Articolo Riciclo Il mondo del riciclo
Come riadoperare i vasetti per gli omogeneizzati freccelunedì 29 settembre 2014      


Per svezzare i bambini e far abituare il sistema digerente ai cibi più consistenti, si utilizzano per i bimbi i così chiamati omogeneizzati, pappine facili da digerire ideali per chi non ha ancora id enti per masticare. Queste pappine sono racchiuse in piccoli vasetti di vetro che vengono spesso gettati quando ormai il cibo è finito, ma in questa guida spiegheremo come riadoperare i vasetti per gli omogeneizzati usati. Un primo utilizzo, che viene spesso reclamizzato, è quello di riusare i vasetti come contenitori per le candele. Per gli appassionati di candele profumate si può infatti decidere di mettere ogni candela in ognuno di questi vasetti che si sono conservati.

Così facendo si avranno dei contenitori gratuiti e si sarà inquinato meno l'ambiente circostante contenendo la nostra produzione di rifiuti. Un secondo utilizzo è rappresentato dall'utilizzare questi vasetti di vetro come vasetti per le piantine di spezie come l'origano. In questa maniera si avrà sempre dell'origano fresco da utilizzare in cucina. Per renderle una vasetto da piante non serve altro che riempirle di terra ed inserirvi una piantina della spezia che si è scelta. Un terzo utilizzo riguarda il creare dei contenitori di sali da bagno. I sali si possono infatti comperare e poi riporre in questi vasetti che per l'occasione devono però essere sigillati. Si possono poi decorare e lasciare nella doccia o sopra la sponda della vasca da bagno, per essere utilizzati quando serve.

È bene scrivervi ciò che contengono, in modo da saperli immediatamente identificare. Un altro utilizzo può essere rappresentato dal fare dei vasetti per i fiori. In questo caso basta riempirli d'acqua e mettervi dentro dei fiorelli, con gambo corto, dei fiori che più si preferiscono. Questa creazione darà una nuova vitalità e colore alle nostre stanze, senza spendere troppo denaro per i contenitori. Un ultimo utilizzo,anche se ce ne possono essere tanti altri, è rappresentato dal creare delle bomboniere. Basta infatti decorarle con nastri e infilarvi dei confetti per fare delle bomboniere a basso costo sia per matrimoni che per comunioni e battesimi. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Spaghetti al pesto di rucola e pistacchi
Mettere a bollire l’acqua per la pasta, e una volta raggiunto il bollore, salarla e tuffarvi gli spaghetti, quindi rimettere il coperchio alla pentola ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

Riciclare e fare musica, il Riciclato Circo Musicale - domenica 17 novembre 2013
Come ormai mi è chiaro nel mondo del riciclo la fantasia è tutto. E da chi ci si può aspettare tanta fantasia se non da un gruppo di musicisti? E così, l’incontro di quattro musicisti marchigiani accomunati dall’interesse (preoccupazione?) per ........

Come reimpiegare le cassette di plastica - mercoledì 3 settembre 2014
Reimpiegare le cassette di plastica, perché la crisi economica che ormai ci stringe da qualche anno ci fa ben riflettere su come sia importante non sprecare assolutamente nulla di quello che compriamo, anche se si tratta di banalissime cassette ........

Come riutilizzare le scatole dei cioccolatini - lunedì 7 ottobre 2013
Abbiamo senz'altro avuto il piacere di ricevere come regalo dei cioccolatini e abbiamo potuto notare come questi siano inseriti in confezioni di cartone, plastica o metallo molto belle e decorate che sarebbe un vero peccato gettare. ........

Come riutilizzare i calzini spagliati - domenica 18 gennaio 2015
I calzini spagliati che riempiono i nostri cassetti non meritano di essere gettati nel cassonetto dei rifiuti, in quanto potrebbero essere riutilizzati per delle simpatiche creazioni. Non facciamoci quindi prendere dalla foga di gettare ........

Come riadoperare le vecchie macchine da cucire - giovedì 18 settembre 2014
Le vecchie macchine da cucire potrebbero all'apparenza sembrare inutili e ormai prive di valore, visto che se non sono funzionanti è quasi impossibile ripararle perché i pezzi di ricambio sono in disuso, vediamo quindi ........



Ricetta del giorno
Spaghettini con zucchine e pomodorini
Portare ad ebollizione in una pentola 3,5 litri d’acqua, salare con sale grosso, e lessare gli spaghettini per 8 minuti.
Nel frattempo, lavare ....



 articolo Riciclo Il mondo del riciclo
Come riadoperare i vasetti per gli omogeneizzati freccelunedì 29 settembre 2014      

Per svezzare i bambini e far abituare il sistema digerente ai cibi più consistenti, si utilizzano per i bimbi i così chiamati omogeneizzati, pappine facili da digerire ideali per chi non ha ancora id enti per masticare. Queste pappine sono racchiuse in piccoli vasetti di vetro che vengono spesso gettati quando ormai il cibo è finito, ma in questa guida spiegheremo come riadoperare i vasetti per gli omogeneizzati usati. Un primo utilizzo, che viene spesso reclamizzato, è quello di riusare i vasetti come contenitori per le candele. Per gli appassionati di candele profumate si può infatti decidere di mettere ogni candela in ognuno di questi vasetti che si sono conservati.

Così facendo si avranno dei contenitori gratuiti e si sarà inquinato meno l'ambiente circostante contenendo la nostra produzione di rifiuti. Un secondo utilizzo è rappresentato dall'utilizzare questi vasetti di vetro come vasetti per le piantine di spezie come l'origano. In questa maniera si avrà sempre dell'origano fresco da utilizzare in cucina. Per renderle una vasetto da piante non serve altro che riempirle di terra ed inserirvi una piantina della spezia che si è scelta. Un terzo utilizzo riguarda il creare dei contenitori di sali da bagno. I sali si possono infatti comperare e poi riporre in questi vasetti che per l'occasione devono però essere sigillati. Si possono poi decorare e lasciare nella doccia o sopra la sponda della vasca da bagno, per essere utilizzati quando serve.

È bene scrivervi ciò che contengono, in modo da saperli immediatamente identificare. Un altro utilizzo può essere rappresentato dal fare dei vasetti per i fiori. In questo caso basta riempirli d'acqua e mettervi dentro dei fiorelli, con gambo corto, dei fiori che più si preferiscono. Questa creazione darà una nuova vitalità e colore alle nostre stanze, senza spendere troppo denaro per i contenitori. Un ultimo utilizzo,anche se ce ne possono essere tanti altri, è rappresentato dal creare delle bomboniere. Basta infatti decorarle con nastri e infilarvi dei confetti per fare delle bomboniere a basso costo sia per matrimoni che per comunioni e battesimi. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: