Articolo Salute Sana alimentazione
Le mandorle, 30 grammi al giorno, un pieno di energia buona freccelunedì 23 maggio 2016      


Le mandorle, 30 grammi al giorno, un pieno di energia buona che allunga la vita. E sì, perché le mandorle, come del resto la maggior parte  della frutta secca, sono ricche di vitamine e Sali minerali fondamentali per la salute dell’organismo, ma anche di proteine vegetali perfettamente alternative a quelle della carne, di fibre che promuovono la salute dell’intestino, nonché di magnesio importante per il sistema nervoso e per contrastare la fatica, e di calcio che promuove a sua volta la salute delle ossa. Insomma, 30 grammi al giorno di mandorle rappresentano un vero e proprio pieno di buona salute, per cui è bene non farle mai mancare in casa.

Ma non è tutto, perché le mandorle sono anche una eccellente fonte di vitamina E oltre ad altre sostanze antiossidanti che contrastano i radicali liberi che sono i responsabili dell’invecchiamento cellulare e di non poche malattie, a partire da quelle degenerative per finire alle neoplasie. La mandorle, come del resto anche la maggior parte della frutta secca, sono ricche di omega 3, gli acidi grassi essenziali polinsaturi che proteggono la salute del cuore in quanto regolano i livelli di colesterolo LDL che è responsabile della comparsa delle placche che ostruiscono le arterie, nonché dei trigliceridi.

Inoltre sembra, da recenti ricerche, che le mandorle siano in grado anche di controllare la glicemia, come del resto fanno anche i pistacchi, e quindi rappresentano un eccellente alimento per prevenire e contrastare il diabete, altra seria malattia che è anche un severo fattore di rischio per malattie cardiovascolari. Le mandorle hanno anche spiccate proprietà antinfiammatorie, essenziali anche per contrastare quelle infiammazioni diffuse, croniche, anche se non avvertite dal paziente, che rappresentano un serio fattorie di rischio per una gran quantità di patologie, da quelle cardiovascolari ai tumori.

Una ricerca abbastanza recente ha evidenziato che mangiare mandorle con regolarità, 30 grammi al giorno per la precisione, allunghi la vita in quanto aiuta a tenere lontane una serie di patologie gravi che sono tra le principali cause di morte come appunto tumore, diabete, malattie degenerative e malattie cardiache. Questo vale non solo per le mandorle, ma anche per noci, pistacchi e per la frutta secca in generale.

Le mandorle sono ottime da consumare così al naturale, sgranocchiandole ad esempio come spuntino di metà mattina, e grazie al magnesio di cui sono ricche si potrà godere anche di una bella sferzata di energia. Le si possono inoltre utilizzare in cucina nei modi più svariati, nella preparazione di gustosi dolci alle mandorle, eccellente la pasta di mandorle siciliana, una delizia inimitabile, o per preparare dei gustosi muffin per la colazione del mattino, semmai utilizzando anche la farina di mandorle al posto della classica doppio zero. Insomma, come al solito, basta dare libero spazio alla fantasia così, oltre a goderne il palato, si potrà fare anche il pieno di buona salute.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

La Redazione  - vedi tutti gli articoli di La Redazione  



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Risotto al pesto di rucola
Tagliate a fettine sottili lo scalogno e mettetelo nell'olio in una pentola. Fatelo rosolare a fiamma viva e, non appena diventa dorato, aggiungete il ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

Zucca, ricetta per un risotto sfizioso - lunedì 4 novembre 2013
Qualunque ricetta si scelga, la zucca è sempre un ingrediente molto promettente. Simbolo dell’autunno, verdura allegra e giocosa, si presta bene a realizzare manicaretti dolci o salati che conquisteranno adulti e piccini e che, soprattutto, costituiranno ........

Insalate in busta, quanto sono sicure? - mercoledì 2 ottobre 2013
A volte dopo aver acquistato l’insalata in busta ci si chiede quanto sia effettivamente sicura. Succede che non sai cosa preparare, hai fretta, sei stanca e anche un piatto d’insalata rischia di sembrare un’impresa un po’ troppo impegnativa. ........

Cipolla, proprietà e benefici - venerdì 10 novembre 2017

Cipolla, proprietà e benefici di questo straordinario bulbo conosciuto ed utilizzato sin dall’antichità, non solo in cucina, ma anche come pianta medicinale, in quanto ricco di una serie di oligoelementi, vitamine ed enzimi che la rendono una ........

Lista degli alimenti antitumorali, i veri amici della salute - lunedì 6 ottobre 2014

Lista degli alimenti antitumorali, i veri amici della salute che dovrebbero essere sempre più presenti  in tavola, mentre invece troppo spesso vengono ignorati perché si dà maggiore importanza alla comodità, anche per colpa di una pubblicità ........

I pistacchi combattono il diabete e sono amici del cuore - martedì 1 marzo 2016

I pistacchi combattono il diabete e sono amici del cuore, due caratteristiche che li rendono sempre più un alimento da avere sempre a portata di piatto. Dopo anni di quasi demonizzazione i pistacchi, al pari della frutta secca, sono stati finalmente ........



Ricetta del giorno
Insalata con feta e polpa di granchio
Lavare la menta, asciugarla, staccare le foglie dal rametto e tritarle. Versare lo yogurt in una ciotola con il succo di limone, l’olio, sale, pepe e ....



 articolo Salute Sana alimentazione
Le mandorle, 30 grammi al giorno, un pieno di energia buona freccelunedì 23 maggio 2016      

Le mandorle, 30 grammi al giorno, un pieno di energia buona che allunga la vita. E sì, perché le mandorle, come del resto la maggior parte  della frutta secca, sono ricche di vitamine e Sali minerali fondamentali per la salute dell’organismo, ma anche di proteine vegetali perfettamente alternative a quelle della carne, di fibre che promuovono la salute dell’intestino, nonché di magnesio importante per il sistema nervoso e per contrastare la fatica, e di calcio che promuove a sua volta la salute delle ossa. Insomma, 30 grammi al giorno di mandorle rappresentano un vero e proprio pieno di buona salute, per cui è bene non farle mai mancare in casa.

Ma non è tutto, perché le mandorle sono anche una eccellente fonte di vitamina E oltre ad altre sostanze antiossidanti che contrastano i radicali liberi che sono i responsabili dell’invecchiamento cellulare e di non poche malattie, a partire da quelle degenerative per finire alle neoplasie. La mandorle, come del resto anche la maggior parte della frutta secca, sono ricche di omega 3, gli acidi grassi essenziali polinsaturi che proteggono la salute del cuore in quanto regolano i livelli di colesterolo LDL che è responsabile della comparsa delle placche che ostruiscono le arterie, nonché dei trigliceridi.

Inoltre sembra, da recenti ricerche, che le mandorle siano in grado anche di controllare la glicemia, come del resto fanno anche i pistacchi, e quindi rappresentano un eccellente alimento per prevenire e contrastare il diabete, altra seria malattia che è anche un severo fattore di rischio per malattie cardiovascolari. Le mandorle hanno anche spiccate proprietà antinfiammatorie, essenziali anche per contrastare quelle infiammazioni diffuse, croniche, anche se non avvertite dal paziente, che rappresentano un serio fattorie di rischio per una gran quantità di patologie, da quelle cardiovascolari ai tumori.

Una ricerca abbastanza recente ha evidenziato che mangiare mandorle con regolarità, 30 grammi al giorno per la precisione, allunghi la vita in quanto aiuta a tenere lontane una serie di patologie gravi che sono tra le principali cause di morte come appunto tumore, diabete, malattie degenerative e malattie cardiache. Questo vale non solo per le mandorle, ma anche per noci, pistacchi e per la frutta secca in generale.

Le mandorle sono ottime da consumare così al naturale, sgranocchiandole ad esempio come spuntino di metà mattina, e grazie al magnesio di cui sono ricche si potrà godere anche di una bella sferzata di energia. Le si possono inoltre utilizzare in cucina nei modi più svariati, nella preparazione di gustosi dolci alle mandorle, eccellente la pasta di mandorle siciliana, una delizia inimitabile, o per preparare dei gustosi muffin per la colazione del mattino, semmai utilizzando anche la farina di mandorle al posto della classica doppio zero. Insomma, come al solito, basta dare libero spazio alla fantasia così, oltre a goderne il palato, si potrà fare anche il pieno di buona salute.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

La Redazione  - vedi tutti gli articoli di La Redazione  





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: