 specie di piante annuali a fioritura estiva, originarie delle zone tropicali dell'America, dell'Asia e dell'Africa, adatte per la coltivazione in aiuole e in vaso. Hanno infiorescenze a spiga, erette o ricurve,  di colori diversi, prevalentemente gialle o rosse. Sono piante che crescono facilmente e che si coltivano anche per produrre fiore da recidere, utilizzandoli, ........


Cladanthus
 

Cladanthus, genere di 4 specie di piante erbacee, annuali. La specie descritta è adatta per le bordure. Sia i capolini, sia il fogliame sono profumati; da giugno fino ai primi geli autunnali sbocciano in continuazione una gran quantità di capolini.
Questa pianta può essere coltivata in qualsiasi terreno, ma predilige quelli leggeri, in posizioni soleggiate. E' consigliabile asportare ........


Clarkia
  La Clarkia, originaria dell'America settentrionale e California, comprende circa 36 specie ed è una pianta annuale rustica che ben si adatta ai nostri climi.
Le foglie sono ovate, portate su fusti sottili ben ramificati. I fiori, semplici, doppi o semidoppi, sono riuniti in spighe lunghe 15-30 cm e sono da svariati colori a seconda della varietà.
Si utilizza ........


Records 6 to 10 of 57
First Previous Next Last  
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Crinodendron

Crinodendron, genere di 2 specie di alberi o arbusti sempreverdi, originari dell'America meridionale. La specie descritta può essere coltivata all'aperto nelle regioni a clima mite.
Questo arbusto o piccolo albero cresce ........

Convallaria (Mughetto)
Convallaria (Mughetto), genere comprendente una sola specie erbacea, perenne, rustica. Questa pianta, molto nota, si sviluppa da un rizoma allungato, orizzontale, ramificato e, in condizioni adatte, si espande rapidamente. ........

Menyanthes

Menyanthes, genere comprendente una sola specie acquatica, appartenente alla famiglia delle Menyanthaceae, diffusa allo stato spontaneo nelle regioni temperate e fredde dell’emisfero settentrionale.
Si pianta ai margini ........

Bucaneve (Galanthus)

Bucaneve (Galanthus), genere comprendente una dozzina di specie di piante erbacee perenni, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Amarillidacee. La più nota è il Galanthus nivalis, il vero e proprio Bucaneve. Sono caratterizzate ........

Cleome
Cleome, genere di 150 specie di piante erbacee annuali o, in rari casi, di arbusti. La specie descritta è vigorosa, rustica, cespugliosa. E' adatta per le bordure e le aiuole, per la coltivazione in vaso e ........





erbacee annuali
Sono chiamate annuali quelle piante erbacee da fiore o da fogliame, in grado di fiorire o di svilupparsi completamente nel giro di un anno, o meglio, nel ciclo stagionale che, secondo il clima, si compie da marzo a novembre o da aprile-maggio a fine ottobre. Tuttavia può anche capitare che, in inverni particolarmente miti ad in particolari aree geografiche del nostro Paese, alcune piante annuali possano superare indenni l'iverno e rifiorire tranquillamente anche l'anno succesivo (vedi begoniette, salvia splendens, agerato, bocca di leone, alisso gaillardia, ecc.).
Non bisogna comunmque dimenticare che le diverse condizioni climatiche del nostro Paese influiscono notevolmente sul periodo di piantagione, semina e fioritura delle annuali.
Bisogna comunque precisare che, nella progettazione di un giardino, balcone, terrazzo o parche che sia, le annuali non sono da considerarsi tra i primi problemi da affrontare. Infatti vanno prima messi a dimora gli alberi, i cespugli, le siepi, i rampicanti, le perenni, mentre le annuali vengono tenute di riserva per completare il tutto con vivaci macchie di colore: per esempio un ciuffo più alto in una tona un po' piatta, una cassetta di fiori ricadenti lungo il lato del balcone che si affaccia verso la strada, il bordo di una scalinata, e così via.
Le annuali possono essere usate:
- in aiuola per formare macchie di colore al centro del prato, ai piedi di un albero, oppure per mettere in evidenza l'incrociarsi di 2 sentieri;
- per bordure intorno ad un pozzo o a una fontana, lungo i bordi del prato, ai margini di un vialetto o di un sentiero o per delimitare una zona di sosta;
- per i fiori recisi da coltivarsi nella parte meno in vista del giardino o addirittura nell'orto;
- in vaso o in cassette sul terrazzo o sul balcone; in questi casi, a seconda delle necessità, la scelta può orientarsi su specie ricadenti o erette.
Le piante annuali, quindi, vanno rinnovate ogni anno, e questo consente di mutare, anno dopo anno, l'aspetto del proprio spazio verde.





Trovate 6 to 10 of 57
First Previous Next Last    

annuali - elenco piante

Browallia
 

Browallia, genere di 6 specie di piante annuali, semirustiche, appartenenti alla famiglia delle Solanacee, originarie dell’America Meridionale. Hanno fiori numerosi simili a quelli delle viole e foglie spesso molto decorative per la loro colorazione. Vengono coltivate in serra nelle zone fredde, mentre nelle regioni con clima temperato-caldo possono anche essere coltivate all’aperto e utilizzate ........


Calendula
  Calendula: genere di 20-30 specie di piante erbacee o suffruticose, annuali. La specie descritta è quella che più comunemente viene coltivata, eccellente per bordure e per fiori da recidere. Può essere anche coltivata in vasi, sotto vetro, per ottenere fiori da recidere anche in inverno. I fiori recisi durano in acqua molto tempo. Le foglie e i fusti hanno un ........


Celosia
 

Celosia, genere di 60 specie di piante annuali a fioritura estiva, originarie delle zone tropicali dell'America, dell'Asia e dell'Africa, adatte per la coltivazione in aiuole e in vaso. Hanno infiorescenze a spiga, erette o ricurve,  di colori diversi, prevalentemente gialle o rosse. Sono piante che crescono facilmente e che si coltivano anche per produrre fiore da recidere, utilizzandoli, ........


Cladanthus
 

Cladanthus, genere di 4 specie di piante erbacee, annuali. La specie descritta è adatta per le bordure. Sia i capolini, sia il fogliame sono profumati; da giugno fino ai primi geli autunnali sbocciano in continuazione una gran quantità di capolini.
Questa pianta può essere coltivata in qualsiasi terreno, ma predilige quelli leggeri, in posizioni soleggiate. E' consigliabile asportare ........


Clarkia
  La Clarkia, originaria dell'America settentrionale e California, comprende circa 36 specie ed è una pianta annuale rustica che ben si adatta ai nostri climi.
Le foglie sono ovate, portate su fusti sottili ben ramificati. I fiori, semplici, doppi o semidoppi, sono riuniti in spighe lunghe 15-30 cm e sono da svariati colori a seconda della varietà.
Si utilizza ........


Records 6 to 10 of 57
First Previous Next Last