Articolo Salute Sana alimentazione
Le mandorle, 30 grammi al giorno, un pieno di energia buona freccelunedì 23 maggio 2016      


Le mandorle, 30 grammi al giorno, un pieno di energia buona che allunga la vita. E sì, perché le mandorle, come del resto la maggior parte  della frutta secca, sono ricche di vitamine e Sali minerali fondamentali per la salute dell’organismo, ma anche di proteine vegetali perfettamente alternative a quelle della carne, di fibre che promuovono la salute dell’intestino, nonché di magnesio importante per il sistema nervoso e per contrastare la fatica, e di calcio che promuove a sua volta la salute delle ossa. Insomma, 30 grammi al giorno di mandorle rappresentano un vero e proprio pieno di buona salute, per cui è bene non farle mai mancare in casa.

Ma non è tutto, perché le mandorle sono anche una eccellente fonte di vitamina E oltre ad altre sostanze antiossidanti che contrastano i radicali liberi che sono i responsabili dell’invecchiamento cellulare e di non poche malattie, a partire da quelle degenerative per finire alle neoplasie. La mandorle, come del resto anche la maggior parte della frutta secca, sono ricche di omega 3, gli acidi grassi essenziali polinsaturi che proteggono la salute del cuore in quanto regolano i livelli di colesterolo LDL che è responsabile della comparsa delle placche che ostruiscono le arterie, nonché dei trigliceridi.

Inoltre sembra, da recenti ricerche, che le mandorle siano in grado anche di controllare la glicemia, come del resto fanno anche i pistacchi, e quindi rappresentano un eccellente alimento per prevenire e contrastare il diabete, altra seria malattia che è anche un severo fattore di rischio per malattie cardiovascolari. Le mandorle hanno anche spiccate proprietà antinfiammatorie, essenziali anche per contrastare quelle infiammazioni diffuse, croniche, anche se non avvertite dal paziente, che rappresentano un serio fattorie di rischio per una gran quantità di patologie, da quelle cardiovascolari ai tumori.

Una ricerca abbastanza recente ha evidenziato che mangiare mandorle con regolarità, 30 grammi al giorno per la precisione, allunghi la vita in quanto aiuta a tenere lontane una serie di patologie gravi che sono tra le principali cause di morte come appunto tumore, diabete, malattie degenerative e malattie cardiache. Questo vale non solo per le mandorle, ma anche per noci, pistacchi e per la frutta secca in generale.

Le mandorle sono ottime da consumare così al naturale, sgranocchiandole ad esempio come spuntino di metà mattina, e grazie al magnesio di cui sono ricche si potrà godere anche di una bella sferzata di energia. Le si possono inoltre utilizzare in cucina nei modi più svariati, nella preparazione di gustosi dolci alle mandorle, eccellente la pasta di mandorle siciliana, una delizia inimitabile, o per preparare dei gustosi muffin per la colazione del mattino, semmai utilizzando anche la farina di mandorle al posto della classica doppio zero. Insomma, come al solito, basta dare libero spazio alla fantasia così, oltre a goderne il palato, si potrà fare anche il pieno di buona salute.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

La Redazione  - vedi tutti gli articoli di La Redazione  



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Broccoli marinati
Immergere i broccoli in acqua salata in modo che possano assorbire bene l’acqua e quindi asciugarli bene.
Schiacciare 4 spicchi d'aglio con lo schiaccia ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

Più frutta fresca vuol dire minor rischio di infarto e ictus - venerdì 8 aprile 2016

Più frutta fresca equivale ad un minor rischio di infarto e ictus. Lo dimostra uno studio condotto dall’Università di Oxford in collaborazione con l’Accademia Cinese delle Scienze Mediche. Lo studio in questione ha coinvolto circa 500mila persone ........

Sciroppi e dolcificanti naturali per non rinunciare al dolce in tavola - domenica 8 settembre 2013
Sciroppo d'agave, sciroppo d'acero e malti al posto dello zucchero bianco raffinato, conosciuto anche come saccarosio, sono un’importante alternativa per tutti coloro che non vogliono rinunciare al piacere del dolce ma che comunque tengono alla ........

Alimenti vegetali ricchi di ferro - lunedì 10 novembre 2014

Alimenti vegetali ricchi di ferro che possono quindi essere perfettamente alternativi alla carne, anzi certamente migliori, in quanto il ferro in essi contenuto non è pericoloso per la salute come invece è quello contenuto nella carne rossa, ........

Curcuma, tanti benefici per la salute ma senza abusarne - lunedì 15 settembre 2014

La curcuma, una spezia dai tanti benefici ma che potrebbe avere anche qualche effetto collaterale se se ne abusa.  È presente nel curry, una miscela di spezie tipica della cucina indiana, ma la si trova anche da sola, in polvere, da aggiungere ........

Come sostituire il burro nelle ricette di tutti i giorni - venerdì 26 febbraio 2016

Come sostituire il burro nelle ricette di tutti i giorni, in modo da utilizzare delle alternative valide sia per i soggetti che seguono una dieta vegana, sia per coloro che devono tenere sotto controllo il colesterolo. Il burro è un alimento ........



Ricetta del giorno
Polpette di miglio
Lavate bene e tritate finemente la carota, la cipolla, il sedano e le erbe aromatiche, tenendole separate le une dalle altre.
Fate soffriggere ....



 articolo Salute Sana alimentazione
Le mandorle, 30 grammi al giorno, un pieno di energia buona freccelunedì 23 maggio 2016      

Le mandorle, 30 grammi al giorno, un pieno di energia buona che allunga la vita. E sì, perché le mandorle, come del resto la maggior parte  della frutta secca, sono ricche di vitamine e Sali minerali fondamentali per la salute dell’organismo, ma anche di proteine vegetali perfettamente alternative a quelle della carne, di fibre che promuovono la salute dell’intestino, nonché di magnesio importante per il sistema nervoso e per contrastare la fatica, e di calcio che promuove a sua volta la salute delle ossa. Insomma, 30 grammi al giorno di mandorle rappresentano un vero e proprio pieno di buona salute, per cui è bene non farle mai mancare in casa.

Ma non è tutto, perché le mandorle sono anche una eccellente fonte di vitamina E oltre ad altre sostanze antiossidanti che contrastano i radicali liberi che sono i responsabili dell’invecchiamento cellulare e di non poche malattie, a partire da quelle degenerative per finire alle neoplasie. La mandorle, come del resto anche la maggior parte della frutta secca, sono ricche di omega 3, gli acidi grassi essenziali polinsaturi che proteggono la salute del cuore in quanto regolano i livelli di colesterolo LDL che è responsabile della comparsa delle placche che ostruiscono le arterie, nonché dei trigliceridi.

Inoltre sembra, da recenti ricerche, che le mandorle siano in grado anche di controllare la glicemia, come del resto fanno anche i pistacchi, e quindi rappresentano un eccellente alimento per prevenire e contrastare il diabete, altra seria malattia che è anche un severo fattore di rischio per malattie cardiovascolari. Le mandorle hanno anche spiccate proprietà antinfiammatorie, essenziali anche per contrastare quelle infiammazioni diffuse, croniche, anche se non avvertite dal paziente, che rappresentano un serio fattorie di rischio per una gran quantità di patologie, da quelle cardiovascolari ai tumori.

Una ricerca abbastanza recente ha evidenziato che mangiare mandorle con regolarità, 30 grammi al giorno per la precisione, allunghi la vita in quanto aiuta a tenere lontane una serie di patologie gravi che sono tra le principali cause di morte come appunto tumore, diabete, malattie degenerative e malattie cardiache. Questo vale non solo per le mandorle, ma anche per noci, pistacchi e per la frutta secca in generale.

Le mandorle sono ottime da consumare così al naturale, sgranocchiandole ad esempio come spuntino di metà mattina, e grazie al magnesio di cui sono ricche si potrà godere anche di una bella sferzata di energia. Le si possono inoltre utilizzare in cucina nei modi più svariati, nella preparazione di gustosi dolci alle mandorle, eccellente la pasta di mandorle siciliana, una delizia inimitabile, o per preparare dei gustosi muffin per la colazione del mattino, semmai utilizzando anche la farina di mandorle al posto della classica doppio zero. Insomma, come al solito, basta dare libero spazio alla fantasia così, oltre a goderne il palato, si potrà fare anche il pieno di buona salute.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

La Redazione  - vedi tutti gli articoli di La Redazione  





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: