Articolo Salute Benessere
Tisana Miele e Cannella In Polvere, un aiuto al metabolismo per bruciare grasso addominale freccemartedì 21 novembre 2017      


Tisana Miele e Cannella In Polvere, un valido aiuto per risvegliare un metabolismo un po’ pigro e rimetterlo in grado di bruciare i grassi in eccesso. L’addome è il posto dove, in prima battuta, cominciano ad accumularsi i grassi in eccesso, cosa che avviene solitamente per colpa di uno stile di vita poco salutare, dove l’attività fisica è qualcosa che non si sa nemmeno cosa sia e le abitudini alimentari sono decisamente poco adatte a mantenersi in forma. Per stare bene, è necessario un regime alimentare adeguato che, però, da solo non è in grado di assicurare una forma fisica soddisfacente se non supportato da una costante attività fisica di tipo aerobico o cardiovascolare, la sola che consente di perdere i chili in eccesso, e non solo.

Affidarsi a diete particolari, spesso estreme, che hanno il difetto di escludere una serie di alimenti che invece sono assai importanti per il benessere dell’organismo, non è la scelta giusta perché, oltre ad essere per lo più dannose per la salute, se per un certo periodo si dovesse sospendere la dieta, per scelta o perché costretti da una serie di circostanze sfavorevoli, si finirebbe con il riprendere rapidamente i chili persi. 

Scegliendo gli alimenti giusti è possibile anche ridare vigore ad un metabolismo un po’ pigro, metabolismo che con il trascorrere degli anni tende sempre a rallentare, e ciò avviene inesorabilmente, tuttavia è possibile limitare i danni assumendo una serie di alimenti che, in qualche modo, sono in grado di rivitalizzare un po’ il metabolismo, anche se nulla potrà mai riportarlo ad i fasti di un tempo. A questa categoria di alimenti appartengono il caffè, il tè, il peperoncino e altri ancora e anche alcune tisane.

Tra queste molto efficace è quella a base di cannella e miele, che tra l’altro aiutano anche ad eliminare il grasso addominale. Il miele tra l’altro andrebbe anche utilizzato in sostituzione dello zucchero, quello bianco raffinato che, per colpa dei processi di raffinazione cui viene sottoposto, è un vero attentato alla salute. Certo, dolcificare il caffè con il miele è una soluzione non praticabile, mentre lo sarebbe certamente di più prendere l’abitudine di bere il caffè amaro, cosa che dopo solo pochi giorni di adattamento, renderà il caffè ancor più apprezzabile, provare per credere. 

Con il miele e la cannella si può preparare una gustosa tisana da bere di primo mattino a digiuno e la sera prima di coricarsi. Per prepararla occorrono 1 cucchiaio di miele, non raffinato, 1/2 cucchiaio di cannella in polvere e una tazza di acqua calda. Versare nella tazza d’acqua sia il miele che la cannella, mescolare bene tutti gli ingredienti in modo da farli sciogliere completamente e poi lasciare riposare per qualche minuto, così da dare il tempo alla tisana di intiepidirsi. Bere l’infuso tutti i giorni, e dopo una settimana si cominceranno a vedere i primi risultati.

La cannella, oltre ad essere in grado di assicurare una serie di benefici all’organismo quali un positivo effetto sull’equilibrio della glicemia, riduzione di trigliceridi e colesterolo LDL, quello cattivo, è un antibiotico e antibatterico naturale, un potente antinfiammatorio, viene particolarmente apprezzata per le sue doti brucia grassi dal momento che riduce infatti l’assorbimento dei lipidi a livello intestinale, per cui è una grande alleata nella perdita di peso. Ovviamente ciò non vuol dire che è possibile mangiare di tutto e di più sperando che poi la cannella faccia la magia, non è così.

Il miele, oltre alle sue tane doti, ha un potere dolcificante superiore a fronte di un contenuto calorico decisamente inferiore rispetto allo zucchero, per cui l’associazione cannella e miele è un vero toccasana per la forma fisica, oltre che per la salute.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

La Redazione  - vedi tutti gli articoli di La Redazione  



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Vellutata di barbabietole fredda
Lessare le barbabietole, dopo di che sbucciarle e metterle da parte. Lavare accuratamente il cetriolo, sbucciarlo e tagliarlo a dadino. Scottare i pomodori ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

Tai chi chuan: benessere ad ogni età - giovedì 26 settembre 2013
Il tai chi chuan potrebbe essere la risposta alla continua richiesta di benessere non solo per i giovanissimi ma anche e soprattutto per coloro che hanno superato una certa età e che ancora vogliono sentirsi in forma con il corpo e con la mente. ........

Caduta dei Capelli, Se La Causa è Lo Stress ecco alcuni possibili Rimedi - venerdì 5 gennaio 2018

Caduta dei Capelli, Se La Causa è Lo Stress ecco alcuni possibili Rimedi che potrebbero aiutare ad ottenere degli ottimi risultati. Le cause che determinano la caduta dei capelli sono molteplici, in primo luogo la genetica e, in questo caso, ........

Introduzione al tai chi chuan - domenica 3 novembre 2013
Il tai chi chuan è uno stile di combattimento delle arti marziali cinesi, che in cinese significa pugilato del sommo polo. Questo stile è conosciuto in Occidente soprattutto come ginnastica e come forma di medicina alternativa tramite tecniche ........

Come curare i capi di lana - mercoledì 23 ottobre 2013
Si avvicina inesorabilmente la stagione dei vestiti caldi, quelli in lana, dei mille strati, della voglia di avvolgersi in cose morbide e rassicuranti. Niente di più adatto in questo periodo di un bel maglione di lana, quella vera che con i tessuti ........

Curare il giradito - domenica 15 settembre 2013
Il giradito è un’infezione molto comune tra chi ha il vizio di rosicchiarsi unghie e pellicine. Il giradito, compare solitamente intorno all’unghia e raramente attorno al polpastrello. Infatti, l’asportazione delle pellicine, porta al sanguinamento ........



Ricetta del giorno
Ciambellone di riso estivo con verdure e polpette di soia
Fate bollire l’acqua, salatela e cuoceteci il riso basmati, mantenendolo al dente. Nel frattempo lavate tutte le verdure, tritate il più finemente ....



 articolo Salute Benessere
Tisana Miele e Cannella In Polvere, un aiuto al metabolismo per bruciare grasso addominale freccemartedì 21 novembre 2017      

Tisana Miele e Cannella In Polvere, un valido aiuto per risvegliare un metabolismo un po’ pigro e rimetterlo in grado di bruciare i grassi in eccesso. L’addome è il posto dove, in prima battuta, cominciano ad accumularsi i grassi in eccesso, cosa che avviene solitamente per colpa di uno stile di vita poco salutare, dove l’attività fisica è qualcosa che non si sa nemmeno cosa sia e le abitudini alimentari sono decisamente poco adatte a mantenersi in forma. Per stare bene, è necessario un regime alimentare adeguato che, però, da solo non è in grado di assicurare una forma fisica soddisfacente se non supportato da una costante attività fisica di tipo aerobico o cardiovascolare, la sola che consente di perdere i chili in eccesso, e non solo.

Affidarsi a diete particolari, spesso estreme, che hanno il difetto di escludere una serie di alimenti che invece sono assai importanti per il benessere dell’organismo, non è la scelta giusta perché, oltre ad essere per lo più dannose per la salute, se per un certo periodo si dovesse sospendere la dieta, per scelta o perché costretti da una serie di circostanze sfavorevoli, si finirebbe con il riprendere rapidamente i chili persi. 

Scegliendo gli alimenti giusti è possibile anche ridare vigore ad un metabolismo un po’ pigro, metabolismo che con il trascorrere degli anni tende sempre a rallentare, e ciò avviene inesorabilmente, tuttavia è possibile limitare i danni assumendo una serie di alimenti che, in qualche modo, sono in grado di rivitalizzare un po’ il metabolismo, anche se nulla potrà mai riportarlo ad i fasti di un tempo. A questa categoria di alimenti appartengono il caffè, il tè, il peperoncino e altri ancora e anche alcune tisane.

Tra queste molto efficace è quella a base di cannella e miele, che tra l’altro aiutano anche ad eliminare il grasso addominale. Il miele tra l’altro andrebbe anche utilizzato in sostituzione dello zucchero, quello bianco raffinato che, per colpa dei processi di raffinazione cui viene sottoposto, è un vero attentato alla salute. Certo, dolcificare il caffè con il miele è una soluzione non praticabile, mentre lo sarebbe certamente di più prendere l’abitudine di bere il caffè amaro, cosa che dopo solo pochi giorni di adattamento, renderà il caffè ancor più apprezzabile, provare per credere. 

Con il miele e la cannella si può preparare una gustosa tisana da bere di primo mattino a digiuno e la sera prima di coricarsi. Per prepararla occorrono 1 cucchiaio di miele, non raffinato, 1/2 cucchiaio di cannella in polvere e una tazza di acqua calda. Versare nella tazza d’acqua sia il miele che la cannella, mescolare bene tutti gli ingredienti in modo da farli sciogliere completamente e poi lasciare riposare per qualche minuto, così da dare il tempo alla tisana di intiepidirsi. Bere l’infuso tutti i giorni, e dopo una settimana si cominceranno a vedere i primi risultati.

La cannella, oltre ad essere in grado di assicurare una serie di benefici all’organismo quali un positivo effetto sull’equilibrio della glicemia, riduzione di trigliceridi e colesterolo LDL, quello cattivo, è un antibiotico e antibatterico naturale, un potente antinfiammatorio, viene particolarmente apprezzata per le sue doti brucia grassi dal momento che riduce infatti l’assorbimento dei lipidi a livello intestinale, per cui è una grande alleata nella perdita di peso. Ovviamente ciò non vuol dire che è possibile mangiare di tutto e di più sperando che poi la cannella faccia la magia, non è così.

Il miele, oltre alle sue tane doti, ha un potere dolcificante superiore a fronte di un contenuto calorico decisamente inferiore rispetto allo zucchero, per cui l’associazione cannella e miele è un vero toccasana per la forma fisica, oltre che per la salute.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

La Redazione  - vedi tutti gli articoli di La Redazione  





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: