Articolo Riciclo Il mondo del riciclo
Come riutilizzare i calzini spagliati freccedomenica 18 gennaio 2015      


I calzini spagliati che riempiono i nostri cassetti non meritano di essere gettati nel cassonetto dei rifiuti, in quanto potrebbero essere riutilizzati per delle simpatiche creazioni. Non facciamoci quindi prendere dalla foga di gettare tutto ciò che pensiamo inutile perché a volte potremmo avere grandi sorprese. In questa guida vedremo infatti come riutilizzare i calzini spagliati che possono essere utilizzati in una miriade di modi, qui ne esamineremo alcuni. L'utilizzo più semplice per questi calzini spagliati è quello per un vestito di Carnevale. Il Carnevale (dove ogni scherzo vale) è in realtà un modo per giocare e divertirsi, anche all'occorrenza con vestiti sgargianti che potrebbero partire proprio dall'indossare due diversi tipi di calzino.

Per un costume da clown sono infatti l'ideale, ma anche per altri tanti piccoli costumi spiritosi. Un semplice utilizzo potrebbe essere quello nel trasformarli in dei pesi. Basta infatti riempirli di sassi e rafforzarli nei punti chiave per tramutarli in manubri fatti in casa utili per rafforzare i muscoli. Se si tratta di calzini fantasmini potrebbero essere riutilizzati per dei portacellulari, in modo da tenere il nostro telefonino al sicuro. Invece di comperare un astuccio che protegga la smarthphone potremo così realizzarne uno direttamente a casa, e soprattutto senza spendere soldi e riutilizzando qualcosa che era destinato a essere gettato via.

Un altro semplice utilizzo potrebbe essere rappresentato dal creare dei guanti senza dita, ideali per chi lavoro all'aperto. Basta tagliare la parte finale e adattarli alle mani di chi vuole utilizzarli. Certo occorre avere un po di dimestichezza con la sartoria ma la cosa non è impossibile. I guanti permetteranno non solo il riutilizzo dei calzini ma anche un notevole risparmio economico. Come si è potuto vedere in questa breve guida, a volte il saper riutilizzare oggetti che si voleva gettare via potrebbe rappresentare una notevole fonte di risparmio. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Arancini di riso alla siciliana
Fate lessare il riso in abbondante acqua salata, sgocciolatelo bene e ancora caldo mantecatelo con lo zafferano, il parmigiano grattugiato e due delle ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

Riciclo creativo: come riciclare i frammenti di vetro - lunedì 3 marzo 2014
Può accadere di rompere inavvertitamente uno specchio, e oltre per i presunti 7 anni di disgrazia il pensiero va ai soldi buttati per il nefasto avvenimento. Inoltre solitamente gli specchi sono di valore e di questi tempi è ........

Come riutilizzare le scatole dei cioccolatini - lunedì 7 ottobre 2013
Abbiamo senz'altro avuto il piacere di ricevere come regalo dei cioccolatini e abbiamo potuto notare come questi siano inseriti in confezioni di cartone, plastica o metallo molto belle e decorate che sarebbe un vero peccato gettare. ........

Riciclare e fare musica, il Riciclato Circo Musicale - domenica 17 novembre 2013
Come ormai mi è chiaro nel mondo del riciclo la fantasia è tutto. E da chi ci si può aspettare tanta fantasia se non da un gruppo di musicisti? E così, l’incontro di quattro musicisti marchigiani accomunati dall’interesse (preoccupazione?) per ........

Come fare delle stelline con le bottiglie di plastica - domenica 1 dicembre 2013
Un ottimo modo per giocare con i vostri bambini e non perdere d'occhio la natura e l'inquinamento è quello di fare piccole stelle decorative utilizzando le bottiglie di plastica, che invece di essere gettate possono essere riutilizzate per abbellire ........

Come riutilizzare i calzini spagliati - domenica 18 gennaio 2015
I calzini spagliati che riempiono i nostri cassetti non meritano di essere gettati nel cassonetto dei rifiuti, in quanto potrebbero essere riutilizzati per delle simpatiche creazioni. Non facciamoci quindi prendere dalla foga di gettare ........



Ricetta del giorno
Torta di pere caramellate
Sbucciare le pere, tagliarle a metà e togliere il torsolo, quindi tagliarle a fette piuttosto spesse e bagnarle con il limone. Nel frattempo accendere ....



 articolo Riciclo Il mondo del riciclo
Come riutilizzare i calzini spagliati freccedomenica 18 gennaio 2015      

I calzini spagliati che riempiono i nostri cassetti non meritano di essere gettati nel cassonetto dei rifiuti, in quanto potrebbero essere riutilizzati per delle simpatiche creazioni. Non facciamoci quindi prendere dalla foga di gettare tutto ciò che pensiamo inutile perché a volte potremmo avere grandi sorprese. In questa guida vedremo infatti come riutilizzare i calzini spagliati che possono essere utilizzati in una miriade di modi, qui ne esamineremo alcuni. L'utilizzo più semplice per questi calzini spagliati è quello per un vestito di Carnevale. Il Carnevale (dove ogni scherzo vale) è in realtà un modo per giocare e divertirsi, anche all'occorrenza con vestiti sgargianti che potrebbero partire proprio dall'indossare due diversi tipi di calzino.

Per un costume da clown sono infatti l'ideale, ma anche per altri tanti piccoli costumi spiritosi. Un semplice utilizzo potrebbe essere quello nel trasformarli in dei pesi. Basta infatti riempirli di sassi e rafforzarli nei punti chiave per tramutarli in manubri fatti in casa utili per rafforzare i muscoli. Se si tratta di calzini fantasmini potrebbero essere riutilizzati per dei portacellulari, in modo da tenere il nostro telefonino al sicuro. Invece di comperare un astuccio che protegga la smarthphone potremo così realizzarne uno direttamente a casa, e soprattutto senza spendere soldi e riutilizzando qualcosa che era destinato a essere gettato via.

Un altro semplice utilizzo potrebbe essere rappresentato dal creare dei guanti senza dita, ideali per chi lavoro all'aperto. Basta tagliare la parte finale e adattarli alle mani di chi vuole utilizzarli. Certo occorre avere un po di dimestichezza con la sartoria ma la cosa non è impossibile. I guanti permetteranno non solo il riutilizzo dei calzini ma anche un notevole risparmio economico. Come si è potuto vedere in questa breve guida, a volte il saper riutilizzare oggetti che si voleva gettare via potrebbe rappresentare una notevole fonte di risparmio. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: