Articolo Cani I cani
Scegliere un cane: piccolo o grande? freccemercoledì 4 settembre 2013      


Il cane è definito il migliore amico dell’uomo. Scegliere di adottare un cane deve essere una scelta matura e consapevole, anche se molte volte è lui a scegliere noi. Dopo aver scelto di far entrare nella propria famiglia un nuovo membro peloso è importante anche decidere dove prendere il cane e quale scegliere. Se si sceglie di adottare un cane di razza è importante sapere che si possono trovare anche nei canili; purtroppo chi abbandona un animale lo fa indipendentemente dalla razza ma dalla noncuranza e dalla mancanza di rispetto di una vita indifesa e preziosa.

Perciò prima di optare per allevamenti in cui i cani dovrebbero crescere in ambienti spaziosi e adatti a loro, è consigliabile cercare nei canili, i quali offrono una varietà di scelta molto ampia, in più si può salvare una creatura dalla sofferenza e dalla solitudine, derivanti da una vita triste in gabbia. Ci sono moltissime razze di cani, dal piccolo chiwawa al gigante alano, oltre che i meticci, per questo è importante scegliere se prendere un cane di taglia piccola, media o grande a seconda delle proprie disponibilità e gusti personali.

Ogni razza dispone di caratteristiche ben definite, sia fisiche che comportamentali, ci sono cani generalmente più socievoli e giocosi ed altri più solitari ed indipendenti. Certamente poi ognuno ha la propria personalità ed il proprio carattere, che dipendono dall’ambiente in cui vive e da come viene allevato, pertanto è una responsabilità di chi sceglie di adottare un amico a quattro zampe, educarlo nel migliore dei modi. Ad esempio cani nordici come i siberian husky essendo nati come cani da branco, sono molto affezionati a tutta la famiglia e sono più felici quando questa è riunita, contrariamente disprezzano stare da soli.

Adorano passeggiare specialmente in grandi spazi verdi, ma se portati nei boschi o nelle foreste potrebbero risvegliare un po' del loro istinto predatore e cercare di cacciare piccoli animali come talpe e uccellini. La razza di cane più socievole e giocosa invece, nell’immaginario collettivo, è certamente il labrador, il quale viene sempre più scelto soprattutto da famiglie con bambini grazie anche alle molteplici pubblicità o film in cui appare. I cani di piccola taglia invece sono adatti anche a persone anziane o che non riescono a domare la forza di cani di taglia grande, necessitano di minor spazio perciò possono vivere tranquillamente anche in case di modeste dimensioni.

Si possono inoltre facilmente portare anche nei mezzi pubblici grazie anche agli appositi trasportini, contrariamente ai cani di taglia grande che sono costretti a mettere la museruola. Sia i cani di taglia piccola che quelli di taglia grande comunque sono degli ottimi compagni di vita e ognuno indipendentemente dalla razza, magnifici e forse di più anche i meticci, può donare una felicità immensa, infatti il mito delle razze pericolose è totalmente falso perché un cane se accudito con amore sarà sicuramente buono e felice. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Chiara  Morasso - vedi tutti gli articoli di Chiara  Morasso



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Polpette di miglio
Lavate bene e tritate finemente la carota, la cipolla, il sedano e le erbe aromatiche, tenendole separate le une dalle altre.
Fate soffriggere ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

Accogliere un cane in casa - mercoledì 18 settembre 2013
Accogliere un cane nella nostra casa, è un’azione apparentemente semplice, ma sulla quale bisogna riflettere bene. Quanti di noi, colpiti dal visino di un tenero cucciolo passando davanti ad un negozio di animali, sono stati colpiti dall’improvvisa ........

Il pastore tedesco, da sempre il numero uno - venerdì 2 novembre 2012

Il pastore tedesco, un cane da guardia leale, un vero amico, capace di conservare nel tempo memoria di persone incontrate anche una sola volta.  Secondo i dati ufficiali, il pastore tedesco è il cane più venduto in assoluto in Italia con ........

Cani: eroi a quattro zampe - domenica 8 settembre 2013
L’amicizia tra uomo e cane è talmente profonda che non sono rari i casi in cui dei cani si sono comportati da eroi rischiando la propria vita per salvare i loro amici bipedi. Ci sono moltissimi esempi dell’eroicità dei nostri amici a quattro ........

I cani, ce lo dicono con le orecchie - venerdì 29 gennaio 2016

I cani, ce lo dicono con le orecchie. Tutto quello che comunicano con le loro orecchie agli umani e ai loro simili. Si, perché per comunicare fra loro, i cani non essendo in possesso del linguaggio, come gli uomini, ricorrono ad altri modi. ........

I rottweiler - lunedì 23 settembre 2013
I rottweiler sono una razza canina che ha delle origini molto antiche. I loro antenati sembra che fossero i" molossi orientali", giunti in europa insieme ai Fenici. In seguito questi cani, grazie ai Romani, si diffusero in varie regioni e vennero ........



Ricetta del giorno
Torta sabbiata
Imburrare abbondantemente il foglio di alluminio, spolverizzarlo con un po’ di farina e foderare la tortiera. Mettere il restante burro, che deve essere ....



 articolo Cani I cani
Scegliere un cane: piccolo o grande? freccemercoledì 4 settembre 2013      

Il cane è definito il migliore amico dell’uomo. Scegliere di adottare un cane deve essere una scelta matura e consapevole, anche se molte volte è lui a scegliere noi. Dopo aver scelto di far entrare nella propria famiglia un nuovo membro peloso è importante anche decidere dove prendere il cane e quale scegliere. Se si sceglie di adottare un cane di razza è importante sapere che si possono trovare anche nei canili; purtroppo chi abbandona un animale lo fa indipendentemente dalla razza ma dalla noncuranza e dalla mancanza di rispetto di una vita indifesa e preziosa.

Perciò prima di optare per allevamenti in cui i cani dovrebbero crescere in ambienti spaziosi e adatti a loro, è consigliabile cercare nei canili, i quali offrono una varietà di scelta molto ampia, in più si può salvare una creatura dalla sofferenza e dalla solitudine, derivanti da una vita triste in gabbia. Ci sono moltissime razze di cani, dal piccolo chiwawa al gigante alano, oltre che i meticci, per questo è importante scegliere se prendere un cane di taglia piccola, media o grande a seconda delle proprie disponibilità e gusti personali.

Ogni razza dispone di caratteristiche ben definite, sia fisiche che comportamentali, ci sono cani generalmente più socievoli e giocosi ed altri più solitari ed indipendenti. Certamente poi ognuno ha la propria personalità ed il proprio carattere, che dipendono dall’ambiente in cui vive e da come viene allevato, pertanto è una responsabilità di chi sceglie di adottare un amico a quattro zampe, educarlo nel migliore dei modi. Ad esempio cani nordici come i siberian husky essendo nati come cani da branco, sono molto affezionati a tutta la famiglia e sono più felici quando questa è riunita, contrariamente disprezzano stare da soli.

Adorano passeggiare specialmente in grandi spazi verdi, ma se portati nei boschi o nelle foreste potrebbero risvegliare un po' del loro istinto predatore e cercare di cacciare piccoli animali come talpe e uccellini. La razza di cane più socievole e giocosa invece, nell’immaginario collettivo, è certamente il labrador, il quale viene sempre più scelto soprattutto da famiglie con bambini grazie anche alle molteplici pubblicità o film in cui appare. I cani di piccola taglia invece sono adatti anche a persone anziane o che non riescono a domare la forza di cani di taglia grande, necessitano di minor spazio perciò possono vivere tranquillamente anche in case di modeste dimensioni.

Si possono inoltre facilmente portare anche nei mezzi pubblici grazie anche agli appositi trasportini, contrariamente ai cani di taglia grande che sono costretti a mettere la museruola. Sia i cani di taglia piccola che quelli di taglia grande comunque sono degli ottimi compagni di vita e ognuno indipendentemente dalla razza, magnifici e forse di più anche i meticci, può donare una felicità immensa, infatti il mito delle razze pericolose è totalmente falso perché un cane se accudito con amore sarà sicuramente buono e felice. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Chiara  Morasso - vedi tutti gli articoli di Chiara  Morasso





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: