Articolo Gatti Curiosità
Il Ragdoll freccemercoledì 22 ottobre 2014      


Lui, il Ragdoll, è il gatto più buono del mondo, assolutamente incapace di graffiare o di mordere, lui è un compagno discreto che non da mai problemi. Questo non fa certo del Ragdoll un peluche perchè è capacissimo di rivelare agilità e doti di grande cacciatore; il fatto però che sappia essere un vero felino non è tenuto in grande considerazione. Le sue vere armi vincenti sono bellezza, bontà e un particolarità unica al mondo: quella di abbandonarsi completamente tra le braccia del padrone, proprio come la Ragdoll (bambola di pezza,pupazzo), da cui prende il nome.

Questa razza felina, indubbiamente, non è un gatto qualunque, anzi, è un gatto tutto speciale. La razza Ragdoll è di origine americana e sul suo conto si sono tramandati miti, leggende e diverse sciocchezze. Questa razza è oggi molto conosciuta, ben allevato e selezionato sia negli USA che in Europa; il suo standard ci parla di un gatto largo e pesante, solido e muscoloso, privo di grasso ad eccezione che nel basso addome. L'impressione generale è di pacato potere. Il Ragdoll moderno comprende ben tre varietà: bicolore, colorpoint e guantato. Ognuna di queste, a sua volta, dispone di combinazioni di colore dverse.

Il bicolore deve avere zampe, piedi,pancia e collaretta di colore bianco e bianca deve essere anche una "V" rovesciata che deve copire la maschera del muso. Il resto del corpo è caratterizzato da un colore scuro che in genere è grigio. Nel colorpoint il muso, le zampe, le orecchie e la coda (generalmente chiamati punte)sono colorate più intensamente del corpo che è di colore chiaro. Non devono mai esserci macchie bianche. Il guantato è un tipo particolare di bicolore che presenta punte colorate come il colorpoint, mento bianco, guanti anteriori bianchi e stivaletti bianchi sugli arti posteriori alti fino al garretto.La simmetria dei guanti e degli stivali è requisito indispensabile. Ma ora torniamo a parlare del carattere del Ragdoll.

Dire che un gatto è buono può essere poco significativo, in fondo non esistono gatti cattivi o con la fama di belve come avviene invece per alcune razze canine; il Ragdoll va oltre, con le persone è davvero dolce e docile come nessun'altro. E' cordiale anche con gli altri gatti e con i cani, è impossibile che attacchi un altro animale o che graffi l'uomo. Un gatto così buono è ovviamente anche facile da gestire; una volta messo nel trasportino si lascia praticamente portare ovunque senza proferire un solo miagolio. Ma non è tutto: il Ragdoll si può portare al guinzaglio. In un luogo sicuro è addirittura possibile lasciarlo libero perchè non si allontanerà mai dal padrone per il quale letteralmente vive. E' un gatto con la fedeltà del cane, l'animale domestico perfetto. E' il Ragdoll. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Federico  Maman - vedi tutti gli articoli di Federico  Maman



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Casarecce con crema di porri e zucca
Lavare accuratamente i porri, eliminare buona parte dello stelo verde e tagliare poi a fette sottili. Se si vuole avere un sapore più intenso, affettare ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

Le gattare… queste sconosciute! - giovedì 19 settembre 2013
Gattare… tutti ne parlano, pochi le conoscono e ne capiscono l’attività! In moltissime città italiane, in primis nella Capitale, non è raro imbattersi, durante una passeggiata in centro o in periferia, in simpatiche signore o ragazze che, armate ........

Il Ragdoll - mercoledì 22 ottobre 2014
Lui, il Ragdoll, è il gatto più buono del mondo, assolutamente incapace di graffiare o di mordere, lui è un compagno discreto che non da mai problemi. Questo non fa certo del Ragdoll un peluche perchè è capacissimo di rivelare agilità e doti ........

Il gatto siamese - mercoledì 12 novembre 2014
Il Re dei gatti per antonomasia, il gatto siamese, è un felino di origine asiatica, proveniente probabilmente dal Siam (attuale Thailandia) dal quale prende il nome. Caratterizzato da un corpo elegante e longilineo che sorregge una testa triangolare, ........

Manifesto del Gattismo consapevole - lunedì 27 ottobre 2014
Dotati di straordinario fascino e di caratteristiche sorprendenti, sono 8.5 milioni, secondo la Doxa, i gatti che condividono con noi le mura domestiche. Un dato significativo che testimonia quanto il gatto sia un compagno capace di instaurare ........

Il gatto-elicottero - venerdì 18 ottobre 2013
Sempre per la serie degli animali-cyborg, vi presentiamo questa volta il gatto-elicottero! Fortunatamente non si tratta di un giocattolo prodotto in massa, come era invece la povera blatta-cyborg di cui abbiamo parlato in un articolo precedente, ........



Ricetta del giorno
Pollo con fagioli e ravanelli
Sciacquare i pezzi di pollo, asciugarli lasciandoli appena umidi e rivestirli con il misto spezie. Scaldare metà olio in un tegame generoso e cuocervi ....



 articolo Gatti Curiosità
Il Ragdoll freccemercoledì 22 ottobre 2014      

Lui, il Ragdoll, è il gatto più buono del mondo, assolutamente incapace di graffiare o di mordere, lui è un compagno discreto che non da mai problemi. Questo non fa certo del Ragdoll un peluche perchè è capacissimo di rivelare agilità e doti di grande cacciatore; il fatto però che sappia essere un vero felino non è tenuto in grande considerazione. Le sue vere armi vincenti sono bellezza, bontà e un particolarità unica al mondo: quella di abbandonarsi completamente tra le braccia del padrone, proprio come la Ragdoll (bambola di pezza,pupazzo), da cui prende il nome.

Questa razza felina, indubbiamente, non è un gatto qualunque, anzi, è un gatto tutto speciale. La razza Ragdoll è di origine americana e sul suo conto si sono tramandati miti, leggende e diverse sciocchezze. Questa razza è oggi molto conosciuta, ben allevato e selezionato sia negli USA che in Europa; il suo standard ci parla di un gatto largo e pesante, solido e muscoloso, privo di grasso ad eccezione che nel basso addome. L'impressione generale è di pacato potere. Il Ragdoll moderno comprende ben tre varietà: bicolore, colorpoint e guantato. Ognuna di queste, a sua volta, dispone di combinazioni di colore dverse.

Il bicolore deve avere zampe, piedi,pancia e collaretta di colore bianco e bianca deve essere anche una "V" rovesciata che deve copire la maschera del muso. Il resto del corpo è caratterizzato da un colore scuro che in genere è grigio. Nel colorpoint il muso, le zampe, le orecchie e la coda (generalmente chiamati punte)sono colorate più intensamente del corpo che è di colore chiaro. Non devono mai esserci macchie bianche. Il guantato è un tipo particolare di bicolore che presenta punte colorate come il colorpoint, mento bianco, guanti anteriori bianchi e stivaletti bianchi sugli arti posteriori alti fino al garretto.La simmetria dei guanti e degli stivali è requisito indispensabile. Ma ora torniamo a parlare del carattere del Ragdoll.

Dire che un gatto è buono può essere poco significativo, in fondo non esistono gatti cattivi o con la fama di belve come avviene invece per alcune razze canine; il Ragdoll va oltre, con le persone è davvero dolce e docile come nessun'altro. E' cordiale anche con gli altri gatti e con i cani, è impossibile che attacchi un altro animale o che graffi l'uomo. Un gatto così buono è ovviamente anche facile da gestire; una volta messo nel trasportino si lascia praticamente portare ovunque senza proferire un solo miagolio. Ma non è tutto: il Ragdoll si può portare al guinzaglio. In un luogo sicuro è addirittura possibile lasciarlo libero perchè non si allontanerà mai dal padrone per il quale letteralmente vive. E' un gatto con la fedeltà del cane, l'animale domestico perfetto. E' il Ragdoll. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Federico  Maman - vedi tutti gli articoli di Federico  Maman





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: