Articolo Cani I cani
I rottweiler freccelunedì 23 settembre 2013      


I rottweiler sono una razza canina che ha delle origini molto antiche. I loro antenati sembra che fossero i" molossi orientali", giunti in europa insieme ai Fenici. In seguito questi cani, grazie ai Romani, si diffusero in varie regioni e vennero utilizzati nella guardia degli accampamenti militari e delle mandrie. Questi molossi giunsero anche in una regione tedesca chiamata " Wurttemberg" Rottweiler, qui questi cani si unirono a quelli del posto dando origine alla razza attuale, cioè ai rottweiler.

I rottweiler hanno preso il loro nome da questa località tedesca, perciò hanno origini tedesche. I rottweiler appartengono alla classe dei cani tipo pinscher e shnauzer e a quella dei molossi di tipo mastino. I rottweiler sono cani di taglia medio-grande, i maschi pesano mediamente intorno ai 50 kg, le femmine invece 42 kg circa, sono una razza molto forte e muscolosa, dotati di un'ossatura robusta. Il colore del loro manto è nero con sfumature marroni tendenti al rossiccio sul muso, sulle guancie ,sopra gli occhi, sotto il collo, alla radice della coda e parte delle zampe.

I rottweiler sono cani socievoli e pacifici, contrariamente a quanto si dice e si pensa. I rottweiler infatti non sono visti di buon occhio dalla maggior parte delle persone. a causa di questa loro presunta aggressività. Invece se questi cani sono aggressivi è perchè non hanno ricevuto un'educazione e un addestramento adeguato. I rottweiler , se ben addestrati , sono dei cani splendidi e dolcissimi, che danno molte soddisfazioni al loro" padrone". I rottweiler infatti diventano dei cani obbedienti e disciplinati solo se trattati con dolceza e pazienza, in questo modo si riesce ad ottenere la loro fiducia.

I rottweiler sono dei cani fedeli che amano profondamente i loro padrone, con il quale si instaura un legame stretto, se il padrone è in pericolo, loro reagiscono con aggressività. Amano stare liberi all' aperto, odiano giustamente stare alla catena, nessun cane dovrebbe stare legato alla catena, anche se purtroppo molto spesso assistiamo ad episodi molto brutti. Non hanno solo il dono di essere dei cani da guardia e da difesa personale, in Germania infatti vengono utilizzati anche come cani antidroga, o come cani valanga, o nel corso di certe manifestazioni.

Chi vuole adottare un rottweiler, ma non ne ha mai avuto uno, dovrebbe innanzitutto prendere un cucciolo, meglio se femmina, perchè secondo alcuni allevatori le femmine sono più facili da addestrare e sono più affettuose, oltre che più gestibili , in quanto più leggere di peso. Una femmina di rottweiler può dare alla luce fino a dodici cuccioli, ma è difficile che sopravvivano tutti quanti. Il cucciolo andrà educato e addestrato con fermezza,accompagnata però da una buona dose di dolcezza. Sono molto docili anche con i bambini, però se subiscono i loro dispetti possono reagire ovviamente, quindi attenzione.

I rottweiler hanno bisogno di muoversi, perciò non è il caso di prenderne uno se non si ha a disposizione un ampio giardino recintato. I rottweiler sono cani molto robusti e forti, non hanno particolari problemi di salute, sopportano bene il freddo, ma se si bagnano è opportuno asciugarli con cura. Questi cani si adattano anche alla vita da appartamento, comunque è preferibile per loro una vita all'aperto. Sono cani non adatti per tutti, però ricordiamo, e questo vale per ogni razza, che se un cane diventa "cattivo", non è colpa de cane, ma degli esseri umani, che non sono stati in grado di educarli. Perciò se un rottweiler è dolce e affettuoso, significa che il suo padrone è altrettanto dolce e affettuoso. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

kety  Abate - vedi tutti gli articoli di kety  Abate



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Biscotti al limone
Lavorate il burro (tenendone da parte un cucchiaio che occorrerà in seguito) ammorbidito con lo zucchero e la buccia di limone grattuggiata; quando saranno ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

Cani e bambini: una convivenza da curare - mercoledì 4 settembre 2013
Il rapporto tra cani e bambini può essere fonte di grande gioia per tutta la famiglia, così come una preoccupazione costante; si tratta comunque di una convivenza che va sicuramente curata da vicino, per assicurare il benessere, la sicurezza e ........

Il pastore tedesco, da sempre il numero uno - venerdì 2 novembre 2012

Il pastore tedesco, un cane da guardia leale, un vero amico, capace di conservare nel tempo memoria di persone incontrate anche una sola volta.  Secondo i dati ufficiali, il pastore tedesco è il cane più venduto in assoluto in Italia con ........

Cani: eroi a quattro zampe - domenica 8 settembre 2013
L’amicizia tra uomo e cane è talmente profonda che non sono rari i casi in cui dei cani si sono comportati da eroi rischiando la propria vita per salvare i loro amici bipedi. Ci sono moltissimi esempi dell’eroicità dei nostri amici a quattro ........

La storia di Nerina - giovedì 19 settembre 2013
Si sente spesso parlare di vicende in cui si narra di gesti d’amore incondizionato di cani verso i loro compagni umani, assai più raramente di fatti che raccontano di buone azioni da parte di noi uomini nei confronti dei nostri amici a quattro ........

Sbadiglio d'amore - sabato 26 ottobre 2013
Si è sempre parlato della grande sintonia che c’è tra un cane e il suo padrone. Adesso la scienza ce ne fornisce un ulteriore prova. Uno studio condotto dalla dottoressa Teresa Romero dell’università di Tokyo e pubblicato sulla rivista “Plos ........



Ricetta del giorno
Bavarese alla frutta
Fate ammorbidire in acqua fredda per circa 20 minuti i fogli di gelatina, metteteli senza strizzarli in un tegame nel quale aggiungete un bicchiere di ....



 articolo Cani I cani
I rottweiler freccelunedì 23 settembre 2013      

I rottweiler sono una razza canina che ha delle origini molto antiche. I loro antenati sembra che fossero i" molossi orientali", giunti in europa insieme ai Fenici. In seguito questi cani, grazie ai Romani, si diffusero in varie regioni e vennero utilizzati nella guardia degli accampamenti militari e delle mandrie. Questi molossi giunsero anche in una regione tedesca chiamata " Wurttemberg" Rottweiler, qui questi cani si unirono a quelli del posto dando origine alla razza attuale, cioè ai rottweiler.

I rottweiler hanno preso il loro nome da questa località tedesca, perciò hanno origini tedesche. I rottweiler appartengono alla classe dei cani tipo pinscher e shnauzer e a quella dei molossi di tipo mastino. I rottweiler sono cani di taglia medio-grande, i maschi pesano mediamente intorno ai 50 kg, le femmine invece 42 kg circa, sono una razza molto forte e muscolosa, dotati di un'ossatura robusta. Il colore del loro manto è nero con sfumature marroni tendenti al rossiccio sul muso, sulle guancie ,sopra gli occhi, sotto il collo, alla radice della coda e parte delle zampe.

I rottweiler sono cani socievoli e pacifici, contrariamente a quanto si dice e si pensa. I rottweiler infatti non sono visti di buon occhio dalla maggior parte delle persone. a causa di questa loro presunta aggressività. Invece se questi cani sono aggressivi è perchè non hanno ricevuto un'educazione e un addestramento adeguato. I rottweiler , se ben addestrati , sono dei cani splendidi e dolcissimi, che danno molte soddisfazioni al loro" padrone". I rottweiler infatti diventano dei cani obbedienti e disciplinati solo se trattati con dolceza e pazienza, in questo modo si riesce ad ottenere la loro fiducia.

I rottweiler sono dei cani fedeli che amano profondamente i loro padrone, con il quale si instaura un legame stretto, se il padrone è in pericolo, loro reagiscono con aggressività. Amano stare liberi all' aperto, odiano giustamente stare alla catena, nessun cane dovrebbe stare legato alla catena, anche se purtroppo molto spesso assistiamo ad episodi molto brutti. Non hanno solo il dono di essere dei cani da guardia e da difesa personale, in Germania infatti vengono utilizzati anche come cani antidroga, o come cani valanga, o nel corso di certe manifestazioni.

Chi vuole adottare un rottweiler, ma non ne ha mai avuto uno, dovrebbe innanzitutto prendere un cucciolo, meglio se femmina, perchè secondo alcuni allevatori le femmine sono più facili da addestrare e sono più affettuose, oltre che più gestibili , in quanto più leggere di peso. Una femmina di rottweiler può dare alla luce fino a dodici cuccioli, ma è difficile che sopravvivano tutti quanti. Il cucciolo andrà educato e addestrato con fermezza,accompagnata però da una buona dose di dolcezza. Sono molto docili anche con i bambini, però se subiscono i loro dispetti possono reagire ovviamente, quindi attenzione.

I rottweiler hanno bisogno di muoversi, perciò non è il caso di prenderne uno se non si ha a disposizione un ampio giardino recintato. I rottweiler sono cani molto robusti e forti, non hanno particolari problemi di salute, sopportano bene il freddo, ma se si bagnano è opportuno asciugarli con cura. Questi cani si adattano anche alla vita da appartamento, comunque è preferibile per loro una vita all'aperto. Sono cani non adatti per tutti, però ricordiamo, e questo vale per ogni razza, che se un cane diventa "cattivo", non è colpa de cane, ma degli esseri umani, che non sono stati in grado di educarli. Perciò se un rottweiler è dolce e affettuoso, significa che il suo padrone è altrettanto dolce e affettuoso. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

kety  Abate - vedi tutti gli articoli di kety  Abate





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: