Articolo Salute Sana alimentazione
La Quinoa, un cereale dalle ottime proprietà nutrizionali e curative freccevenerdì 8 agosto 2014      


La Quinoa, un cereale dalle ottime proprietà nutrizionali e curative, poco conosciuto e quindi anche utilizzato raramente, mentre invece sarebbe conveniente  prenderlo più seriamente in considerazione. Se ne fa un gran parlare in questi ultimi tempi, viene spesso indicata in molte diete e negli articoli che trattano  di sana alimentazione, però continua ad essere sconosciuta ai più. Si tratta di un cereale dalle tante e indubbie ottime proprietà, che lo rendono un vero amico della salute, in particolare del sistema circolatorio e dell’intestino, ma anche dei muscoli perché grazie al suo alto contenuto di Sali minerali e di vitamine, è un alimento particolarmente energizzante, pur  essendo ipocalorico. È l’alimento ideale contro l’emicrania e quindi, viste le sua tante virtù, sarebbe bene farne la conoscenza.

In cucina lo si può utilizzare per tante ottime e squisite ricetta che oltre al gusto consentono di poterne sfruttare anche le eccellenti proprietà nutrizionali che si  concretizzano in un miglioramento significativo delle funzioni fisiologiche dell’organismo. Ricco di proteine e di amminoacidi, elementi indispensabili per la salute,  è anche ricco di antiossidanti, ovvero flavonoidi e vitamina E, i nemici dei radicali liberi, i responsabili dell’invecchiamento cellulare. I carboidrati ne costituiscono il 55%, mentre le proteine il 12%, il resto è rappresentato dai lipidi, in prevalenza acidi grassi polinsaturi come l’acido linoleico. È inoltre ricca di Sali minerali tra cui ferro, magnesio, fosforo e calcio, oltre alla vitamina E, C e B2, mentre le calorie apportate sono 370 kcal per ogni 100 grammi di prodotto.

Le sue virtù curative sono rappresentate in particolar modo dai flavonoidi, gli antiossidanti cui si è accennato in precedenza, che hanno anche proprietà anticancro, confermate da  una serie di ricerche condotte un po’ in tutti i paesi,  e essendo priva di glutine, è l’alimento ideale anche per i celiaci, ma anche  nelle diete ipocaloriche per il loro elevato potere saziante. I grassi polinsaturi di cui è ricca la Quinoa, la rende amina del cuore del sistema cardiovascolare, perché regola e mantiene sotto controllo i livelli di colesterolo. Eccellente anche per chi soffre di diabete, contrasta l’acidità gastrica ed è in grado di assicurare una carica energetica eccellente. Di fatto la Quinoa entra a pieno titolo tra gli alimenti più salutari che ci sono.

Solo un paio di annotazioni per quanto riguarda il suo consumo. Potrebbe dare qualche problema di allergia a soggetti predisposti, anche se si tratta di evenienze rare, inoltre, la Quinoa va lavata accuratamente e lasciata in ammollo perché possiede una sostanza, la saponina, che potrebbe essere tossica, ma lavandola come si deve, il problema non sussiste. È anche ricca di ossalati di calcio, per cui i soggetti che soffrono di calcolosi renale, dovrebbero farne un uso limitato, anche se poi lo stesso discorso vale per i pomodori, per cui è bene regolarsi di conseguenza.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

La Redazione  - vedi tutti gli articoli di La Redazione  



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Torta sabbiata
Imburrare abbondantemente il foglio di alluminio, spolverizzarlo con un po’ di farina e foderare la tortiera. Mettere il restante burro, che deve essere ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

I semi di Chia, un super-alimento da consumare tutti i giorni - mercoledì 16 marzo 2016

I semi di Chia, un super-alimento da consumare tutti i giorni, un vero amico della salute. I semi di Chia fanno parte della famiglia dei semi oleosi che tanto bene fanno all’organismo, perché ricchi di acidi grassi polinsaturi omega 3, che ........

Surgelato non è poi così male - martedì 29 ottobre 2013
Sapere che consumare del cibo surgelato non è poi così male può essere una bella sorpresa per molti. Infatti, vige il luogo comune secondo il quale i surgelati siano dei meri surrogati dei cibi freschi, la soluzione più comoda per non dover fare ........

Una porzione di legumi tutti i giorni per ridurre il colesterolo - lunedì 14 aprile 2014

Una porzione di legumi tutti i giorni per ridurre il colesterolo,  a tutto vantaggio di arterie, cuore e cervello. Si, perché una porzione di legumi, che poi corrisponde  a 130 grammi, scelti tra fagioli, lenticchie, piselli e ceci, ........

Farina 00, pericolosa per la salute. Questi i motivi - martedì 18 novembre 2014
La farina 00 è pericolosa per la salute, come del resto lo sono un po’ tutti i prodotti raffinati. Dello zucchero se ne parla ormai da tempo, un po’ meno per la farina, ma l’epidemiologo  professor Franco Berrino è certo della sua pericolosità, ........

Le fonti di proteine alternative alla carne - venerdì 1 agosto 2014

Le proteine alternative alla carne, conoscere quali sono è importante per coloro che decidono di assumere carne, bianca o rossa ha poca importanza, raramente, come del resto consiglia la stessa Organizzazione Mondiale della Sanità, OMS, che ........



Ricetta del giorno
Banane flambées
Fare tostare per dieci minuti le mandorle in forno caldo e quindi tritarle minutamente. Dopo aver sbucciato le banane, tagliarle a metà nel senso della ....



 articolo Salute Sana alimentazione
La Quinoa, un cereale dalle ottime proprietà nutrizionali e curative freccevenerdì 8 agosto 2014      

La Quinoa, un cereale dalle ottime proprietà nutrizionali e curative, poco conosciuto e quindi anche utilizzato raramente, mentre invece sarebbe conveniente  prenderlo più seriamente in considerazione. Se ne fa un gran parlare in questi ultimi tempi, viene spesso indicata in molte diete e negli articoli che trattano  di sana alimentazione, però continua ad essere sconosciuta ai più. Si tratta di un cereale dalle tante e indubbie ottime proprietà, che lo rendono un vero amico della salute, in particolare del sistema circolatorio e dell’intestino, ma anche dei muscoli perché grazie al suo alto contenuto di Sali minerali e di vitamine, è un alimento particolarmente energizzante, pur  essendo ipocalorico. È l’alimento ideale contro l’emicrania e quindi, viste le sua tante virtù, sarebbe bene farne la conoscenza.

In cucina lo si può utilizzare per tante ottime e squisite ricetta che oltre al gusto consentono di poterne sfruttare anche le eccellenti proprietà nutrizionali che si  concretizzano in un miglioramento significativo delle funzioni fisiologiche dell’organismo. Ricco di proteine e di amminoacidi, elementi indispensabili per la salute,  è anche ricco di antiossidanti, ovvero flavonoidi e vitamina E, i nemici dei radicali liberi, i responsabili dell’invecchiamento cellulare. I carboidrati ne costituiscono il 55%, mentre le proteine il 12%, il resto è rappresentato dai lipidi, in prevalenza acidi grassi polinsaturi come l’acido linoleico. È inoltre ricca di Sali minerali tra cui ferro, magnesio, fosforo e calcio, oltre alla vitamina E, C e B2, mentre le calorie apportate sono 370 kcal per ogni 100 grammi di prodotto.

Le sue virtù curative sono rappresentate in particolar modo dai flavonoidi, gli antiossidanti cui si è accennato in precedenza, che hanno anche proprietà anticancro, confermate da  una serie di ricerche condotte un po’ in tutti i paesi,  e essendo priva di glutine, è l’alimento ideale anche per i celiaci, ma anche  nelle diete ipocaloriche per il loro elevato potere saziante. I grassi polinsaturi di cui è ricca la Quinoa, la rende amina del cuore del sistema cardiovascolare, perché regola e mantiene sotto controllo i livelli di colesterolo. Eccellente anche per chi soffre di diabete, contrasta l’acidità gastrica ed è in grado di assicurare una carica energetica eccellente. Di fatto la Quinoa entra a pieno titolo tra gli alimenti più salutari che ci sono.

Solo un paio di annotazioni per quanto riguarda il suo consumo. Potrebbe dare qualche problema di allergia a soggetti predisposti, anche se si tratta di evenienze rare, inoltre, la Quinoa va lavata accuratamente e lasciata in ammollo perché possiede una sostanza, la saponina, che potrebbe essere tossica, ma lavandola come si deve, il problema non sussiste. È anche ricca di ossalati di calcio, per cui i soggetti che soffrono di calcolosi renale, dovrebbero farne un uso limitato, anche se poi lo stesso discorso vale per i pomodori, per cui è bene regolarsi di conseguenza.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

La Redazione  - vedi tutti gli articoli di La Redazione  





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: