Articolo Benessere Salute
Olio di sedano: le proprietà terapeutiche freccemercoledì 10 dicembre 2014      


Olio di sedano. Se si hanno piccoli problemi di pelle, capelli o altro, non occorre necessariamente rivolgersi all'industria chimica, perché anche la natura può fare la sua parte fornendo, spesso gratuitamente, una serie di rimedi biologici, e quindi naturali, che possono fornire la soluzione a diverse problematiche. Uno di questi rimedi naturali è rappresentato dagli oli essenziali, utilizzati nell'aromaterapia. Oggi prenderemo in esame le proprietà dell'olio di sedano.

Il sedano appartiene alla famiglia delle Apiaceae, il suo nome latino è Apium Graveolens. Come ben si sa è molto utilizzato in cucina dove ha una miriade di utilizzi per dare sapore alle pietanze. Alcuni lo mangiano anche a crudo con dell'olio poiché le sue proprietà relative alla nutrizione sono conosciute a tutti e specialmente ai cuochi. Essendo un alimento magro viene molto utilizzato nelle diete ma non molti conoscono le proprietà terapeutiche del suo olio essenziale, che viene cantato anche da Omero nei suoi poemi. L'olio viene estratto direttamente dai semi della pianta ed ha un altissimo potere schiarente.

È infatti alla base di diversi prodotti cosmetici naturali che l'utilizzano per le creme sbiancanti per la cute. Inoltre l'olio emana un profumo fresco e soave che rende attraente chi lo usa. In cosmetica vengono preparati anche degli unguenti per la pelle, perché è in grado di ridare vigore alle pelli secche e di rigenerare quelle avanti con l'eta. Anche in caso di scottature o ustioni dovute all'eccessivo sole preso dalla cute, l'olio di sedano è salutare e aiuta a lenire il dolore e il bruciore. Oltre agli utilizzi cosmetici va anche fatto notare che l'olio di sedano è anche un potente stimolante al livello del sistema nervoso.

In questo campo però le tesi dei vari studiosi sono spesso discostanti e quindi la ricerca è ancora in atto. Alcuni però già lo fanno usare come antidepressivo e ansiolitico naturale, in modo che si possa evitare di ricorrere ai farmaci. Indubbie sono le facoltà positive e benefiche sulla digestione e sul sistema diuretico. L'olio è infatti utile per idratare e tonificare i tessuti. Ultima accortezza che segnaliamo è quella di non esporsi al sole se si è appena applicato l'olio, perché il sole potrebbe friggere sulla pelle, quindi attenzione. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Banane flambées
Fare tostare per dieci minuti le mandorle in forno caldo e quindi tritarle minutamente. Dopo aver sbucciato le banane, tagliarle a metà nel senso della ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

L'Acerola - martedì 18 febbraio 2014
L'Acerola, conosciuta anche come ciliegia delle Indie Occidentali o ciliegia Barbados o ciliegia delle Antille. L’acerola è una pianta poco nota in occidente, e, solo negli ultimi anni, si sta diffondendo il suo consumo in Europa, in questi paesi, ........

I fiori di Bach - Gentian - giovedì 19 giugno 2014
<b>Genzianella autunnale (Gentiana amarella)</b> La pianta della Genzianella, Gentian, cresce sui prati e sui pascoli delle zone submontane ed alpine italiane. La sua caratteristica infatti, è quella di crescere solo in alto, in posti dove ........

I fiori di Bach - Beech - mercoledì 19 marzo 2014
Faggio (Fagus sylvatica) Il Faggio (Beech) è un albero maestoso, alto, cresce sugli Appennini, sulle Alpi, sui Nebrodi, sulle Madonie e sull’Etna, è completamente assente allo stato naturale in Sardegna, dove è stato introdotto per scopi silvicolturali. ........

I fiori di Bach - Cerato - venerdì 28 marzo 2014
<b>Cerato (Ceratostigma willmottiana) </b>Questo fiore, scelto da Bach, non cresce spontaneamente in Europa, ma si trova solo in Asia ed Africa, nelle nostre zone viene coltivato nei giardini, ed arriva ad fino ad un metro di altezza. Il ........

Correre - La corsa amatoriale, quanto aiuta il nostro benessere - lunedì 3 febbraio 2014
Definizione: <b>viene definita come “corsa”, l’andatura umana o animale formata da una prosecuzione di balzi</b>, in cui, in cui la prima fase vede un piede rimanere a contatto del terreno, e la seconda fase dove il piede si stacca dal terreno ........



Ricetta del giorno
Lenticchie speziate all'indiana
Lavate le lenticchie e lasciatele scolare. Intanto in una padella mettete a rosolare la cipolla rossa, ben triturata, nell'olio e quando questa ....



 articolo Benessere Salute
Olio di sedano: le proprietà terapeutiche freccemercoledì 10 dicembre 2014      

Olio di sedano. Se si hanno piccoli problemi di pelle, capelli o altro, non occorre necessariamente rivolgersi all'industria chimica, perché anche la natura può fare la sua parte fornendo, spesso gratuitamente, una serie di rimedi biologici, e quindi naturali, che possono fornire la soluzione a diverse problematiche. Uno di questi rimedi naturali è rappresentato dagli oli essenziali, utilizzati nell'aromaterapia. Oggi prenderemo in esame le proprietà dell'olio di sedano.

Il sedano appartiene alla famiglia delle Apiaceae, il suo nome latino è Apium Graveolens. Come ben si sa è molto utilizzato in cucina dove ha una miriade di utilizzi per dare sapore alle pietanze. Alcuni lo mangiano anche a crudo con dell'olio poiché le sue proprietà relative alla nutrizione sono conosciute a tutti e specialmente ai cuochi. Essendo un alimento magro viene molto utilizzato nelle diete ma non molti conoscono le proprietà terapeutiche del suo olio essenziale, che viene cantato anche da Omero nei suoi poemi. L'olio viene estratto direttamente dai semi della pianta ed ha un altissimo potere schiarente.

È infatti alla base di diversi prodotti cosmetici naturali che l'utilizzano per le creme sbiancanti per la cute. Inoltre l'olio emana un profumo fresco e soave che rende attraente chi lo usa. In cosmetica vengono preparati anche degli unguenti per la pelle, perché è in grado di ridare vigore alle pelli secche e di rigenerare quelle avanti con l'eta. Anche in caso di scottature o ustioni dovute all'eccessivo sole preso dalla cute, l'olio di sedano è salutare e aiuta a lenire il dolore e il bruciore. Oltre agli utilizzi cosmetici va anche fatto notare che l'olio di sedano è anche un potente stimolante al livello del sistema nervoso.

In questo campo però le tesi dei vari studiosi sono spesso discostanti e quindi la ricerca è ancora in atto. Alcuni però già lo fanno usare come antidepressivo e ansiolitico naturale, in modo che si possa evitare di ricorrere ai farmaci. Indubbie sono le facoltà positive e benefiche sulla digestione e sul sistema diuretico. L'olio è infatti utile per idratare e tonificare i tessuti. Ultima accortezza che segnaliamo è quella di non esporsi al sole se si è appena applicato l'olio, perché il sole potrebbe friggere sulla pelle, quindi attenzione. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: