Articolo Arredamento Arredare
Arredare il salotto in stile vittoriano freccelunedì 15 dicembre 2014      


Arredare il salotto in stile vittoriano è un modo per creare in casa uno stile raffinato ed elaborato. Lo stile vittoriano rievoca gli anni in cui regnava in Inghilterra la Regina Vittoria. Tale stile riproduce il gotico o anche detto rococò. Per arredare il salotto in stile vittoriano vi servirà acquistare mobili del suddetto stile, tende imponenti, specchi lussuosi e soprattutto le pareti le dovreste ricoprire con della carta da parati. Per arredare il salotto in stile vittoriano, dovreste reperire degli arredi alquanto particolari. Questi li potreste trovare presso i negozi di antiquariato.

Le pareti, ricopritele con carta da parati. Scegliete quelle caratterizzate da colori molto forti e scuri (blu, amaranto, rosso), in alcuni casi potrete optare anche per quelle rigate. Andando in un negozio di tappezzeria, troverete quella che più vi aggrada! Se, tuttavia, non vi piace la carta da parati, potreste tinteggiare le pareti nelle tonalità del grigio o anche del rosa antico. Non dimenticatevi di comprare le tende giuste. Per ricreare lo stile vittoriano, dovrete acquistare quelle damascate a tinte unite (rosso, blu ecc.) o quelle a righe.

Fatto ciò non tralasciate il pavimento. Nello stile vittoriano si usava la moquette. Il suo colore era marrone, nera o blu. Per quanto riguarda i lampadari, dovreste scegliere lampade in ottone. Abbellite, inoltre, le pareti con quadri antichi e con specchi. Ricordatevi che gli specchi dovranno avere cornici dorate e dovranno essere molto decorate. Se vi è possibile realizzate un caminetto. Questo dovrà essere pieno di decorazioni dorate. Ora acquistate con attenzione i mobili che ricreano lo stile. Non esagerate altrimenti potreste cadere nell’eccessivo. Acquistate una credenza del suddetto stile. Questa dovrà essere di legno di noce e sarà intarsiata.

Il suo piano dovrà essere arrotondato e i piedi saranno a rocchetto oppure poggeranno direttamente a terra. I laterali avranno il vetro. La vetrinetta alleggerirà il mobile. Inoltre, vi permetterà di esporre le porcellane d’epoca e gli oggetti in ceramica posti sui centrini di merletto. Al centro della stanza inserite un tavolo. I tavoli di questo stile saranno di legno palissandro o di radica ed avranno una forma ovale. Inoltre saranno intarsiati con motivi floreali ed hanno, il più delle volte, inserti di bronzo. Sul tavolo farà bella mostra un vaso grande di cristallo, magari pieno di fiori freschi. Su una mensola, appoggiate un orologio a torre.

Questo dovrà essere di legno di mogano e le sue pareti laterali presenteranno sottili colonnine. Se non avete mensole, potreste acquistare un orologio a pendolo. Mi raccomando sceglietelo grande ed intagliato! Ora, per arredare il salotto in stile vittoriano, il pezzo forte sarà il divano. Questo dovrà essere imbottito, avrà una seduta diritta, dei braccioli e dei piedini in legno. Inoltre, affiancategli un comodo pouf. Accanto al divano mettete anche un tavolino da salotto intarsiato. In questo modo avrete creato nella vostra casa una stanza davvero regale! ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Valentina  Loconte - vedi tutti gli articoli di Valentina  Loconte



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Vellutata di barbabietole fredda
Lessare le barbabietole, dopo di che sbucciarle e metterle da parte. Lavare accuratamente il cetriolo, sbucciarlo e tagliarlo a dadino. Scottare i pomodori ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

Arredare casa con romanticismo - martedì 13 settembre 2011
Come immaginate la vostra zona notte? Romantica e coinvolgente? Molto probabilmente sono tantissime le persone che sognano una camera da letto leggiadra e dolce, ma spesso non è facile trovare le proposte di arredo adatto ai propri gusti. Axil potrebbe ........

La scelta delle tende - mercoledì 22 febbraio 2012

La scelta delle tende non può prescindere dall'arredamento della singola stanza e della casa in generale, altrimenti si corre il rischio di creare un guazzabuglio di stili e colori. Vanno scelte anche in base alla disposizione delle finestre, alla ........

Come arredare il proprio studio - giovedì 31 ottobre 2013
Se pensate di essere una persona creativa non potete in alcun modo trascurare l'arredamento del vostro studio, in quanto questo sarà il vostro biglietto da visita per i vostri clienti e grazie a questo potreste avere o meno successo. Senza farvi ........

Scegliere un soppalco - giovedì 5 dicembre 2013
Scegliere un soppalco per la vostra abitazione richiede l’affidarsi a professionisti come architetti o geometri, con alle spalle molta esperienza nel campo edile. I professionisti vi devono valutare il possesso dei requisiti minimi per quanto ........

Il parquet di un tempo: Castagno del tempo - giovedì 8 settembre 2011
Avete intenzioni di arredare casa è stata pensando a un ambiente sobrio, che evochi il passato e permetta di scoprire quanto sia bello avere una casa accogliente? Ebbene oggi vi proponiamo un tuffo nel passato grazie al parquet ........



Ricetta del giorno
Spaghetti aglio, olio, curcuma e pistacchi
Sgusciare i pistacchi, metterli sul tagliere e sminuzzarli con il coltello.
Intanto mettere a bollire l’acqua per la cottura della pasta. Una volta ....



 articolo Arredamento Arredare
Arredare il salotto in stile vittoriano freccelunedì 15 dicembre 2014      

Arredare il salotto in stile vittoriano è un modo per creare in casa uno stile raffinato ed elaborato. Lo stile vittoriano rievoca gli anni in cui regnava in Inghilterra la Regina Vittoria. Tale stile riproduce il gotico o anche detto rococò. Per arredare il salotto in stile vittoriano vi servirà acquistare mobili del suddetto stile, tende imponenti, specchi lussuosi e soprattutto le pareti le dovreste ricoprire con della carta da parati. Per arredare il salotto in stile vittoriano, dovreste reperire degli arredi alquanto particolari. Questi li potreste trovare presso i negozi di antiquariato.

Le pareti, ricopritele con carta da parati. Scegliete quelle caratterizzate da colori molto forti e scuri (blu, amaranto, rosso), in alcuni casi potrete optare anche per quelle rigate. Andando in un negozio di tappezzeria, troverete quella che più vi aggrada! Se, tuttavia, non vi piace la carta da parati, potreste tinteggiare le pareti nelle tonalità del grigio o anche del rosa antico. Non dimenticatevi di comprare le tende giuste. Per ricreare lo stile vittoriano, dovrete acquistare quelle damascate a tinte unite (rosso, blu ecc.) o quelle a righe.

Fatto ciò non tralasciate il pavimento. Nello stile vittoriano si usava la moquette. Il suo colore era marrone, nera o blu. Per quanto riguarda i lampadari, dovreste scegliere lampade in ottone. Abbellite, inoltre, le pareti con quadri antichi e con specchi. Ricordatevi che gli specchi dovranno avere cornici dorate e dovranno essere molto decorate. Se vi è possibile realizzate un caminetto. Questo dovrà essere pieno di decorazioni dorate. Ora acquistate con attenzione i mobili che ricreano lo stile. Non esagerate altrimenti potreste cadere nell’eccessivo. Acquistate una credenza del suddetto stile. Questa dovrà essere di legno di noce e sarà intarsiata.

Il suo piano dovrà essere arrotondato e i piedi saranno a rocchetto oppure poggeranno direttamente a terra. I laterali avranno il vetro. La vetrinetta alleggerirà il mobile. Inoltre, vi permetterà di esporre le porcellane d’epoca e gli oggetti in ceramica posti sui centrini di merletto. Al centro della stanza inserite un tavolo. I tavoli di questo stile saranno di legno palissandro o di radica ed avranno una forma ovale. Inoltre saranno intarsiati con motivi floreali ed hanno, il più delle volte, inserti di bronzo. Sul tavolo farà bella mostra un vaso grande di cristallo, magari pieno di fiori freschi. Su una mensola, appoggiate un orologio a torre.

Questo dovrà essere di legno di mogano e le sue pareti laterali presenteranno sottili colonnine. Se non avete mensole, potreste acquistare un orologio a pendolo. Mi raccomando sceglietelo grande ed intagliato! Ora, per arredare il salotto in stile vittoriano, il pezzo forte sarà il divano. Questo dovrà essere imbottito, avrà una seduta diritta, dei braccioli e dei piedini in legno. Inoltre, affiancategli un comodo pouf. Accanto al divano mettete anche un tavolino da salotto intarsiato. In questo modo avrete creato nella vostra casa una stanza davvero regale! ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Valentina  Loconte - vedi tutti gli articoli di Valentina  Loconte





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: