Articolo Salute Sana alimentazione
Erba cipollina, proprietà e benefici freccevenerdì 10 novembre 2017      


Erba cipollina, proprietà e benefici di questa simpatica pianta medicinale e aromatica, largamente utilizzata in cucina, ma anche dotata di non poche virtù amiche della salute. Di questa pianta si utilizzano le foglie, sia fresche che essiccate, le fresche ovviamente sono più ricche di sostanze utili per la salute, oltre ad essere anche più aromatiche. Può essere facilmente coltivata anche sul balcone di casa, per cui la si può avere sempre fresca, anche nei periodi meno caldi dell’anno.

L’erba cipollina è una pianta ricca di ottime proprietà utili per la salute; tra esse spiccano vitamina C e vitamine del gruppo B, Sali minerali tra cui calcio, magnesio e ferro, fibre utili al buon funzionamento dell’intestino. Ha proprietà diuretiche, per cui contrasta la ritenzione idrica, e depurative, è cardiotonica, stimola la circolazione sanguigna e pare avere anche delle proprietà afrodisiache. Aiuta la digestione, stimola la produzione di succhi gastrici, per cui è anche indicata contro l’inappetenza.

Tra i suoi principi attivi vi è anche l’acido glicolico, flavonoidi e altre sostanze dal potere antiossidante. L’erba cipollina è anche una buona fonte di acido folico che favorisce l’assorbimento del ferro, utile quindi in caso di carenza di questo minerale e in gravidanza. È ricca di antiossidanti, i nemici dei radicali libero, i responsabili dell’invecchiamento cellulare, è anche disintossicante e depurativa. Volendo riassumere le sue proprietà è possibile dire che è:

  • lassativa 
  • diuretica, 
  • depurativa
  • antiossidante
  • stimola l’appetito
  • aiuta la digestione
  • combatte la stitichezza
  • favorisce l’assorbimento del ferro
  • amica del cuore

In cucina poi può essere utilizzata nei modi più svariati, sia per condire insalate, che per la preparazione di un gran numero di pietanze alle quali è meglio aggiungerla alla fine della cottura in modo che possa mantenere inalterato il suo sapore, la sua consistenza e, in particolar modo, le sue proprietà. Ha un sapore meno intenso e pungente rispetto alla cipolla o allo scalogno, per cui è più appetibile da coloro che non sopportano il sapore intenso di queste piante aromatiche.

Come del resto per la cipolla, l’erba cipollina andrebbe consumata con una certa cautela da chi soffre di patologie gastriche quali l’ulcera, gastrite, reflusso gastroesofageo, ma in tutti i casi, come del resto il buon senso insegna, andrebbe utilizzata senza esagerare perché, tutti gli eccessi sono comunque dannosi.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

La Redazione  - vedi tutti gli articoli di La Redazione  



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Orecchiette con ricotta
FAre bollire in una pentola di generose dimensioni 3 litri d’acqua e salarla con il sale grosso. Buttare la pasta, avendo cura di mescolare subito con ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

Insalate in busta, quanto sono sicure? - mercoledì 2 ottobre 2013
A volte dopo aver acquistato l’insalata in busta ci si chiede quanto sia effettivamente sicura. Succede che non sai cosa preparare, hai fretta, sei stanca e anche un piatto d’insalata rischia di sembrare un’impresa un po’ troppo impegnativa. ........

Il cetriolo, proprietà benefiche e controindicazioni - giovedì 11 maggio 2017

Il cetriolo, un ortaggio dalle tante proprietà benefiche che ha anche il vantaggio di avere un bel sapore fresco. Lo si può utilizzare in cucina in vari modi, anche cotto, anche se è più facile ritrovarlo nelle insalate alle quali, con il suo ........

Curcuma in cucina. Come, dove e quanta utilizzarne - giovedì 3 marzo 2016

Curcuma in cucina. Come, dove e quanta utilizzarne per ottenere il massimo dei benefici per la salute. Da poco arrivata sulle nostre tavole, grazie anche alla cresciuta notorietà acquisita in quanti ultimi mesi, la curcuma è una spezia dalla ........

Le 41 verdure più nutrienti e salutari, da non far mai mancare in cucina - giovedì 14 agosto 2014

Le 41 verdure più nutrienti e salutari, da non far mai mancare in cucina, perché si raccomanda sempre di  fare in modo che le verdure diventino sempre più protagoniste dell’alimentazione, per cui sarebbe interessante sapere quali di queste ........

Gli anacardi, grandi alleati della salute - giovedì 9 giugno 2016

Gli anacardi, grandi alleati della salute, i semi brasiliani che hanno conquistato il mondo grazie alle tante straordinarie virtù di cui sono ricchi. Un alimento eccellente per l’organismo, come del resto lo sono un po’ tutta la frutta ........



Ricetta del giorno
Casarecce con crema di porri e zucca
Lavare accuratamente i porri, eliminare buona parte dello stelo verde e tagliare poi a fette sottili. Se si vuole avere un sapore più intenso, affettare ....



 articolo Salute Sana alimentazione
Erba cipollina, proprietà e benefici freccevenerdì 10 novembre 2017      

Erba cipollina, proprietà e benefici di questa simpatica pianta medicinale e aromatica, largamente utilizzata in cucina, ma anche dotata di non poche virtù amiche della salute. Di questa pianta si utilizzano le foglie, sia fresche che essiccate, le fresche ovviamente sono più ricche di sostanze utili per la salute, oltre ad essere anche più aromatiche. Può essere facilmente coltivata anche sul balcone di casa, per cui la si può avere sempre fresca, anche nei periodi meno caldi dell’anno.

L’erba cipollina è una pianta ricca di ottime proprietà utili per la salute; tra esse spiccano vitamina C e vitamine del gruppo B, Sali minerali tra cui calcio, magnesio e ferro, fibre utili al buon funzionamento dell’intestino. Ha proprietà diuretiche, per cui contrasta la ritenzione idrica, e depurative, è cardiotonica, stimola la circolazione sanguigna e pare avere anche delle proprietà afrodisiache. Aiuta la digestione, stimola la produzione di succhi gastrici, per cui è anche indicata contro l’inappetenza.

Tra i suoi principi attivi vi è anche l’acido glicolico, flavonoidi e altre sostanze dal potere antiossidante. L’erba cipollina è anche una buona fonte di acido folico che favorisce l’assorbimento del ferro, utile quindi in caso di carenza di questo minerale e in gravidanza. È ricca di antiossidanti, i nemici dei radicali libero, i responsabili dell’invecchiamento cellulare, è anche disintossicante e depurativa. Volendo riassumere le sue proprietà è possibile dire che è:

  • lassativa 
  • diuretica, 
  • depurativa
  • antiossidante
  • stimola l’appetito
  • aiuta la digestione
  • combatte la stitichezza
  • favorisce l’assorbimento del ferro
  • amica del cuore

In cucina poi può essere utilizzata nei modi più svariati, sia per condire insalate, che per la preparazione di un gran numero di pietanze alle quali è meglio aggiungerla alla fine della cottura in modo che possa mantenere inalterato il suo sapore, la sua consistenza e, in particolar modo, le sue proprietà. Ha un sapore meno intenso e pungente rispetto alla cipolla o allo scalogno, per cui è più appetibile da coloro che non sopportano il sapore intenso di queste piante aromatiche.

Come del resto per la cipolla, l’erba cipollina andrebbe consumata con una certa cautela da chi soffre di patologie gastriche quali l’ulcera, gastrite, reflusso gastroesofageo, ma in tutti i casi, come del resto il buon senso insegna, andrebbe utilizzata senza esagerare perché, tutti gli eccessi sono comunque dannosi.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

La Redazione  - vedi tutti gli articoli di La Redazione  





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: