Articolo Arredamento Arredare
Arredare il salotto in stile vittoriano freccelunedì 15 dicembre 2014      


Arredare il salotto in stile vittoriano è un modo per creare in casa uno stile raffinato ed elaborato. Lo stile vittoriano rievoca gli anni in cui regnava in Inghilterra la Regina Vittoria. Tale stile riproduce il gotico o anche detto rococò. Per arredare il salotto in stile vittoriano vi servirà acquistare mobili del suddetto stile, tende imponenti, specchi lussuosi e soprattutto le pareti le dovreste ricoprire con della carta da parati. Per arredare il salotto in stile vittoriano, dovreste reperire degli arredi alquanto particolari. Questi li potreste trovare presso i negozi di antiquariato.

Le pareti, ricopritele con carta da parati. Scegliete quelle caratterizzate da colori molto forti e scuri (blu, amaranto, rosso), in alcuni casi potrete optare anche per quelle rigate. Andando in un negozio di tappezzeria, troverete quella che più vi aggrada! Se, tuttavia, non vi piace la carta da parati, potreste tinteggiare le pareti nelle tonalità del grigio o anche del rosa antico. Non dimenticatevi di comprare le tende giuste. Per ricreare lo stile vittoriano, dovrete acquistare quelle damascate a tinte unite (rosso, blu ecc.) o quelle a righe.

Fatto ciò non tralasciate il pavimento. Nello stile vittoriano si usava la moquette. Il suo colore era marrone, nera o blu. Per quanto riguarda i lampadari, dovreste scegliere lampade in ottone. Abbellite, inoltre, le pareti con quadri antichi e con specchi. Ricordatevi che gli specchi dovranno avere cornici dorate e dovranno essere molto decorate. Se vi è possibile realizzate un caminetto. Questo dovrà essere pieno di decorazioni dorate. Ora acquistate con attenzione i mobili che ricreano lo stile. Non esagerate altrimenti potreste cadere nell’eccessivo. Acquistate una credenza del suddetto stile. Questa dovrà essere di legno di noce e sarà intarsiata.

Il suo piano dovrà essere arrotondato e i piedi saranno a rocchetto oppure poggeranno direttamente a terra. I laterali avranno il vetro. La vetrinetta alleggerirà il mobile. Inoltre, vi permetterà di esporre le porcellane d’epoca e gli oggetti in ceramica posti sui centrini di merletto. Al centro della stanza inserite un tavolo. I tavoli di questo stile saranno di legno palissandro o di radica ed avranno una forma ovale. Inoltre saranno intarsiati con motivi floreali ed hanno, il più delle volte, inserti di bronzo. Sul tavolo farà bella mostra un vaso grande di cristallo, magari pieno di fiori freschi. Su una mensola, appoggiate un orologio a torre.

Questo dovrà essere di legno di mogano e le sue pareti laterali presenteranno sottili colonnine. Se non avete mensole, potreste acquistare un orologio a pendolo. Mi raccomando sceglietelo grande ed intagliato! Ora, per arredare il salotto in stile vittoriano, il pezzo forte sarà il divano. Questo dovrà essere imbottito, avrà una seduta diritta, dei braccioli e dei piedini in legno. Inoltre, affiancategli un comodo pouf. Accanto al divano mettete anche un tavolino da salotto intarsiato. In questo modo avrete creato nella vostra casa una stanza davvero regale! ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Valentina  Loconte - vedi tutti gli articoli di Valentina  Loconte



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Orecchiette con cime di rapa e tofu
Lavate le cime di rapa, tagliatele a pezzettini e lessatele in acqua salata bollente. Nel frattempo in una padella fate soffriggere un cucchiaio di olio ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

Piastrelle per il bagno: quali scegliere? - martedì 27 settembre 2011
Torniamo a parlare di complementi d’arredo che ormai sono indispensabili, avete scelto tutti i mobili e gli accessori per il bagno, ma le piastrelle? Non sapete quali scegliere?
Negli ultimi anni, le piastrelle per il bagno hanno ........

Arredo a prova d'ambiente - lunedì 16 settembre 2013
Quando si decide di arredare o rinnovare la casa, la prima cosa da pensare è la funzionalità dell'arredo che si vuole andare a comprare. Quindi prima di rischiare di fare acquisti sbagliati o inutili, è importante che la famiglia si domandi cosa ........

Il parquet di un tempo: Castagno del tempo - giovedì 8 settembre 2011
Avete intenzioni di arredare casa è stata pensando a un ambiente sobrio, che evochi il passato e permetta di scoprire quanto sia bello avere una casa accogliente? Ebbene oggi vi proponiamo un tuffo nel passato grazie al parquet ........

Mobili Plinio il Giovane: per una casa autentica - giovedì 15 settembre 2011
Vi piacerebbe arredare casa con un po’ di stile, creando un ambiente autentico e originale? I mobili realizzati dall'azienda Plinio il Giovani sono fatti a mano come una volta, con materiali naturali e in completo rispetto con ........

Arredare con legni chiari - giovedì 5 dicembre 2013
Arredare con legni chiari è un’idea per usare questo materiale per un tavolo, per i pensili della cucina, per la struttura del letto, per il corrimano delle scale e per i rivestimenti delle pareti. Il legno è un materiale naturale, molto amato ........



Ricetta del giorno
Lenticchie speziate all'indiana
Lavate le lenticchie e lasciatele scolare. Intanto in una padella mettete a rosolare la cipolla rossa, ben triturata, nell'olio e quando questa ....



 articolo Arredamento Arredare
Arredare il salotto in stile vittoriano freccelunedì 15 dicembre 2014      

Arredare il salotto in stile vittoriano è un modo per creare in casa uno stile raffinato ed elaborato. Lo stile vittoriano rievoca gli anni in cui regnava in Inghilterra la Regina Vittoria. Tale stile riproduce il gotico o anche detto rococò. Per arredare il salotto in stile vittoriano vi servirà acquistare mobili del suddetto stile, tende imponenti, specchi lussuosi e soprattutto le pareti le dovreste ricoprire con della carta da parati. Per arredare il salotto in stile vittoriano, dovreste reperire degli arredi alquanto particolari. Questi li potreste trovare presso i negozi di antiquariato.

Le pareti, ricopritele con carta da parati. Scegliete quelle caratterizzate da colori molto forti e scuri (blu, amaranto, rosso), in alcuni casi potrete optare anche per quelle rigate. Andando in un negozio di tappezzeria, troverete quella che più vi aggrada! Se, tuttavia, non vi piace la carta da parati, potreste tinteggiare le pareti nelle tonalità del grigio o anche del rosa antico. Non dimenticatevi di comprare le tende giuste. Per ricreare lo stile vittoriano, dovrete acquistare quelle damascate a tinte unite (rosso, blu ecc.) o quelle a righe.

Fatto ciò non tralasciate il pavimento. Nello stile vittoriano si usava la moquette. Il suo colore era marrone, nera o blu. Per quanto riguarda i lampadari, dovreste scegliere lampade in ottone. Abbellite, inoltre, le pareti con quadri antichi e con specchi. Ricordatevi che gli specchi dovranno avere cornici dorate e dovranno essere molto decorate. Se vi è possibile realizzate un caminetto. Questo dovrà essere pieno di decorazioni dorate. Ora acquistate con attenzione i mobili che ricreano lo stile. Non esagerate altrimenti potreste cadere nell’eccessivo. Acquistate una credenza del suddetto stile. Questa dovrà essere di legno di noce e sarà intarsiata.

Il suo piano dovrà essere arrotondato e i piedi saranno a rocchetto oppure poggeranno direttamente a terra. I laterali avranno il vetro. La vetrinetta alleggerirà il mobile. Inoltre, vi permetterà di esporre le porcellane d’epoca e gli oggetti in ceramica posti sui centrini di merletto. Al centro della stanza inserite un tavolo. I tavoli di questo stile saranno di legno palissandro o di radica ed avranno una forma ovale. Inoltre saranno intarsiati con motivi floreali ed hanno, il più delle volte, inserti di bronzo. Sul tavolo farà bella mostra un vaso grande di cristallo, magari pieno di fiori freschi. Su una mensola, appoggiate un orologio a torre.

Questo dovrà essere di legno di mogano e le sue pareti laterali presenteranno sottili colonnine. Se non avete mensole, potreste acquistare un orologio a pendolo. Mi raccomando sceglietelo grande ed intagliato! Ora, per arredare il salotto in stile vittoriano, il pezzo forte sarà il divano. Questo dovrà essere imbottito, avrà una seduta diritta, dei braccioli e dei piedini in legno. Inoltre, affiancategli un comodo pouf. Accanto al divano mettete anche un tavolino da salotto intarsiato. In questo modo avrete creato nella vostra casa una stanza davvero regale! ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Valentina  Loconte - vedi tutti gli articoli di Valentina  Loconte





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: