Articolo Riciclo Il mondo del riciclo
Come ricevere una compostiera e ottenere uno sconto sui rifiuti freccesabato 14 febbraio 2015      


Una compostiera per i rifiuti organici permette, se richiesta, di ottenere un cospicuo sconto sulla tassa che si paga per lo smaltimento dei rifiuti. Con l'introduzione della raccolta differenziata e il progressivo aumento dell'imposta che non ha risparmiato nessun comune, nonostante la situazione economica delle famiglie italiane continui a essere disastrosa, il poter contare su un forte sconto per i rifiuti è senza dubbio una cosa da non lasciarsi sfuggire. In questa spiegheremo come ottenere una compostiera grazie ai rifiuti organici che la famiglia produce. Per ottenere la compostiera si deve fare richiesta all'ente comunale predisposto alla raccolta dei rifiuti.

Questa può essere posizionata in giardino e fornirà un concime genuino e fatto con prodotti naturali utilissimo per il proprio campo. Lo sconto è solitamente del 30% dell'importo della tassa, che come ben si sa non è delle più economiche. Generalmente si paga circa 200,00 euro a famiglia, e uno sconto del 30% fa scendere di 60,00 euro l'imposta. Inoltre il risparmio sul concime non è di certo una cosa trascurabile. Come si capisce però per poter ottenere la compostiera si ha bisogno di un giardino dove metterla e nel quale poter utilizzare il concime realizzato. I rifiuti organici, per lo più gli scarti di cibo che vengono definiti 'umido' possono formare un ottimo concime per fiori, piante e ortaggi. L''umido' raccolto viene infatti generalmente trasformato in concime (si ricicla per questo), e la stessa cosa possono fare le singole famiglie che in questo modo avranno un concime prodotto dai loro stessi rifiuti.

Lo sconto è applicabile proprio perché si toglie del lavoro all'agenzia municipale che provvede allo smaltimento del materiale organico. Per ottenere la compostiera occorre avere un giardino grande almeno 25 metri quadrati per ogni componente della famiglia. Occorre quindi avere un giardino bello grande, e non un giardinetto con aiuole. Inoltre questo giardino deve essere privato, appartenente alla famiglia e non condominiale. Se si posseggono questi requisiti occorre fare immediatamente richiesta all'ente rifiuti municipale per ottenere immediatamente lo sconto e successivamente la compostiera. La richiesta deve essere riproposta ogni anno, perché è annuale. Per ottenere un ottimo concime è necessario mischiare con gli alimenti organici anche foglie secche che si possono recuperare dal proprio giardino nel periodo autunnale. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Mezze maniche al forno gratinate con mozzarella di bufala e zucchine
In una pentola ponete due cucchiai di olio extravergine d'oliva e e una cipolla rossa tagliata a fettine sottili, poi aggiungete i pomodori pelati e ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

Fare il detersivo in casa - sabato 19 ottobre 2013
Ci sono tre buoni motivi per iniziare a fare il detersivo in casa. Il primo è che i detersivi acquistati sono i principali agenti inquinanti dell’ambiente e delle falde acquifere, a causa delle quantità enormi di prodotti chimici con cui sono ........

Come realizzare una collana con i tappi delle penne - giovedì 10 ottobre 2013
Chi ha detto che i tappi delle penne ormai utilizzate devono essere gettati nella spazzatura? In questa guida, come in altre proposte, vi insegneremo a ben valutare ogni oggetto perché ognuno può essere riciclato e quindi ........

Come costruire la cuccia del gatto con materiale riciclato - martedì 9 settembre 2014
Gli oggetti considerati inutili potrebbero essere utilizzati per costruire la cuccia del nostro gatto, senza farci spendere alcun soldo. Per ogni piccolo animale, anche domestico, è importante avere uno spazio personale dove potersi rifugiare, ........

Come reimpiegare le cassette di plastica - mercoledì 3 settembre 2014
Reimpiegare le cassette di plastica, perché la crisi economica che ormai ci stringe da qualche anno ci fa ben riflettere su come sia importante non sprecare assolutamente nulla di quello che compriamo, anche se si tratta di banalissime cassette ........

Come riadoperare i vasetti per gli omogeneizzati - lunedì 29 settembre 2014
Per svezzare i bambini e far abituare il sistema digerente ai cibi più consistenti, si utilizzano per i bimbi i così chiamati omogeneizzati, pappine facili da digerire ideali per chi non ha ancora id enti per masticare. ........



Ricetta del giorno
Frittelle di banane
Amalgamate in una terrina gli ingredienti per la pastella, ovvero 125 gr di farina, 2 dl di acqua tiepida, 5 cucchiai d'olio, 1 uovo e 1 pizzico di sale, ....



 articolo Riciclo Il mondo del riciclo
Come ricevere una compostiera e ottenere uno sconto sui rifiuti freccesabato 14 febbraio 2015      

Una compostiera per i rifiuti organici permette, se richiesta, di ottenere un cospicuo sconto sulla tassa che si paga per lo smaltimento dei rifiuti. Con l'introduzione della raccolta differenziata e il progressivo aumento dell'imposta che non ha risparmiato nessun comune, nonostante la situazione economica delle famiglie italiane continui a essere disastrosa, il poter contare su un forte sconto per i rifiuti è senza dubbio una cosa da non lasciarsi sfuggire. In questa spiegheremo come ottenere una compostiera grazie ai rifiuti organici che la famiglia produce. Per ottenere la compostiera si deve fare richiesta all'ente comunale predisposto alla raccolta dei rifiuti.

Questa può essere posizionata in giardino e fornirà un concime genuino e fatto con prodotti naturali utilissimo per il proprio campo. Lo sconto è solitamente del 30% dell'importo della tassa, che come ben si sa non è delle più economiche. Generalmente si paga circa 200,00 euro a famiglia, e uno sconto del 30% fa scendere di 60,00 euro l'imposta. Inoltre il risparmio sul concime non è di certo una cosa trascurabile. Come si capisce però per poter ottenere la compostiera si ha bisogno di un giardino dove metterla e nel quale poter utilizzare il concime realizzato. I rifiuti organici, per lo più gli scarti di cibo che vengono definiti 'umido' possono formare un ottimo concime per fiori, piante e ortaggi. L''umido' raccolto viene infatti generalmente trasformato in concime (si ricicla per questo), e la stessa cosa possono fare le singole famiglie che in questo modo avranno un concime prodotto dai loro stessi rifiuti.

Lo sconto è applicabile proprio perché si toglie del lavoro all'agenzia municipale che provvede allo smaltimento del materiale organico. Per ottenere la compostiera occorre avere un giardino grande almeno 25 metri quadrati per ogni componente della famiglia. Occorre quindi avere un giardino bello grande, e non un giardinetto con aiuole. Inoltre questo giardino deve essere privato, appartenente alla famiglia e non condominiale. Se si posseggono questi requisiti occorre fare immediatamente richiesta all'ente rifiuti municipale per ottenere immediatamente lo sconto e successivamente la compostiera. La richiesta deve essere riproposta ogni anno, perché è annuale. Per ottenere un ottimo concime è necessario mischiare con gli alimenti organici anche foglie secche che si possono recuperare dal proprio giardino nel periodo autunnale. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: