Articolo Salute Benessere
Aloe Vera: una cura tutta al naturale freccevenerdì 6 settembre 2013      


Proprio così, l’Aloe Vera può essere una valida cura naturale per molti dei “malanni” che ci affliggono quotidianamente. Spesso la natura si dimostra una valida alternativa alle cure mediche (laddove sia possibile, ovviamente). Difatti l’Aloe Vera, detta anche Aloe Barbadensis Miller, appartenente alla famiglia delle Liliacee, è l’unica tra le oltre 200 specie di Aloe, ad avere proprietà medicinali riconosciute fin dall’antichità, in Egitto, Grecia e Roma, nel Medioevo e oggi convalidate dalla scienza moderna.

L’Aloe Vera è una piante grassa che cresce spontaneamente nei paesi con clima caldo e secco, come per esempio nel bacino del Mediterraneo (Africa orientale, India) e nel Sud America (Texas, Messico, Venezuela). Dalle foglie di questa pianta si ricava un gel trasparente e denso dalle infinite proprietà curative. Difatti il succo puro di Aloe Vera se assunto a digiuno due volte al giorno, ha un effetto rigenerante sul nostro organismo: disintossica fegato e reni, depura il sistema linfatico, riequilibra le nostre difese immunitarie, rafforza le ossa e le articolazioni; funge anche da antinfiammatorio per l’apparato digerente, andando a stabilizzare la flora batterica intestinale.

Il succo d’Aloe Vera è dunque un importante coadiuvante naturale per curare disturbi gastrici e intestinali quali ulcere, gastrite e colite; inoltre il suo potere analgesico e cicatrizzante risulta essere molto utile anche in caso di emorroidi: rende più sopportabile il dolore e aiuta la guarigione. La presenza di un’alta concentrazione di vitamine, minerali e aminoacidi rende poi l’Aloe Vera un ottimo antiossidante. Se alla base, invece, di creme e lozioni (si raccomanda sempre di fare affidamento ad aziende che utilizzano questa pianta con la massima serietà e che ricavano il miracoloso gel rispettandone la natura e conservandone le proprietà), l’Aloe Vera può dare sollievo immediato in seguito a punture di insetti e di meduse e nel caso di prurito dovuto a varicella o dal contatto con piante orticanti.

È un antinfiammatorio naturale; ha proprietà lenitive, calmanti, idratanti e rinfrescanti: quindi può essere usata contro le ustioni, nei trattamenti pre-solari e come doposole (è molto efficace contro le scottature “da spiaggia”), oppure semplicemente come crema nutriente per tutti i giorni. Infatti l’Aloe Vera idrata delicatamente la nostra pelle, rendendola morbida e liscia; rigenera la pelle secca e danneggiata (dal freddo o dal sole), le mani screpolate, le irritazioni ed è funzionale anche in caso di dermatiti, ferite superficiali, e piaghe.

Esistono anche creme a base di Aloe Vera specifiche per contrastare gli inestetismi della cellulite e linee di shampoo e balsamo contro la forfora e la caduta dei capelli. Pertanto quando siamo afflitti da uno di questi ricorrenti “fastidi”, prima di fare uso di medicinali, o comunque prima di abusarne, ricordiamoci che l’Aloe Vera, sia il succo puro da bere che gli integratori alimentari da ingerire, che le lozioni per uso esterno, è un ottimo coadiuvante nella cura ed un perfetto alleato per la salute del nostro corpo. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Chiara  Rappa - vedi tutti gli articoli di Chiara  Rappa



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Crostata di ananas
Impastate il burro con 60 gr di zucchero, l'uovo, un pizzico di sale e la farina; formate una palla di pasta che lascerete riposare, in una terrina ricoperta ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

Latte d'asina: il segreto di una pelle come seta - lunedì 2 settembre 2013
Se vi chiedete quale sia nel 2013 il segreto per una pelle liscia come la seta, vi stupirà sapere come la regina d’Egitto, Cleopatra, lo avesse scoperto già nel I secolo a.C. La sovrana difatti, ammirata e desiderata dai due uomini più importanti ........

La ruta, tutte le proprietà - martedì 22 ottobre 2013
La ruta è una pianta che cresce spontanea in diverse zone dell'Europa nei terreni ricchi di calcare. È infatti molto frequente vederla nelle località montane, aridi, lungo le pareti in muratura delle case montane. ........

Eliminare i porri - martedì 24 dicembre 2013
Eliminare i porri è un’operazione molto delicata che va fatta subito non appena fanno la loro comparsa. I porri sono escrescenze antiestetiche che compaiono principalmente su mani, viso ed in altre zone del corpo. La causa della loro comparsa ........

Come curare i capi di lana - mercoledì 23 ottobre 2013
Si avvicina inesorabilmente la stagione dei vestiti caldi, quelli in lana, dei mille strati, della voglia di avvolgersi in cose morbide e rassicuranti. Niente di più adatto in questo periodo di un bel maglione di lana, quella vera che con i tessuti ........

Un'arte....marziale! - lunedì 30 settembre 2013
Lo sport è parte integrante della cultura di una società e si sviluppa in simbiosi con i cambiamenti che la contraddistinguono. Si pensi solamente al bagaglio di tradizioni che le discipline sportive tradizionali apportano alle culture delle nazioni ........



Ricetta del giorno
Caprese mozzarella e anguria
Fare bollire l'aceto balsamico e lo zucchero in un pentolino a fuoco medio fin quando non avrà assunto l'aspetto di uno sciroppo denso, simile al miele, ....



 articolo Salute Benessere
Aloe Vera: una cura tutta al naturale freccevenerdì 6 settembre 2013      

Proprio così, l’Aloe Vera può essere una valida cura naturale per molti dei “malanni” che ci affliggono quotidianamente. Spesso la natura si dimostra una valida alternativa alle cure mediche (laddove sia possibile, ovviamente). Difatti l’Aloe Vera, detta anche Aloe Barbadensis Miller, appartenente alla famiglia delle Liliacee, è l’unica tra le oltre 200 specie di Aloe, ad avere proprietà medicinali riconosciute fin dall’antichità, in Egitto, Grecia e Roma, nel Medioevo e oggi convalidate dalla scienza moderna.

L’Aloe Vera è una piante grassa che cresce spontaneamente nei paesi con clima caldo e secco, come per esempio nel bacino del Mediterraneo (Africa orientale, India) e nel Sud America (Texas, Messico, Venezuela). Dalle foglie di questa pianta si ricava un gel trasparente e denso dalle infinite proprietà curative. Difatti il succo puro di Aloe Vera se assunto a digiuno due volte al giorno, ha un effetto rigenerante sul nostro organismo: disintossica fegato e reni, depura il sistema linfatico, riequilibra le nostre difese immunitarie, rafforza le ossa e le articolazioni; funge anche da antinfiammatorio per l’apparato digerente, andando a stabilizzare la flora batterica intestinale.

Il succo d’Aloe Vera è dunque un importante coadiuvante naturale per curare disturbi gastrici e intestinali quali ulcere, gastrite e colite; inoltre il suo potere analgesico e cicatrizzante risulta essere molto utile anche in caso di emorroidi: rende più sopportabile il dolore e aiuta la guarigione. La presenza di un’alta concentrazione di vitamine, minerali e aminoacidi rende poi l’Aloe Vera un ottimo antiossidante. Se alla base, invece, di creme e lozioni (si raccomanda sempre di fare affidamento ad aziende che utilizzano questa pianta con la massima serietà e che ricavano il miracoloso gel rispettandone la natura e conservandone le proprietà), l’Aloe Vera può dare sollievo immediato in seguito a punture di insetti e di meduse e nel caso di prurito dovuto a varicella o dal contatto con piante orticanti.

È un antinfiammatorio naturale; ha proprietà lenitive, calmanti, idratanti e rinfrescanti: quindi può essere usata contro le ustioni, nei trattamenti pre-solari e come doposole (è molto efficace contro le scottature “da spiaggia”), oppure semplicemente come crema nutriente per tutti i giorni. Infatti l’Aloe Vera idrata delicatamente la nostra pelle, rendendola morbida e liscia; rigenera la pelle secca e danneggiata (dal freddo o dal sole), le mani screpolate, le irritazioni ed è funzionale anche in caso di dermatiti, ferite superficiali, e piaghe.

Esistono anche creme a base di Aloe Vera specifiche per contrastare gli inestetismi della cellulite e linee di shampoo e balsamo contro la forfora e la caduta dei capelli. Pertanto quando siamo afflitti da uno di questi ricorrenti “fastidi”, prima di fare uso di medicinali, o comunque prima di abusarne, ricordiamoci che l’Aloe Vera, sia il succo puro da bere che gli integratori alimentari da ingerire, che le lozioni per uso esterno, è un ottimo coadiuvante nella cura ed un perfetto alleato per la salute del nostro corpo. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Chiara  Rappa - vedi tutti gli articoli di Chiara  Rappa





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: