Articolo Salute Benessere
Latte d'asina: il segreto di una pelle come seta freccelunedì 2 settembre 2013      


Se vi chiedete quale sia nel 2013 il segreto per una pelle liscia come la seta, vi stupirà sapere come la regina d’Egitto, Cleopatra, lo avesse scoperto già nel I secolo a.C. La sovrana difatti, ammirata e desiderata dai due uomini più importanti dell’Impero romano, Giulio Cesare e Marco Antonio, per la sua bellezza tutta orientale, soleva immergersi in una vasca colma di latte d'asina. Il risultato era una pelle rilucente alla vista e morbida al tatto, da far perdere i sensi anche al più feroce dei nemici. Questo perché Cleopatra, così come la matrona romana Poppea un secolo più tardi, anch’essa famosa per la sua bellezza, aveva capito quali erano le proprietà benefiche di questo latte, ricco di nutrienti.

Sebbene oggi (purtroppo) non vi sia una così alta disponibilità di asine da latte da poter tenere nel bagno di casa e mungere ogni qual volta si voglia favorire di un trattamento di bellezza super lusso, per tutte le signore che vogliono proteggere la propria pelle, la parte del nostro organismo più esposta all’ambiente esterno, difendendola quotidianamente, oppure reidratarla e nutrirla dopo una perdita di sali minerali in palestra, o dopo un esposizione al sole, evitando così di farla seccare come la terra del Sahara, la soluzione proposta da due delle più attraenti donne della storia vale ancora ed è proprio il latte d'asina.

Dal momento che pochissimi sono gli allevamenti di asina da latte in Italia e che mamma asina produce al massimo 0,5 litri di latte al giorno, la metà del quale è riservato, giustamente, al suo piccolo puledro, oggi non è possibile immergersi in una vasca piena di questo prezioso elisir. Tuttavia, in alternativa ad un così grosso dispendio di latte, per la gioia della nostra pelle, esistono tantissimi prodotti che possono sostituire una vasca da bagno, ovvero creme per il corpo, o più specifiche per il viso, tonici, saponette, prodotti per la cura della nostra bellezza, tutti a base di latte d'asina.

Tanti, troppi prodotti che il mercato ci offre, nella scelta dei quali si consiglia vivamente di fare affidamento solo ad aziende certificate e serie, che rispettano la natura, senza effettuare test sugli animali e che non utilizzano conservanti, coloranti, profumazioni o sostanze chimiche, che certo non vanno a giovare alla bellezza, ma piuttosto nuocciono alla salute della nostra cute e non solo. Tra le tante, benefiche, proprietà di questo latte occorre aggiungere che, quello di asina è una buona alternativa al latte materno della donna, perché molto simile per composizione ad esso e assolutamente indicato per tutti i bambini appena nati intolleranti al latte vaccino.

Difatti il latte d’asina, meno grasso del latte di mucca è anche ricco di proteine e lattosio. Dunque un vero toccasana per la salute del nostro bimbo e un favoloso nettare di bellezza, consigliato a tutte quelle donne che amano coccolarsi. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Chiara  Rappa - vedi tutti gli articoli di Chiara  Rappa



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Polpette di miglio
Lavate bene e tritate finemente la carota, la cipolla, il sedano e le erbe aromatiche, tenendole separate le une dalle altre.
Fate soffriggere ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

Mentre corri assumi una postura corretta? - mercoledì 2 ottobre 2013
Correre è un'attività fisica che contribuisce a farci sentire meglio e ci fa vivere più a lungo. Correre regolarmente fa bene alla salute, abbassa la quantità di zuccheri nel sangue, favorisce la circolazione, fa perdere peso e stimola il buon ........

Latte d'asina: il segreto di una pelle come seta - lunedì 2 settembre 2013
Se vi chiedete quale sia nel 2013 il segreto per una pelle liscia come la seta, vi stupirà sapere come la regina d’Egitto, Cleopatra, lo avesse scoperto già nel I secolo a.C. La sovrana difatti, ammirata e desiderata dai due uomini più importanti ........

Eliminare i porri - martedì 24 dicembre 2013
Eliminare i porri è un’operazione molto delicata che va fatta subito non appena fanno la loro comparsa. I porri sono escrescenze antiestetiche che compaiono principalmente su mani, viso ed in altre zone del corpo. La causa della loro comparsa ........

Curarsi con la cromoterapia - giovedì 16 ottobre 2014
Curarsi con la cromoterapia è una tendenza particolarmente in voga in questi ultimi decenni. Tale metodologia non deve, tuttavia, sostituire le pratiche della medicina convenzionale. La cromoterapia si basa su studi condotti da ricerche scientifiche, ........

Curarsi all'estero come in Italia - lunedì 30 settembre 2013
Dal 25 ottobre sarà possibile curarsi all’estero come in Italia. E' dal 2011 che l’UE ha approvato una direttiva, la 24/2011 appunto, che prevede per i cittadini degli Stati membri la possibilità di scegliere in che Paese curarsi. Questo significa ........



Ricetta del giorno
Spaghetti al pesto di rucola e pistacchi
Mettere a bollire l’acqua per la pasta, e una volta raggiunto il bollore, salarla e tuffarvi gli spaghetti, quindi rimettere il coperchio alla pentola ....



 articolo Salute Benessere
Latte d'asina: il segreto di una pelle come seta freccelunedì 2 settembre 2013      

Se vi chiedete quale sia nel 2013 il segreto per una pelle liscia come la seta, vi stupirà sapere come la regina d’Egitto, Cleopatra, lo avesse scoperto già nel I secolo a.C. La sovrana difatti, ammirata e desiderata dai due uomini più importanti dell’Impero romano, Giulio Cesare e Marco Antonio, per la sua bellezza tutta orientale, soleva immergersi in una vasca colma di latte d'asina. Il risultato era una pelle rilucente alla vista e morbida al tatto, da far perdere i sensi anche al più feroce dei nemici. Questo perché Cleopatra, così come la matrona romana Poppea un secolo più tardi, anch’essa famosa per la sua bellezza, aveva capito quali erano le proprietà benefiche di questo latte, ricco di nutrienti.

Sebbene oggi (purtroppo) non vi sia una così alta disponibilità di asine da latte da poter tenere nel bagno di casa e mungere ogni qual volta si voglia favorire di un trattamento di bellezza super lusso, per tutte le signore che vogliono proteggere la propria pelle, la parte del nostro organismo più esposta all’ambiente esterno, difendendola quotidianamente, oppure reidratarla e nutrirla dopo una perdita di sali minerali in palestra, o dopo un esposizione al sole, evitando così di farla seccare come la terra del Sahara, la soluzione proposta da due delle più attraenti donne della storia vale ancora ed è proprio il latte d'asina.

Dal momento che pochissimi sono gli allevamenti di asina da latte in Italia e che mamma asina produce al massimo 0,5 litri di latte al giorno, la metà del quale è riservato, giustamente, al suo piccolo puledro, oggi non è possibile immergersi in una vasca piena di questo prezioso elisir. Tuttavia, in alternativa ad un così grosso dispendio di latte, per la gioia della nostra pelle, esistono tantissimi prodotti che possono sostituire una vasca da bagno, ovvero creme per il corpo, o più specifiche per il viso, tonici, saponette, prodotti per la cura della nostra bellezza, tutti a base di latte d'asina.

Tanti, troppi prodotti che il mercato ci offre, nella scelta dei quali si consiglia vivamente di fare affidamento solo ad aziende certificate e serie, che rispettano la natura, senza effettuare test sugli animali e che non utilizzano conservanti, coloranti, profumazioni o sostanze chimiche, che certo non vanno a giovare alla bellezza, ma piuttosto nuocciono alla salute della nostra cute e non solo. Tra le tante, benefiche, proprietà di questo latte occorre aggiungere che, quello di asina è una buona alternativa al latte materno della donna, perché molto simile per composizione ad esso e assolutamente indicato per tutti i bambini appena nati intolleranti al latte vaccino.

Difatti il latte d’asina, meno grasso del latte di mucca è anche ricco di proteine e lattosio. Dunque un vero toccasana per la salute del nostro bimbo e un favoloso nettare di bellezza, consigliato a tutte quelle donne che amano coccolarsi. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Chiara  Rappa - vedi tutti gli articoli di Chiara  Rappa





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: