Articolo Piccoli elettrodomestici Cucina
Elettrodomestici e risparmio energetico freccemercoledì 4 settembre 2013      


Pensare a che cosa si ha realmente bisogno e lo spazio disponibile sono due prerequisiti quando si tratta di arredare la nostra casa . E non solo parlando di mobili e decorazioni, ma anche per gli elettrodomestici , che hanno la funzione di rendere più facile la nostra vita , e rendere armonioso ogni ambiente . L'acquisto di un frigorifero a due porte per una persona è assurdo, come lo è comprare un fornello a gas a due fuochi per un'intera famiglia . Chiaramente questi sono casi estremi , ma non dobbiamo trascurare il fatto che al momento di scegliere il miglior elettrodomestico si deve pensare ai nostri veri bisogni , in termini di dimensioni, capacità , sicurezza, design e risparmio energetico.

Quest'ultimo punto è estremamente importante oggi , perché ogni giorno vediamo come l'ambiente viene inquinato, per cui è indispensabile pensare a risparmiare energia per aiutare il nostro pianeta. Un buon prodotto non è quello che comprende molte funzioni: l’unica certezza è che sarà più costoso. Il consiglio è di scegliere qualsiasi elettrodomestico (lavatrice, forno, frigorifero , ecc. ) con i programmi necessari, e che questi siano semplici da usare con simboli comprensibili. L'etichetta energetica si trova ormai su tutti i nuovi elettrodomestici così che all'acquisto di un elettrodomestico, è molto più facile di scegliere il più adatto alle nostre esigenze e possibilità. L'etichetta è divisa in quattro zone:
  1. Produttore, dati e modello dell’elettrodomestico;
  2. Classe di efficienza energetica dell'apparecchio: indicato con le frecce di diversi colori e lettere. La lettera A indica la massima efficienza, mentre la G il più basso.
  3. Dati specifici dell’apparecchio. Per questi motivi, l'etichetta energetica ha un ruolo chiave nel ruolo di informazione dei consumatori, che possono determinare la loro scelta in base a parametri di consumo energetico e le prestazioni.
In ultima analisi, l'efficienza energetica, ammortizza il costo dell’elettrodomestico nell'arco della sua vita. Con il risparmio energetico possiamo recuperare il vostro investimento. Assicuriamoci che gli apparecchi acquistati siano almeno di classe A, Il nostro portafoglio e la terra ci ringrazieranno. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Luca  Rubin - vedi tutti gli articoli di Luca  Rubin



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Torta sabbiata
Imburrare abbondantemente il foglio di alluminio, spolverizzarlo con un po’ di farina e foderare la tortiera. Mettere il restante burro, che deve essere ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

Il forno a microonde, il piccolo elettrodomestico indispensabile e sicuro - sabato 10 settembre 2011
Il forno a microonde è ormai entrato prepotentemente nelle nostre case ed è particolarmente difficile farne a meno. I primi apparecchi risalgono a circa una trentina d’anni fa e hanno rappresentato una vera rivoluzione ........

Il forno a microonde: sinonimo dei nostri tempi veloci. Consigli per l’uso - sabato 14 settembre 2013
Il forno a microonde rappresenta, oggi giorno, uno strumento di ausilio alle giornate veloci di chi lavora e ha poco tempo necessario per poter pranzare e godere di quelli che sono i piaceri della tavola. Sono lontani i tempi delle nonne che preparavano ........

Caffè: caffettiera o macchina? - martedì 3 settembre 2013
Questo è il dilemma: caffettiera o macchina espresso? Il primo pensiero dopo il risveglio: un bel caffè! E a metà mattina, per spezzare lo stress? Caffè, fosse pure quello scarso e poco aromatico del distributore in ufficio. Dopo pranzo un bell’espresso ........

Elettrodomestici e risparmio energetico - mercoledì 4 settembre 2013
Pensare a che cosa si ha realmente bisogno e lo spazio disponibile sono due prerequisiti quando si tratta di arredare la nostra casa . E non solo parlando di mobili e decorazioni, ma anche per gli elettrodomestici , che hanno la funzione di rendere ........



Ricetta del giorno
Spaghettini con zucchine e pomodorini
Portare ad ebollizione in una pentola 3,5 litri d’acqua, salare con sale grosso, e lessare gli spaghettini per 8 minuti.
Nel frattempo, lavare ....



 articolo Piccoli elettrodomestici Cucina
Elettrodomestici e risparmio energetico freccemercoledì 4 settembre 2013      

Pensare a che cosa si ha realmente bisogno e lo spazio disponibile sono due prerequisiti quando si tratta di arredare la nostra casa . E non solo parlando di mobili e decorazioni, ma anche per gli elettrodomestici , che hanno la funzione di rendere più facile la nostra vita , e rendere armonioso ogni ambiente . L'acquisto di un frigorifero a due porte per una persona è assurdo, come lo è comprare un fornello a gas a due fuochi per un'intera famiglia . Chiaramente questi sono casi estremi , ma non dobbiamo trascurare il fatto che al momento di scegliere il miglior elettrodomestico si deve pensare ai nostri veri bisogni , in termini di dimensioni, capacità , sicurezza, design e risparmio energetico.

Quest'ultimo punto è estremamente importante oggi , perché ogni giorno vediamo come l'ambiente viene inquinato, per cui è indispensabile pensare a risparmiare energia per aiutare il nostro pianeta. Un buon prodotto non è quello che comprende molte funzioni: l’unica certezza è che sarà più costoso. Il consiglio è di scegliere qualsiasi elettrodomestico (lavatrice, forno, frigorifero , ecc. ) con i programmi necessari, e che questi siano semplici da usare con simboli comprensibili. L'etichetta energetica si trova ormai su tutti i nuovi elettrodomestici così che all'acquisto di un elettrodomestico, è molto più facile di scegliere il più adatto alle nostre esigenze e possibilità. L'etichetta è divisa in quattro zone:
  1. Produttore, dati e modello dell’elettrodomestico;
  2. Classe di efficienza energetica dell'apparecchio: indicato con le frecce di diversi colori e lettere. La lettera A indica la massima efficienza, mentre la G il più basso.
  3. Dati specifici dell’apparecchio. Per questi motivi, l'etichetta energetica ha un ruolo chiave nel ruolo di informazione dei consumatori, che possono determinare la loro scelta in base a parametri di consumo energetico e le prestazioni.
In ultima analisi, l'efficienza energetica, ammortizza il costo dell’elettrodomestico nell'arco della sua vita. Con il risparmio energetico possiamo recuperare il vostro investimento. Assicuriamoci che gli apparecchi acquistati siano almeno di classe A, Il nostro portafoglio e la terra ci ringrazieranno. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Luca  Rubin - vedi tutti gli articoli di Luca  Rubin





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: