Articolo Tempo libero Lettura
“Dottor Sleep”. L’inquietante sequel di “Shining” freccedomenica 29 settembre 2013      


Nel 1977 Stephen King pubblica Shining. Un romanzo eccellente destinato ad essere letto, amato e ricordato da intere generazioni di adolescenti. La storia è quella di una famiglia un po’ particolare. Jack un professore colto, ma troppo impulsivo, perde il lavoro per aver usato violenza su un suo alunno. Wendy, madre e moglie, in conflitto con se stessa e con il marito a causa del suo bisogno di stabilità. E il piccolo Danny di soli 5 anni, con un grande segreto alle spalle: ha la capacità di vedere le cose tremende accadute nel passato e percepire in anticipo le sventure che avverranno.

La loro vita, a volte difficile a causa dei problemi con l’alcool del padre, non migliora quando Jack, grazie al suo amico Al Shockley, trova lavoro come custode invernale all’Overlook Hotel. Un maestoso albergo isolato tra le montagne del Colorado scenario, in passato, di efferati omicidi e casi di pazzia. Molte cose spaventose sono accadute tra le mura di questo antico albergo. Cose per niente adatte a dei bambini. E ancora meno adatte a Danny. I tre protagonisti così, isolati dalla neve e sempre più “soli” all’interno del loro nucleo familiare, dovranno fare i conti con le presenze oscure che aleggiano nell’albergo.

Dopo quasi 40 anni Stephen King decide di ritornare tra gli scaffali delle librerie dei suoi appassionati per svelare come la vita del piccolo Danny sia andata avanti. Dottor Sleep è il titolo del sequel di Shining. Dal 24 settembre 2013 è presente nelle librerie americane e sta già riscuotendo molto interesse tra il pubblico e la critica americana. Pensavate forse che l’orrore generato dall’Overlook hotel fosse finito? O addirittura che il povero Danny Torrance dopo quella brutta esperienza potesse continuare a vivere serenamente? Allora siete decisamente fuori strada. Danny ora è cresciuto, il suo soprannome è Dottor Sleep. Viene chiamato così perché, ormai quarantenne, lavora presso una casa di cura e ha il compito di aiutare i suoi pazienti morenti a passare a miglior vita.

La sua quotidianità, tra una sbronza (tale padre tale figlio) e qualche scommessa alle corse dei cavalli, prosegue senza troppe complicazioni. L’incontro con Abra Stone, una piccola bambina di 12 anni, dotata del suo stesso potere, riporterà Danny a scontrarsi con nuove forze del male. Questa volta dovrà riuscire a salvare la ragazzina da una specie di Vampiri che si nutrono dell’energia psichica delle persone speciali. Per sapere se riuscirà o meno nel suo intendo dobbiamo attendere l’inizio del nuovo anno. L’uscita Italiana è prevista infatti a marzo 2014. Fino a quel momento possiamo solo confidare nel genio del grande scrittore e sperare, con le dita incrociate, che sia all’altezza del noto capostipite. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Sandra  Angelino - vedi tutti gli articoli di Sandra  Angelino



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Orecchiette con ricotta
FAre bollire in una pentola di generose dimensioni 3 litri d’acqua e salarla con il sale grosso. Buttare la pasta, avendo cura di mescolare subito con ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

Ban, il cavaliere del Leone Minore - venerdì 27 giugno 2014
Cavaliere poco conosciuto, appartenente ai Cavalieri di bronzo fedeli alla dea Atena, e difeso dalla costellazione del Leone Minore, creatura che secondo il mito greco fu uccisa da un giovanissimo Ercole, è Ban,che prende l'appellativo ........

Web 3.0. di Vincenzo Grienti - giovedì 21 novembre 2013
Web 3.0. il futuro dei mass media è ibrido?, del giornalista ed esperto di comunicazione in campo sociale e cultura digitale Vincenzo Grienti, è il nuovo saggio edito dalla GB EditoriA che approfondisce il rapporto che ........

Cavalieri di Bronzo minori: Asher dell'unicorno - lunedì 30 giugno 2014
Asher dell'Unicorno è un Cavaliere di Bronzo non protagonista appartenente alla schiera del manga e dell'Anime 'I Cavalieri dello Zodiaco'. L'Unicorno è una creatura fantastica appartenente non appartenente alla mitologia ........

I ciliegi di Federico II di Prussia di Matteo Liberti - domenica 1 febbraio 2015
Matteo Liberti, giornalista per Focus Storia e direttore del periodico InStoria – quaderni di percorsi storici esce con un lavoro veramente geniale su un tema ........

InAndalucia: la Spagna islamica nel suo splendore - giovedì 19 febbraio 2015
Uscita veramente innovativa quella che riguarda l'Andalucia, del periodico InStoria - Quaderni, giunto alla sua ventunesima uscita con uno dei luoghi europei più affascinanti e accattivanti d'Europa, dove agli incantevoli luoghi marittimi si possono ........



Ricetta del giorno
Frittelle di banane
Amalgamate in una terrina gli ingredienti per la pastella, ovvero 125 gr di farina, 2 dl di acqua tiepida, 5 cucchiai d'olio, 1 uovo e 1 pizzico di sale, ....



 articolo Tempo libero Lettura
“Dottor Sleep”. L’inquietante sequel di “Shining” freccedomenica 29 settembre 2013      

Nel 1977 Stephen King pubblica Shining. Un romanzo eccellente destinato ad essere letto, amato e ricordato da intere generazioni di adolescenti. La storia è quella di una famiglia un po’ particolare. Jack un professore colto, ma troppo impulsivo, perde il lavoro per aver usato violenza su un suo alunno. Wendy, madre e moglie, in conflitto con se stessa e con il marito a causa del suo bisogno di stabilità. E il piccolo Danny di soli 5 anni, con un grande segreto alle spalle: ha la capacità di vedere le cose tremende accadute nel passato e percepire in anticipo le sventure che avverranno.

La loro vita, a volte difficile a causa dei problemi con l’alcool del padre, non migliora quando Jack, grazie al suo amico Al Shockley, trova lavoro come custode invernale all’Overlook Hotel. Un maestoso albergo isolato tra le montagne del Colorado scenario, in passato, di efferati omicidi e casi di pazzia. Molte cose spaventose sono accadute tra le mura di questo antico albergo. Cose per niente adatte a dei bambini. E ancora meno adatte a Danny. I tre protagonisti così, isolati dalla neve e sempre più “soli” all’interno del loro nucleo familiare, dovranno fare i conti con le presenze oscure che aleggiano nell’albergo.

Dopo quasi 40 anni Stephen King decide di ritornare tra gli scaffali delle librerie dei suoi appassionati per svelare come la vita del piccolo Danny sia andata avanti. Dottor Sleep è il titolo del sequel di Shining. Dal 24 settembre 2013 è presente nelle librerie americane e sta già riscuotendo molto interesse tra il pubblico e la critica americana. Pensavate forse che l’orrore generato dall’Overlook hotel fosse finito? O addirittura che il povero Danny Torrance dopo quella brutta esperienza potesse continuare a vivere serenamente? Allora siete decisamente fuori strada. Danny ora è cresciuto, il suo soprannome è Dottor Sleep. Viene chiamato così perché, ormai quarantenne, lavora presso una casa di cura e ha il compito di aiutare i suoi pazienti morenti a passare a miglior vita.

La sua quotidianità, tra una sbronza (tale padre tale figlio) e qualche scommessa alle corse dei cavalli, prosegue senza troppe complicazioni. L’incontro con Abra Stone, una piccola bambina di 12 anni, dotata del suo stesso potere, riporterà Danny a scontrarsi con nuove forze del male. Questa volta dovrà riuscire a salvare la ragazzina da una specie di Vampiri che si nutrono dell’energia psichica delle persone speciali. Per sapere se riuscirà o meno nel suo intendo dobbiamo attendere l’inizio del nuovo anno. L’uscita Italiana è prevista infatti a marzo 2014. Fino a quel momento possiamo solo confidare nel genio del grande scrittore e sperare, con le dita incrociate, che sia all’altezza del noto capostipite. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Sandra  Angelino - vedi tutti gli articoli di Sandra  Angelino





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: