Articolo Riciclo Il mondo del riciclo
Come ricevere una compostiera e ottenere uno sconto sui rifiuti freccesabato 14 febbraio 2015      


Una compostiera per i rifiuti organici permette, se richiesta, di ottenere un cospicuo sconto sulla tassa che si paga per lo smaltimento dei rifiuti. Con l'introduzione della raccolta differenziata e il progressivo aumento dell'imposta che non ha risparmiato nessun comune, nonostante la situazione economica delle famiglie italiane continui a essere disastrosa, il poter contare su un forte sconto per i rifiuti è senza dubbio una cosa da non lasciarsi sfuggire. In questa spiegheremo come ottenere una compostiera grazie ai rifiuti organici che la famiglia produce. Per ottenere la compostiera si deve fare richiesta all'ente comunale predisposto alla raccolta dei rifiuti.

Questa può essere posizionata in giardino e fornirà un concime genuino e fatto con prodotti naturali utilissimo per il proprio campo. Lo sconto è solitamente del 30% dell'importo della tassa, che come ben si sa non è delle più economiche. Generalmente si paga circa 200,00 euro a famiglia, e uno sconto del 30% fa scendere di 60,00 euro l'imposta. Inoltre il risparmio sul concime non è di certo una cosa trascurabile. Come si capisce però per poter ottenere la compostiera si ha bisogno di un giardino dove metterla e nel quale poter utilizzare il concime realizzato. I rifiuti organici, per lo più gli scarti di cibo che vengono definiti 'umido' possono formare un ottimo concime per fiori, piante e ortaggi. L''umido' raccolto viene infatti generalmente trasformato in concime (si ricicla per questo), e la stessa cosa possono fare le singole famiglie che in questo modo avranno un concime prodotto dai loro stessi rifiuti.

Lo sconto è applicabile proprio perché si toglie del lavoro all'agenzia municipale che provvede allo smaltimento del materiale organico. Per ottenere la compostiera occorre avere un giardino grande almeno 25 metri quadrati per ogni componente della famiglia. Occorre quindi avere un giardino bello grande, e non un giardinetto con aiuole. Inoltre questo giardino deve essere privato, appartenente alla famiglia e non condominiale. Se si posseggono questi requisiti occorre fare immediatamente richiesta all'ente rifiuti municipale per ottenere immediatamente lo sconto e successivamente la compostiera. La richiesta deve essere riproposta ogni anno, perché è annuale. Per ottenere un ottimo concime è necessario mischiare con gli alimenti organici anche foglie secche che si possono recuperare dal proprio giardino nel periodo autunnale. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Banane flambées
Fare tostare per dieci minuti le mandorle in forno caldo e quindi tritarle minutamente. Dopo aver sbucciato le banane, tagliarle a metà nel senso della ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

Come riutilizzare i tubi delle patatine - venerdì 28 febbraio 2014
Nei supermercati sarà sicuramente capitato di aver acquistato le deliziose patatine in tubo, specialmente se si è dei tipi molto golosi. Una volta che si sono consumate le patatine però cosa fare del tubo? Molte ........

Come fare un letto utilizzando i bancali - venerdì 18 ottobre 2013
I bancali, chiamati anche pallet, sono quelle strutture in legno che vengono utilizzate per trasportare delle merci. Essendo molto resistenti sono utilissimi per questo scopo e per questa ragione divengono adatti per costruire anche ........

Come riciclare le vecchie lampadine - martedì 20 maggio 2014
Le lampadine ad incandescenza hanno il brutto vizio di bruciarsi e quindi di divenire inutilizzabili dopo un periodo non troppo lungo di utilizzo e smaltirle non è impresa facile poiché divengono letteralmente inutili e ........

Riciclaggio. L’altra faccia dell’amico del pianeta - venerdì 27 settembre 2013
Tutti conosciamo gli enormi benefici del riciclaggio, quello che è meno noto però è che anche questo processo amico del nostro pianeta, nasconde dei lati negativi. Uno degli aspetti più importanti del riutilizzo dei materiali rimane la preservazione ........

Come riciclare dei maglioni usati - giovedì 24 ottobre 2013
Capita a tutti di avere dei cassetti pieni di maglioni ormai vecchi, fuori moda, usurati e inutilizzabili, e avrete senza dubbio avuto il desiderio di gettarli via, ma in questa guida vi aiuteremo invece a non cedere a una tentazione ........



Ricetta del giorno
Scorze di limone caramellate
Lavare accuratamente i limoni in modo da liberarli da eventuali tracce di pesticidi o altre sostanze chimiche. Pelare i limoni in modo che la scorza sia ....



 articolo Riciclo Il mondo del riciclo
Come ricevere una compostiera e ottenere uno sconto sui rifiuti freccesabato 14 febbraio 2015      

Una compostiera per i rifiuti organici permette, se richiesta, di ottenere un cospicuo sconto sulla tassa che si paga per lo smaltimento dei rifiuti. Con l'introduzione della raccolta differenziata e il progressivo aumento dell'imposta che non ha risparmiato nessun comune, nonostante la situazione economica delle famiglie italiane continui a essere disastrosa, il poter contare su un forte sconto per i rifiuti è senza dubbio una cosa da non lasciarsi sfuggire. In questa spiegheremo come ottenere una compostiera grazie ai rifiuti organici che la famiglia produce. Per ottenere la compostiera si deve fare richiesta all'ente comunale predisposto alla raccolta dei rifiuti.

Questa può essere posizionata in giardino e fornirà un concime genuino e fatto con prodotti naturali utilissimo per il proprio campo. Lo sconto è solitamente del 30% dell'importo della tassa, che come ben si sa non è delle più economiche. Generalmente si paga circa 200,00 euro a famiglia, e uno sconto del 30% fa scendere di 60,00 euro l'imposta. Inoltre il risparmio sul concime non è di certo una cosa trascurabile. Come si capisce però per poter ottenere la compostiera si ha bisogno di un giardino dove metterla e nel quale poter utilizzare il concime realizzato. I rifiuti organici, per lo più gli scarti di cibo che vengono definiti 'umido' possono formare un ottimo concime per fiori, piante e ortaggi. L''umido' raccolto viene infatti generalmente trasformato in concime (si ricicla per questo), e la stessa cosa possono fare le singole famiglie che in questo modo avranno un concime prodotto dai loro stessi rifiuti.

Lo sconto è applicabile proprio perché si toglie del lavoro all'agenzia municipale che provvede allo smaltimento del materiale organico. Per ottenere la compostiera occorre avere un giardino grande almeno 25 metri quadrati per ogni componente della famiglia. Occorre quindi avere un giardino bello grande, e non un giardinetto con aiuole. Inoltre questo giardino deve essere privato, appartenente alla famiglia e non condominiale. Se si posseggono questi requisiti occorre fare immediatamente richiesta all'ente rifiuti municipale per ottenere immediatamente lo sconto e successivamente la compostiera. La richiesta deve essere riproposta ogni anno, perché è annuale. Per ottenere un ottimo concime è necessario mischiare con gli alimenti organici anche foglie secche che si possono recuperare dal proprio giardino nel periodo autunnale. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: