Articolo Finanza familiare Guadagnare
Come guadagnare con il Forex - Parte I - freccedomenica 15 febbraio 2015      


Se si è appassionati di finanza non si può di certo trascurare il Forex, cioè il mercato monetario interbancario creato nel 1971 quando apparirono sul mercato dei cambi monetari delle fluttuazioni economiche che hanno generato il mercato delle monete. Il foreign exchange market è probabilmente il mercato più grande del mondo (non si può dire con certezza perché i mercati finanziari sono in completa crescita e quindi non si può mai tracciare una mappa esaustiva e delineata) e include oggi solo negli USA circa 10 miliardi di dollari al giorno.

Secondo il Wall Street Journal gli scambi riguardanti il Forex si aggira sui 1.000 miliardi di dollari, anche se alcuni analisti stimano che ormai, con sempre più persone che si muovono nel mondo del Forex per arrotondare lo stipendio si può semplicemente affermare che gli scambi siano arrivati ai 4.000 miliardi di dollari al giorno, e che continuano ad aumentare di giorno in giorno. Prima del 1971 l'accordo internazionale chiamato Bretton Woods Agreement impediva la speculazione finanziaria sui mercati riguardanti le fluttuazioni delle monete nazionali per impedire problemi politici e la fuga di capitali nazionali in altri stati.

I cambi tra il dollaro e le altre valute erano fissati per legge, e questo impediva le speculazioni dovute alla svalutazione monetaria, pratica resa possibile dopo l'abbandono della conversione aurea delle riserve monetarie nazionali. Da quel momento, resosi necessario per la ricostruzione dell'Europa dopo il Secondo Conflitto Mondiale, anche il valore della moneta fu sottoposto alla legge della domanda e dell'offerta, cioè più la domanda è alta più il prezzo aumenta, mentre se la domanda è in calo il prezzo diminuisce, proprio per invogliare i compratori a comperare. Oggigiorno miriadi di piccoli speculatori desiderosi di facili guadagni si lanciano in questo mercato, senza però pensare ai rischi che questo comporta.

Sicuramente la cosa sicura del Forex e che il capitale che si investe non si perde, o almeno non si perde del tutto, in quanto la moneta si svaluta, può perdere valore o può aumentare, e questo rappresenta i rischi e i guadagni. Come si può facilmente capire le fluttuazioni non rendono possibili enormi ricavati ma neanche enormi perdite, e per questa ragione il mercato è alquanto sicuro ed è appetibile a tutti coloro che vogliono crearsi una piccola entrata extra senza dover mettere in gioco l'intero capitale. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Biscotti al limone
Lavorate il burro (tenendone da parte un cucchiaio che occorrerà in seguito) ammorbidito con lo zucchero e la buccia di limone grattuggiata; quando saranno ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

Come guadagnare con il Forex - Parte I - - domenica 15 febbraio 2015
Se si è appassionati di finanza non si può di certo trascurare il Forex, cioè il mercato monetario interbancario creato nel 1971 quando apparirono sul mercato dei cambi monetari delle fluttuazioni economiche che hanno generato il mercato delle ........

Come creare degli annunci efficaci - lunedì 30 dicembre 2013
Per valorizzare il prodotto o il servizio che volete vendere o proporre occorre saper scrivere in maniera accattivante e dettagliata il vostro annuncio, in modo che l'interessato che cerca la parola chiave su google possa immediatamente rimanere ........

Come si calcola l'assegno di mantenimento - martedì 3 settembre 2013
L'assegno di mantenimento è un sussidio, di tipo economico, che deve essere versato dal coniuge che ha reso inevitabile la separazione e il divorzio a colui che ne è rimasto leso. In ogni matrimonio c'è infatti un ........

Gli Enti bilaterali e il mercato del lavoro: strumenti giuslavoristici al servizio dei lavoratori. Ma sono utili oppure no? - domenica 24 novembre 2013
In un susseguirsi di riforme del lavoro che modificano costantemente la base giuslavoristica del rapporto lavorativo - provvedendo recentemente (L.92/2012), per esempio, ad un aumento della liberalizzazione posta in essere dalla modifica dell’articolo ........

Come compilare un buon curriculum vitae - venerdì 20 dicembre 2013
Il curriculum vitae in questo periodo di profonda crisi economica e del lavoro è senza dubbio l'unico mezzo che abbiamo per avere la possibilità di trovare un'occupazione decente e in grado non solo di realizzare i nostri sogni professionali ma ........



Ricetta del giorno
Mezze maniche al forno gratinate con mozzarella di bufala e zucchine
In una pentola ponete due cucchiai di olio extravergine d'oliva e e una cipolla rossa tagliata a fettine sottili, poi aggiungete i pomodori pelati e ....



 articolo Finanza familiare Guadagnare
Come guadagnare con il Forex - Parte I - freccedomenica 15 febbraio 2015      

Se si è appassionati di finanza non si può di certo trascurare il Forex, cioè il mercato monetario interbancario creato nel 1971 quando apparirono sul mercato dei cambi monetari delle fluttuazioni economiche che hanno generato il mercato delle monete. Il foreign exchange market è probabilmente il mercato più grande del mondo (non si può dire con certezza perché i mercati finanziari sono in completa crescita e quindi non si può mai tracciare una mappa esaustiva e delineata) e include oggi solo negli USA circa 10 miliardi di dollari al giorno.

Secondo il Wall Street Journal gli scambi riguardanti il Forex si aggira sui 1.000 miliardi di dollari, anche se alcuni analisti stimano che ormai, con sempre più persone che si muovono nel mondo del Forex per arrotondare lo stipendio si può semplicemente affermare che gli scambi siano arrivati ai 4.000 miliardi di dollari al giorno, e che continuano ad aumentare di giorno in giorno. Prima del 1971 l'accordo internazionale chiamato Bretton Woods Agreement impediva la speculazione finanziaria sui mercati riguardanti le fluttuazioni delle monete nazionali per impedire problemi politici e la fuga di capitali nazionali in altri stati.

I cambi tra il dollaro e le altre valute erano fissati per legge, e questo impediva le speculazioni dovute alla svalutazione monetaria, pratica resa possibile dopo l'abbandono della conversione aurea delle riserve monetarie nazionali. Da quel momento, resosi necessario per la ricostruzione dell'Europa dopo il Secondo Conflitto Mondiale, anche il valore della moneta fu sottoposto alla legge della domanda e dell'offerta, cioè più la domanda è alta più il prezzo aumenta, mentre se la domanda è in calo il prezzo diminuisce, proprio per invogliare i compratori a comperare. Oggigiorno miriadi di piccoli speculatori desiderosi di facili guadagni si lanciano in questo mercato, senza però pensare ai rischi che questo comporta.

Sicuramente la cosa sicura del Forex e che il capitale che si investe non si perde, o almeno non si perde del tutto, in quanto la moneta si svaluta, può perdere valore o può aumentare, e questo rappresenta i rischi e i guadagni. Come si può facilmente capire le fluttuazioni non rendono possibili enormi ricavati ma neanche enormi perdite, e per questa ragione il mercato è alquanto sicuro ed è appetibile a tutti coloro che vogliono crearsi una piccola entrata extra senza dover mettere in gioco l'intero capitale. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: