Articolo Arredamento Arredare
Arredare la cameretta del neonato freccelunedì 12 gennaio 2015      


Nell’arredare la cameretta del neonato, i futuri genitori si preparano al suo arrivo. Tale spazio deve essere arredato a misura del bimbo. Gli dovrà offrire benessere e comodità. Quindi i futuri genitore devono vigilare affinché in tale stanza ci sia igiene e sicurezza. Quindi, attenti ai materiali e soprattutto agli accessori! Nell’arredare la cameretta del neonato non dovranno mancare alcuni arredi essenziali. Tra questi la culla o il lettino munito di sponde, il fasciatoio e la vaschetta per il bagnetto. Nell’arredare la cameretta del neonato, la protagonista di questa stanza è la culla.

Scegliete una leggera, magari dotata di ruote che si sposti facilmente. Posizionatela al centro della camera o in direzione della finestra. Non posizionatela accanto ai termosifoni! Nella culla inserite un materasso della stessa grandezza della culla. Acquistatelo in fibre naturali e soprattutto rigido. Inoltre fate dormire il vostro bebè su un cuscino anti-soffoco. Questa tipologia di cuscino presenta dei grandi buchi che facilitano la respirazione del neonato. Se acquistate un lettino, lo dovrete fornire di paracolpi. Scegliete quelli in cotone, che siano lavabili e soprattutto imbottiti. Per effettuare il cambio dei pannolini, acquistate un fasciatoio. Di solito in commercio troverete delle cassettiere, dotate di fasciatoio superiore.

Nella cassettiera potrete riporre gli indumenti del bebè. Il fasciatoio ha una vaschetta che va collocata in bagno. Mentre il fasciatoio, lo potrete collocare nella cameretta del neonato accanto ad una parete. Mi raccomando questo deve essere stabile e misurare all’incirca 80 cm x 60. Inoltre. Fornitevi di un armadio. Su questo potrete attaccare delle simpatiche decalcomanie. Ad esempio quelle raffiguranti orsetti, pupazzetti ecc. Nell’arredare la cameretta del neonato, sappiate che il pavimento dovrà essere una superficie facilmente lavabile. Le pareti le potrete tinteggiare con colori tenui che trasmettano allegria e armonia.

Vi consiglio di adoperare vernici ad acqua. Inoltre, l’illuminazione dovrà essere non molto forte e posizionata in punti strategici (fasciatoio o vicino alla culla). Nella cameretta potrete collocare anche una sedia a dondolo. Servirà alla mamma per allattarlo! Inserite una cesta di giocattoli ed un tappeto che ricopra quasi tutta la superficie della cameretta. Mi raccomando il tappeto dovrà essere lavabile! Nell’arredare la cameretta del neonato, se il soffitto vi sembra troppo spoglio, sbizzarrite la vostra fantasia. Ad esempio potreste attaccare sotto alla volta una carta adesiva raffigurante un arcobaleno.

Se la casa è piccola e non riuscite a riservare un’intera camera al vostro bebè, potreste creargli un angolino tutto per lui. Questo angolino dovrà essere perfettamente pulito, ben areato e soprattutto lontano da radio o televisione. Quando gattonerà il vostro bimbo, stendete sul pavimento un tappeto lavabile di gomma. In questa fase dovrete togliere le lampade a stelo e dovrete proteggere gli angoli dei mobiletti bassi con i paraspigoli! In questo modo vostro figlio crescerà in un luogo sano e sicuro! ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Valentina  Loconte - vedi tutti gli articoli di Valentina  Loconte



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Riso e fagioli neri
Lessare per 15 minuti il riso per risotti, scolarlo e metterlo da parte. Sbucciare le cipolle rosse. Affettarle molto sottili e stufarle per 10 minuti ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

Cambia il design delle case italiane - martedì 27 settembre 2011
Cambia il design delle case italiane, un tempo le case erano create a blocchi, tutte uguali, senza pensare alle esigenze personali di ogni singola famiglia. Oggi la situazione in questo settore è cambiata e le case ........

Arredare un piccolo appartamento - mercoledì 23 ottobre 2013
Arredare un piccolo appartamento può essere veramente difficile in quanto per le sue ridotte dimensioni potrebbe non entrarci tutto. Comunque, non bisogna abbattersi anzi può essere uno stimolo in più per arredare con creatività e con oculatezza ........

La tenda giusta per ciascuna stanza - martedì 6 marzo 2012

La tenda giusta per ciascuna stanza, condizione essenziale per valorizzare gli ambienti della casa. Dal tipo di tenda, dal tessuto e dal montaggio dipende in buona misura l'aspetto della casa. A parte la dimensione della finestra o della porta ........

La scelta delle tende - mercoledì 22 febbraio 2012

La scelta delle tende non può prescindere dall'arredamento della singola stanza e della casa in generale, altrimenti si corre il rischio di creare un guazzabuglio di stili e colori. Vanno scelte anche in base alla disposizione delle finestre, alla ........

Come arredare il proprio studio - giovedì 31 ottobre 2013
Se pensate di essere una persona creativa non potete in alcun modo trascurare l'arredamento del vostro studio, in quanto questo sarà il vostro biglietto da visita per i vostri clienti e grazie a questo potreste avere o meno successo. Senza farvi ........



Ricetta del giorno
Polpettine di fagioli
Lessare le patate, sbucciarle, schiacciarle con lo schiacciapatate e metterle da parte. Lessare nel frattempo i fagioli, tritare il porro, sgocciolare ....



 articolo Arredamento Arredare
Arredare la cameretta del neonato freccelunedì 12 gennaio 2015      

Nell’arredare la cameretta del neonato, i futuri genitori si preparano al suo arrivo. Tale spazio deve essere arredato a misura del bimbo. Gli dovrà offrire benessere e comodità. Quindi i futuri genitore devono vigilare affinché in tale stanza ci sia igiene e sicurezza. Quindi, attenti ai materiali e soprattutto agli accessori! Nell’arredare la cameretta del neonato non dovranno mancare alcuni arredi essenziali. Tra questi la culla o il lettino munito di sponde, il fasciatoio e la vaschetta per il bagnetto. Nell’arredare la cameretta del neonato, la protagonista di questa stanza è la culla.

Scegliete una leggera, magari dotata di ruote che si sposti facilmente. Posizionatela al centro della camera o in direzione della finestra. Non posizionatela accanto ai termosifoni! Nella culla inserite un materasso della stessa grandezza della culla. Acquistatelo in fibre naturali e soprattutto rigido. Inoltre fate dormire il vostro bebè su un cuscino anti-soffoco. Questa tipologia di cuscino presenta dei grandi buchi che facilitano la respirazione del neonato. Se acquistate un lettino, lo dovrete fornire di paracolpi. Scegliete quelli in cotone, che siano lavabili e soprattutto imbottiti. Per effettuare il cambio dei pannolini, acquistate un fasciatoio. Di solito in commercio troverete delle cassettiere, dotate di fasciatoio superiore.

Nella cassettiera potrete riporre gli indumenti del bebè. Il fasciatoio ha una vaschetta che va collocata in bagno. Mentre il fasciatoio, lo potrete collocare nella cameretta del neonato accanto ad una parete. Mi raccomando questo deve essere stabile e misurare all’incirca 80 cm x 60. Inoltre. Fornitevi di un armadio. Su questo potrete attaccare delle simpatiche decalcomanie. Ad esempio quelle raffiguranti orsetti, pupazzetti ecc. Nell’arredare la cameretta del neonato, sappiate che il pavimento dovrà essere una superficie facilmente lavabile. Le pareti le potrete tinteggiare con colori tenui che trasmettano allegria e armonia.

Vi consiglio di adoperare vernici ad acqua. Inoltre, l’illuminazione dovrà essere non molto forte e posizionata in punti strategici (fasciatoio o vicino alla culla). Nella cameretta potrete collocare anche una sedia a dondolo. Servirà alla mamma per allattarlo! Inserite una cesta di giocattoli ed un tappeto che ricopra quasi tutta la superficie della cameretta. Mi raccomando il tappeto dovrà essere lavabile! Nell’arredare la cameretta del neonato, se il soffitto vi sembra troppo spoglio, sbizzarrite la vostra fantasia. Ad esempio potreste attaccare sotto alla volta una carta adesiva raffigurante un arcobaleno.

Se la casa è piccola e non riuscite a riservare un’intera camera al vostro bebè, potreste creargli un angolino tutto per lui. Questo angolino dovrà essere perfettamente pulito, ben areato e soprattutto lontano da radio o televisione. Quando gattonerà il vostro bimbo, stendete sul pavimento un tappeto lavabile di gomma. In questa fase dovrete togliere le lampade a stelo e dovrete proteggere gli angoli dei mobiletti bassi con i paraspigoli! In questo modo vostro figlio crescerà in un luogo sano e sicuro! ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Valentina  Loconte - vedi tutti gli articoli di Valentina  Loconte





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: